Jump to content
Sign in to follow this  
Guest Marcuzzo

Edito Da Parte Dell'usmm Il Volume Torpediniere Italiane (1875 – 1917)

Recommended Posts

Guest Marcuzzo

TORPEDINIERE ITALIANE (1875 – 1917)

(V. M. GAY) - ed. 2008 – 2 tomi - 681 p. - oltre 400 ill. e dis.- 13 tavole fuori testo

 

prezzo intero € 95,00

prezzo ridotto € 68,00

 

Tomo I

torp_tomo1.jpg

 

Tomo II

torp_tomo2.jpg

 

A più di trent’anni di distanza dall’ultima edizione l’Ufficio Storico della Marina Militare, con questo volume della rinnovata serie “Le Navi d’Italia”, tratta questo tipo di unità con testi, immagini e disegni interamente aggiornati, ancorché in parte basati su quelli del precedente volume sulle torpediniere italiane.

In queste pagine il lettore troverà, come d’uso in questa serie, la descrizione tecnica e le vicende relative alle torpediniere che operarono nella Regia Marina, dalla loro comparsa fino alla fine della prima Guerra Mondiale. Per la mole delle notizie trattate, quasi trecento unità, suddivise in numerose classi, l’opera è stata suddivisa in due tomi.

Come negli altri volumi della serie “Le Navi d’Italia”, anche in questo dedicato alle torpediniere si è fatto precedere i capitoli dedicati alle unità o alle classi di unità italiane da un’introduzione generale sulla storia di questa categoria di naviglio. Questa è stata divisa in due parti: la prima dedicata alle vicende generali che portarono alla realizzazione di queste piccole unità armate di siluro, al loro sviluppo e al loro declino; la seconda prende in esame la storia, l’organizzazione logistica e militare e altri particolari che caratterizzarono l’impiego delle torpediniere presso la Marina italiana.

 

A questa parte introduttiva seguono 23 capitoli, uno per ogni tipo di unità trattata, singola o formante una classe di più esemplari. Contrariamente a quanto fatto nelle vecchie edizioni del volume sulle torpediniere, dove le prime classi erano ordinate per caratteristica alfanumerica, si è preferito ordinare tutti i capitoli per ordine cronologico dell’entrata in servizio dell’unità eponima di ciascun classe, in modo da dare un filo logico allo sviluppo dell’intera categoria di naviglio. Questi capitoli seguono uno schema comune e sono divisi in cinque parti; subito dopo il titolo, che fornisce le indicazioni necessarie ad individuare la nave o la classe di cui tratta, segue l’elenco delle singole unità, con le principali annotazioni “anagrafiche”, nomi e date degli eventi principali della nave; i più importanti dati dimensionali sono riportati nella parte intitolata Caratteristiche generali, che è seguita dalle due parti più cospicue, quella intitolata Generalità, in cui sono descritte la storia del tipo e tutte le parti della nave, e quella intitolata Attività, che, per ciascuna unità, riporta un sunto della vita operativa.

Share this post


Link to post
Share on other sites

da base artica, marco

marcuzzo ciao dal nord piovosissimo, anche se pure qui comincia a fare caldo (15 gradi). :s14:

poiche ho intenzione di comprare tali libri volevo chiedere come sono i disegni allinterno, sono approssimativi come su edizione di 30 anni fa o sono fatti in modo che si puo cominciare a fare qualche idea x modelli??

saluti marco :s02:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest Marcuzzo

Non ne ho idea Marco, appena ho saputo dell'edizione ho postato la notizia ma, al momento, non sono in gradi di risponderti :s06:

Share this post


Link to post
Share on other sites

da base artica, marco

pecc.....ccccato, comunque ti meriti birrona maxi fredda appena posso. :s29: ( x bionde devi provvedere tu....!)

be seguiro a cosa x altri canali e ti tengo informato.

saluti marco

stato in finlandia a vedere esercitazione notturna tipo mordi e fuggi di tipi "quasi" san marco, il nemico piu temibile e pericoloso che i ragazzi (la, niente donne in.... :s12: servizio ) hanno affrontato (pure io) ee stato nugolo di zanzare giganti feroci e sanguinarie. :s14:

saluti marco

Share this post


Link to post
Share on other sites
volevo chiedere come sono i disegni allinterno, sono approssimativi come su edizione di 30 anni fa o sono fatti in modo che si puo cominciare a fare qualche idea x modelli??

saluti marco :s02:

 

Quasi tutti i disegni sono stati rifatti dall'autore (V.M. Gay) con programmi CAD, e le tavole a colori sono del genere di quelle delle copertine. Inoltre, ci sono numerosissimi disegni al tratto realizzati con la medesima tecnica.

Share this post


Link to post
Share on other sites

da base artica, marco

GRAZIE come sempre, Com. ALAGI, sempre presente ed bene imformato.

salutoni e a buon....., marco

Edited by bussolino

Share this post


Link to post
Share on other sites

da base artica, marco

vi ee qualcuno che mi puo aiutare ad avere i 2 libri a prezzo ridotto? con recapito roma, anche a costo che mando qualcuno a pagare e ritirali a roma??

saluti marco

Share this post


Link to post
Share on other sites
Domanda: ma se vado al Museo Navale della Spezia, e presento la tessera Unuci (senza visti o altro), ho diritto al prezzo ridotto?

Direi di si.

qui:

http://www.marina.difesa.it/storia/ufficio.../Ufficio012.asp

ci sono le condizioni di vendita dal sito della M.M., io al Museo di Spezia ho sempre usufruito dei prezzi ridotti semplicemente presentando la tessera ANMI. In alternativa, la tua Sezione UNUCI può trasmettere richiesta scritta all'USMM, indicando:

- i tuoi dati (nome, cognome, indirizzo ecc.)

- Codice fiscale

- indirizzo a cui recapitare contrassegno i libri ordinati.

e attestando inoltre che sei socio UNUCI con quote di iscrizione regolarmente pagate a tutto il 31.12.2009-

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma un terricolo (circa) può iscriversi all'AMNI?

 

Lazer_ :s02: ne

Share this post


Link to post
Share on other sites
ma un terricolo (circa) può iscriversi all'AMNI?

 

Lazer_ :s02: ne

guarda, se sono iscritto io ... possono iscriversi anche le talpe! :s03:

 

esiste la posizione di aggregato per i familiari dei marinai e di aderente per i simpatizzanti.

come figlio di ex-marinaio ho avuto l'onore di essere "aggregato" :s01:

Share this post


Link to post
Share on other sites

ho guardato sul sito ANMI ed ho trovato la posizione aggregato (ovvero del mozzo). Nel fine settimana sono al mare e ne parlo con il mio vicino di casa, capitano mercantile.

Domanda veniale: ma quanto costa?

 

Lazer_ :s02: ne

Share this post


Link to post
Share on other sites
ho guardato sul sito ANMI ed ho trovato la posizione aggregato (ovvero del mozzo). Nel fine settimana sono al mare e ne parlo con il mio vicino di casa, capitano mercantile.

Domanda veniale: ma quanto costa?

Lazer_ :s02: ne

Dipende dal Gruppo a cui ti iscrivi: c'è una quota fissa di 10 euro (che sono devoluti alla Presidenza Nazionale) più una variabile che è destinata al Gruppo di appartenenza.

Nel gruppo di Savona, dove sono iscritto io, la quota annua è di 25 euro in totale.

Edited by Alagi

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per la cronaca: nei Musei della MM i soci UNUCI e ANMI, nonchè i militari in servizio, non pagano proprio il biglietto (che almeno a Venezia è di ben €.1,55 devoluto all'Andrea Doria....)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Forum Statistics

    • Total Topics
      44,451
    • Total Posts
      513,864
×