Jump to content
Sign in to follow this  
sertore

Mission Letal Embrace

Recommended Posts

Prefazione

 

Base Addestramento Sommergibili Betasom, giugno 2009

 

Comando Flottiglia

L'esito dell'esercitazione Betasomaria è stato deludente: i nostri Comandanti hanno faticato e coloro che sono giunti al termine della missione si contano sulle punte delle dita.

Durante il prossimo incontro sarà necessario introdurre degli elementi che riportino i nostri ufficiali al vertice rispetto al coordinamento ed all'organizzazione: dovrà essere il banco di prova per ritrovare, oltre al valore che già gli riconosciamo nelle azioni di guerra, anche la capacità di manovrare in maniera ottimale in qualsiasi condizione, di navigazione e di confronto con il nemico.

 

Ligio alle indicazioni ricevute, il Comando Master Editor si pregia di proporre:

 

Mission Letal Embrace (Abbraccio Letale)

 

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------

DA --> COMANDO BETASOM SENIOR EDITOR

A --> FLOTTA BETASOM RETICOLO STRATEGICO PAC

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------

 

RES: HIGH / MOD: AT3 / REQ.MIN.: CORSO BASE ACCADEMIA / RATIO DIF.: HIGH ****

TMA: AUTO - OPTIONAL MANUAL / LIMIT TIME: +2,00 HR from ZULU

CONTACT: MSN / TIME: 21.00 / DAY: GIOVEDI', 25 GIUGNO 2009

 

DOPO I TRASCORSI DELL'ULTIMA ESERCITAZIONE SI RIENTRA IN UN TEATRO DI GUERRA TRADIZIONALE, DEDICATO ANCORA UNA VOLTA ALLE SOLE UNITA' SOMMERGIBILI.

 

SIAMO ALLE ISOLE HAWAI, NEI PRESSI DELLA BASE DI ADDESTRAMENTO SOMMERGIBILI BETASOM, PER UNA SIMULAZIONE CHE CONSISTERA' NEL RAGGIUNGIMENTO DA PARTE DEI GRUPPI ANTAGONISTI DEL LORO PORTO DI DESTINAZIONE, SEGUITO DAL CORRETTO ATTRACCO AL MOLO INDICATO.

 

I GRUPPI, CHE SARANNO DUE O TRE A SECONDA DEL NUMERO DI COMANDANTI PRESENTI, DOVRANNO NAVIGARE DAL PUNTO IN CUI SI TROVERANNO AD INIZIO MISSIONE FINO ALLA LORO BASE NAVALE, LE CUI COORDINATE SARANNO COMUNICATE NEL CORSO DELLA PARTITA, INSIEME ALL'INDICAZIONE DEL MOLO A CUI ATTRACCARE.

 

OGNI GRUPPO SARA' COMPOSTO DA SQUADRE DI DUE O PIU' DI UNITA', UNITE IN UN 'ABBRACCIO LETALE' (LETAL EMBRACE) DI 1.5 NM PER MEZZO DI UN 'CORDONE OMBELICALE ELETTRONICO': SE LE UNITA' ROMPERANNO LA FORMAZIONE PER PIU' DELLA MASSIMA DISTANZA PREVISTA, LE APPARECCHIATURE CHE LE TENEVANO VIRTUALMENTE UNITE ANDRANNO IN DUMP DANNEGGIANDO I SISTEMI DI LANCIO E RILEVAZIONE FINO AL RISTABILIRSI DELLA DISTANZA MASSIMA DI 1.5 NM.

 

DURANTE LA NAVIGAZIONE I GRUPPI AVVERSI POTRANNO RILEVARSI E ATTACCARSI, RICORDANDO PERO' CHE L'OBIETTIVO DELLE SQUADRE E' DI ATTRACCARE AL MOLO DEL LORO PORTO DI DESTINAZIONE ENTRO LE 2 H; SEGNALO CHE ANCHE DURANTE GLI SCONTRI LA MODALITA' DI UNIONE 'LETAL EMBRACE' E' ATTIVA.

 

IL TEATRO OPERATIVO POTRA' ESSERE INTERESSATO DA NAVIGLIO ED UNITA' AEREE NEUTRALI, OLTRE CHE DA UNITA' SOTTOMARINE NON OSTILI, DA NON ATTACCARE O DANNEGGIARE PER ALCUN MOTIVO.

 

VI INVITO PERCIÒ A POSTARE LE ADESIONI, SPECIFICANDO SOLO:

 

TIPO E DENOMINAZIONE UNITÀ SCELTA

 

SEGNALO CHE LE UNITÀ AMMESSE SONO ESCLUSIVAMENTE I SOMMERGIBILI, COMPATIBILMENTE CON LE ABILITAZIONE OTTENUTE IN ACCADEMIA.

 

NELLO SPIRITO EREDITATO DALLA NUOVA MODALITA' DI GIOCO DW-EXTRA SPERIMENTATA LA SETTIMANA SCORSA, A CUI QUESTA MISSIONE SI ISPIRA, L'EDITOR PROVVEDERA' DI INIZIATIVA ALLA FORMAZIONE DEI GRUPPI CONTRAPPOSTI, POSSIBILMENTE UNENDO UNITA' APPARTENENTI A CLASSI DIVERSE (PER ESEMPIO AKULA E KILO CON 688I O SEAWOLF) AL FINE DI AMALGAMARE ESPERIENZE E CAPACITA' OPERATIVE.

 

IL TERMINE TASSATIVO DI ISCRIZIONE PER MOTIVI DI EDITING È MERCOLEDÌ, 24/6/2009 ORE 21.

 

 

Base Addestramento Sommergibili Betasom, -3 giorni alla partita

 

Aggiornamento partecipanti

 

L'attuale elenco dei partecipanti alla missione, in ordine di iscrizione, è:

 

Truffa - SSN AKULA II Project 971A K Vep'r

Sertore - SSN AKULA II Project 971A K Kugvar-M

Von Faust - SSN AKULA II Project 971A K Gepard-M

Alex24 - SSN LOS ANGELES 688i Springfield

Bubbe - SSK TODARO Scirè

R.Hunter - SSN LOS ANGELES 688i

DVostrikov - SSN AKULA II Project 971A K Rys'-M

 

 

Base Addestramento Sommergibili Betasom, -2 giorni alla partita

 

Aggiornamento partecipanti e gruppi

 

Gruppo Alpha

Truffa - SSN AKULA II Project 971A K Vep'r

Bubbe - SSK TODARO Scirè

DVostrikov - SSN AKULA II Project 971A K Rys'-M

 

Gruppo Beta

Von Faust - SSN AKULA II Project 971A K Gepard-M

R.Hunter - SSN LOS ANGELES 688i

 

Gruppo Charlie

Sertore - SSN AKULA II Project 971A K Kugvar-M

Alex24 - SSN LOS ANGELES 688i Springfield

 

 

Base Addestramento Sommergibili Betasom, -1 giorno alla partita

 

Aggiornamento gruppi

 

Gruppo Alpha

Truffa - SSN AKULA II Project 971A K157 Vep'r

Bubbe - SSK Type 212 Scirè

DVostrikov - SSN AKULA II Project 971A K495 Rys'-M

 

Gruppo Beta

Von Faust - SSN AKULA II Project 971A K335 Gepard-M

R.Hunter - SSN LOS ANGELES 688i SSN755 Miami

 

Gruppo Charlie

Sertore - SSN AKULA II Project 971A K454 Kugvar-M

Alex24 - SSN LOS ANGELES 688i SSN761 Springfield

Goldorak - SSK Lada Kronstadt

 

 

Base Addestramento Sommergibili Betasom, giorno della partita

 

Pre-briefing

 

Nel confermare i gruppi di battaglia indicati ieri, ringrazio i partecipanti per l'adesione e segnalo alcuni punti di interesse per la missione di questa sera:

 

LA DISTANZA RELATIVA ALLA MODALITA' 'LETAL EMBRACE', DOPO APPROFONDITI TESTS, E' STATA FISSATA IN 1.2 NM PER IL GRUPPO CON 2 UNITA' ED A 1.6 NM PER I GRUPPI DI 3 UNITA'

 

IL SONAR TRAINATO SI CHIAMA COSI' PERCHE' VIENE SROTOLATO A SEGUIRE IL SOMMERGIBILE: LASCIO IMMAGINARE COSA POSSA SUCCEDERE SE I MEMBRI DI UNO STESSO GRUPPO ADOTTANO LA TATTICA DI METTERSI IN FILA INDIANA O DI INCROCIARSI LASCIANDOLO ESTESO...

 

LA MISSIONE E' DIFFICILE: CONSIGLIO UN'IMMEDIATA ED ATTENTA ANALISI DELLE DISTANZE AD INIZIO MISSIONE PER LA CORRETTA VALUTAZIONE DELLE TATTICHE E DELLE VELOCITA' DA ADOTTARE

 

IL TEMPO PREVISTO PER LA MISSIONE E', IN CONDIZIONI OTTIMALI, DI 2 H: HO EVITATO COMUNQUE DI INSERIRE QUESTA LIMITAZIONE NELLA PARTITA, VALUTANDO UNA POSSIBILE ESTENSIONE DELLA MISSIONE DI 1/2 H. VINCERA' COMUNQUE CHI AVRA' RAGGIUNTO L'OBIETTIVO PRIMARIO DI ATTRACCO AL PORTO DI APPARTENENZA; IN ASSENZA DI VINCOLI DI TEMPO, SARA' POSSIBILE CHE ANCHE PIU' DI UN GRUPPO RAGGIUNGA LA CONDIZIONE DI VITTORIA.

 

L'ATTRACCO ALLA BASE NAVALE E' UN'OPERAZIONE DIFFICILE E RISCHIOSA: RICORDATE COSA E' SUCCESSO NELL'ULTIMA DW-EXTRA?

PRENDETEVI IL TEMPO NECESSARIO E NON SIATE PRECIPITOSI: L'EVENTUALE IMPATTO DI UNO DEI SOMMERGIBILI CONTRO I MOLI DEL PORTO POTREBBE PREGIUDICARE LA POSSIBILITA' CHE I COMPAGNI POSSANO PORTARE A TERMINE L'APPRODO IN SOSTITUZIONE DELL'UNITA' DANNEGGIATA.

E' SUFFICIENTE CHE UNA QUALSIASI DELLE UNITA' DI UN GRUPPO COMPLETI L'ATTRACCO PER RAGGIUNGERE LA CONDIZIONE DI VITTORIA.

 

I BRIEFING ED I MESSAGGI RADIO DELLE VARIE UNITA' SONO PERSONALIZZATI E POSSONO CONTENERE INFORMAZIONI SPECIFICHE: NON FIDATEVI DEI MESSAGGI RICEVUTI DALLE ALTRE UNITA' DEL VOSTRO GRUPPO, MA CONTROLLATE SEMPRE QUELLI RIVOLTI A VOI.

 

A questa sera, e come scrive spesso il nostro Dir, e non solo lui... in cu#o alla balena! :s04:

Edited by sertore

Share this post


Link to post
Share on other sites

MI dispiace ma stavolta mi sa che dovrò passare: mi si prospetta una trasferta di lavoro 2 giorni a Roma, proprio giovedì-venerdì!!! :s68: :s68:

 

Fatevi onore! :s67: :s67: :s67:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Presente! SMG SCIRE' classe Todaro

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io ancora una settimana e sono di nuovo dei vostri... :s20: :s20: :s20:

 

Tremate oh giovani Yankee :s03: :s03: :s03:

 

:s10:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ti aspettiamo con impazienza per qualche battuta di caccia insieme ai vecchi compagni... :s51: :s30:

Share this post


Link to post
Share on other sites

allora allora, sic res stantibus, a Roma dovrei avere una connessione internet in stanza...il che significa che potrei anche essere della partita.

Putroppo la certezza di una connessione stabile potrò averla solo giovedì dopo pranzo quando arrivo in albergo...Sergio se per te non è un problema eventualmente togliere un 688i all'ultimo momento...quasi quasi ti dico di aggiungerlo direttamente! :s20:

 

A prescindere dalla mia partecipazione o meno, volevo fare solo un'osservazione sulla missione proposta: secondo me la difficoltà del miglio e mezzo tra i sub amici rischia di creare situazioni molto poco realistiche: cioè una volta che ti sparano contro è finita perchè evadere in due-tre mantenendo la distanza credo sia impossibile.

Mi rendo anche conto che allargare tale range fa uscire dalla portata del sonar HF e quindi rende ancora una volta molto complicato mantenere con esattezza il range stesso, però...

Avrei un suggerimento: durante l'avvicinamento proporrei un range massimo di 5 nm, distanza più realistica per una formazione di sub...e farei in modo che solo se attaccati sia consentito l'allontanamento senza danni a bordo. Quindi un sub che attacca dovrebbe mantenere la posizione finchè non venisse fatto a sua volta oggetto di lancio siluri. Il tutto facendo in modo che eventuali allontanamenti dalla formazione vadano a mettere a rischio gli obiettivi di missione. Credo che questo sarebbe uno scenario più realistico, senza per questo perdere l'elemento essenziale del gioco di squadra che Sergio sta ricercando. :s20:

 

Ovviamente è solo un suggerimento, prendetelo così come viene! :s02:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Carissimo COMMODORO,

devo dire che la sua osservazione è assolutamente pertinente ed è già stata oggetto di lunghe riflessioni da parte del Comando Master Editors... :s03:

 

Premetto che lo scopo dichiarato della missione è la navigazione in formazione, qualsiasi siano le condizioni in cui ci si troverà: ovviamente la cosa diventerà sfidante in caso di attacco o evasione.

 

Nel primo caso infatti il clear datum non sarà più di competenza del singolo ma dovrà rappresentare una manovra di squadra al fine di rendere inefficace un eventuale contrattacco, mentre anche in caso di evasione lo sgancio delle contromisure e le manovre di disimpegno dovranno essere coordinate in modo pressochè perfetto per avere successo (e più si sarà vicini e meglio sarà!).

 

Nella prima versione la missione prevedeva una punizione esemplare per coloro che rompevano la formazione: una delle unità veniva addirittura disabilitata fino al riavvicinamento delle unità gemelle!

Ma questo creava due enormi problemi di gioco in quanto:

1) l'unità disabilitata, anche se non direttamente responsabile del distacco dalle altre unità veniva 'castigata' rimanendo indifesa e alla mercè del nemico senza possibilità alcuna di difesa

2) l'eventuale distruzione dell'unità non soggetta a disabilitazione comportava l'automatica esclusione anche dell'unità gemella

 

Per ovviare a questi problemi ho pensato perciò di trasformare la completa disabilitazione di una sola unità nella menomazione per tutte le unità accoppiate che gli permettesse comunque di manovrare al fine di recuperare agevolmente la distanza prevista: in tal senso la rottura della formazione comporterà la perdita del sonar e delle armi che, sia pur se danni di notevole entità, permetterebbero il recupero della situazione ed il rientro in pieno nel gioco.

Considerate che anche in caso di distruzione di una delle unità accoppiate l'altra rimarrebbe sì cieca e privata della capacità offensiva, ma avrebbe comunque la capacità di continuare la missione raggiungendo il porto ed attraccando come richiesto.

 

La distanza di 1.5 nm è sicuramente una sfida: a velocità di evasione la rottura della formazione è questione di pochi secondi, e l'intesa tra i giocatori è fondamentale per evitarlo.

 

L'aumento della distanza a 5 nm, unita alla sospensione della rottura della formazione in caso di attacco, faciliterebbe sicuramente il gioco, ma con altrettanta efficacia lo snaturerebbe rispetto alla sua componente principale: il coordinamento.

E sia pur a formazione interrotta, non penso che la perdita delle armi e del sonar (se riesco solo il passivo) sia un elemento tale da compromettere la successiva ricomposizione della formazione ed il raggiungimento degli obiettivi.

 

Da notare infine che la missione potrà anche essere completata con successo da tutte le squadre in campo in quanto, interpretandola con strategie difensive e conservative, sarà possibile trasformare il confronto armato in un confronto tattico, in cui la scelta dei percorsi ed il coordinamento ottimale farà la differenza... ma non mi fate dire troppo, se nò non ci sarà più gusto nel giocarla!

 

Mi sono dilungato anche perchè mi piacerebbe conoscere l'opinione di tutti gli altri: ho spiegato estensivamente i razionali, e per facilitare un po' la giocabilità potrei ammettere l'innalzamento della distanza massima consentita tra le unità della squadra, magari a 2 o 2.5 nm, ma non di più altrimenti diventa difficile (da quasi impossibile! :s68:); escluderei al momento la sospensione della modalità "Letal Embrace", altrimenti sono sicuro che ad un certo punto la missione si trasformerebbe in uno sparatutto, con tanto di possibile risposta delle unità AI, con i risultati che ben conosciamo!

 

Fatemi sapere un po' cosa ne pensate: ogni consiglio o suggerimento sarà apprezzatissimo! :s20:

Edited by sertore

Share this post


Link to post
Share on other sites

E' disponibile nel post iniziale l'aggiornamento Base Addestramento Sommergibili Betasom, -3 giorni alla partita. :s02:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Penso che se il privilegiare la difficoltà estrema del coordinamento tra le unità al realismo delle manovre è l'obiettivo voluto dall'editor, non ci resta che provarla così com'è stata pensata! :s02:

1.5 o 2 nm non fanno molta differenza in termini di difficoltà di manovra, magari con le 2 nm potresti avere una soglia di sicurezza (della serie: per essere sicuro di non superare le 2 nm, mi posiziono a 1.5...navigare infatti sotto il miglio e mezzo mi sembra veramente un suicidio ! :s68: )

Poi tutto starà all'abilità dei vari comandanti e alle squadre che si formano...a questo proposito penso che dovrebbero essere "flottiglie" da 2 sub di cui almeno uno dovrebbe essere un SSN. Poi vabbè, per le tattiche ogni flottiglia si arrangia... :s41:

Per i danni vedi tu...sicuramente a quelle distanze il passivo non fa certo la differenza... tieni conto che bisogna dar modo ai sub che si sono allontanati di "ritrovarsi" non solo come bearing ma anche come distanza, pertanto almeno HF e sonar attivo dovebbero funzionare sempre... :s02:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Comando Master Editors... ricevuto: le indicazioni saranno seguite alla lettera. :s56:

 

Grazie per l'aiuto! :s02:

 

'notte a tutti! :s55:

Edited by sertore

Share this post


Link to post
Share on other sites

Master Editor, la tua missione la vedo molto sbilanciata.

Ce' un eccesso di Akula 2, e in verita' di sottomarini nucleari rispetto a quelli diesel elettrici.

Vedi di riequilibrare un po' le cose (magari elimando qualche sottomarino nucleare e mettendo gli equipaggi in multistation) , x sottmarini nuclear - x sottomarini diesel elettrici sopratutto se poi se le squadre dovranno affrontarsi.

E soltanto un consiglio. :s02:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ugo, innanzi tutto grazie per il Master Editor... ci voleva! :s51:

 

Per quanto riguarda la missione ho già provveduto a bilanciare le forze in campo, per esempio:

- diminuendo le distanze per il gruppo a cui al momento appartiene il Kilo

- aumentandole agli altri in modo da costringerli a tenere velocità superiori

- sfruttando la conformazione del fondale per limitare la possibilità di utilizzo degli ASROC

- inserendo i diesel in un gruppo con più nucleari in copertura

 

Ho fatto del mio meglio calcolando le distanze ottimali ed introducendo fattori di difficoltà e semplificazione nei vari gruppi: vedremo cosa succederà. :s17:

 

A proposito, sarai dei nostri? :s09:

Edited by sertore

Share this post


Link to post
Share on other sites

E' disponibile nel post iniziale l'aggiornamento Base Addestramento Sommergibili Betasom, -2 giorni alla partita. :s02:

 

Al momento non è richiesto alcun cambio di unità: ho provveduto a bilanciare le forze in campo fino a questo momento per mezzo dei posizionamenti e degli accoppiamenti mirati. :s20:

 

Grazie lo stesso Umberto. :s04:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Evviva Ugo, è un piacere averti con noi... anzi, per motivi di editing ho dovuto inserirti in squadra con me ed Alex24! :s02:

 

Al momento ho ricalcolato le distanze ed inserito qualche elemento di disturbo, nella speranza di aver equilibrato la situazione delle squadre. :s20:

 

Aspetto ad aggiornare la situazione nel post di apertura in attesa di qualche altra adesione, sempre ben accetta. :s03:

 

PS: se il COMMODORO ci fa il bidone mi sparo... ma sono sicuro che farà di tutto per essere della partita! :s68:

Share this post


Link to post
Share on other sites
PS: se il COMMODORO ci fa il bidone mi sparo... ma sono sicuro che farà di tutto per essere della partita! :s68:

 

Teoricamente non dovrebbero esserci problemi: la camera è coperta da connessione internet wifi e quindi dovrebbe bastare accendere il pc e rilevare la rete, magari inserendo una chiave di accesso se richiesta.

Questa è la teoria, poi bisogna vedere in pratica che tipo di connessione c'è (più ballerina, meno ballerina...) Ad ogni modo appena arrivo in albergo nel primo pomeriggio faccio una prova, e ne posto subito l'esito :s02:

 

Se proprio andasse male, ti toccherà fare un piccolo spostamento di mezzo tra una squadra e l'altra...sperando non sia un lavoraccio! :s68: :s68:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Francesco, avrai notato che uno dei miei difetti principali come editor è di spingere la personalizzazione delle missioni al punto di chiamare le unità con il nick dei partecipanti e scrivere i messaggi ed i briefing in modo personalizzato. :s10:

 

Spostare un'unità da una squadra all'altra non è difficile... è una tragedia! :s68:

 

Ma d'altronde il Comando Master Editor cosa ci sarebbe a fare se non affrontare questi problemi... vedi Bubbe che la volta scorsa che si è unito al gruppo 5 ore prima della partita! :s03:

 

Non preoccuparti e dacci buone notizie appena ti è possibile. :s02:

 

Buon viaggio! :s01:

Share this post


Link to post
Share on other sites

E' disponibile nel post iniziale l'aggiornamento Base Addestramento Sommergibili Betasom, -1 giorno alla partita. :s02:

Share this post


Link to post
Share on other sites

E' disponibile nel post iniziale l'aggiornamento Base Addestramento Sommergibili Betasom, giorno della partita. :s02:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Pessime notizie ragazzi: la connessione non va e non so per che diavolo di motivo... :s06:

potrei stare il pomeriggio a smanttare ma non so con quale successo, e allora preferisco dare direttamente forfait per consentire a Sergio di avere un tempo congruo di intervenire...mi dispiace per il disguido che ho creato, è che ci speravo davvero!

 

Conto di leggere debriefing strabilianti, fatevi valere yankeeeeeeeeeeee!!!!!!!!!!! :s02:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Siccome temevo il triste evento, avevo già preparato due versioni della missione... una con e l'altra senza il COMMODORO. :s06:

 

Vediamo questa sera quale tirare fuori dal cappello... forza Francesco, se riesci fai qualche altra prova, chissà mai che risolvi l'arcano! :s41:

Edited by sertore

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sergio sei un mito...sembra che il mio pc non veda le reti wifi, non so neanch'io come fare per vedere SE è questo il problema e COME eventualmente risolverlo.

L'unica che mi viene in mente è provare a vedere se riesco a comprare un dispositivo wifi esterno...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Potresti chiedere ai tipi dell'albergo, magari c'è e non si vede, nel senso che le reti WIFI le puoi anche rendere non visibili a chi non vuoi tu, magari per farsi pagare la connessione evitano di renderla visibile se non a chi dicono loro...

Intanto chiediamo lumi ai comandanti smanettoni :s54:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Giusto, Danijl! :s20:

 

Ed anche se la rete WiFi non fosse protetta in albergo dovrebbero avere a disposizione dispositivi esterni per i clienti non dotati di ricevitori integrati con il computer. :s12:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Signore e signori, problema RISOLTO!

 

Sarò dunque operativo alle 21.00, preferirei non hostare visto che la stabilità della connessione è da testare (ma per ora non da alcun problema :s02: )

 

Ho dovuto acquistare un wifi adapter ma vabbè, ci voleva comunque...e poi non dite che non vi voglio bene!!! :s15: :s15: :s15:

 

Ringrazio ancora Sergio per la pazienza, ora vado a spararmi una mega granita, passeggiata per i Fori, cena di abbacchio e patate e poi sono da voi! :s03:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quando la classe non è acqua... :s20:

 

Quasi quasi mi spiacerà affondarla COMMODORO! :s03:

Edited by sertore

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Forum Statistics

    • Total Topics
      44,221
    • Total Posts
      509,243
×