Jump to content
Sign in to follow this  
Ottobrino

Cantiere Di Costruzione Sommergibile "uss Barb Ss-220" Scala 1:72 Revell

Recommended Posts

Okey direi che non è torino :P

comunque .... grazie per aver messo mano al file...

di lavori sul barb rimangono solo quelli di dettaglio spero di portare a termine

in una settimana...

mentre per il kit di conversione... boh considerato il fatto che non ho poi avuto queste enormi difficoltà nelle modifiche...

sarebbe da sgobbare per fare degli stampi buoni... ma non mi sono mai messo al lavoro...ed anche

gli stampi della pressure hull li avevo fatti in considerazione del fatto che avrei fatto dai 5-6 u-boat ...

 

appena finisco il gato comincio con il VIID con la conversione special navy...

avrei un type IIA interamente special navy ....ma non so voi ma mi sono ritrovato con uno stampo pessimo sopratutto messe assieme le

due parti dello scafo la coperta risulterebbe storta di diversi gradi... per non parlare di cose che non combaciano etc etc...insomma o sono stato sfigato io

oppure è proprio il rpdotto non valido....

 

bon cari comandanti è ora di prepararsi all'operazione formatta il pc! saluti ci ribecchiamo a breve!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Cantiere riaperto

 

Forse ci siamo, in attesa della provvidenza vorrei chiedere se qualcuno mi sa dire se c'era differenza tra i gato prodotti dall'Eletcrti Boat Yard (questo modello)e quelli prodotti dall Portsmouth Navy Yard per quanto riguarda il posizionamento di queste aperture (di cui non so in nome?)

Immagino almeno per quanto riguardasse le medesime dovevano essere nella stessa posizione ... posso quindi procedere prendendo spunto dalle uniche foto del modello Pampanito da (Warship pictorial n°28)?

ecco qua due schizzi

dscn3525y.jpg

questo e' l'EB

dscn3528u.jpg

questo e' PB

 

Buona serata Comandanti

Share this post


Link to post
Share on other sites

Le ultime novità

 

ho deciso di rimuovere il proteggi elica, Revell lo da come parte del modello, ma poco dopo l'entrata in guerra lo stesso venne sostituito da uno molto simile ma mobile, in modo da poterlo fissare velocemente per le relative manovre in porto e per ovviare a qualche problema nella navigazione derivato da quello fisso.

Sto decidento se utilizzare i portelloni dei siluri di poppa corretti (AMP) o produrmeli io stesso... la stessa cosa vale per il proteggi elica...white ensign ha tutta una serie di fotoincisioni interesanti che vanno

dai radar vecchio stile (pre 1975) al guard propeller per finire alle armi.

 

allego due veloci foto (creato un bricolage per non occupare troppo spazio).

Una buona serata.

 

dscn3538g.jpg

 

dscn3568fp.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Uss Barb Yard

 

Ecco come si presenta il lavoro dopo l'aggiunta di:

 

-linee di saldatura

-fori zona poppa

 

A parte qualche buona foto su Warship pictorial n°28 non ho però ida di come potesse essere fatto il propeller guard al di sotto della linea di galleggiamento..

Secondo voi quanto è attendibile la fotoincisione della White Ensign? (ps c'è da rimuovere i nomi delle aziende correggo subito).

 

ecco le foto:

 

dscn3571r.jpg

 

dscn3578v.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

caro comandante sto seguendo con passione e stupore il tuo progetto, ottimo lavoro :s20:

Ho anch'io il gato (anzi 2) e dovrei cominciare il cantiere del Uss Cod a settembre, ho raccolto parecchio materiale sul soggetto, foto libri, trrittici ma credo che la migliore pubblicazione sia quella della Floating drydocks in fornato A3 davvero un bell'album di foto in b/n ma sopratutto un mucchio di disegni quotati ed esatti, estratti da quelli di cantiere, (ci sono anche le foto se non ricordo amle della vista di poppa con i gard propeller installato posticcio) ho anche raccolto tutto il materiale aftermarket diponibile compreso i gard propeller della white esigne e devo dire che assomigliano molto a quelli da te postati, se hai bisogno di qualcosa chiedi pure magari posso esserti utile.

Buon lavoro e complimenti ancora :s20:

DB

Share this post


Link to post
Share on other sites

decisamente un bel lavoro..... intanto ho "salvato" il modo per replicare le saldature su modelli di piccola scala, semplicemente ovvio e che da un ottimo risultato :s02:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Guardando cosa riuscite a fare rimango sempre senza parole... :s20: :s20:

Più guardo le vostre opere e più mi viene voglia di dedicarmi al modellismo... :s68: :s68:

Share this post


Link to post
Share on other sites

GATO YARD:

 

Grazie Navy e Andreavcc sto piano piano riprendendoci mano... dopo l'avventura del VIIC-41 sono rimasto al palo causa tanto lavoro in real

e problematiche legate ad una fotoincisione che ora forse corazzata potrebbe riuscire a realizzare (pliiizz corazzata vero che mi voi bbbene?)

 

Dasboot mi manca ho cercato qui a milano alla libreria militare ma non ho trovato il materiale in A3 di cui parli... E quindi ti invidio parecchio...

ti riuscirebbe di postare qua qualche foto per riuscire a capire com'era fatto il prop guard al di sotto della linea di galleggiamento? Hai foto del BARB?

Ci sono delle foto del Barb (prima 1945 quando ancora era tutto nero) del TBT che non sono sicuro riuscire a relaizzare senza qualche ulteriore foto o

disegno... hai qualcosa in merito (dovresti riuscire a capire di cosa parlo guardando qualche post di questa discussione dove si vede la vela ripresa da poppa verso prua...

 

Il guard propeller realizzato da me è semplicemente il white ensign riadattato in maniera da conservare gli spessori che ovviamente un lamierino in ottone non possono rendere.hIn più ho apportato una modifica (non so se è così anche su quello della white ensign) cercando di tenere parallelo alla linea di galleggiamento il medesimo. La parte su cui poggia infatti non è parallela ma tende a scendere di qualche grado verso poppa. (bah mi sarò spiegato?) purtroppo sono in condizioni influenzali pessime ed il neurone è sul vegetativo andante...

 

aggiungo qualche foto :

 

dscn3609m.jpg

 

dscn3603b.jpg

 

un buona serata comandanti.

ho riletto quello che ho scritto... sono inorridito aggiungete qualche decina di virgole ed errori qui e la...scusate acnora ma sono ko influenza, poi rimedierò promesso

Edited by Ottobrino

Share this post


Link to post
Share on other sites

si si, ti voglio bene...ma devo inserirla nella prossima lastrina di prova...non posso mandare in incisione una lastrina solo per il ponte...sono certo che capirai!è delle dimensioni A3...la sto riempiendo con le ultime parti del CB 1:35 e con le torri da 100mm dell'Aosta...a dir poco favolose...il tuo ponte in fotoinc. è bellino...modestamente parlando...

Edited by corazzata_littorio

Share this post


Link to post
Share on other sites

comandante ottobrino ma se si di Milano ci possiamo incontrare e se hai bisogno di una copia del manuale possiamo

farla rapidamente che ne pensi?

Del Barb ho un warship profile se ti serve.

DB

Edited by dasboot

Share this post


Link to post
Share on other sites

Comandante Dasbot rispondo affermativo!

 

Chiedo dispensa di qualche giorno causa salute cagionevole, mi riprometto però di contattarLa non appena ritrovate adeguate energie.

In che senso un warship sul Barb? Sono iscritto in un sito americano che segue modellismo. Li spesso chiedo aiuto avendo la fortuna

di poter avere risposte direttamente da persone che hanno prestato servizio sulle unità di mio interesse. (hem qualcuna un attimo oltre con gli anni, ma sempre molto gentili e disponibili, poi pazienza se rispondono...non ricordo) In merito si è aggiunto da poco ,sul tread dedicato agli uboot tipo VIIC, lo spazio per dare ad una di queste persone la possibilità di rispondere alle millemila domande di modellisti. Spesso accompagna informazioni con foto e disegni quindi ... per chi ne fosse interessato ...

 

Fermo tutti i lavori perchè a questo punto se ci sono altre foto del Barb meglio no fare danni due volte...w l warship di Dasboot

 

 

Ps GRAZIE !

 

Comandante Corazzata :) è possibile introdurre delle piccole finestrelle ovali delle dimensioni di 1x1,5 mm? oppure ha un idea di come realizzarle con materiali stile plasticard senza per questo trasformarsi in un piccolo elfo? Spiego tra le foto di questo tread dovrebbe essere in grado di vedere la zona dei periscopi ... io vorrei realizzare quelle finestrelle bianche che stanno lungo l'affusto dello stesso... il problema è la quantità all'incirca 60 pezzettini puliti piu almeno 5/10 di scorta... dimenticavo Grazie Corazzata!

 

Torno a letto .... febbre alta grrr.....

 

Dimenticavo come faccio a cambiare il nome del tread vorrei sostituire le minuscole sbagliate di Uss con USS ed Ss com SS.

Ok qualcuno dirà magari potresti controllare anche le castronerie che scrivi... prometto ora che sono ko di mettere mano pure a quelle:)

Share this post


Link to post
Share on other sites

roger comandante,

sono appena uscito anch'io da un'influenza terribile :s06:

Sono a disposizione quando vuoi, il libro del USS BARB cè lo anche in pdf se ti interessa te lo posto.

Ti auguro di tornare presto in forma sul ponte di comando. :s02:

DB

Share this post


Link to post
Share on other sites

Comandante Dasboot!!!

 

Certo che si! Sarei felice di riuscire a dare un occhio a qualche nuova foto anche perchè alla fine quelle che ho si riducono ad una decina in tutto...

Questo we spero di riuscire a reintegrare forze... ho le ossicina che si lamentano e dal poligono di lancio della NASA continuano a dire acqua a catinelle ....

 

Se per te va bene settimana prossima si potrebbe concordare un randevouz per passaggio missive, vettovagliamento, trasporto siluri e carburante :) io sono ad est di Milano Settala per la precisione.

 

Un saluto ed ancora grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

ricevuto comandante :s02:

rimango nel quadrante con le antenne alzate....... e attendo istruzioni :s03:

la mia base è a nord di Milano.......

Share this post


Link to post
Share on other sites

invio segnale quadrante milano ed al HQ.

 

ripresa salute e ripresa attività fisica

per attività si intende rimozione pavimentazione della cucina che col freddo caldo caldo freddo è venuta su...

 

Che posso dire quando ho comperato casa non avrei mai pensato che la persona che ci ha abitato per due anni potesse avere avuto la brillante idea di coprire le piastrellone di cotto con altre bianche lucide stile bagno....

 

mia fortuna non ha rovinato il cotto sotto... ora mi ritrovo a tirare via piastrelle e a togliere il colllante usato... sigh...mia fortuna il cotto era stato trattato quindi l'acido che uso non fa danni...ma ho paura ad usare concentrazioni troppo elevate... non voglio pensare di dover tirare via altre piastrelle...

 

comunque... capitano dasboot ... con settimana prossima mi piacerebbe poter stabilire contatto onde trasbordare feriti, lettere, vettovagliamenti e siluri... ho solo i martedì e giovedì liberi. Attendo singolo impulso sonar :)

 

il propeller guard è finito appena riesco posto una foto :)

 

buon we a tutti i comandanti!

 

alessio

Share this post


Link to post
Share on other sites

Comandante Ottobrino buona sera :s01:

Scusa Alessio ma questo tuo lavoro non lo avevo mai visto :s07:

 

Non faccio modellismo plastico ma ho un amico che spesso si dedica e mi spiega un po' come funziona.

Stupendo il tuo modello!!

 

 

Devo bazzicare piu' spesso in questa sezione...

 

 

Ciao Alessio e buona serata.

 

Luca

Edited by ammutinato

Share this post


Link to post
Share on other sites

Luca ciao

 

Dipende molto dalla disponibilità di tempo che ho... quindi...posto e sparisco . E'mia abitudine guardare e restarmente nell'angoletto... ma poi mi rendo conto che ci sono lavori che meritano e allora mi permetto di commentare...

 

Il Barb purtroppo non è molto fedele al vero Barb... mi sono accorto solo dopo di alcuni errori e sinceramente non so ancora se porvi rimedio o meno...

 

-la coperta era tutta in legno ed io ho usato le fotoincisioni eduard simulando una parte il metallo...a poppa e prua

-aveva nelle zone laterali al main gun un allargamento per poter (credo) ospitare meglio due scialuppe

-ho riprodotto nella zona poppiera dei fori sbagliati... visto solo dopo che quelli da me fatti erano di un altra canteiristica

 

insomma... grazie ancora per i complimenti fanno davvero piacere... ora devo convincermi a capire cosa fare...dare retta al bradipo ed accontentarmi di com'è o porre rimedio pur sapendo che non otterrei mai un effetto come quello ottenuto con la fotoincisione...

 

ora scappo sul divano in modalità "ecco come al solito non c'è un film decente..."

 

notte comandanti

Share this post


Link to post
Share on other sites

singolo impulsi sonar per ottobrino :s10:

ti ho mandato un pm.

rimango in attesa in quota..... :s03:

ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites

Carissimo comandanti...

 

Trovo finalmente un attimo di tempo per scrivere... non sono un membro attivo, scrivo poco e sono piuttosto schivo, alla mia maniera seguo i capolavori che voi maestri postate cercando di imparare.

Purtroppo il canteire del USS BARB è in alto mare, piu' alto che non si puo'. Faccio veramente fatica a pensare a me stesso figuriamoci al modellismo.

 

Sembrerà strano, ma ultimamente la sfiga ci vede benissimo, e di colpo mi sono ritrovato a praticare la rcp a mio padre a terra davanti ai miei occhi. Questo per due volte e ben 50 giorni fa. Solo 10 giorni fa sono riusciti a trovrare la fonte della grave anemia (5,1 di ematocrito..quando la soglia minima è 14) ulcera del moncone 2x3 cm + arteriola stile tarantino con sangue a zampillo...

dopo la bellezza di 17 sacche di sangue finalmente l'intervento, gastro resezione e riposizionamento di parte del duodeno...

Lui sta fin troppo bene, è un alpino secondo voi.... cosa puo' rispondere ai dottori dopo aver vomitato tutta la notte con 38°c di febbre...? dottore io sto bene... e così dopo litigatone (oggi lo volevano dimettere) sono riuscito a farlo stare in ospedale ancora per un paio di giorni.

 

Questa è la motivazione per la quale sono sparito, continuo a leggere i vs post, continuo a sbavare dietro ai lavori come la soleil , lo stuka, lo zero, il camillo, la gemma taranta e tanti tanti tanti altri che ora non mi vengono in mente, non me ne vogliate se.

 

Spero di riuscire a ritrovare le forze e la voglia di mettere mano al cantiere, ora sono esausto.

 

Un saluto

 

Alessio

Share this post


Link to post
Share on other sites

mamma mia Ottobrino... l'importante la salute prima di tutto.... (faccio i miei più sentiti auguri)

 

Per mal comune mezzo gaudio, ti comunico che anche il sottoscritto è FERMO!! causa lavoro... (sai, ho una ditta di pitture e decorazioni edili... in questo periodo impazzisco..)

 

ma sbavo anch'io....

 

ciaooo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Carissimi comandanti.

 

Per la serie a volte riappaiono eccomi qua. Sono stati mesi difficili, ma eccomi, le cose vanno meglio in tutti i sensi, nonostante un lavoro nuovo, massacrante, ma dal quale comincio ad avere buoni feedback e gli alti e bassi di mio padre ad essere sincero piu' alti che bassi....dell'anno di vita che gli avevano dato ora sono passati 8 mesi e dei 3 tumori 2 hanno reagito scomparendo e non ve ne sono nuovi.... dico tutto e non dico altro... per ora è così.

 

Come anticipavo eccomi... la vita va avanti, nel male o nel bene bisogna continuare a fare un passo avanti... ieri con mia grande gioia una nostra gradita conoscenza mi ha girato via mail due foto che mi hanno fatto sorridere.

 

98343855371942133914515.jpg

 

97529855371899133918896.jpg

 

A lui tutta la mia riconoscenza! Grazie.

Edited by Ottobrino

Share this post


Link to post
Share on other sites

sto seguendo con piacere questo lavoro e devo dire che sta riuscendo veramente bene! complimenti!! Bellissima l'idea su come riprodurre le linee di saldatura!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Confermo l'arrivo delle fotoincisioni e delle decal per l'u-boot.

 

In merito alle linee di saldatura aggiungerei una cosa soltanto... io di solito usando il nastro adesivo della nota ditta giapponese... creo un bordo formato almeno da 3 nastri uniti ... poi non appena dato lo stucco (sempre stessa casa) vado subito a rimuovere il nastro adesivo... ho visto che se aspetto l'asciugatura dello stucco ogni tanto alla rimozione del nastro alcune parti saltano via. consiglio comunque prima di fare il lavoro di dare una passata di carta vetrata finissima in maniera da dare il giusto grip...

 

Per le fotoincisioni che dire sono fantastiche... solo che, come ricorderai, il file finale aveva una tolleranza di pochi millesimi in piu' e quindi per vederla calzata al modello devo togliere quei decimi dalla fotoincisione...

 

io sono in quella parte del mese in cui scompaio per lavoro... spero di uscire in una settimana ...pazientate un attimo per vedere il risultato plz.

 

un saluto

 

Alessio

Share this post


Link to post
Share on other sites

Lavoro super!

Complimenti a Corazzata Littorio per le fotoincisioni. bravo :smiley19:

DB

Edited by dasboot

Share this post


Link to post
Share on other sites

Capitani buonasera,

 

Il cantiere anche se a rilento ha ripreso i lavori.

- posizionata ed incollata parte frontale vela, il lavoro non è stato dei piu' facili... la parte risulta un attimo sovradimensionata e quindi ho carteggiato qb.

- posizionata la ringhiera o aiutatemi voi con il nome... questo è stato un lavoro non facile ... mettere in bolla non è il massimo...

- riposizionato i tensori dei cavi laterali che percorrono tutto lo scafo posteriore dalla vela.

 

ecco le foto:

 

7mwt.jpg

 

tz3o.jpg

 

w37b.jpg

 

ishw.jpg

 

3g9g.jpg

 

8f3n.jpg

 

f70v.jpg

 

Prossimo lavoro è decidere quale acquisto fare in materia di armamento...Nautilus, White Ensign o Floating Dry dock.

Share this post


Link to post
Share on other sites

che bella la torre!! ottimo lavoro :smiley19:

sono pronto per partire con il mio farò probabilmente Uss Cod, ho acquistato tutto il materiale disponibile, fotoincisioni. parti in resina ecc ecc mi è costato più di quello vero :biggrin:

DB

Share this post


Link to post
Share on other sites

DB ciao

 

grazie per i complimenti, domanda tu che hai gia il materiale... hai perso anche le 20mm?

e se si mi posteresti qualche foto?

 

il dubbio è sulla 2x20mm la fa la Nautilus... oppure potrei prendere la 20mm della White ensign e modificarla...

 

Domanda... l'USS COD sarà in che versione? dai che con tutto quello che avrai preso sicuro potrei prendere spunto

e vedere se devo acquistare qualcosa a mia volta.

 

 

un saluto e grazie ancora

Share this post


Link to post
Share on other sites

Lavoro super!

Complimenti a Corazzata Littorio per le fotoincisioni. bravo :smiley19:

DB

 

Grazie mille dasboot !! @ Ottobrino le decals le ho stampate bene? forse mi sono dimenticato a chiedertelo...

 

Comunque Alessio, hai una mano superba, mi piace il tuo lavoro!

Share this post


Link to post
Share on other sites

DB ciao

 

grazie per i complimenti, domanda tu che hai gia il materiale... hai perso anche le 20mm?

e se si mi posteresti qualche foto?

 

il dubbio è sulla 2x20mm la fa la Nautilus... oppure potrei prendere la 20mm della White ensign e modificarla...

 

Domanda... l'USS COD sarà in che versione? dai che con tutto quello che avrai preso sicuro potrei prendere spunto

e vedere se devo acquistare qualcosa a mia volta.

 

 

un saluto e grazie ancora

 

Pensavo di fare la versione del 43, anno del varo con la torre se non erro del tipo 4a quando partì per il mar della Cina, però sono ancora un po traballante anche il Flasher mi piacerebbe o il Cobia....vedremo.

Per quanto riguarda gli aftermarket a mermoria ricordo di aver acquistato:

il ponte della eduard, le fiancate della eduard, i para eliche della white ensign model e tutto il gruppo in fotoincisione che sorrgge le antenne e i periscopi,inoltre le griglie delle prese a mare...nessun arma.

Volevo prendere anhce la torre per modficarlo in balao cosi da fare il pampanito, ma poi ho desistito non mi sembrano ben fatte quelle della Nautilus cosi di primo acchito.

E questo è tutto per il momento...attendo i tuoi progressi

Share this post


Link to post
Share on other sites

Corazzata le decals non le ho ancora provate... ero troppo preso dalla fotoincisione :P

 

DB se non erro il cobia è quello a cui si sono ispirati per il modello revell... comunque bel casino le 2omm...

per la torretta io quasi quasi ci proverei... tra le PE White ensign e la torretta della Nautilus secondo me ie facevi... ci voleva tanta santa pazienza però.

Non ho idea comunque potresti prendere in considerazione i pezzi della AMP ... io ho giusto preso i portelli dei siluri per la poppa... Hanno cose carine.

 

Oggi mi tocca fare cenerentolo... quindi neinte foto e probabilmente le prossime news arriveranno lunedì.

 

Un saluto a tutti

 

PS qualcuno mi puo' sistemare la firma??? oppure sono stato bannato da gruppo modellisti betasomiani??? sigh

Edited by Ottobrino

Share this post


Link to post
Share on other sites

ho preso qualche pezzo della AMP per il VIIC i prezzi sono buoni e la qualità delle fotoincisioni non è male, ma, per il Gato la torre non la fanno e gli altri pezzi quali timoni ecc si possonon fare in casa.

a presto

Share this post


Link to post
Share on other sites

comandanti buonasera/notte.

 

mi sarà difficile postare qualcosa in questa settimana causa lavoro pesante.

Ho comunque proceduto ad acquistare le 20mm che andranno posizionate fronte vela e dietro alla vela ma questa volta ad altezza ponte.

Sto ancora cercando di capire come trasformare il kit in piu' della WEM per ottenere una 2x20mm che andrà posizionata dietro alla vela...

I kit li ho visti sul sito...e sinceramente tutti quelli che ho visionato hanno una pecca da una parte o dall'altra nessuno è completo dannazione!

sto pensando se non fare un secondo acquisto o fare da me... e modificare quello che arriverà... bah...

 

troppo stanco per continuare... a voi una buona notte.

 

per favore qualcuno puo' risistemarmi la firma? ringrazio

Edited by Ottobrino

Share this post


Link to post
Share on other sites

Comandanti, buonasera.

 

Aggiorno il cantiere USS BARB con gli ultimi lavori, sempre se postimage mi farà uplodare le foto... comunque si va avanti... certo a rilentissimo causa: per la serie 1 anno di attesa per aspettare che una nota ditta rimettesse a stock il 20mm oerlikon single Mount. la versione del Barb prevede una postazione 1x20mm in fronte alla vela , una postazione 2x 20mm dietro alla vela e per finire una 1x20 sul ponte dietro alla vela e visto che la la scatola di montaggio ne conteneva una o mi inventavo qualcosa oppure aspettavo.... ho aspettato ed ho notato come prima cosa che le fotoincisioni devono essere ampiamente rimaneggiate... una cosa tipo loro mettono 4 piedi per il piedistallo e sono talmente fini che sinceramente mi viene un attimo da ridere, comunque pazienza, mi sono dotato di tanta santa pazienza e con delle doto recuperate dai libri in mio possesso ho quasi finito il primo 20MM, mancano ancora diverse cose, ma mi faceva piacere condividerle con voi.

 

image.jpg

image.jpg

image.jpg


upload immagini gratis

 

Come si puo' vedere ho anche iniziato a lavorare sulla poppa dove vi sono i siluri che ovviamente non corrisponde molto al modelle del barb che volevo fare quindi ho acquistato i pezzi in resina che sembrano cascare a pennello anche se... qualche diffettuccio c'è...ma noi siamo italiani e non ci manca l'inventiva.

 

Ecco tutto a voi una buona serata

Edited by Ottobrino

Share this post


Link to post
Share on other sites

Comandanti buongiorno,

 

finalmente di ritorno, dopo una lunga fermata mi sono imbattuto in un sito che probabilmente molti di voi conoscono RCSUBS, li ho trovato le fotoincisioni del ponte che facevano per me... intendiamoci quelle della Eduard erano altrettanto valide, ma l'USS Barb aveva il ponte totalmente in legno e visto che il modello della Revell presenta un ponte nella sezione centrale privo degli accessi per i due tender nascosti sotto , ho fatto la pazzia. Le PE sono fatte veramente bene, danno la possibilità di fare anche l'allargamento della vela e anche se non hanno ancora le istruzione mi hanno lasciato favorevolmente colpito. Ps unico neo il fatto che il ponte probabilmente è stato ideato per trasformare il modello in navigabile e presenta due zone di pochi mm dove la fotoincisione è volutamente piu' corta.

 

per il resto sto procedendo... devo ancora fare la parte di poppa, dove mi mancano i lanciasiluri di dritta e la boa comunicazioni che sul vecchio modello non centrava niente con il Barb... vedesi la boa a prua.

 

Attendo vostri giudizi, ovviamente è bello essere ritornati.

 

un saluto

 

RvtHhF.jpg

 

N2450I.jpg

 

u7Ypki.jpg

 

7pxL0C.jpg

la vecchia prua

SyEnon.jpg

nuova pe

oAeCO5.jpg

parte centrale con il ponte allargato ed accesso ai due tender

KbYHt5.jpg

modifica a poppa tagliato la zona dove ora ci sarà la boa di comunicazione

xSvDsP.jpg

 

3Et1WV.jpg

parte corretta usando un pezzo di PE in piu' (hem non sono bravo ad incollare vaste zone di PE finisco sempre col fare casini e alla fine mi tocca acquistare una seconda pe per sicurezza)

JIds9m.jpg

inizialmente volevo chiudere l'accesso della boa (la PE in questione ti permette entrambe le cose) poi con santa pazienza ho smontato due penne e da queste ho riciclato i pezzi per fare la boa in questione.

i3Zzud.jpg

 

2aYhMM.jpg

 

QuH2HH.jpg

 

vtoICn.jpg

 

wUk8Kk.jpg

 

3n8MXs.jpg

 

WoUQnT.jpg

 

UvF2G7.jpg

 

un saluto

Edited by Ottobrino

Share this post


Link to post
Share on other sites

Capitani buonasera,

 

Il cantiere anche se a rilento ha ripreso i lavori.

- posizionata ed incollata parte frontale vela, il lavoro non è stato dei piu' facili... la parte risulta un attimo sovradimensionata e quindi ho carteggiato qb.

- posizionata la ringhiera o aiutatemi voi con il nome... questo è stato un lavoro non facile ... mettere in bolla non è il massimo...

- riposizionato i tensori dei cavi laterali che percorrono tutto lo scafo posteriore dalla vela.

 

ecco le foto:

 

7mwt.jpg

 

tz3o.jpg

 

w37b.jpg

 

ishw.jpg

 

3g9g.jpg

 

8f3n.jpg

 

f70v.jpg

 

Prossimo lavoro è decidere quale acquisto fare in materia di armamento...Nautilus, White Ensign o Floating Dry dock.

Era da tempo che aspettavo. Io vengo da un altro cantiere ma vorrei farti i miei complimenti, ho visto altre tue realizzazioni e sono rimasto colpito dalla bravura che dimostri nelle tecniche di invecchiamento delle verniciature. Spero che quando arriverai alla verniciatura di questo modello, tu faccia una descrizione dettagliata cosí potrò imparare qualche cosa. Volevo comunque chiederti che materiale è quello che hai usato nelle foto della citazione per realizzare le saldature? Vedo che è uno stucco ma non capisco quale. Grazie e ancora complimenti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Salve Ottobrino,

 

Mi associo al bentornato di Iscandar e Grossi, e ai complimenti per le tue ottime realizzazioni !

 

Anch'io sono interessato alla realizzazione dei giunti di saldatura. Per i panzer in 1:35 utilizzo il milliput con ottimi risultati. Ma in generale si tratta di cordoni ''grandi'', vista la scala e il tipo.

 

Adesso mi interessa la realizzazione dei cordoni simili ai ''tuoi'', cioe' saldature di fasciame esterno pero' 1:48, quindi piu' ''sottili''.

 

Percio' mi associo alla richiesta di Grossi: se puoi dirci il tipo di stucco adoperato.

 

Saluti

Share this post


Link to post
Share on other sites

Buonasera,

 

rispondo brevemente alla domanda saldature con stucco, lo stucco in questione (sperando di non venire bannato) è il TAMI*A PUTTY WHITE.

Il segreto sta proprio nella sua pasta che risulta molto molto fluida.

 

come cosa quando ricetta strasegreta qb:

 

-pulire la superficie (sgrassarla e/o utilizzare carta vetrata) questo serve a far agrappare lo stucco alla plastica, ho visto che se utilizzavo il primer e poi lo stucco quasi mai lo stucco riusciva a fare presa.

-preparare il nastro adesivo classico (io utilizzo quello della marca dello stucco per intenderci) ho visto che su questo difficilmente rimane adeso lo stucco... però ragazzi fate le vostre prove... il nastro lo si puo' utilizzare in diversi spessori a seconda di quanto deve essere spessa la saldatura. io sono arrivato a 3 strati di nastro adesivo senza grossi problemi.

-posizionare il nastro adesivo per delineare lo scanso in cui metterete lo stucco.

-preparare in anticipo un qualcosa per rimuovere lo stucco in più.

 

ora vengono le fasi importanti:

 

-io di solito uso lo stucco così come esce dal tubetto spremendo contro lo scanso il tubetto qb lungo tutta la lunghezza della saldatura, da fare moooolto velocemente

-utilizzare quanto preparato in anticipo come una spatola e velocemente rimuovere lo stucco in eccesso scorrendo lungo tutta la lunghezza della saldatura e facendo ovviamente pressione in modo che quello rimanente colmi tutto il vuoto nello scanso...ripeto fast fast fast

-rimuovere non appena ultimata la precedente fase il nastro adesivo...nel più breve tempo possibile...in questa maniera lo stucco non si indurisce/attacca contro il nastro adesivo e rimane adeso alla plastica mentre si rimuove il nastro adesivo. La parte peggiore è questa, rimuovere il nastro non è cosa facile io tendo ad accentuare il più possibile l'angolo tra il nastro adesivo adeso e quella che sto togliendo nella direzione in cui sto rimuovendo. Spesso il problema più grosso lo si riscontra nella rimozione del secondo nastro adesivo... se si toglie troppo lentamente il primo si finisce che poi sul secondo nastro adesivo qualcosa qualche parte dello stucco indurito rimane attaccato... bisogna trovare i giusti tempi ... se si toglie troppo velocemente ci potrebbero essere delle sbavature.

 

-aspettare l'indurimento dello stucco bastano 5 minuti e poi cartavetrare quanto basta per togliere eventuali sbavature.

 

il segreto quindi e fare le fasi importanti con velocità...se qualcosa si stacca o si cartavetra via...o si ripete il tutto solo per la parte in questione.

Se si devono fare più saldature magari a attaccate state attendi che il nastro adesivo potrebbe portare via l'ultima linea che avete creato...va a fortuna... non sfidatela troppo.

 

bisogna farci la mano non sempre viene al primo colpo, io in alternativa uso il filo di rame che incollo e poi cartavetro la superficie fino a farla diventare dello spessore che voglio... ma non è l a stessa cosa.

 

spero di avervi dato i giusti consigli, mi raccomando fatemi sapere.

Omammamia e meno male che volevo essere breve.

 

Ringrazio per i complimenti.

Al comandante Grossi che mi chiede di fare un report dettagliato della fase di verniciatura shading etc etc... dico che sono molto molto dubbioso... non per il report, ma bensì su quel che vorrei fare... in teoria il modello così per come sono arrivato è prima del refit presso la cantieristica Mare Island nei primi del 1944... in quell'occasione lo standard colore passo' dal MEASURE 9 (tutto nero) al MEASURE 32/3SS-B (il modello che puoi vedere all'inizio del post).

Una colorazione nera è un grattacapo e nemmeno io al momento so come fare... dovrò fare diversi esperimenti e trovare le basi giuste da cui partire... se ci fosse qualcuno che mi desse qualche consiglio son qui pronto umile in attesa. Ricordo che la colorazione qualsiasi essa fosse nasceva inizialmente gloss in mare questa patina poi passava all'opaco, come si evince dalle molte foto...ed io sicuramente la farò opaca..

 

 

un saluto

 

ps qualcuno riesce a ripristinarmi la firma? ho un gatto che sbadiglia.... sigh sigh

Edited by Ottobrino

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie Ottobrino,non avevo dubbi sul fatto che saresti stato esaustivo, io ho sempre sostenuto che per insegnare ad un'altro e sperare che capisca bisogna prima aver imparato,io ho capito quindi vuol dire che sei un buon maestro. Ti ringrazio e ti rinnovo i miei complimenti, seguiterò sicuramente a rubare con gli occhi, sei una buona fonte. Ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites

Salve Ottobrino, grazie per la spiegazione, tutto chiaro.

 

Complimenti e buon lavoro !

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Member Statistics

    • Total Members
      11,922
    • Most Online
      625

    Newest Member
    Giovanna Rocca
    Joined
  • Forum Statistics

    • Total Topics
      43,578
    • Total Posts
      500,691
  • Today's Birthdays

    1. tief68
      tief68
      (51 years old)
×