Jump to content
Sign in to follow this  
R.Hunter

Debriefing Ms- Betasom Missioni Alpha E Bravo

Recommended Posts

Con riferimento alla MIssione Alpha....Ottimo lavoro ragazzi! :s20:

 

Bilancio direi più che positivo per la Flotta Betasom.

Come previsto, lo scenario si è frammentato in una serie di duelli uno contro uno o al massimo uno contro due.

A nord si è consumato un vero e proprio Thriller tra il duo Stefano74/Eliosurf e Nemo, che ha visto alla fine soccombere il secondo...lascio ai protagonisti il commento di quello che si è rivelato essere il momento più avvincente della serata.

 

A sud Sertore si è trovato a dover fronteggiare due sub francesi, cosa che ha fatto con precisione e disinvoltura fino alla disconnessione dell'host, quando ancora stava lottando come un leone...

 

In mezzo io e Kalinin, dopo le sequenze di avvicinamento programmate, ci siamo dati alla tattica dell'agguato. Dopo aver lanciato qualche UUV, ho iniziato a sentire una traccia di un 688i che si stava dirigendo verso il canale, e quindi verso di me. Dopo averla persa per qualche tempo, è ricomparsa e, complice il segnale della UUV ancora attiva, ne ho ricavato una TMA perfetta. Lancio di due siluri, di cui il primo per un mio errore di filoguida ha impattato sui bassi fondali dell'isola, mentre il secondo sono riuscito a indirizzarlo sul bersaglio. Ahimè il crash dell'host è arrivato quando il mio siluro era ormai a 100 yds in scia alla poppa del 688i di Alex, dopo aver evaso le sue CM attive!!! :s68: :s68: :s68:

 

Comunque, quello che mi è piaciuto di più è stato il coordinamento di squadra, sia pure in questo contesto che non richiedeva una gran collaborazione delle unità. Ma voglio ricordare alcuni elementi che mi hanno riempito di orgoglio: avvicinamento su posizioni ben definite e ben sincronizzato, lancio delle UUV sincronizzato al secondo tra tutte e 4 le unità, il sapere sempre dove eravamo, e cosa stavamo facendo....bello bello bello!!! :s20: :s20: :s20:

 

Speriamo di avere presto l'occasione di ripetere l'esperienza di una sfida coi ragazzi di MS, mi sono proprio divertito! :s20:

Edited by R.Hunter

Share this post


Link to post
Share on other sites

Anche la partita delle squadre Bravo è stata avvincente.

Partiti con un ritardo mostruoso, ci siamo subito coordinati per coprire al meglio tutte le zone.

Purtroppo dopo pochi minuti di gioco Drakken crasha, rimango così da solo nella zona nord.

 

Si sono svolte due partita nella partita, a sud dove c'erano Alex24, Rick e Gladiatore è scoppiato l'inferno, gli amici Francesi hanno dato libero sfogo ai loro stallion, tutti i punti di passaggio tra le isole erano intasati da siluri, ottimo il comportamento dei nostri che non si sono fatti prendere dal panico ed hanno operato con estrema precisione.

 

A Nord invece è iniziato il mio personalissimo scontro con Tydan, una lunga e bellissima partita a scacchi terminata con la fine di entrambi. Rimasto a copertura dei due punti di accesso tra le isole e lavorando con le UUV la lunga ricerca inizia a dare i suoi frutti.

Intercetto il primo Akula, il suo comportamento mi insospettisce non lo attacco perchè secondo le nostre regole di ingaggio è giustamente "vietato" attaccare a caso, faccio bene perchè mi ero completamente dimenticato che potesse essere il sub di Drakken bloccato.

Subito dopo appare per pochi istanti una frequenza sul rimorchiato, non poteva altro che essere l'Akula nemico, con la certezza del bearing lavoro coi sensori e la UUV, in poco tempo ho la soluzione. I miei 53 erano già prontissimi, ne lancio 3 con bearing leggermente differenti per avere ampio raggio di veduta, quando mi accorgo che uno di loro ha agganciato manovro gli altri in direzione del bersaglio, affondato !!!!

 

Sul mio lancio però anche Tydan ha però prontamente lanciato su di me, lancio le contromisure, viro, il primo è sempre più vicino ed al limite viro a tutta con emersione di emergenza........il siluro manca il suo bersaglio :s20:

E quì casca l'asino (io), preso da un'euforia esagerata (per la gioia di mia moglie Kitty Hawk e dei vicini, era l'una passata) non tolgo il full rudder per tempo, il bisonte Akula a 30 nodi non ne vuole sapere di rispondere ai comandi e dirige verso gli altri siluri in arrivo :s68: è la mia fine, peccato perchè potevo evadere anche quelli.

 

La partita prosegue, anche Alex24 crasha, rimangono Rick e Gladiatore, tante schermaglie (loro la racconteranno meglio) ma l'ora tardissssima e la stanchezza prevale. Chiudiamo di comune accordo ad un'ora assurda :s68:

 

Concludendo posso dire di essemi divertito moltissimo, se Drakken prima ed Alex poi non fossero crashati penso che la partita avrebbe preso un'altra piega.

Bravi i Francesi però mi piace più il nostro comportamento di gioco, più tattico e preciso.........quando ho visto il loro lancio di tutto il loro arsenale di Stallion mi sono venuti i brividi, come dire, la tattica "sappiamo che la c'è qualcosa", lanciamo ovunque tanto qualcosa si becca non mi piace.

 

Grazie a tutti per la bella serata, grazie agli amici Francesi ed in particolar modo a Sergio ed MS Nemo per essersi occupati dell'organizzazione.

 

Hunter ti faccio lo stamp screen degli stallion così non ti lamenti più di noi bravi russi italiani che ci limitiamo a lanciarne metà :s03: :s03: (SCHERZOOOOOO EH !!! :s03: )

 

EDIT : Ecco l'inferno di Alex24

Primo lancio Stallion

45628222.jpg

e primo risultato

01bis.jpg

Secondo lancio Stallion

53421490.jpg

e il risultato finale con Alex24 che avesse potuto si sarebbe arrampicato in cima all'isoletta :s20: :s20: e comunque bravissimo Alex24, capisco solo adesso la tua risposta quando ti ho chiesto "dove sei ?" con quel tuo francesismo "nella m...." :s03: O forse mi volevi rispondere in francese dicendo "in mezzo al mare" ? :s02:

55394297.jpg

Edited by Von Faust

Share this post


Link to post
Share on other sites
Comunque, quello che mi è piaciuto di più è stato il coordinamento di squadra, sia pure in questo contesto che non richiedeva una gran collaborazione delle unità. Ma voglio ricordare alcuni elementi che mi hanno riempito di orgoglio: avvicinamento su posizioni ben definite e ben sincronizzato, lancio delle UUV sincronizzato al secondo tra tutte e 4 le unità, il sapere sempre dove eravamo, e cosa stavamo facendo....bello bello bello!!! :s20: :s20: :s20:

 

Speriamo di avere presto l'occasione di ripetere l'esperienza di una sfida coi ragazzi di MS, mi sono proprio divertito! :s20:

Mi sono divertito come non mai, vederci uniti e non uno contro l'altro, mi ha fatto sentire come in una famiglia, dato anche dallo spirito patriotico che alegiava su questa partita :s67:

 

In mezzo io e Kalinin, dopo le sequenze di avvicinamento programmate, ci siamo dati alla tattica dell'agguato. Dopo aver lanciato qualche UUV, ho iniziato a sentire una traccia di un 688i che si stava dirigendo verso il canale, e quindi verso di me. Dopo averla persa per qualche tempo, è ricomparsa e, complice il segnale della UUV ancora attiva, ne ho ricavato una TMA perfetta. Lancio di due siluri, di cui il primo per un mio errore di filoguida ha impattato sui bassi fondali dell'isola, mentre il secondo sono riuscito a indirizzarlo sul bersaglio. Ahimè il crash dell'host è arrivato quando il mio siluro era ormai a 100 yds in scia alla poppa del 688i di Alex, dopo aver evaso le sue CM attive!!! :s68: :s68: :s68:

 

COMMODORO quella è stata una iella incredibile.

Tutto sommato il mio riuolo era quasi di supporto in quelle circostanze, fortuna ha voluto che siamo arrivati prima noi in posizione, cosi da permetterci di organizzarci al meglio.

 

Riguardo alla partita Bravo, sembra che ve la siete spassata più di noi. :s20:

Bella la tattica dei Francesi, molto efficace ma poco efficiente, anche se rimango perplesso sul secondo lancio :s12:

 

P.S.

Secondo voi sarebbe il caso di fare degli incontri constanti contro i nostri amici transalpini, tipo una volta al mese, oppure se ci fosse la possibilità di contattare altri giocatori la possibilità di fare un torneo?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest AleX24

sisi fausto intendevo proprio mare :s03: :s03: madonna ho corso a 5 piedi dal fondo!!! però è servito...maledetto sto portatile che mi ha fatto crashare.. per lo meno non sono riusciti ad affondarmi :s03:

Share this post


Link to post
Share on other sites
COMMODORO quella è stata una iella incredibile.

 

Puoi dirlo forte...stasera vi posto lo screenshot che ho a casa, giusto per rendere l'idea :s03:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bene bene bene, vedo che vi siete fatti valere...Aspetto i debriefing degli altri C.ti... :s20: :s20: :s20:

 

Cmq non condivido assolutamente la tattica usata nel secondo match dai francesi... :s14:

Mai sparare a caso...Quasi sempre non serve ad un'emerita mazza...

 

:s10:

Edited by Djmitri

Share this post


Link to post
Share on other sites
Mi sono divertito come non mai, vederci uniti e non uno contro l'altro, mi ha fatto sentire come in una famiglia, dato anche dallo spirito patriotico che alegiava su questa partita :s67:

....

 

In effetti è vero, in quel momento eravamo l'Italia, il gruppo di amici di DW Betasom "contro" (si fa per dire, sarebbe più corretto dire "che affronta") gli amici Francesi. L'ho sentita molto la partita, l'ho preparata, studiata come non mai (se chiudo gli occhi vedo la mappa imparata a memoria :s68: ), poi è andata come è andata però è stato bello.

 

Secondo voi sarebbe il caso di fare degli incontri constanti contro i nostri amici transalpini, tipo una volta al mese, oppure se ci fosse la possibilità di contattare altri giocatori la possibilità di fare un torneo?

 

Facciamo anche ogni 3 mesi :s02:

Se la facessimo ogni mese non arriviamo ai 50 anni :s03:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Bene bene bene, vedo che vi siete fatti valere...Aspetto i debriefing degli altri C.ti... :s20: :s20: :s20:

 

Cmq non condivido assolutamente la tattica usata nel secondo match dai francesi... :s14:

Mai sparare a caso...Quasi sempre non serve ad un'emerita mazza...

 

:s10:

 

1) Serve a poco

2) E' bello avere un simulatore il più vicino possibile alla realtà ma è anche più bello è corretto comportarsi come nella realtà con lanci chirurgici solo quando si ha con buona certezza il contatto avversario. Trovo brutto lanciare una marea di siluri a fare muro nella speranza che nel loro raggio di azione passi qualcosa, così facendo uno se ne sta fermo, aspettà un pò e poi scarica tutti i suoi Stallion ed ASW a ventaglio ed il gioco è fatto.

I Francesi probabilmente avevano un'indicazione di massima di dove fosse Alex24 ed hanno lanciato sia nella probabile zona del contatto sia in tutte le possibili vie di fuga che avrebbe imboccato.

E' stato intelligentissimo Alex24 ad adottare la tattica migliore di difesa dietro all'isola, ogni tentativo di evasino altrove probabilmente sarebbe stato fatale.

Edited by Von Faust

Share this post


Link to post
Share on other sites
Cmq non condivido assolutamente la tattica usata nel secondo match dai francesi... :s14:

Mai sparare a caso...Quasi sempre non serve ad un'emerita mazza...

 

Superfluo dire che quoto anche le virgole :s10:

Ringrazio Fausto per gli screen molto esplicativi, è stata davvero una situazione allucinante...bravo Alex24 te la sei cavata davvero egregiamente! :s20:

Share this post


Link to post
Share on other sites

bella partita,anche se uno scontro Sub vs Sub non mi entusiasmava,un grazie a tutti i partecipanti.

 

Io e il prode Elio siamo il baluardo a nord del nostro schieramento,io tengo armi e sonar,mentre il mio compagno tutto il resto.

Partiamo a tutta birra decidendo di accostare il più possibile all'iisola che si trovava davanti a noi e nel fratempo di lanciare gli UUv insieme a gli altri.

Essendo 2 minuti in anticipo rispetto a gli altri C.ti occupiamo il tempo facendo una rapida ricerca,questo mi permette di togliermi dalle scatole navi e navette al contesto erano superflui.

Lanciamo gli UUV perfettamente sincronizzati con gli altri C.ti,sembriamo Svizzeri invece che italiani :s03: :s03: e ci mettiamo in ascolto.

Dopo poco ho il primo contatto con un sub e decidiamo di concentraci su tale obbiettivo.

Qui la prima sorpresa il Prode sardo e 6 minuti indietro rispetto a tutti gli altri :s12: :s12:,che elio sia stato rapito da gli alieni!!!!!!!!. momento di panico"se ci sparano addosso che faccio,agito le braccia!!!" penso.....

Fortunatamente non accade il peggio e con l'intervvento divino il Prode Elio si risincronizza con tutti noi, non so xchè ma me lo immaginavo a fare le sue mansioni a velocita della luce,tipo supermen, x riguadagnare il tempo perso........l'alcol che scherzi può fare :s03: :s03:

Ci rimettiamo apposto e finalmente ho una linea nera sullo sferico che proviene dalla zona del possibile sub nemico,questo sforzo,nel vedere la linea mi è costata alcuni gradi nella vista, riesco a marcarla e iniziamo ad attendere che l'uomo con il righello :s03: della TMA faccia il suo lavoro.

Il sub nemico ci procede,dal repley sarà chiaro che sapeva che eravamo lì,ma aveva calcolato male le distanze, e lancia 2 MK48.

Il nostro amico isolano non si fa prendere dal panico,freddo come i texano da gli occhi di ghiaccio,mi ordina di lanciare una contromiura passiva,che io eseguo alla lattera, ora i siluri sono un suo problema prioritario,io devo rispondere al fuoco e cercare di affondare il galletto.......

Domando a Elio se la TMA e buona,alla sua risposta affermativa,setto 2 MK48 uno in modalità attiva e uno passiva,sotto suggerimento di Elio, e lanciamo.

Qui avviene la seconda fuga nel tempo di Elio, che viene catapultato nuovamente circa 6 minuti indietro rispetto a tutti noi,momento peggio non poteva essere........

Cerco di dare un rilevamento preciso dei siluri transalpini a Elio, che infatti vengono evitati con una maestria unica e di indirizzare i miei verso il contatto nemico.

Il siluro attivo mi sfugge di mano e non riuscendolo + a controllare,decido di distruggerlo.

Mi rimane il passivo,che indirizzo verso il sub nemico,che come confermato da Nemo non si aspettava e riusciamo a colpirlo.......momento di gioia immenso...

Qui la società elettrica francese decide di tagliare la fornitura a Nemo e la partita finisce,in maniera inasppettata quanto amara x la prevedibile vittoria di Hunter su un Francese.

Comunque,come detto prima bella partita, un ringraziamento speciale x Eliosurf ottimo comandante,non avevo dubbi, ma la prossima volta metti del carbone asciutto nel Pc o della diavolina sennò a forsa di tornare indietro nel tempo, torni spermatozoo :s03: :s03: :s03:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Innanzi tutto ringrazio tutti i partecipanti all'incontro di ieri sera con i francesi: è stata una serata insolita ma estremamente appagante sia dal punto di vista del divertimento che della compagnia.

 

L'organizzazione mi sembra sia funzionata a sufficienza: gli inconvenienti del pre-partita sono stati risolti relativamente in fretta ed alla fine siamo riusciti ad avviare i due scontri, peccato per le ripartenze multiple delle squadre Bravo che alla fine hanno avuto l'effetto di eliminare Drakken.

 

Prima di dare un'analisi delle partite mi sembra giusto nominare il 'best in show', il comandante che dal mio punto di vista si è comportato in maniera esemplare, per fortuna italiano, elevando il livello tecnico della partita a livello eccelsi: è senza dubbio Alex24!

 

E' stato stupefacente, meraviglioso, inarrivabile: fatto oggetto di un lancio di 17 SUBROC (avete letto bene... 17!), 10 dei quali durante un primo attacco ed i successivi in rapida sequenza, ha saputo evadere in maniera ottimale, sempre contrattaccando colpo su colpo, senza mai retrocedere ed arrivando al punto di mettere in serissima difficoltà gli avversari.

 

Solo il crash a fine partita è riuscito a toglierlo di mezzo, ma rivedendo il replay della partita delle squadre Bravo mi sono sentito pieno di orgoglio per la dimostrazione di perizia e abilità che ha mostrato agli avversari: bravissimo Alex24!

 

Anche tutti gli altri comandanti hanno saputo interpretare in maniera ottimale la partita, in particolare Stefano74 in multistation con Eliosurf, che nonostante sembri giocare con il PC a carbone, ha un controllo ed una lucidità negli scontri che mi hanno impressionato: non per niente hanno avuto la meglio sul Commodoro avversario, riportando per la parte italiana il primo rilevante affondamento.

 

Poi R.Hunter, che non si smentisce mai: la sua partita a scacchi con Alex_MS si sarebbe conclusa con lo scacco matto al francese se la caduta della sessione di gioco dovuta al distacco della corrente di MS-Nemo non avesse interrotto lo scontro.

 

Peccato per Drakken, che sarebbe stato coinvolto nello scontro con tydan, in un testa a testa che prometteva grandi cose.

 

Tornando alle partite, analizzate dai replays e con il mio personalissimo giudizio sul comportamento dei contendenti, gli scontri si possono riassumere in:

 

Squadre Alpha

 

Stefano74 (+++)/Eliosurf (+++) vs. MS-Nemo (+++)

Incontro sicuramente di alto livello, con manovre di evasione da entrambe le parti degne di nota, ma l'indirizzamento finale del siluro italiano, condotto da Stefano74 è stato determinante per l'affondamento dell'avversario.

Eliosurf mi ha letteralmente affascinato nella manovra di evasione, mantenendo il controllo assoluto della situazione gestendola al punto di uscirne indenne quando già il suo compagno di viaggio li aveva dati per spacciati.

 

R.Hunter (+++) - Kalinin (+) vs. Alex_MS (++)

Anche in questo caso l'essenza del combattimento è stata pressochè tattica: le controparti si sono giocate le posizioni a loro più favorevoli prima di dare inizio ad un controllato ed onorevole scambio di lanci, evasi dal nostro Commodoro e che si sarebbero rilevati fatali per Alex_MS.

Peccato che Kalinin non sia mai riuscito ad entrare bene in partita a causa di una posizione forse un po' troppo coperta, ma in caso di necessità il suo intervento sarebbe stato assicurato.

 

LeSquatteur (++) - Hunter Killer (++) vs. Sertore (++)

Questo confronto non è riuscito a concretizzarsi: le schermaglie tattiche si sono protratte fino quasi al termine forzato della partita, momento in cui ero sotto attacco di SUBROC, ma con lanci assolutamente fuori misura e potenzialmente resi inoffensivi dalle contromisure che avevo già in acqua. Non sono stati molto chiari i lanci di SUBROC degli avversari, avvenuti in modo pressochè casuale durante il gioco: in un caso sembrava se la fossero presa con un biologico, che comunque alla fine ha evitato meglio di chiunque altro i loro attacchi allontanandosi cantando allegramente!

 

Squadre Bravo

 

Drakken (n.c.) vs. Senegaulois (-)

Il nostro MITO è stato vittima di un'ennesimo CTD che ne ha tarpato l'esibizione quasi subito... non ho parole per dire quanto mi dispiace, ben sapendo l'impotenza e la rabbia che si prova quando si è colpiti da tale evento.

Per quanto riguarda Senegaulois è stato un po' sfortunato, ma si è diretto senza pietà verso la parte all'estremo nord della mappa escludendosi automaticamente da qualsiasi scontro e facendo mancare per tutta la durata della partita il suo appoggio ai compagni: forse un cambiamento di tattica per rientrare in partita dopo essersi trovato isolato non avrebbe fatto male.

 

Von Faust (+++) vs. tydan (+++)

Secondo il mio punto di vista lo scontro migliore di entrambe le partite: ben condotto, assolutamente pulito e di tutto rispetto, con lanci adeguati ed evasioni esemplari. Peccato per Fausto, che se non fosse stato per l'entusiasmo scatenato dall'aver evitato il primo dei siluri lanciati contro di lui, avrebbe evitato anche gli altri portando a casa la vittoria piena.

 

Richard West/Gladiatore (++) vs. Sacha (+)

I nostri ormai ex cadetti si sono comportati bene anzi, benissimo, e dal replay si osserva che se la partita non fosse stata interrotta di comune accordo i loro siluri avrebbero forse colpito l'Akula più a sud concedendogli la soddisfazione di aver affondato un illustre avversario. Solo nella prima parte della partita sono stati forse un po' troppo sulla difensiva, aiutando poco Alex24 impegnato nello scontro con il suo avversario diretto ed un secondo francese a supporto.

Sacha, a parte il supporto dato a laurentz30 nell'attacco smodato ad Alex24, è rimasto un po' fuori partita a causa di una posizione talmente defilata da risultare inefficace nello scontro con gli avversari.

 

Alex24 (+++++) vs. laurentz30 (++) - Sacha (+)

Alex24 mitico!

Evidentemente le scuole italiane e francese hanno proprio due modi diversi di interpretare il gioco, e questo scontro ne è stata una prova lampante!

Ma come di fa a lanciare su di un contatto, la cui TMA non sarà stata nenche tanto buona, 10 SUBROC contemporaneamente da due sommergibili diversi che accerchiano il nemico?

Che divertimento c'è nel saturare 10nm di siluri, peraltro sganciati da SUBROC e quindi senza TIW... Umberto, di qualcosa tu per favore!

Ebbene sì, i francesi fanno questo ed altro: dopo aver capito che il loro primo lancio di missili era andato male ne hanno aggiunti altri 3 da una parte ed altri 4 dall'altra... totale, 17 siluri in acqua, tutti mandati a vuoto dalla fuga di Alex24!

E ad ogni attacco dal sottomarino di Alex24 partiva puntuale il lancio del contrattacco in snapshot verso il nemico... sembrava la Wikipedia della battaglia sottomarina: attacco con siluri -> contrattacco -> contromisure -> evasione!

Grandissimo Alex24, non mi stancherò mai di ripeterlo... se non fosse per quel cavolo di PC che va un po' sì ed un po' no, e quella connessione che non si è ancora capito come funziona, saresti il nostro idolo!

 

Comunque, a parte i giudizi di merito, è stata proprio una serata memorabile: dal punto di vista dell'organizzazione abbiamo individuato alcuni punti di miglioramento e, se lo vorremo, potremo organizzare altri scontri con i nostri amici francesi.

 

E' stato una esperienza positiva per tutti, ed in queste partite abbiamo ritrovato lo spirito di gruppo e la coesione che forse avevamo un po' perso nei nostri incontri settimanali: bello, bello, bello, come ha già detto Francesco, talmente bello che non vedo l'ora di leggere i vostri debriefing per vivere ancora una volta attraverso i vostri racconti le ore di divertimento trascorse!

 

E per chi è mancato, in assoluta anteprima, le missioni ed i relativi replays: buona visione e, spero, divertimento!

 

Partita squadre alpha e replay: LINK

Partita squadre bravo e replay: LINK

Edited by sertore

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie Sergio ottima idea quella di postare i replay, sono proprio curioso di vedere i duelli della partita Bravo.

Per quanto riguarda lo scenario Alpha, l'unico che al momento ho visto, condivido l'analisi fatta. :s20:

 

Sul comportamento dei due sub francesi contro il nostro golden boy Alex24 (che non finirà mai di stupirmi :s20: :s07: ) sono d'accordo, ma in generale abbiamo potuto apprezzare un ottimo livello di preparazione di entrambi gli schieramenti, visto che si sono visti almeno altri 3 scontri avvincenti di alto livello. Sono certo che i due lanciatori di subroc verranno adeguatamente strigliati dai loro compagni più esperti, e sapranno fare di questi errori un elemento di pericolosità in più per noi al prossimo incontro.

 

Qualcuno ha qualche feedback dei commenti francesi alle partite? :s10:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Grazie Sergio ottima idea quella di postare i replay, sono proprio curioso di vedere i duelli della partita Bravo.

....

 

Appena riesco voglio provare a creare il video del replay con l'ausilio di Fraps, inserire brevi spiegazioni nei sottotitoli e pubblicarlo su Youtube.

Riusciremo così a coinvolgere tutta la Base la quale avrà la possibilità di rendersi conto di ciò che avviene, sarebbe molto più avvincente, ci provo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Appena riesco voglio provare a creare il video del replay con l'ausilio di Fraps, inserire brevi spiegazioni nei sottotitoli e pubblicarlo su Youtube.

Riusciremo così a coinvolgere tutta la Base la quale avrà la possibilità di rendersi conto di ciò che avviene, sarebbe molto più avvincente, ci provo.

 

E' fattibile, io l'avevo fatto per il video di Ancona (tranne che la pubblicazione su You Tube) :s02:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest AleX24

grazie mille a tutti troppo buoni :s03: :s03: :s01: sfortunatamente dopo 3 anni di vita il mio alimentatore è passato a miglior vita perciò lo ho ordinato martedi nuovo..doveva arrivare giovedi mattina ma sfortunatamente non è arrivato (anche ora sono sul catorcio)..del resto devo dire che i francesi sono stati bravi nel posizionarsi..sono stati anche molto silenziosi però hanno perso tutto il lato tattico lanciandomi una marea di stallion :s68: ..come ha ricordato Marco..la famosa frase con le nostre freccie oscureremo il sole bè la situazione era la stessa :s03: comunque siamo arrivati a un livello tecnico incredibile complimenti a tutti :s02:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Riassumendo rapidamente perchè non ho ancora visto il replay in quanto la partita l'abbiamo chiusa alle due inoltrate ed io stamane alle 7 ero in cantiere, posso dire che, avendo fatto gli screenshot delle partenze ai vari restart la nostra tattica era quello di portarsi velocmente a ridosso dei due passaggi tra le isole centrali per inchiodare chi di loro fosse passato di li.

Abbiamo osservato che loro sono molto aggressivi, praticamente è come se giocassero a Unreal Tournament in Deathmatch; di conseguenza, anche perchè interpretiamo il gioco il più fedelmente possibile alla realtà (ed infatti fare la prima tratta a 35 nodi mi ha dato "fastidio") eravamo in ascolto con rotta 135 circa per dare la possibilità di individuare con i 3 sensori l'eventuale nemico in arrivo. Infatti abbiamo anche lanciato un mark 48 a bassa velocità per vedere di "stimolare un eventuale nemico nei due passaggi, peraltro con fondale assai ridotto.

Questa scelta era stata dettata sulla scorta dell'osservazione del comportamento avversario e perchè sia io che Rich pensavamo, viste le premesse buttate la in ts anche con Drakken, che loro non avrebbero esitato a vomitare Stallion alla prima possibilità.

Abbiamo cambiato rotta spesso così come profondità e Rich è stato un ottimo sonar-man davvero, averlo in multistation mi ha aiutato molto soprattutto quando la situazione si è complicata per Alex.

Quando Alex ha marcato il primo contatto abbiamo fatto rotta Sud in suo supporto perchè li è stato lampante che la nostra controparte non aveva tenuto rotta 270 ma era andata a sud verso Alex.

La situazione si è scaldata molto in brevissimo tempo, abbiamo sentito lanci multipli e quindi abbiamo agito di conserva per evitare 1) di prendere Alex che scavava buchi nell'acqua per evadere 2) speravamo di essere passati inosservati e di poter prendere di fianco il nemico.

Così si è deciso il lancio di 2 mk 48 in attivo per stanare il tratto di mare tra l'isoletta a forma di otto e quella nord-est anche in funzione di aiuto ad Alex perchè lui aveva marcato un poss-sub in quella zona; i nostri siluri hanno poi affodato una oil-rig, ma ci hanno coperto il fianco mentre facevamo rotta 180 a circa 14-18 nodi.

Poi Alex è crashato ed abbiamo rallentato venedo sopra lo strato per verificare la situazione e li abbiamo avuto altri lanci contro. Io avevo già i mk 48 ed ho controlanciato, 2 sopra lo strato e 2 sotto, uno attivo ed uno passivo.

Abbiamo evaso i siluri che ci avevano agganciato mentre i nostri sono andati a vuoto.

Abbiamo dunque avuto un contatto debolissimo che poi era l'akula a sud ed una powerboat per 135. Secondo lancio e successivo alontanamento conclusosi con un nulla di fatto.

Poi erano le 2 e mezza ed abbiamo chiuso.

Questo è quello che ricordo, magari la scansione dei tempi non è perfetta (dopo rigaurdo il replay) ma bene o male è stata cosi.

 

Sono ragionevolmente certo che avremmo inchiodato l'akula perchè cmq sia, sebbene fossimo sempre sulla difensiva (non volevamo regalare una easy kill ai ns amichetti) e conosciamo i limiti del 688i, non ci siamo mai trovati in grave situazione salvo i siluri da direzione 135 che ci avevano aggianciato (presumo fossero stallion perchè abbiamo rilevato diversi tranienti) in attivo, mi pare al limite del giallo sul ricevitore passivo.

Onestamente preferisco come giochiamo noi che come giocano loro senza nulla togliere alla capacità tecnica di ognuno; per fortuna abbiamo avuto la persona giusta sul sottomarino giusto nel momento giusto ovvero Alex perchè vi assicuro che avevo la finestra dei messaggi del gioco completamente satura di messaggi di lancio....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per il 688 Columbus ha gia detto tutto Stefano e Sertore.

 

Effettivamente Stefano era convinto di venire centrato da un momento all'altro ma io sino all'ultimo l'ho invitato a stare tranquillo e stare pronto per il lancio di un'active decoy in profondità al mio comando.

 

Io commento con gli screenshot di quei momenti:

 

1 L'ATTACCO DI NEMO

 

1attacco.jpg

 

2 CONTRATTACCO DI STEFANO IN SNAPSHOT CON 1 ATTIVO E 1 PASSIVO

 

2contrattacco.jpg

 

3 CI PREPARIAMO PER EVADERE I SILURI DI NEMO

 

3pronti.jpg

 

4 IL GRANDE INGANNO

 

4ilgrandeinganno.jpg

 

5 MANOVRA EVASIVA COMPLETATA (Drakken, ti ricorda qualcosa??)

Guardate adesso il ns siluri l'attivo a destra ed il passivo a sinistra

 

5evasioneperfetta.jpg

 

6 NEMO IN FUGA

 

6nemoinfuga.jpg

 

7 NEMO IN SCACCO

Stefano ha ridirezionato il siluro passivo lanciato in snapshot e disattivato il siluro attivo

 

7nemoinscacco.jpg

 

8 COTTO E MANGIATO

Nemo viene colpito dal siluro passivo senza rendersi conto di quanto stava succedendo

 

8nemosink.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Complimenti ai comandanti della FLOTTA BETASOM... :s20: sinceramente mi sento di dire che abbiamo (anzi :s06: ) avete dato una sincera lezione di come si gioca a questo simulatore.

 

Lanciare a caso SUBROC di certo come già detto in altre circostanze non serve a nulla.

Anzi ora capisco come in altri siti (vedi subsim) alcuni giocatori che si dichiarono esperti non si siano subito allarmati della modalità di gioco data dal mod RA (a dir poco scandalosa), a riguardo delle dottrine dei subroc

difatti se questi giocatori sono abituati a lanciare 20 stallion alla volta... ora capisco molte cose. :s10:

 

Di sicuro i comandanti di BETASOM hanno un livello di gioco che è alto non in senso "relativo" ma in senso "assoluto". Ieri abbiamo avuto la prova ineccepibile.

 

Ora passiamo alle note dolenti , e qui spero mi perdoniate. Ma sinceramente ancora sono molto inc##ato per il mio crash. Oltrettutto ero riuscito a marcare il mio avversario, e perciò doppia inc##tura.

 

Sinceramente è una vita che ripetiamo le stesse cose: cioè l'approccio alla partita... poche regole...

 

1) DISATTIVARE L'ANTIVIRUS

2) DISATTIVARE AGGIORNAMENTI AUTOMATICI

3) CHIUDERE MSN

 

ieri dopo ben 7 volte di tentativi vari siamo arrivati alle 23.00... poi è toccato a me crashare... sinceramente la prossima volta non sentirò ragioni,

chi esce per primo rimane fuori partita.

 

Non prendetale a male, questa è la terza volta consecutiva che accade lo stesso, (di cui una con vittima TRUFFA) dopo svariati tentativi alla fine rimango fuori.

Senza contare che poi si fa troppo tardi... e la mattina alzarsi è un impresa. (ma penso che questo sia un problema condiviso da tutti)

 

:s05: :s05: :s05:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao a tutti.

 

Spiace per la connessione, ma fino a ieri sera non sapevo come chiudere AVG 9.0 (l'8.5 era facilissimo da staccare), quanto all'aggiornamento automatico non aveva mai dato problemi.

 

GLADIATORE, è stato bellissimo giocare con te, alla prossima se ti va un multy replicherei quest'esperienza molto volentieri.

 

Veniamo alla missione.

 

MAP.jpg

 

Cominciamo al punto (1) sulla mappa. Ovviamente il nostro compito è quello di coprire i due stretti che chiudono le tre isolette davanti a noi. Il primo dei due non solo è strettissimo, ma molto poco profondo: è possibile transitare per un piccolo canale profondo 60 piedi, a quota periscopio praticamente; decidiamo di lanciare un Mark 48 per coprire comunque quest'improbabile passaggio (2) e dirigiamo verso il secondo stretto, da dove ci aspettavamo sbucasse fuori il sottomarino a noi opposto (quello di Senè).

 

Nessun contatto sul sonar però, alla fine (visto che i francesi non venivano), quando Alex era nei guai, decidiamo di avvicinarci all'isola a forma di otto a sud (3); intanto il Seawolf però esce dal gioco e noi ora ci troviamo a coprire i due bracci di mare a nord e a sud di quest'isola; non abbiamo nessun rilevamento ma giudichiamo più prudente sbucare da sud: lanciamo 2 Mk-48 in copertura dello stretto a nord e ci dirigiamo a sud; abbiamo (finalmente) un debole contatto su 180, che si rivelerà essere poi l'Akula di Laurent; quest'ultimo (che probabilmente ci ha sentiti mentre ci muovevamo a 14 nodi), lancia ben 8 stallion, 4 da sud e 4 da est, che però riusciamo ad evadere: il francese aveva una soluzione molto approsimativa e i lanci non sono stati precisi.

 

Dopo un po riusciamo ad avere noi una discreta soluzione ma la distanza è improba (>35.000 yarde); ci proviamo comunque e mettiamo in acqua 4 Mk 48 (4).

 

--------

Considerazioni

 

- Abbiamo fatto l'80% della partita senza sentire nulla di significativo, nessun sottomarino, niente.

- Da un lato sono stato bravo a sentire l'Akula di Laurent, dall'altro però non ho capito subito che si trattasse di un sottomarino (avevo un tonale a 160hz in quella zona ma tutti gli SSN/SSK hanno la seconda linea a 125hz).

- Il sonar rimorchiato è stato una delusione, diverse volte mi è capitato di sentire meglio con il sonar a scafo: penso che ciò sia dovuto ai bassi

Edited by Rick

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi piacerebbe tornare a fare missioni di cooperazione: stiamo usando DW al 30% utilizzando solo i sub. Il bello di questo sim è la guerra anti-sub anche con mezzi di superficie e aerei.

 

Tipo sarebbe bello riprovare Operation Paranza o magari farne una simile... :s10:

 

 

Voi che dite?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Mi piacerebbe tornare a fare missioni di cooperazione: stiamo usando DW al 30% utilizzando solo i sub. Il bello di questo sim è la guerra anti-sub anche con mezzi di superficie e aerei.

 

Tipo sarebbe bello riprovare Operation Paranza o magari farne una simile... :s10:

 

 

Voi che dite?

 

io sono il primo ad amare le operazioni antisub.......... naturalmente con la FFG 57

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sono assolutamente d'accordo con te Federico, anche se bisognerà scegliere bene la MOD da utilizzare per evitare fastidiosi CTD tipici delle unità di superficie. :s58:

 

Per i mezzi aerei invece non ci dovrebbero essere problemi: un mio sogno, non ancora realizzato, è quello di fare una missione con elicotteri o aerei in formazione, tipo la mitica lezione sul P3 fatta con Djmitri! :s51:

 

PS: la prossima settimana dovrebbe editare il Drakken: chissà cosa ci tirerà fuori dal cappello! :s10:

 

Poi, valorosi Comandanti di Betasom, preparatevi: Betasomaria III è in fase di realizzazione... vedrete cose che nessun sommergibilista ha visto prima! :s11:

Edited by sertore

Share this post


Link to post
Share on other sites

Concordo assolutamente col richiamo di Drakken.

Dispiace essere così severi, ma il garantire il proprio pc in condizioni ottimali per giocare è molto importante. Non si tratta di pretese senza senso: è una forma di rispetto nei confronti dei compagni. Tutti sappiamo quali sacrifici comporti ritagliarsi quel po' di tempo per una partita: vedere tutto vanificato brucia da matti.

Quindi mi raccomando MASSIMA ATTENZIONE su questo punto.

 

Ed eccovi ora lo screenshot promesso...

 

quasiaffondamento.jpg

 

Che ve ne pare? Quanti secondi mancavano all'impatto? :s03:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sono assolutamente d'accordo con te Federico, anche se bisognerà scegliere bene la MOD da utilizzare per evitare fastidiosi CTD tipici delle unità di superficie. :s58:

...

 

Quoto il quoto, spero che al più presto ripartiamo con i corsi ed aggiungere anche un bel paio di unità di aria :s20:

 

.....

Che ve ne pare? Quanti secondi mancavano all'impatto? :s03:

 

1.....2......3....4......boom

Edited by Von Faust

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Forum Statistics

    • Total Topics
      44,288
    • Total Posts
      510,052
×