Jump to content
Sign in to follow this  
DVostrikov

Debriefing ~ ***apokalyps***

Recommended Posts

Beh innanzitutto devo dire che il tipo di missione mi è molto piaciuto. Queste missioni di nuova "generazione" nelle quali non si spara tutto e subito mi sembrano molto interessanti nonchè più attinenti alla realtà.

 

Nel merito, parto avendo l'Oscar a Nord. Io e Hunter ci dividiamo lo spazio da pattugliare. Lui decide di inviare due UUV, uno in direzione sud e l'altro a nord della sua posizione per pattugliare la zona nord/est e sud/est; io viro e procedo per 270 in modo da pattugliare la zona ad ovest. Rilevo vari contatti ma dell'Oscar niente. Infatti lui si dirigeva a nord della mia posizione ed io, con la mia rotta, mi stavo progressivamente allontanando da lui.

 

Poi... allerta per siluri in acqua.... Continuo la ricerca ma niente.

 

A partita finita, mi viene gentilmente inviato il reply e mi metto a rivedere il tutto. Non so se ho capito bene ma c'è stato un atto terroristico :s03: che ha rischiato di far scoppiare una nuova guerra mondiale!! Roba da irresponsabili!! :s03:

 

 

Ultima nota: visto che ormai siamo in numero sufficiente, potremmo provare a effettuare una missione completamentein umano? Così tanto per provare.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il nostro Drakken continua a stupirci con effetti speciali!!!! :s20:

 

Sinceramente ieri sera è successa una cosa che mi ha davvero rovinato la serata, quindo preferisco concentrarmi nel debriefing solo sul momento per me più emozionante: il nostro editor ha sapuro ricreare un momento di un realismo di un'adrenalina e di un realismo pazzeschi...avete presente qui film in cui due bande di gangster si fronteggiano con le armi spianate, e non vola una mosca, e poi uno starnutisce e scoppia l'inferno??? :s03:

Beh ieri sera stavo puntando l'Oscar quando il Victor III di Drakken e Sertore si è posto davanti con una manovra abilissima. E'iniziata una vera e prorpia guerra psicologica, tubi aperti e siluri impostati al millimetro, meno di 1000 yds di distanza, nessuno dei due che poteva sparare per primo, loro che pingavano in attivo per dire: "fermati o facciamo fuoco" e io che rispondevo sempre in attivo per dire : "col picchio che mi fermo!" :s20:

Dopo lunghissimi minuti passati così....siluri in acqua in direzione del Victor!!! La reazione è stata troppo istintiva e rapida. Due pensieri si sono susseguiti come due fucilate. Il primo: "qualcuno ha rotto le regole di ingaggio" Il secondo: "ho un Victor III a 800 yds che mi ha sparato, che vogliamo fare, stiamo a vedere se voleva solo salutare?" Cinque secondi dopo già due mortali MK48 filavano verso il Victor, mentre io disimpegnavo con una virata a scendere e accelerando paurosamente, dopo aver mollato una contromisura. All'esplosione del Victor però non seguiva nessun ping di siluri...istante dopo istante capivo che qualcosa nn andava, avrei dovuto essere spacciato anch'io!!!!! all'inizio ho pensato che avessero cannato la distanza di attivazione, ma poi mi è venuto in mente che due volponi come Drakken e Sertore non potevano aver fatto un errore simile, con la mia posizione nota al centimetro grazie al sonar attivo...e in effetti i due poveri russi mi hanno confermato l'amara verità: nessun siluro lanciato dal VictorIII.

Ma allora cos'era successo? :s07:

Era successo che un gruppo di terroristi pronti a tutto si era impossessato della Perry, e avevano lanciato un attacco da elicottero contro un alfa russo molto più a nord...sfortunatamente in linea di bearing con il victor!!!!

Ai posteri determinare se si è trattato di una catastrofe diplomatica in grado di scatenare un conflitto globale, o solo di un "incidente" nascosto dalle gelide acque delle Svalbard... :s20: :s20:

 

Drakken, Sertore...senza rancore! :s68: :s68:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest AleX24

Bella missione grande drakken sfortunatamente dopo l'affondamento sia del victor che dell'alfa nessuno poteva darmi le cordinate del freighter e quindi non potevo superare il mio obiettivo allora ho piazzato un paio di soluzioni di tiro ad occhio come si suol dire e lancio tutti i missili che avevo ma becco soltanto 3 povere navi civili ma guardando il replay penso che sfortuna il freighter era dietro l'oiler civile che ho affondato :s06: :s06: avevo anche problemi di comunicazioni con bubbe che aveva problemi con cuffie e microfono però non ho pensato al fato di poter usare il radar ma con un elicottero intorno ci avrebbero beccati subito e quindi a quanto ho capito il fallimento della missione

Share this post


Link to post
Share on other sites

comincio il resoconto ringraziando il Drakken per non aver "almeno per questa volta" messo fuori uso la Perry dopo pochi minuti.

 

................... succederà dopo......................

 

comunque si parte !

 

Goldorak ha il bridge, siluri, missili e TA; io l'Astac, l'EW, deck, sonoboe e Weapon coordinator.

 

Stefano individua quasi immediatamente l'alfa e gli sgancia qualche sonoboa per tracciarlo. Parte il secondo elicottero che sostituisce stefano nella tracciatura dell'alfa mentre lui và in direzione della Freighter.

 

A questo punto Goldorak tanto per movimentare la serata viene fatto fuori da DW! La fregata è puntata a sud a 15 knts, non posso manovrare ne usare armi.......... GOLD CHE FACCIO????

 

Idea......... guerra psicologica ......... che ne dici se circondiamo l'alfa con sonoboe attive e lo pinghiamo ininterrottamente da tutte le direzioni e lo stressiamo??

 

Bene... vai Elio!!

 

Perfetto boe fuori, dipping sonar fuori e si ride.

 

Alle 11,00 (DW TIME) la fregata sta uscendo fuori campo per controllare l'Helo e si decide di lanciare comunque sull'alfa, indipendentemente dalle conseguenze, poichè a breve sarebbe stato impossibile per me continuare il gioco.

 

Weapon away.

 

appena in tempo ed arriva anche il messaggio dalla TICO che possiamo ingaggiare.

Qualcuno ha distrutto una unità neutrale.

Chi è stato????

Tutti sembrano innocenti ma: la_verit__.JPG - 0.05MB

 

a parte tutto ieri sera è stata la volta che abbiamo riso di più (io e Gold) durante la partita. Ci immaginavamo i comandanti dell'alfa pingati ad intermittenza da tutte le parti e le scene di panico dell'equipaggio.

 

alla prossima.

 

elio

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest AleX24

@Elio la missione si chiama "Apokalyps" xciò ho fatto una strage :s03: :s03: se leggi il mio debriefing capirai :s02:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ottima la guerra psicologica, così si fa!!! :s20: :s20: :s20:

 

Ricostruendo i fatti credo che la consecutio temporum (escalation bellica? deriva termonucleare? :s03: :s03: :s03: ) sia stata, sia pure con pochi secondi tra un evento e l'altro:

 

1) L' MH-60r lancia sull'Alfa affondandolo

2) Il Los Angeles sente i siluri provenire dalla direzione del VictorII e lancia su quest'ultimo affondandolo

3) L'Oscar II sente i siluri destinati al VictorIII, lancia i missili e scappa, colpendo le tre unità neutrali

Edited by R.Hunter

Share this post


Link to post
Share on other sites

Noi sull'alfa si parte subito bene, con un litigio tra una sezione e l'altra del sottomarino:

"guarda che siamo a quota periscopio"

"guarda che l'antenna è ancora sott'acqua"

"guarda che io la vedo bella fuori"

"guarda che io col periscopio vedo ancora acqua attorno"

Insomma, io vedo profondità 16 metri, Daniel ne vede almeno 25... boh? fortuna volle che si ripartisse...

 

Noi sull'alfa si parte già meglio di prima (e ci voleva anche poco) tracciando subito il canonico biologico (Drakken, al primo meeting ti regalo il pelouche di una balena... :s01:), marcando quello che poi scopriamo essere il nostro bersaglio, marcato M01, e ricevendo il messaggio con le istruzioni allegate (molto stile IKEA, compreso il "tenere lontano dalla portata dei bambini" :s01:)

Mentre ci immergiamo per avvicinarci al bersaglio e poter poi trasmettere con sicurezza la sua identità riceviamo il comitato di benvenuto dall'elicottero di Stefano tramite le sue sonoboe...

"Non è che ci tirano?"

"No, sono ferme... Che frequenza hanno?"

"10000Hz"

"Sonoboe..."

"Si possono spegnere? Danno fastidio..."

"No..."

"Emmachep......."

"Concordo..."

Essendo comunque a est-sud est da noi proseguiamo tranquilli verso il bersaglio... un'altra sonoboa, una terza... tutte comunque sempre a est-sud est...

E io penso: "ci cercano nel posto sbagliato... le boe stanno li... io vado di la... e quando mi beccano?"... sie.......

Arriviamo in zona bersaglio, torniamo in superficie, tirando il freno a mano visto che andavamo un po' allegrotti (una piccola Ferrari dei mari, come disse il socio :s01:), mettiamo fuori il periscopio e scopriamo che siamo in acque un po' affollate... per lo meno vediamo solo civili, oltre al nostro bersaglio... Promuoviamo il link, chiamiamo via radio l'Oscar che avrebbe dovuto utilizzare i dati da noi trasmessi ma non riceviamo risposta...

Richiamiamo, ancora e ancora ma niente, al chè, visto che era da un po' che eravamo in superficie, e ricordandomi che c'era almeno un elicottero che ci stava potenzialmente ronzando sulla testa, si decide di tornare sotto, al sicuro... appena raggiunta quota 100 l'oscar da segni di vita chiedendoci il link... si torna in superficie per ripassargli il link, peccato che l'elicottero IA ci ha mollato due belle pillole proprio sopra la testa...

e andiamo a pesca... fine della partita...

 

Anche se dal replay io sono ben lontano dalle sonoboe dell'heli, avendole tutte, come ho detto, a sud est...

poi mi vedo l'heli che sgancia e io che vengo teletrasportato, stile Manovra Picard, proprio sotto i siluri... :s06:

 

Edit: ci tengo a precisare che noi siamo stati affondati dopo il Drakken... quindi qualcuno ha interpretato male un ping di una delle sonoboe... e alex, mancando noi, ha tirato a naso sul bersaglio mancandolo... questa la sequenza temporale da parte russa...

Edited by Y. BlackMan Padorin

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest AleX24

L'Oscar II sente i siluri destinati al VictorIII, lancia i missili e scappa, colpendo le tre unità neutrali

 

Il fatto che siamo scappati subito è stato perchè bubbe non mi sentiva e dovevamo comunicare via messaggi e perciò spesso non li leggeva e sentendo quella marea di ping e senza seguire le mie istruzioni è sceso a folle velocità e ciò che ha fatto è sensato perchè essendo senza comunicazione non poteva fare cio che gli dicevo in quanto al sonar c'ero io

 

vorrei chiedere un opinione a voi che siete più esperti di me cosa avreste fatto in quella situazione??

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest AleX24

abbiamo avuto un po di problemi yuri dopo ci ha chiamato sertore avvertendoci di andare a quota periscopio e siamo saliti altrimenti saremmo stati ancora per un bel po sotto a 700 piedi :s03:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Comunque riguardando attentamente il replay si vede un missile partire dal mare verso l'elicottero prima che questo attacchi l'alfa!!!! Premesso che nel mio replay per qualche motivo non si vede l'alfa (chiedo a chi può di verificare), ecco la situazione!

 

debrief2pf6.jpg

 

Ne consegue che sono gli americani a essere stati attaccati per primi e non viceversa! :s07: Ricostruendo i fatti credo che la consecutio temporum (escalation bellica? deriva termonucleare? :s03: :s03: :s03: ) sia stata, sia pure con pochi secondi tra un evento e l'altro:

 

1) L'MH-60r viene attaccato (dall'Alfa????) con un SAM di provenienza sovietica

2) L' MH-60r lancia sull'Alfa affondandolo

3) Il Los Angeles sente i siluri provenire dalla direzione del VictorII e lancia su quest'ultimo affondandolo

4) L'Oscar II sente i siluri destinati al VictorIII, lancia i missili e scappa, colpendo le tre unità neutrali

 

vorrei chiedere un opinione a voi che siete più esperti di me cosa avreste fatto in quella situazione??

 

Mah secondo me dovevate sapere che nessun 688 avrebbe mai sparato sull'Oscar, e che quindi quei siluri non erano per voi. Però capisco che il malfunzionamento delle comunicazioni possa avervi causato problemi in questo senso. Ad ogni modo questo giustificherebbe l'accelerata verso nord, ma non, sempre a mio parere, l'aver lanciato i missili senza buone soluzioni di tiro compromettendo così la missione.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest Leon X

Un chiarimento per il C.te Y. BlackMan Padorin: la differente veduta dell'esterno o dei sensori nello stesso istante di tempo indica che uno dei due aveva un lag nella connessione. La prossima volta fate riferimento all'orologio del gioco e tenete presente che avete ragione entrambi solo che uno vede ciò che accade prima, un'altro quello che accade realmente o poco dopo. E' un bug noto :s02:

 

Bella partita :s20:

Edited by Leon X

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'alfa aveva ordine di tenere alla larga l'heli con minacce missilistiche... se non si levava di mezzo avevamo ordine di abbatterlo... quel missile era l'avviso di chiamata...

 

e poi, ripeto, noi abbiamo visto il victor affondare, dopo siamo stati affondati noi...

Share this post


Link to post
Share on other sites
L'alfa aveva ordine di tenere alla larga l'heli con minacce missilistiche... se non si levava di mezzo avevamo ordine di abbatterlo... quel missile era l'avviso di chiamata...

 

e poi, ripeto, noi abbiamo visto il victor affondare, dopo siamo stati affondati noi...

 

Quindi le ROE sono state rispettate da parte della FFG! Potevamo attaccare in risposta. :s01:

Share this post


Link to post
Share on other sites
e non si levava di mezzo avevamo ordine di abbatterlo... quel missile era l'avviso di chiamata...

 

nulla da dire su questo...il punto è che così facendo avete di fatto iniziate le ostilità!

Quindi avete avuto l'assaggio di cosa significa punzecchiare gi yankee...due som affondati nel giro di neanche un minuto! :s20: :s20: :s20:

e poi, ripeto, noi abbiamo visto il victor affondare, dopo siamo stati affondati noi...

 

Sì ma prima sono stati lanciati i siluri contro di voi e dopo quelli contro il victor...che però sono arrivati a bersaglio per primi...comunque non cambia nulla :s02:

 

Quindi le ROE sono state rispettate da parte della FFG! Potevamo attaccare in risposta.

 

esatto, anche se...inconsapevolmente! :s03: :s20: :s20:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Che dire ragazzi, rileggendo i vs debriefing mi sembra di vedere un film con una trama mozzafiato....

 

devo dire che l'ultima ipotesi è la più realistica, in effetti l'Alfa aveva l'ordine di intimidire l'ELI vicino con un lancio di SAM , da lì è nata una serie di

coicidenze pazzesche che hanno portato il risultato raggiunto. Sinceramente sono soddisfatto anche se siamo stati affondati... (a tradimento... :s07: questa me la segno commodoro :s03: )

 

Poteva anche concludersi con un risultato del tipo "obiettivi raggiunti da ambo le parti", ma gli eventi come nella vita reale sono spesso imprevedibili.

 

Io e Sertore (specialmente lui con un abile manovra) avevamo fatto bene il ns compito, poi siamo giunti alla resa dei conti con Hunter... lui è stato più veloce nel premere il grilletto... (alla prossima) ... ripensandoci anche noi avevamo i ns SKVALL pronti al lancio.... :s07: ma al momento buono abbiamo avuto un TREMITO nella FORZA .... :s68:

 

Sicuramente una bella serata... alla prossima... (già in lavorazione !!! )

Share this post


Link to post
Share on other sites
Premesso che nel mio replay per qualche motivo non si vede l'alfa (chiedo a chi può di verificare), ecco la situazione!

 

ecco la verifica col file replay gentilmente concesso dalla russian side: alfalaunch.jpg - 0.04MB

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bene bene, ieri sera ero quasi preso dai sensi di colpa per avere fatto affondare arbitrariamente l'alfa.

Mi fa piacere vedere che il nostro "intervento chirurgico" non sia stato la ragione scatenante del conflitto e che la colpa ricade interamente sul alfa. :s03:

Certo che per me e' stata una sfiga pazzesca avere il gioco che mi crasha proprio nell'istante in cui stavo assegnando un contatto potenzialmente ostile al cannone della fregata.

Avevo gia' messo una rotta a sud perche' volevo mettere l'alfa sotto tiro col cannone, nel caso (poi rilevatosi esatto) che avesse una mezz'idea di sparare sam sul nostro elicottero. Il resto come dicono e' storia. Abbiamo aspettato almeno fino alle 11, visto che era l'ora in cui sarebbe incominciata l'esercitazione russa, per fare un po' di guerra psicologica sul alfa. Sono stati sfortunati, perche' stefano li aveva individuati quasi immediatamente e poi noi abbiamo preso il suo posto.

Soluzione di tiro continuamente aggiornata grazie alle sonoboe attive aspettando l'ora X.

 

 

Se mi permettete l'alfa pero' ha fatto un errore di valutazione. Secondo me avrebbe dovuto sfruttare la massima velocita' per spostarsi almeno fuori dal range delle sonoboe. Che notoriamente non e' che abbiamo una portata di 10nm bensi' molto meno. Per la dicass e' intorno alle 5-6nm. Quindi siccome restavano una quaratina di minuti alle 11, potevano allontanarsi parecchio dal campo delle sonoboe obbligando di fatto uno o due elicotteri a rincorrerli. Ma per qualche motivo sono rimasti in zona, a velocita' bassa e questo sfortunatamente ha decretato la loro fine perche' la nostra soluzione di tiro era 100% esatta.

 

Edit : potevano anche usare le navi civili come "ostaggi" nascondendosi sotto le loro chiglie. Questo avrebbe complicato e non poco il lancio automatico dei siluro dall'eli perche' avrebbero potuto colpire le navi civili e non il sottomarino.

Edited by goldorak

Share this post


Link to post
Share on other sites
Quindi le ROE sono state rispettate da parte della FFG! Potevamo attaccare in risposta. :s01:

 

Esatto, e non si tratta di coincidenze strane.

Se guardate il replay vedrete che l'alfa lancia il sam alle 10:54 ben 6 minuti prima delle 11 (ora in cui inizia l'esercitazione russa).

Noi abbiamo sganciato il siluro dopo le 11.

Quindi il nostro lancio era giustificato pienamente. :s01:

Edited by goldorak

Share this post


Link to post
Share on other sites
nulla da dire su questo...il punto è che così facendo avete di fatto iniziate le ostilità!

 

Da qualche parte si doveva pure cominciare, no? :s03:

Tecnicamente, avremmo potuto interpretare l'intromissione dell'heli in zona di operazioni come una violazione delle regole?

In fondo è un atto di spionaggio bello e buono... :s01:

 

Bene bene, ieri sera ero quasi preso dai sensi di colpa per avere fatto affondare arbitrariamente l'alfa.

 

No, ma fai pure, prenditi pure tutti i sensi di colpa che vuoi, io mica mi lamento... :s01:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Da qualche parte si doveva pure cominciare, no? :s03:

Tecnicamente, avremmo potuto interpretare l'intromissione dell'heli in zona di operazioni come una violazione delle regole?

In fondo è un atto di spionaggio bello e buono... :s01:

 

Non solo avete contravvenuto alle ROE ma avete anche mancato il bersaglio (l'eli). :s03:

L'affondamento ve lo siete meritato in toto. :s31:

 

 

No, ma fai pure, prenditi pure tutti i sensi di colpa che vuoi, io mica mi lamento... :s01:

 

Ieri mi avete fatto pena, tutti soli soletti in mezzo al campo di sonoboe che vi pingavano continuamente.

Ma visto che ci avete lanciato il sam, la vendetta e' arrivata. Non ho piu' sensi di colpa, anzi sono contento che il vosto affondamento abbia permesso a Hunter di affondare il mito inaffondabile. :s67:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dovevamo mancarlo!!! :s01:

 

Lo dicevano gli ordini da noi ricevuti, che dovevamo sparare...

Mancarlo col primo colpo, ulteriori e mirati se persisteva...

Dovevamo difendere la zona di operazioni da intromissioni...

 

Comunque, l'heli attorno alla zona, è o non è interpretabile come violazione?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Dovevamo mancarlo!!! :s01:

 

Lo dicevano gli ordini da noi ricevuti, che dovevamo sparare...

Mancarlo col primo colpo, ulteriori e mirati se persisteva...

Dovevamo difendere la zona di operazioni da intromissioni...

 

Comunque, l'heli attorno alla zona, è o non è interpretabile come violazione?

 

 

Beh io a questo non posso rispondere. Ero sulla fregata, e non conoscevo certo gli ordini del alfa. I miei ordini erano di scovare tra le altre cose l'alfa e questo l'abbiamo fatto (stefano e la fregata). Da quel momento in poi ti abbiamo tenuto sotto scacco continuamente.

Dal mio punto di vista, un elicottero che gironzola intorno ad un sottomarino e' accettabile sotto regole di ingaggio pacifiche/neutrali.

Ma qualora venisse attaccato, di proposito o con un colpo di avvertimento (ma io questo non lo posso certo sapere) beh prendo l'unica azione possibile e cioe' rispondo al fuoco.

 

Intimidire un nemico non si fa mai con un lancio delle armi, tanto e' vero che il victor ha pingato sul 688 e viceversa ma non si sono scambiati siluri (tranne nell'ultima fase ma perche' il 688i aveva interprestato il nostro lancio siluri come un attacco del victor su di loro). Il problema e' che nella realta' un sottomarino non ha nessun mezzo per "intimorire" un elicottero se non sparando un sam. Ma a questo punto usciamo dalla "guerra fredda" ed intriamo dirtettmante nella "guerra calda".

Share this post


Link to post
Share on other sites

non dico su di noi... quello lo so che se io sparo, anche mancandolo volutamente, contro un heli, quello proprio bene non la prende e non lo dico per legislazione internazionale ma semplice buon senso (e detto da me... :s01:)...

intendo in zona operazioni attorno all'apokalyps, anche se, francamente, non credo che lo sia...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Dal mio punto di vista, un elicottero che gironzola intorno ad un sottomarino e' accettabile sotto regole di ingaggio pacifiche/neutrali.

Ma qualora venisse attaccato, di proposito o con un colpo di avvertimento (ma io questo non lo posso certo sapere) beh prendo l'unica azione possibile e cioe' rispondo al fuoco.

 

Concordo in pieno. Non essendo a conoscenza delle regole di ingaggio dell'avversario, non è possibile distinguere un colpo di avvertimento da uno destinato al bersaglio! Un SAM è un modo ben pericoloso di "avvertire" un nemico...vi assicuro se se siete su un mezzo aereo e vi sentite arrivare addosso un SAM, la prima cosa che fate è chiudere gli ochi pensando: "sono morto" :s03: ! se poi li riaprite e siete ancora in partita, il secondo pensiero è tagliare la corda, fare un giro e ridurre in molecole quel simpaticone che vi ha sparato addosso :s03: :s03: :s03:

E' come se Drakken per "avvertirmi", anzichè pingare in attivo, mi avesse sparato una coppia di siluri...che facevo aspettavo a vedere se mi prendevano?

So comunque che il SAM non era un'idea vostra...a me sembra in ogni caso troppo pericoloso come segno di avvertimento, meglio un'emissione radar, magari serie convenzionali ripetute di emissioni brevi...si potrebbe rispolverare anche il vecchio morse...che ne dici Marco? :s02:

Edited by R.Hunter

Share this post


Link to post
Share on other sites
So comunque che il SAM non era un'idea vostra...a me sembra in ogni caso troppo pericoloso come segno di avvertimento, meglio un'emissione radar, magari serie convenzionali ripetute di emissioni brevi...si potrebbe rispolverare anche il vecchio morse...che ne dici Marco? :s02:

 

E un segnale pericoloso perche' ci sta dall'altra parte non ha nessuna possibilita' di capire se il lancio e' vero o solo di intimidazione.

E nelle nostre ROE cera scritto che non dovevamo attaccare A MENO di non essere stati preventivamente attaccati.

 

Il problema di fondo e' che un sottomarino non e' ad armi pari contro un elicottero. Mentre quest'ultimo puo' mettere alle strette "usando la guerra psicologica" un sottomarino, il sottomarino non puo' fare niente "di pacifico" contro l'elicottero. Discorso diverso invece contro la fregata. L'alfa avrebbe potuto intimorire la fregata con una serie di ping attivi, cosi' come i due sottomarini 688 e victor si sono scambiati pingate a manetta.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Eccomi qua con il mio debriefing, anche se in terribile ritardo: riemergere dalle profondità a cui mi ha spedito R.Hunter non è stato semplice... :s68:

 

In questa missione sono stato affiancato da MITO al sonar mentre io ero alla navigazione ed alle armi sul VICTOR, a difesa dell'OSCAR in compagnia dell'ALFA... ancora qualche unità e facevamo tutto l'alfabeto greco!

 

Comunque partiamo alla grande scambiandoci i link con l'ALFA ma senza avere idea di dove sia l'OSCAR; il Drakken si scatena ed in pochi minuti lo schermo della navigazione diventa più affollato di Piazza del Duomo a mezzogiorno (che per i non milanesi non è poco!).

 

Identifichiamo subito il 688 di R.Hunter a N-NE, l'OSCAR a S-SO, un probabile 688 a NO, oltre ad una moltitudine di contatti civili: decidiamo di tracciare e seguire il 688 di R.Hunter, visto che l'altro sembra andare verso ovest allontanandosi dal nostro OSCAR.

 

Il tempo passa, ed ad un certo punto la TMA ci da il 688 che punta a 19kts verso la zona dell'OSCAR: il Drakken ordina l'intercettazione ed io eseguo.

 

Mi getto in una serie di calcoli pazzeschi, spaziando dalla trigonometria tridimensionale alla fortuna sfacciata, e con un leg di 6 minuti a 20kts ed una serie infinita di virate e controvirate, sulle quali il MITO mi chiama chiedendomi: "ma... hai bevuto? come mai vai a zig-zag?", mi riesco a mettere esattamente tra il 688 ed il nostro OSCAR.

 

A questo punto il Drakken inizia la fine guerra psicologica, fatta di pingate attive, mentre io preparo una UUV per l'intimidazione finale e predispongo 2 SKVALL per un'eventuale confronto armato... il tempo passa, sentiamo l'ALFA che chiama insistentemente l'OSCAR per passargli le coordinate, ma senza risposta: allora chiamo io stesso Alex chiedendogli di andare a quota peri, mentre le pingate tra noi e il 688 diventano quasi continue.

 

A questo punto, quando siamo tutti tesi come le corde di un violino...

 

TORPEDO IN THE WATER, BEARING dove c'è il 688

 

Ma porca vacca, il commodoro è crollato ed ha ceduto... sonar, che cosa facciamo?

 

TORPEDO IN THE WATER, BEARING dove c'è il 688 ... ANCORA!

 

Ma allora l'americano è proprio andato! Vuole scatenare la 3 guerra mondiale? O forse sono solo delle UUV?

 

Mentre sto passando alle armi per un'eventuale lancio di SKVALL sento il Drakken che mi dice "via di qui, via di qui..."

 

Cacchio, cosa faccio... fuori le contromisure attive a shallow... velocità flank... immersione rapidissima... fuori le passive a shallow... adesso rispondo al fuoco...

 

E' questione di secondi, se non di attimi, non ho neanche il tempo di tornare alle armi per lanciare che siamo colpiti: non c'era speranza, con un lancio frontale a meno di 1nm neanche Goldrake (e forse anche goldorak!) sarebbe riuscito a sfuggire, anche se riguardando il replay sono quasi sicuro che il siluro di R.Hunter (e solo uno, visto che l'altro l'avremmo schivato!) non ci abbia colpito direttamente ma sia esploso sulle contromisure, ma talmente vicino da affondarci.

 

Poi l'epilogo, con il lancio di Alex verso tutto ciò che navigava in vista, e relativo affondamento, e fine della missione per tutti, recuperati dal gioco nel quale erano rimasti nella speranza di vincere.

 

Usciamo dal gioco ed inizia un balletto di "Chi ha sparato per primo? No, noi no! ASSASSINI! Ma no, ci avete sparato voi per primi! Il ROE era peace, avete sparato contro la Croce Rossa! No, no... siete stati voi"... insomma, ci sono voluti due giorni per capire cosa è successo, ma il risultato è rimasto sempre quello: affondato!

 

Devo dire che come tutte le altre volte mi sono divertito moltissimo, il gruppo inizia ad ingranare alla grande, ed ogni missione è un'occasione per rinnovare l'esperienza ed approfondire le possibile tattiche: occhio che la prossima volta prima sparo... e poi scappo! :s03:

Edited by sertore

Share this post


Link to post
Share on other sites
Devo dire che come tutte le altre volte mi sono divertito moltissimo, il gruppo inizia ad ingranare alla grande, ed ogni missione è un'occasione per rinnovare l'esperienza ed approfondire le possibile tattiche

 

Verissimo, grazie alla preparazione dell'Accademia, alla sempre maggior complessità e precisione delle missioni proposte e all'applicazione un po' di tutti, stiamo facendo notevoli passi avanti!!! :s20:

Share this post


Link to post
Share on other sites

In ritardo come sempre eccomi :s33:

ho letto le varie interpretazioni sul lancio del sam e dopo aver letto il messaggio radio ci sembrava corretto lanciarne uno a caso...

Mi assumo io la responsabiltà del gesto in quanto ero io quello sulla vela... :s67:

 

Per quanto riguarda il nostro sub spezzato in due universi paralleli a differenza delle altre volte la cosa strana è stata che non c'era ritardo nell'orologio o nelle azioni, solo sulla posizione.

Mi spiego... (P = Padorin ; D = DVostrikov)

P ore 10.12

D ore 10.12

D alza la radio

P vede la radio alzata in 3D

D vede la radio alzata in 3D

sempre stesso orario tra P & D

ma...

 

P a quota 16m

D a quota 30m

 

rilevamenti sonar corretti e passati nello stesso istante a tutte le stazioni del sub l'unica differenza questa volta non era di tempo ma di metri :s45:

 

 

@Mi sà tanto che ci vedremo a Grosseto compagni di DW e vi porto anche Jester cosi potete picchiarlo per bene visto che non si fà mai sentire...

(per Livorno ovviamente siamo arrivati in ritardo)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest AleX24
OT: Daniel ( e chiunque altro volesse) le presenze al raduno sono da prenotare a questo topic: Xi Raduno Nazionale Salvatore Todaro

Mi raccomando leggete bene tutti i vari post di aggiornamento dove troverete indicati i dati da inviare per l'ingresso alla Base :s20:

Fine OT :s02:

 

peccato a me piacerebbe venire a sti raduni :s06:

 

FINE OT :s03:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Concordo in pieno. Non essendo a conoscenza delle regole di ingaggio dell'avversario, non è possibile distinguere un colpo di avvertimento da uno destinato al bersaglio! Un SAM è un modo ben pericoloso di "avvertire" un nemico...vi assicuro se se siete su un mezzo aereo e vi sentite arrivare addosso un SAM, la prima cosa che fate è chiudere gli ochi pensando: "sono morto" :s03: ! se poi li riaprite e siete ancora in partita, il secondo pensiero è tagliare la corda, fare un giro e ridurre in molecole quel simpaticone che vi ha sparato addosso :s03: :s03: :s03:

E' come se Drakken per "avvertirmi", anzichè pingare in attivo, mi avesse sparato una coppia di siluri...che facevo aspettavo a vedere se mi prendevano?

So comunque che il SAM non era un'idea vostra...a me sembra in ogni caso troppo pericoloso come segno di avvertimento, meglio un'emissione radar, magari serie convenzionali ripetute di emissioni brevi...si potrebbe rispolverare anche il vecchio morse...che ne dici Marco? :s02:

 

Si concordo commodoro, dovremmo definire una ROE interna ns dell'accademia per dei segnali fra sub ed eli... in effetti gli ordini erano chiari si doveva avvertire l'ELI con un SAM... lanciato a vuoto... io l'avrei lanciato dalla parte opposta... a quella dell'ELI, in quanto si poteva rispondere al fuoco solo se attaccati in modo diretto... diciamo che Voi yankee eravate troppo "preoccupati" ed avete risposto alle ns intimidazioni in modo molto "drastico"....

comunque una serie di giri radar potrebbero andare bene per dare un segnale di avvertimento fra sub ed eli ....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Forum Statistics

    • Total Topics
      44,288
    • Total Posts
      510,036
×