Jump to content
Sign in to follow this  
Totiano

I Modelli Dell'accademia

Recommended Posts

avrei voluto, durante il recente raduno a Livorno, poter fotografare tutti i modelli dell'accademia. sono delle opere d'arte.

 

purtroppo il tempo tiranno mi ha permesso di fotografarne ben poche, ma sara meglio di nulla....

 

ecco a voi dunque, sperando di fare cosa gradita e lasciando a voi l'individuazione del soggetto

 

 

pict0022to3.jpg

pict0023id5.jpg

pict0024ub6.jpg

pict0025ql4.jpg

pict0032dr6.jpg

pict0036es5.jpg

pict0039el2.jpg

pict0042yf1.jpg

pict0043tu4.jpg

pict0046he7.jpg

pict0049wr8.jpg

pict0054eo6.jpg

Edited by Totiano

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest Marcuzzo

I modelli sono eccezionali e molto particolareggiati. Mi piacerebbe vederli meglio che in foto, ma chissà quando... :s68:

Share this post


Link to post
Share on other sites
E si, soltanto per ammirare per bene i modelli ci vorrebbe un'altra visita. :s01:

L'anno prossimo ????

 

cosi mi uccidono! però in futuro torneremo sicuramente. Tu non hai fatto nessuna foto Anteo? da modellista mi immagino avrai rifatto l'archivio!

 

 

I modelli ottimi, ma è strano che i diorami siano così scarsi :s12: Spero risalgano agli anni '40.

 

Ma volendo un privato può donare all'Accademia dei modelli?

 

I diorami mi sembrano recenti. per l'accademia, come per tutta la Marina è possibilissimo donare modelli. ci vuole un po di burocrazia ma non è impossibile...

Share this post


Link to post
Share on other sites
I diorami mi sembrano recenti. per l'accademia, come per tutta la Marina è possibilissimo donare modelli. ci vuole un po di burocrazia ma non è impossibile...

 

Mi piacerebbe molto in un ipotetico futuro vedere un mio modello esposto in un luogo così prestigioso (Il filosofo Hobbes diceva che anche gli atti altruistici nascondono in realtà un fondo di egoismo, come vedete aveva ragione :s41: ). Quando riuscirò a costruire un modello di qualità adeguata in duplice copia, cercherò il modo di donarglielo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

La macchina digitale l'aveva requisita mia moglie, ha fatto il possibile, anche se fra teche e poca luce non era facile fare delle belle foto.

la prima per Totiano

 

gita013uo6.jpg

 

gita015qk5.jpg

 

gita021oj4.jpg

 

gita022qq9.jpg

 

gita023wx6.jpg

 

gita025zl4.jpg

 

gita074mb5.jpg

 

i modelli esposti nei musei hanno quella patina particolare che conferisce loro un fascino incredibile (almeno per me) dato dal tempo, difficilmente realizzabile in maniera artificiale.

Donare un modello all'Accademia non credo sia difficile. Quella corazzata Roma che vedete nelle foto, era esposta nel 2008 alla mostra di modellismo organizzata ogni anno dall'Accademia. Ebbene, gli organizzatori se ne innamorarono e chiesero all'autore del modello se poteva consegnarla all'Accademia non in regalo, ma in comodato. E cosi' ha fatto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Davvero splendidi questi modelli. :s20: :s20: :s20:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Belli davvero. Ragazzi, la prossima volta che andate, vengo anche io, promesso. Totiano, dai, quando si va????

Certo che le scale sono notevoli. Sarebbe bello costruirne uno tutti insieme e regararlo a nome di Betasom :s10: :s03: :s03: :s01: :s01:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sarei uscito volentieri dall'Accademia sottobraccio con qualche modello :s01:

 

Anteo mentre scruta e prende le misure del prossimo modello

 

BetasomXISTodaro081-1.jpg

 

BetasomXISTodaro015.jpg

 

BetasomXISTodaro013.jpg

 

BetasomXISTodaro012.jpg

 

BetasomXISTodaro077.jpg

 

BetasomXISTodaro045.jpg

 

BetasomXISTodaro055.jpg

 

BetasomXISTodaro057.jpg

 

BetasomXISTodaro056.jpg

 

BetasomXISTodaro049.jpg

 

Steven nuovo apprendista :s01:

 

BetasomXISTodaro041-1.jpg

 

BetasomXISTodaro033.jpg

 

BetasomXISTodaro040.jpg

 

BetasomXISTodaro039.jpg

 

BetasomXISTodaro038.jpg

 

BetasomXISTodaro037.jpg

 

BetasomXISTodaro036-1.jpg

 

BetasomXISTodaro065.jpg

 

BetasomXISTodaro026.jpg

 

BetasomXISTodaro060.jpg

Edited by giampyg

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sarei uscito volentieri dall'Accademia sottobraccio con qualche modello :s01:

 

Anteo mentre scruta e prende le misure del prossimo modello

 

 

In Scala 1:1?? :s03: :s03:

Share this post


Link to post
Share on other sites
La macchina digitale l'aveva requisita mia moglie, ha fatto il possibile, anche se fra teche e poca luce non era facile fare delle belle foto.

la prima per Totiano

 

grazie Anteo :s15:

 

 

Belli davvero. Ragazzi, la prossima volta che andate, vengo anche io, promesso. Totiano, dai, quando si va????

Certo che le scale sono notevoli. Sarebbe bello costruirne uno tutti insieme e regararlo a nome di Betasom :s10: :s03: :s03: :s01: :s01:

 

non tanto presto, sono ancora tanti i siti da visitare (ammesso che ci facciano entrare...).

interessante l'idea che betasom doni un modello alla M.M. .....

Share this post


Link to post
Share on other sites

peccato non esserci potuto essere

mannaggia ma se il prossimo anno la farete di nuovo a livorno o Venezia o roma spero di esserci

grazie delle foto comunque

Share this post


Link to post
Share on other sites

da base artica, marco

mi raccomando quando programmate un nuovo giro all accademia di livorno:

 

DITELO IN TEMPO :smile: :smile: :smile: :smile:

 

questa volta ci verro pure io e con 3 :wink: caricatori per macchina foto (modelli e altro)

 

saluti marco

Share this post


Link to post
Share on other sites

da base artica, marco

 

si prevede nel 2012 qualche visita x i modelli di livorno??

 

saluti marco

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dai Totiano,

Se guardi con Google Earth,

vicino al cancello dell'Accademia c'è un signore con tanto di barba, che attende i Betasoniani,

per unirsi a loro e procedere alla visita dell'Istituto Militare.

Naturalmente quell'omino sono io.

Ciao a Tutti

 

Fassio

Edited by RN. Pola

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io posso aggiungere queste:

dscn4853rid.jpg

Uploaded with ImageShack.us

 

dscn4855rid.jpg

Uploaded with ImageShack.us

 

dscn4856kabalocappellin.jpg

Uploaded with ImageShack.us

 

dscn4858kabalocappellin.jpg

Uploaded with ImageShack.us

 

Le ultime si riferiscono al piccolo diorama esposto nella sala delle Bandiere, e descrive la nota vicenda Kabalo- Cappellini.

Share this post


Link to post
Share on other sites

buongiorno, chi mi potrebbe aiutare nel trovare e applicare una tecnica nella realizzazione del mare vorrei desidererei adagiare la corazzata ROMA scala 1/200 che stò costruendo,ringrazio chi leggerà il mio post .....AUGURI E FELICE 2015 A TUTTI GLI UTENTI DI QUESTO FANTASTICO SITO

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao modellista :smile:

un amico del c.te drakkar, che ho avuto modo di conoscere, me ne ha suggerito uno che secondo me va alla grande... fai un paio di prove giusto per prendere confidenza con i materiali e la tecnica... vedrai che spettacolo e che divertimento :wink: .

 

ti servirà solo del DAS ( per un modello in scala 1/200 qualche quintale :biggrin: ), un piano che farà da supporto al modello, dei pennelli e una ciotola d'acqua.

 

step 1, stendi uno strato di DAS di spessore adeguato al modello ed al mare che intendi riprodurre, poi bagni per bene la superficie (ed intendo per bene... :smile: ) dopo di chè con i polpastrelli delle dita inizi a "pastrocciare" la superficie resa vischiosa ed appiccicaticcia dall'abbondante acqua creando avvallamenti e creste delle onde. puoi fare così anche l'onda creata dallo scafo in movimento aggiungendo materiale laddove richiesto.

 

una volta soddisfatto della superficie creata testurizza con un pennello picchiettando l'intera superficie, non deve essere assolutamente liscia. qui devi beccare il momento giusto, perche il DAS non dovrà essere troppo bagnato poichè delicattissimo, ma neanche già in fase di asciugatura perchè sarebbe troppo duro. inoltre il pennello non dovrà essere troppo "duro" da rovinare le creste che hai creato appiattendole. dopo aver reso ruvido il "mare" lascia asciugare il das completamente, a seconda dello spessore ci può voler molto.... lascialo fare senza usare altri metodi come forni, phon etc... forse potrebbero crearsi delle crepe.

 

step 2, ora devi colorare il mare, e qui sarai tu a scegliere i colori da usare tenendo conto della regola che dice "non esiste una regola" :laugh:. il mare a seconda della profondità e soprattutto dalle condimeto assume colori sempre diversi.... comunque sia parti dal colore scuro e poi schiarisci le creste con colori via via più chiari. la tecnica del "pennello asciutto" andrà benissimo proprio per via della superficie testurizzata regalandoti una colorazione assolutamente non omogenea.

 

step 3, ora è il momento di stendere la vernice trasparente lucida ovunque in più strati sottili sempre procedendo con calma e lasciando asciugare bene lo strato precedente, altrimenti se la vernicie viene data troppo generosamente questa andrebbe a "livellare" i dislivelli che nello step 1 avevamo creato. io ho adoperato una vernice usata nel decupage, cerca un prodotto che col passar del tempo non ingiallisca :wink: . laddove si forma schiuma sulla supericie dell'acqua hai due possibilità: pennello asciutto col color bianco per "schiumare" la zona delle eliche e dello sbaffo di prua, oppure usare la polvere per creare la neve nei diorami usando come fissativo un pochino di vinavil. quest'ultima io non ho ancora avuto modo di provarla quindi non saprei se suggerirti di stendere poi, anche sulla "schiuma/neve", un'ultimo strato di vernice trasparente lucida. se invece vorrai usare il pennello asciutto fallo, la vernice bianca potrebbe rendere un poco opaca la superficie :wink: .

 

ti allego un paio di immagini del mio sauro 1/350. nella prima sopratutto potrai notare come la testurizzazione mi abbia permesso di "rompere" la superficie liscia dell'acqua con un colore azzurrino/verde dato a pennello asciutto.

 

 

15f2aoj.jpg

 

 

29ffjfl.jpg

 

 

153afsg.jpg

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Forum Statistics

    • Total Topics
      44,338
    • Total Posts
      511,030
×