Jump to content
Sign in to follow this  
sertore

Debriefing ~ Mission Fox Hunt

Recommended Posts

Innanzi tutto c'è da annotare che ieri sera la tecnologia è stata dalla nostra parte: non mi sembra di ricordare una serata in cui tutto sia filato talmente liscio da rispettare in pieno i tempi della missione, senza la comparsa di alcun baco del nostro DW o una disconnessione dalla rete da parte di qualche partecipante... semplicemente splendido, come dovrebbe essere ogni volta che si gioca! :s20:

 

Per quanto riguarda la missione, visto la possibile platea di lettori costituita dalla maggior parte dei Comandanti in vacanza, vedrò di essere abbastanza preciso al fine di far godere a tutti il divertimento che ieri sera ci ha visto protagonisti. :s03:

 

La partita consisteva nella caccia ad un Lada (C.te Sertore) in uno specchio d'acqua chiuso con 3 sbocchi verso il mare aperto, presidiati rispettivamente da un Akula II (C.te Von Faust e Cadetto Kalinin), da un 688 (C.te R.Hunter) e da un Ka-27 Helix (C.te Alex24), zulu time 18:00, mare forza 3 su 5 e presenza di layer.

 

L'obiettivo degli assedianti, da qui in poi gruppo Hunter, era quello di individuare ed affondare il Lada, gruppo Fox, nelle 2 ore previste della partita, senza ovviamente permettergli di uscire dalla zona di ricerca; al fine di rendere la partita bilanciata avevo inserito i seguenti elementi di gioco:

- nel teatro di gioco erano state inserite numerose postazioni SAM che coprivano alcune aree impedendo la caccia aerea al Lada

- il Ka-27 Helix era colpito da un'avaria alle armi che ne forzava l'atterraggio ogni 40 minuti

- il Lada era alleato a 2 sottomarini 636 e 877KM in ROE PEACE se non avvicinati a meno di 2 nm dalle unità in caccia, altrimenti in ROE WAR

- alcuni contatti civili e biologici erano stati inseriti in navigazione dal centro della zona di ricerca verso le uscite ad eventuale copertura dell'evasione del Lada

- tre piattaforme, disposte a metà strada tra i limiti di fuoriuscita ed il centro della zona di ricerca, avrebbero permesso la ricarica istantanea delle batterie del Lada se avvicinate a meno di 1 nm

 

La situazione iniziale era perciò la seguente:

 

4b72682712f1c0dc1a16e2f3253c8cbb5g.jpg

 

In questo contesto ho iniziato la partita, valutando velocemente la tattica migliore da utilizzare: l'uscita a sud era in mare aperto senza alcun possibile riparo dall'identificazione del sensibilissimo sonar trainato del 688, l'elicottero ad ovest rappresentava forse il maggiore dei pericoli con la dotazione di sonoboe che aveva, per cui mi sono deciso ad avviarmi verso il limite nord della zona di ricerca per affrontare l'Akula II, che in questa situazione mi sembrava paradossalmente il minore dei mali.

 

Sapendo che nei primi minuti l'Helix sarebbe stato occupato nell'atterraggio e nel rifornimento, mentre i sottomarini nemici dovrebbero essere a decine di miglia di distanza, ne ho approfittato per un leg alla massima velocità per tentare di accodarmi alla Cruise Ship in rotta verso nord.

 

Ho perciò predisposto le armi, mi sono spostato sotto il layer, presente a 160 m, ed ho impostato i viewpoints per aggirare l'isola centrale e raggiungere la Cruise Ship così come prevsito.

 

Intanto in superficie succedeva il finimondo: in fase di editing della partita avevo deciso di lasciare le postazioni SAM visibili a tutti sin dall'inizio della missione, al fine di evitare che l'elicottero fosse prematuramente ed accidentamente abbattuto a causa della disattenzione del suo pilota... niente di più sbagliato!

 

In assenza di altri target visibili gli Hunter si sono accaniti contro le postazioni SAM, lanciando missili TLAM fino alla loro completa distruzione: copertura aerea sparita nel giro di 30 minuti... - "Andiamo bene...", mi dico, "...tra breve inizieranno le sonoboe e il dipping sonar: la prossima volta col fischio che gli metto i SAM visibili sin da inizio partita... nascosti ed in agguato, altro che farsi scrupoli!"

 

b378348099f3b5f1b984b21a8d40a2904g.jpg

 

Dopo la prima ora di gioco mi ero consumato più della metà delle batterie, rendendomi conto che il mio unico obiettivo non poteva che essere la piattaforma petrolifera a nord, il cui avvicinamento a meno di 1 nm mi avrebbe permesso di ricaricare istantaneamente le batterie.

 

Contemporaneamente, mettendomi nei panni dell'equipaggio dell'Akula II, avevo iniziato a sospettare il loro avvicinamento e conseguentemente ad alternare legs veloci a 18 nodi con legs lenti di ricerca a 5 nodi, il che era anche positivo per preservare il rimanente grado di carica delle batterie.

 

Intorno alle 18:19 e 30 secondi, dopo quasi 1 ora e 20 dall'inizio del gioco, la svolta: quasi contemporaneamente al report che annunciava l'ennesima avaria dell'elicottero, stavo seguendo il sonar a banda stretta praticamente alla stessa quota del layer e con gli occhi che quasi mi lacrimavano per l'attenzione, quando per un istante ho visto un contatto nella zona dello schermo saturata dal rumore della Cruise Ship... il tempo di marcarlo che era sparito!

 

Ho provato a ritrovarlo ma nulla, sparito come se non fosse mai esistito... a questo punto avevo solo la direzione, ma la zona era quella in cui mi aspettavo la presenza dell'Akula 2 per cui ho impostato velocemente 3 SSN-15 sul bearing del contatto istantaneo, rispettivamente a 8, 10 e 12 nm, distanza limite alla quale il sonar del mio Lada avrebbe potuto iniziare a cogliere qualche contatto: alle 18:21 e 30 secondi i tre SUBROC partivano dal mio sottomarino alla volta del misterioso contatto.

 

4984c8704e81a503567d17bfc4863e084g.jpg

 

Ne ho seguito il volo sulla visuale 3D della NavMap, godendo del volo stratosferico che questo tipo di SUBROC eseguono, per giungere alle 18:23 e 12 secondi all'ingresso in acqua del siluro impostato sulle 8 nm: alle 18:23 e 45 secondi l'Akula II del gruppo Hunter veniva colpito!

 

a099af0fd4fa80d5123c2b0d41db5aaf4g.jpg

 

Sinceramente sono stato fortunato (anche se questa aiuta gli audaci): il mio UGMT era entrato in acqua a 750 yards dall'Akula II, frontalmente, agganciandolo praticamente nello stesso momento in cui si attivava... l'equipaggio dell'Akula II è stato meraviglioso nello sganciare immediatamente le contromisure ed iniziare l'evasione in pochissimi istanti, ma in meno di 30 secondi con un siluro frontale penso non esista sottomarino ed equipaggio al mondo in grado di poter fare una qualsiasi manovra per la salvezza.

 

Nella mia solitudine sono stato pervaso dalla soddisfazione per il lancio ben eseguito (con tanto di rituali salti sulla sedia, giochi di mani, urletti e ovazioni che tutti noi ben conosciamo!) e dal dispiacere di aver affondato il compagno Fausto ed in generoso Marco: chissà come mai l'affondare un commilitone tarpa la gioia al punto di esserne quasi affranti...

 

Mah, onore comunque all'equipaggio dell'Akula II che, come è risultato dalla successiva analisi del replay, ha compromesso la propria posizione nel lancio di alcuni Stallion in aiuto degli altri membri del gruppo Hunter: ecco cos'era stato quel contatto istantaneo che avevo rilevato sul narrowband... il transitorio di lancio dei SUBROC!

 

a7db9fc6a5eb84bc16824119c14eabf74g.jpg

 

A questo punto pensavo di aver compromesso la mia copertura, visto che il range degli SSN-15 è di 19 nm, e per i superstiti del gruppo Hunter la zona di ricerca si era drasticamente ridotta e localizzata: invece, per mia fortuna, sia R.Hunter che Alex24 non avevano pensato a questa circostanza, continuando a perseguire il contatto che avevano rilevato a sud, l'877KM civetta, che alla fine hanno affondato.

 

f8473604475e2fc07335348e255741ae4g.jpg

 

Nella mezz'ora successiva all'affondamento dell'Akula II ho proseguito verso la piattaforma marina per la ricarica delle batterie, alternando spazzate di radar per contrastare l'eventuale avvicinamento del Ka-27 Helix, a ricerche con il sonar, nel timore che con uno sprint il 688 raggiungesse la parte nord e riuscisse a lanciare i suoi temibilissimi MK48... ma nulla di tutto questo: a pochi minuti dal termine delle 2 ore, di comune accordo, abbiamo attivato lo Show Truth, per verificare che ormai il Lada stava procedendo senza possibilità di essere intercettato verso il limite nord.

 

Alle 23:34, orario record per le multiplayer Betasom di DW la missione era terminata, con la vittoria del gruppo Fox.

 

f9e31f59efa7f4f1e602e0b3b8c01c9c4g.jpg

 

A posteriori devo ammettere che il compito del gruppo Hunter era veramente arduo: l'individuazione del Lada in un teatro operativo così vasto era veramente un'impresa difficilissima anzi, in assenza di errori dell'SSK, era quasi impossibile.

 

La presenza di un layer ad una profondità relativamente bassa ha poi ulteriormente aumentato la silenziosità del Lada, che ha potuto scorazzare per la zona di ricerca praticamente occulto a qualsiasi sensore, al punto di avvicinare l'Akula II a circa 8 nm senza essere rilevato anche quando procedeva a 18 nodi. :s68:

 

Spero la missione sia stata interessante per il gruppo Hunter: dal canto mio mi sono goduto le mie 2 ore di solitudine disperata, nel continuo timore di essere rilevato e cacciato come la volpe che rappresentavo, e sono contento di essere riuscito a ribaltare inaspettatamente i ruoli.

 

Volevo spendere anche due parole per Alex24, che ho martirizzato con le continue avarie del suo Ka-27 Helix, ma il limite operativo dei 40 minuti tra un danno e l'altro era l'intervallo minimo che mi avrebbe permesso di sfuggirgli nel caso in cui mi avesse individuato: abbi pazienza Alex, la prossima volta prometto di essere più clemente! :s02:

 

Infine il COMMODORO che, nelle mie condizioni di apparente inferiorità, ho volutamente ed accuratamente evitato ben sapendo qual'è la sua preparazione e bravura: alla prossima mio caro yankee, quando avremo sicuramente occasione di incrociare i siluri!

 

La prossima settimana partirò anch'io per una missione segretissima, identica a quella che vede impegnato il My Master Drakken, per cui sarò assente: per me sarà un momento di pausa e di riposo, nella speranza di ritrovarvi tutti la settimana successiva e passare qualche altra di divertimento spensierato insieme.

 

Grazie a tutti per la compagnia ed a prestissimo, più agguerriti che mai! :s03:

Edited by sertore

Share this post


Link to post
Share on other sites

dai Sergio che sono curioso!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Cosa vuoi che ti dica Elio: il buon Sergio col suo Lada ha spazzato via l'Akula di Von Faust e si è eclissato, io e Alex siamo rimasti a cercare farfalle qualche decina di miglia più a sud...non una gran serata per gli yankee (anche se alla fine chi c'è rimasto secco è stato un russo tiè :s03: :s11: )

Share this post


Link to post
Share on other sites

Resoconto affascinante ed una missione a quanto pare molto bella, anche se devo dire che era spudoratamente a vantaggio del Lada come Sertore ha giustamente fatto notare. Forse sarebbe stato piu' divertente imporre delle dynamic locations alle varie unita' del gruppo Hunter in modo che il Lada non sapessse a priori la loro posizione a inizo partita (che in questo caso se non sbaglio partivano dai tre limiti che delimitavano la zona di gioco), facendole partire in maniera casuale anche all'interno dell'area di gioco. Anche per le postazioni SAM, farle nascoste in modo da rendere l'operazione del Helix piu' complicata e sopratutto non imporre quel limite assurdo dei guasti ogni 40 minuti (anche questo era un vantaggio notevole per il Lada).

 

:s03:

 

Ps: l'area di gioco e' talmente vasta che in questo caso sarebbe stato giustificato l'uso di un p-3 invece del Helix.

Edited by goldorak

Share this post


Link to post
Share on other sites

Assolutamente d'accordo con l'analisi di Ugo, quella del P3 l'avevamo detta con Alex direttamente in partita, però...

 

...però la missione è stata davvero bella, e non dimentichiamo che comunque il Lada ha avuto a che fare con un akulaII...e il modo in cui l'ha liquidato è sbalorditivo. Chiamarla fortuna non renderebbe davvero giustizia alla bravura di Sergio.

 

Signore e signori, quest'uomo ha saputo beccare un bearing dal transiente di lancio di un paio di subroc, e ha incrociato quest'informazione con le caratteristiche dei suoi sensori per avere una possibile zona target, che ha saputo poi saturare con soli 3 subroc a tal punto da piazzarne uno a 750 yds in prua al bersaglio!

Ma vi rendete conto? Questa è la quintessenza di DW...tanto di cappello!!! :s20: :s20: :s20:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non posso che concordare anch'io con l'analisi di Goldorak e le osservazioni di R.Hunter e Alex24 ricevute durante durante la partita via chat: ho effettivamente sopravvalutato le potenzialità delle unità Hunter nell'errata convinzione che il Lada fosse il solito "ferro da stiro" che in passato mi aveva fatto tanto penare... :s68:

 

In ogni caso annoto tutto eh... in futuro starò ben attento a ripetere gli stessi errori! :s10:

 

Riguardo al Ka-27 Helix, il guasto ogni 40 minuti di fatto ne danneggiava il sistema d'arma, lasciandogli comunque piena potenzialità di ricerca: giusto per sottolineare che non è che ogni 40 minuti l'elicottero dovesse tornare alla base per forza... comunque è vero il fatto che forse un P-3 ci sarebbe stato meglio! :s41:

 

Infine, le dynamic locations che tanto avrebbero potuto migliorare la missione: ho ancora qualche perplessità nel loro utilizzo, e considero queste ultime come l'ultimo scalino verso la qualifica di vero MASTER EDITOR che al momento mi risulta si siano guadagnati solo il Drakken e Djmitri... al mio ritorno approfitterò sicuramente della loro sapienza per spazzare via anche questo ultimo neo nella mia preparazione! :s03:

 

E grazie per tutti i complimenti: arrivati dagli yankees valgono doppio! :s02:

Edited by sertore

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ottima partita e ottimo resoconto...

:s20:

 

appunto con le dynamic location e con qualche ritocco potrebbe diventare un ottima missione per la

modalità DW EXTREME !!!

 

 

Che la :s07: FORZA OSCURA :s07: sia con te :s07: DARTH SERORE :s07:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Certo che la tattica che hai usato per affondare l'Akula II merita una medaglia. :s20:

Niente male, non avevo mai visto nessuno fare un lancio del genere. :s03:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ehi Ugo...

ma :s07: "GOLDRAKE" :s07: l'hai mandanto in ferie ??? :s68: :s03:

 

bello il nuovo stemma..., scusa la curiosità, ma a quale città/casato si riferisce ??? :s10:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest AleX24
Ps: l'area di gioco e' talmente vasta che in questo caso sarebbe stato giustificato l'uso di un p-3 invece del Helix.

guarda un po le mie stesse parole..con il p3 non avresti avuto scampo :s03: :s03: non vi dico le maleparole che sono volate appena ho iniziato la partita :s03: subito il rumore dell'allarme..e ho pensato...mmmm cominciamo bene :s03: :s03: comunque sono contento di aver concluso la partita affondando qualcosa :s01:

 

p.s :complimenti bellissima la missione assolutamente da rifare però la prossima volta con un bel p3!!!

Edited by AleX24

Share this post


Link to post
Share on other sites
Signore e signori, quest'uomo ha saputo beccare un bearing dal transiente di lancio di un paio di subroc, e ha incrociato quest'informazione con le caratteristiche dei suoi sensori per avere una possibile zona target, che ha saputo poi saturare con soli 3 subroc a tal punto da piazzarne uno a 750 yds in prua al bersaglio!

Ma vi rendete conto? Questa è la quintessenza di DW...tanto di cappello!!! :s20: :s20: :s20:

 

Verissssssimo. Per questo motivo per prima cosa mi complimento con Sergio per la vittoria e l'abilità nel cogliere l'attimo, altro che "carpe diem" !!!! :s20:

La missione, come tante altre, è molto bella e da riproporre con gli aggiustamenti dettati da questa esperienza (lavorando con le dynamics locations ?)

 

Difendersi dall'attacco di Sergio è stato impossibile, il tempo di 3 ping, comunicare a Marco le manovre di evasione ed eravamo ko.

Come dicevo con Sergio su TS comunque per noi era questione di tempo, avevo appena tracciato il 636 a sud-ovest della nostra posizione, il successivo lancio probabilmente non sarebbe passato inoservato dal Lada a sud.

L'altra alternativa che stavo meditando era un lancio di UUV ad est per paura che il Lada passasse proprio in quella zona ed una successiva "tirata" in direzione sud, anche questa mossa ci sarebbe costata cara.

Edited by Von Faust

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ehi Ugo...

ma :s07: "GOLDRAKE" :s07: l'hai mandanto in ferie ??? :s68: :s03:

 

:s03: si, dopo un po' ho voluto cambiare avatar.

 

bello il nuovo stemma..., scusa la curiosità, ma a quale città/casato si riferisce ??? :s10:

 

Non si riferisce ad un citta', bensi' al matrimonio di Isabella di Francia (dinastina Capetingia) con Eduardo II d'Inghilterra.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie a tutti per la bella serata, soprattutto Fausto per avermi ospitato sul suo akula, visto che dovevo essere solo uno spettatore non pagante :s04: , invece mi hanno dato il controllo della camera di manovra e della camera di lancio.

Complimenti a Sergio per il lancio degli SSN-15 fin troppo precisi :s20: , anche se da parte mia c'è stato un piccolo errore nel comprendere le direttive di Fausto , fossero stati un miglio più lontani ci avrebbero affondati lo stesso oppure il successivo lancio dell'UUV sarebbe stato fatale per noi :s68: .

Comunque è una missione ben fatta da riproporre con più partecipanti :s20: :s20: :s20:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi sono reso conto solo ora di aver dimenticato di ringraziare Truffa per la disponibilità del suo server TS, che ha permesso il regolare svolgimento della partita. :s20:

 

Grazie Umberto, da parte di tutti: se non ci fossi tu ed il tuo server a fare i record di uptime saremmo persi! :s68:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Forum Statistics

    • Total Topics
      44,689
    • Total Posts
      518,747
×