Jump to content
Sign in to follow this  
sertore

Debriefing ~ Korea's Crisis

Recommended Posts

Ieri sera il gruppo di gioco è stato ristretto rispetto al solito ma il divertimento non è assolutamente mancato grazie un po' allo scenario proposto dal MITO ed un po' alla condotta di tutti i partecipanti alla missione. :s20:

 

Solito ritrovo su MSN alle 21, qualcuno ritarda fino alle 21:20, poi inizia il solito delirio nel tentativo di partire tutti insieme con il multiplayer di Dangerous Waters: dopo varie prove Alex24 deve abbandonarci a causa dell'impossibilità di riuscire a condividere il collegamento al server e rimaniamo Drakken, Von Faust, Eliosurf ed io.

 

Diversamente dal solito questa volta ci troviamo in mare aperto e senza l'ammucchiata di contatti che ultimamente ha caratterizzato le partite; io sono su di un Kilo Nord Coreano del medioevo, che più che un sommergibile sembra un ferro da stiro a vapore, con una varietà di siluri enorme... due, e dico solo due: TEST71 e 53-65KE... sciambola!

 

Il Drakken mi informa che dovrei dare la caccia ad un DDG giapponese, ad un gruppo di battaglia costituito da qualche Ticonderoga e alla fregata di Eliosurf, insomma... un gioco da ragazzi! :s68:

 

Chissà come saranno fischiate le orecchie a Goldorak dopo che aveva descritto, senza lesinare dettagli e motivazioni, il vantaggioso utilizzo dei Kilo in bassi fondali e possibilmente non per azioni ASUW.

 

Comunque la missione è missione, salgo a quota periscopio, alzo l'antenna radio e ricevo il messaggio con le istruzioni che il Drakken mi aveva anticipato, mentre inizio ad essere pingato attivo da un contatto di superifice che traccio senza riuscire ad identificare.

 

Già che ci sono alzo lo snorkel e ricarico al 100% l'aria compressa e provo a dare un'occhiata in giro con il periscopio: mare forza 5, onde alte 10 metri, e profondità del sommergibile oscillante dai 20 ai 15 metri... ho belle che capito che in questa missione bisogna stare sotto, ritiro tutto ciò che è alzato e mi immergo.

 

Al sonar verifico la presenza del layer, mentre l'IMMORTALE ci informa che il profilo sonoro della missione è CZ, un'altra novità da sperimentare: mi porto per sicurezza qualche metro sopra il layer ed inizio a classificare i vari contatti.

 

Dopo dieci minuti di ricerca mi porto a casa nell'ordine: il contatto che continua a pingarmi attivo, un gruppo di gamberetti, una balena, una fishing boat ed i links ai sommergibili alleati... possibile che con tutti i nemici anticipati ci sia solo quel contatto che continua a pingarmi in modo scandaloso?

 

Metto la prua verso il pingatore, scendo sotto il layer ed inizio l'avvicinamento veloce nel tentativo di portarmi ad una distanza tale da riuscire ad identificarlo con i sonar.

 

Dopo 10 minuti di leg a 15knts, con le batterie che piangevano e chiedevano pietà, rallento e risalgo sul layer per controllare la situazione: nessuna novità... e la storia ricomincia, alla faccia delle batterie che per questa volta dovranno rendere come quelle del pupazzetto della pubblicità delle Duracell!

 

Intanto sia il MITO che Von Faust non hanno più fortuna di me, a parte la fuga dalle pingate attive delle sonoboe che Eliosurf ha iniziato a disseminare per l'oceano con gli elicotteri della Perry.

 

Ad un certo punto Drakken lancia l'allarme per un TIW: rallento, scavallo il layer per controllare gli schermi e vedo comparire un picco che rispetto al resto sembra l'Himalaya... contromisura passiva shallow ed evasione veloce sotto il layer a 120° rispetto al bearing del picco montagnoso. :s07:

 

A questo punto le batterie del mio sommergibile emettono suoni molto simili a quelli del biologico whale, ma qui è questione di vita o di morte, per cui decido di chiudere l'audio e sacrificarle per la salvezza.

 

Passano i minuti, la situzione non cambia e finalmente, ad un controllino sopra il layer, l'Himalaya scompare per essere sostituito da un debolissimo contatto in corrispondenza del bearing dell'attivo, che mai ha interrotto le proprie pingate: finalmente posso classificare e identifico un contatto di superficie ostile.

 

Intanto il MITO sembra abbia agganciato il SeaWolf AI, lo silura ma di prenderlo non se ne parla... il contatto sparisce come i siluri dell'IMMORTALE dopo poco tempo.

 

Il tempo inizia ad essere tiranno, per cui decido di attaccare il pingatore folle con una soluzione relativamente buona: lancio due 53-65KE ed una UUV, nel tentativo di migliorare le scarsissime qualità di ricerca dei sonar del Kilo, ma perdo subito uno dei due siluri, che senza motivo prende un bearing a 90° rispetto a quello del target, ed anche la UUV perchè chiudo il portello del tubo di lancio per diminuire il rumore... sto ancora martellandomi lì per la furbata! :s68:

 

Comunque il 53-65KE rimasto fa il suo dovere e becca la nave pingatrice che si rivela essere una Kongo giapponese: purtroppo viene solo danneggiata e la sua velocità rimane relativamente alta.

 

Lancio subito altri due 53-65KE per finirla, uno dei due si inabissa subito, ma l'altro corre veloce verso il bersaglio... per esaurire la propria autonomia quando era praticamente nelle eliche del nemico: noooooo, che sfortuna! :s06:

 

Il mio attacco ha però spinto la Kongo fra le braccia di Drakken, che con un lancio stellare di 65 (nel senso che ha lanciato da più di 20Km) riesce ad agganciare la scia della nave ed affondarla; un altro attacco verso una Ticonderoga, identificata nel frattempo dal MITO, fallisce a causa della distanza questa volta interstellare.

 

Dopo 2 ore di gioco dobbiamo dichiarare la nostra sconfitta in quanto il gruppo di battaglia nemico, a parte la Kongo, non è stato eliminato come da ordini.

 

Nel rivedere il debriefing vediamo confermate tutte le nostre impressioni, a parte il fatto che quando ho evaso i siluri che mi sentivo praticamente addosso, ero a più di 30nm dalla loro posizione reale, lanciati da un elicottero di Eliosurf contro una balena per creare un po' di scompiglio fra noi... e ci è riuscito! Mah... misteri della CZ! :s07:

 

Come al solito sono abbastanza soddisfatto del mio comportamento: sono uscito sano dalla missione, ho cacciato e quasi affondato il bersaglio che mi era stato assegnato (hai visto Umberto: è andata meglio dell'ultima volta!) ed ho collaborato bene con i miei compagni.

 

Drakken ha dato molto, con un po' pochi risultati rispetto al solito, ma alla fine chi ha affondato qualcosa è stato lui.

 

Eliosurf questa volta non è riuscito ad entrare nel vivo dell'azione, anche se ha creato lo scompiglio virtuale tra i nemico con i suoi lanci preventivi verso i biologici... mi dicono che la nave ammiraglia di Green Peace sia in rotta verso la Sardegna che regolare i conti!

 

Von Faust è stato prudente come penso ognuno di noi lo sia stato alla sua prima multiplayer, ha pure lanciato dei TLAM senza aver ancora fatto il corso e senza sapere come fino al momento in cui lo ha dovuto fare: Drakken ha svolto un corso veloce durante una multiplayer... troppo forte!

 

Grazie a tutti per la compagnia e per il divertimento: la prossima settimana sarò via qualche giorno con la famiglia per l'intervallo pasquale, per cui mi sa che salterò l'eventuale incontro, ma non vedo l'ora di rientrare per ritrovarci! :s02:

Edited by sertore

Share this post


Link to post
Share on other sites
Von Faust è stato prudente come penso ognuno di noi lo sia stato alla sua prima multiplayer, ha pure lanciato dei TLAM senza aver ancora fatto il corso e senza sapere come fino al momento in cui lo ha dovuto fare: Drakken ha svolto un corso veloce durante una multiplayer... troppo forte!

 

Personalmente mi sono divertito un sacco, più vado avanti e più DW mi piace, dire che ho avuto una condotta prudente è dir poco, i pescherecci sono stati più combattivi di me :s10:

Dovevo approcciare la missione in modo più aggressivo ma la paura di esser fatto subito fuori (e diciamo la verita, di fare brutte figure :s03: ) e non riuscire ad "addestrarmi" in multy ha prevalso. La presenza delle sonoboe mi ha intimorito troppo......altra lezione da mettere in saccoccia.

 

Forse dovevo adottare una tattica diversa anche quando ho tracciato e poi perso il Seawolf in pochi secondi, avrei dovuto puntare verso di lui ?

 

PS: per quanto riguarda il lancio dei TLAM più avanti capirò cosa ho sbagliato, le coordinate inserite erano quelle fornitemi via radio, sicuramente mi son perso qualcosa.

 

Comunque grazie a tutti per la splendida serata :s20:

Edited by Von Faust

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bravi ragazzi!

 

Non sapete quanto mi è dispiaciuto non giocare ieri sera...ero in aereo al ritorno e mi sono fatto del male leggendo un libro di Tom Clancy sulla Marina USA, quando sono arrivato a casa ho pensato a voi che stavate in missione, e io che ne avevo una voglia matta...momento terribile!!! :s68: :s68: Mi sono consolato guardando alla TV K-19! :s03: :s03: :s03:

 

Peccato poi essermi perso il battesimo del fuoco di Von Faust...tranquillo la prudenza all'inizio è d'obbligo, ci si "molla" man mano che si prende confidenza con le caratteristiche e le potenzialità del proprio battello!

 

Comunque la settimana prossima torno operativo :s41:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Uff... mi sà che mi son perso proprio una bella partita...

Per sicurezza mi son collegato anche ieri alle 20.20 pensando che se reggeva riuscivo ad aggiungermi al gruppetto...

Alle 20.35 il segnale è completamente scomparso e fuori veniva giù il diluvio, ho il modem metereopatico... :s46:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Carissimo Von Faust, come ti ho già accennato durante la partita le sonoboe normalmente non intimoriscono ma, specialmente se attive, affondano! :s07:

 

Purtroppo non esiste alcuna tattica contro di loro se non quella di starci lontano, nascondersi e nel dubbio ingannarle con qualche contromisura lanciata 'ad hoc'; non crucciarti quindi per il tuo comportamento conservativo: è quello che anche il più anziano del gioco avrebbe fatto nelle stesse condizioni. :s20:

 

Magari un po' più di aggressività verso il SeaWolf o verso i target ostili ci sarebbe stata bene, ma come ha ben detto il Commodoro è solo questione di un po' più di esperienza e magari di qualche successo che ti permetta di avere più fiducia nelle tue potenzialità. :s02:

 

Hai fatto comunque una bellissima figura, sei uscito sano dallo scontro ed hai rotto il ghiaccio con in resto del gruppo, che come avrai avuto modo di sentire non è proprio una cosa banale... e poi essere cadetto dell'IMMORTALE è una garanzia sul risultato finale! :s03:

Edited by sertore

Share this post


Link to post
Share on other sites
Purtroppo non esiste alcuna tattica contro di loro se non quella di starci lontano, nascondersi e nel dubbio ingannarle con qualche contromisura lanciata 'ad hoc'; non crucciarti quindi per il tuo comportamento conservativo: è quello che anche il più anziano del gioco avrebbe fatto nelle stesse condizioni. :s20:

 

Il problema è che le sonoboe hanno fatto "barriera" in direzione Sud ma aggirarle come ho provato da est mi ha tenuto fuori dalla zona calda, forse avrei dovuto andare per bene in profondità, partire a 15 nodi direzione Sud passandogli sotto con tutti i rischi del caso. Chiedo a voi esperti se fosse questa la tattica corretta

 

Magari un po' più di aggressività verso il SeaWolf o verso i target ostili ci sarebbe stata bene....

 

Decisamente, quella non mi è andata giù, col senno di poi ho proprio sbagliato, quando l'ho "intravisto" invece di farmi troppe domande e finire con un "bhà !!!" avrei dovuto aggredirlo.

Per quanto riguarda il lancio dei TLAW mi è arrivata ora ora la richiesta danni del parco naturale Giapponese distrutto per 2/3 :s02: :s68:

 

 

Hai fatto comunque una bellissima figura, sei uscito sano dallo scontro ed hai rotto il ghiaccio con in resto del gruppo, che come avrai avuto modo di sentire non è proprio una cosa banale... e poi essere cadetto dell'IMMORTALE è una garanzia sul risultato finale! :s03:

 

Decisamente, sentivo la FORZA presente nel mio sub :s01:

Edited by Von Faust

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per quanto riguarda le sonoboe usate in modalità attiva, navigare riducendo il più possibile l'angolo tra la boa e il loro bearing diminuisce la superficie riflettente e quindi la probabilità di essere intercettati. Idem per i sonar attivi di unità di superficie.

 

Chiaro che se ce n'è più di una le cose si complicano, perchè bisogna trovare compromessi e il rischio aumenta. In generale comunque l'utilizzo in modalità attiva è un cattivo utilizzo delle sonoboe, perchè ne svela la presenza e soprattutto svela la presenza di un'unità antisom (P3, elicottero) entro la loro portata di attivazione. Chi ha fatto il mio corso di P3c sa che l'utilizzo in attivo è solo l'extrema ratio, magari per avere l aposizione esatta di un bersaglio già identificato un attimo prima del lancio: ricerca e identificazione vanno fatte rigorosamente in passivo restringendo il cerchio attorno al contatto, incrociando le tracce e passando sugli incroci col MAD/SAD (adesso però vi dico troppo :s03: )

 

Con questo cosa vi volevo dire?

Non lo so, ma ho ragione e i fatti...

...mi cosano! :s03: :s03: :s03:

 

(in realtà avrete capito che è buona cosa, appena sentite un ping di sonoboa attiva, oltre a mettersi nella direzione più giusta, andare a quota periscopio per "scacciare" l'intruso... :s02: )

 

Per quanto riguarda i missili...non è che hai lanciato missili per attacco a terra (TLAM) contro bersagli di superficie?

Edited by R.Hunter

Share this post


Link to post
Share on other sites
.....Con questo cosa vi volevo dire? ....Non lo so, ma ho ragione e i fatti......mi cosano! :s03: :s03: :s03:

 

Mi devo preoccupare se ti dico che ho capito allora ? :s02:

 

Per quanto riguarda i missili...non è che hai lanciato missili per attacco a terra (TLAM) contro bersagli di superficie?

 

Mmmmm, direi di sì.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Nel rivedere il debriefing vediamo confermate tutte le nostre impressioni, a parte il fatto che quando ho evaso i siluri che mi sentivo praticamente addosso, ero a più di 30nm dalla loro posizione reale, lanciati da un elicottero di Eliosurf contro una balena per creare un po' di scompiglio fra noi... e ci è riuscito! Mah... misteri della CZ! :s07:

 

Ed invece non e' misterioso per niente, e' caratteristico del profilo CZ quello di poter ascoltare contatti che si trovano anche a 30nm e oltre. Con questo profilo le onde sonore si propagano a forma di u ripetuta. Ogni volta che il fascio si riflette in superficie e se vuoi siete in quella zona potete ascoltare senza problemi. Se invece vi trovate in una zona in cui il fascio non si riflette in superficie non sentirete niente (o perlomeno avreste enormi problemi a sentire qualcosa). In pratica le zone dentro le quali potete sentire i contatti sono multipli di 15 nm, quindi potrete sentire un contatto a 15nm, a 30nm, a 45nm etc....

Share this post


Link to post
Share on other sites

E bravi i miei compagni russi.... complimenti abbiamo affondato una unità.... anche se l'obiettivo non è stato raggiunto... :s06:

a dire il vero anche il missile Nord Coreano non è mai partito ... purtroppo il trigger non ha fatto quello che avevo in testa... anche se ho capito il motivo... :s07: :s14: :s41:

 

Serata molto piacevole, e come detto da Sertore diversa dal solito... questa volta eravamo immersi nel mar Giapponese molto agitato e con un SSP tipo CZ.

 

Difatti è stato abbastanza difficile per noi capire l'esatta posizione delle warship da affondare, e forse una tattica un pò prudenziale ci ha fatto perdere tempo prezioso.

 

Qui come già detto, Von Faust è stato un pelino troppo prudente, ma essendo la prima multy (in realtà doveva venire sullo stesso mio sub) è il classico comportamento che ci si può aspettare.

 

Solo ti consiglio la prossima volta appena sul sonar hai la consapevolezza di una possibile traccia di sub, e nel caso specifico di un SEAWOLF, di attaccare immediatamente. :s02:

Il Seawolf è sicuramente un gradino sopra agli Akula, come sensori, perciò è meglio adottare una tattica aggresiva... comunque la prossima lezione sarà appunto caccia a sub nemici.

 

Per quanto riguarda la partita oltre ad attaccare da distanza notevole sia il DDG Kongo (affondato) sia il CG Ticondegora, avevo lanciato anche contro la FFG di Elio, ma la distanza era troppo.... :s14:

 

Bella partita, sicuramente da rifare con un numero di adesioni maggiore. :s01:

 

Complimenti a tutti !!!!! :s03:

 

@ VON FAUST... i missili erano quelli giusti, difatti dovevi attaccare bersagli terrestri, (postazioni SAM/PATRIOT) il fatto è che non sono arrivati esattamente dove dovevavno, come da replay...

comunque poi durante il corso ne riparleremo :s33:

Edited by Drakken

Share this post


Link to post
Share on other sites

@ SERTORE... :s10:

 

in riferimento alla modalità di utilizzo DEI VARI SUB, il buon Goldorak aveva detto esattamente il contrario... :s07:

 

"Con AT3, il Todaro e DaVinci vanno usati come dei Kilo e cioe' come sottomarini prevalentemente per operazioni di tipo ASuW "

 

La verità è che bisogna adattarsi alla situazione, poi la differenza la mette il comandante.... :s07: (ESSERE o NON ESSERE ) :s41:

 

:s68: :s03: :s02:

Share this post


Link to post
Share on other sites

inizio il commento alla partita di ieri.

 

è un commento a fasi ed episodi.

 

commento 1:

La più brutta partita editata da Drakken (non offenderti ma è la realtà) mi hai permesso di recuperare la cena saltata, con un insalatiere di fragole deliziose condite con zucchero, maraschino e succo d' arancio.

 

commento 2:

riferito al commento 1 non sono mai entrato in partita e sono stato costretto a lanciare siluri a caso per cercare di creare scompiglio tra le forze avversarie (operazione in parte riuscita ma che comunque non ha minimamente aiutato i miei sensori)

 

commento 3:

La classica ribellione di DW, ovvero l'Helo 1 che non risponde ai comandi e l'Helo 2 non visibile sulla navmap

 

commento 4:

la squadra red (in 3) non sono riusciti a fare danni

 

commento 5:

sono rimasto 1 ora con tutti i radar accesi ad aspettare sto missile che non si è mai visto........... e nel frattempo non sono neppure stato attaccato.

 

Voti:

Alex insufficente per inadeguatezza della linea, o firewall, o antivirus o ecc. ecc.

squadra red insufficente per bersagli colpiti

drakken insufficente per editor missione

seawolf AI insufficente al massimo (e chi l'ha visto??)

eliosurf insufficente per presenza

tutti.............. INSUFFICENTI

 

alla prossima

 

ah.......... io in più ero solo su TS mentre la squadra Red, in 3 hanno potuto almeno distrarsi............. almeno avevo le fragole :s03:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Rispondo ad Elio: :s02:

 

Non sono offeso, ma per me la partita non era brutta, ma molto difficile: :s07:

 

era molto tempo che non giocavamo in simili condizioni SSP e tempo meteorologico, ma l'ho editata così per mettere in difficoltà la ns squadra.

Altrimenti colpire le navi sarebbe stato facile. Purtroppo son mancati i giocatori per i vari sub NATO che ti avrebbero dato una mano.

 

L'unica pecca e qui ti dò ragione è stato il missile non partito, ma in ogni caso sarebbe stato abbattuto dalla CG TICO

il tuo compito era quello di protezione ASW. Ed in caso di eliminazione dei caccia AEGIS anche quello di eliminare il missile.

 

Comunque la prossima volta non ti preoccupare ti farò fare una fine veloce ed indolore!!! :s03: :s02:

Share this post


Link to post
Share on other sites

E' sempre sorprendente vedere come i diversi partecipanti ad una multiplayer colgano diverse impressioni sulla base della loro esperienza: per me la partita è stata interessante e divertente, per Von Faust e Drakken pure, ma per Eliosuf è stata un disastro... :s68:

 

Questo dimostra come sia difficile creare le partite e come spesso gli sforzi degli editors, sempre prodotti a titolo gratuito e con la passione che conosciamo, si infrangano contro la realtà del gioco non sempre interpretato come si vorrebbe: oltre che uno spunto per migliorarsi le osservazioni di Eliosurf portano alla luce quanto sia importante la sintonia del gruppo e l'abilità degli editors al fine di permettere a tutti il giusto divertimento. :s01:

 

Ovviamente non mi è piaciuto leggere il mare di INSUFFICIENZE distribuito da Eliosurf, ben sapendo la corsa che ha fatto per raggiungerci in tempo per la partita e considerando che invece io mi sono divertito molto, ma prendo seriamente i suoi consigli per il futuro: se mai mi dovesse capitare una serata no come la sua un'insalatiera di deliziosa frutta di stagione, condita con zucchero, maraschino e succo d' arancio non mancherà mai di fianco al mo fido PC! :s02:

 

@Drakken: mah... riguardo al Kilo ho sicuramente capito male io, comunque correre dietro alle navi in mare aperto con il ferro da stiro, ops... il Kilo, non è il massimo della vita, anche perchè le batterie si scaricano velocissimamente e se manchi l'attimo non hai neanche la velocità necessaria per raggiungere un bersaglio in fuga! :s07:

Poi è vero che la differenza la fa il Comandante ed il sapersi adattare è una delle doti più importanti... :s03:

Share this post


Link to post
Share on other sites
E' sempre sorprendente vedere come i diversi partecipanti ad una multiplayer colgano diverse impressioni sulla base della loro esperienza: per me la partita è stata interessante e divertente, per Von Faust e Drakken pure, ma per Eliosuf è stata un disastro... :s68:

 

Questo dimostra come sia difficile creare le partite e come spesso gli sforzi degli editors, sempre prodotti a titolo gratuito e con la passione che conosciamo, si infrangano contro la realtà del gioco non sempre interpretato come si vorrebbe: oltre che uno spunto per migliorarsi le osservazioni di Eliosurf portano alla luce quanto sia importante la sintonia del gruppo e l'abilità degli editors al fine di permettere a tutti il giusto divertimento.

 

Ovviamente non mi è piaciuto leggere il mare di INSUFFICIENZE distribuito da Eliosurf, ben sapendo la corsa che ha fatto per raggiungerci in tempo per la partita e considerando che invece io mi sono divertito molto, ma prendo seriamente i suoi consigli per il futuro: se mai mi dovesse capitare una serata no come la sua un'insalatiera di deliziosa frutta di stagione, condita con zucchero, maraschino e succo d' arancio non mancherà mai di fianco al mo fido PC!

 

Quoto Sergio e aggiungo una cosa: ragazzi la storia dei voti va bene se è buttata lì per ridere (più volte ho ripetuto che il pagellone voleva solo essere un debriefing non serio a parodia dei ben conosciuti pagelloni calcistici), ma non siamo certo qui per metterci seriamente dei voti, anche perchè qui non c'è nessun consumato comandante di sommergibili esperto di tecniche e tattiche aeronavali a tal punto da potersi lanciare in giudizi oggettivi...e insomma, anche se ci fosse, saremmo noi ad essere qui per divertirci e non per essere messi sotto esame! :s20:

Detto questo, mi sembra che "la pagella" di Elio fosse senza pretese di verità assoluta ma che anzi contenesse un po' di ironia (vedi il riferimento all'AI)...magari la prossima volta esplicitiamolo che si dice tanto per ridere, basta solo la faccina giusta messa al posto giusto per sgombrare il campo da equivoci!!! :s02:

 

Comunque tutti questi discorsi per la prossima missione lasciano il tempo che trovano: ci sarò io, quindi il :s07: Drakken :s07: durerà sì e no un quarto d'ora prima di fare il bagnetto...diciamo che si fa chiamare Immortale ma il suo avatar la racconta più giusta: è la Fenice, che risorge continuamente dalle proprie ceneri! :s20: :s20: :s03: :s03:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Lo so Commodoro che quello di "beccarmi" è un tuo sogno :s07: morboso :s07: , ma è noto che risiede solo in un mondo immaginario.... :s03: :s03: :s03:

 

La verità è che ELIO ha avuto altri problemi durante la partita.... :s59: :s22:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non so se avete visto il TG oggi ma hanno dato notizia che la Corea ha lanciato un missile che è passato sopra al Giappone........secondo me quindi ci sono gli estremi per dichiarare la missione "Korea's crisis" conclusa con successo :s20: :s20: :s02:

 

....mi complimento quindi con Drakken che ha reso la missione molto reale...pure troppo :s02: :s03:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vado a riposarmi un po' con la famiglia nella terra della nostra storica base (:s51:): mancherò perciò sia questo giovedì che il prossimo. :s06:

 

Buon divertimento a chi rimane e tanti auguri di Buona Pasqua a tutti! :s02:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Forum Statistics

    • Total Topics
      44,287
    • Total Posts
      509,911
×