Jump to content
Sign in to follow this  
Guest AleX24

England War-game

Recommended Posts

Guest AleX24

PARTITA FUN (anche per chi non ha il corso specifico)

 

è Stata avvistata a largo delle coste inglesi la porta aerei russa kutnezov..Quale occasione migliore per abbatterla :s02: gli americani hanno inviato subito un gruppo di sottomarini d'attacco per intercettarla prima che arrivi alla zona di lancio dei bombardieri che attaccheranno Londra

 

Nel frattempo si è mobilitato a nord dell' Inghilterra un sommergibile nucleare classe typhoon probabilmente l'ottobre rosso che dovrà lanciare missili su un aereo porto contenente i segreti militari russi rubati dal famoso 007 per intercettare il sottomarino sono stati inviati un trafalgar e un p3

 

Obiettivi nato

1) abbattere la kutnezov

2) abbattere l'ottobre rosso

 

unità pilotabili per la zona 1

-Seawolf

-Virginia

-Los Angeles 688i MIAMI

 

unità pilotabili zona 2

-Trafalgar

-p3 orion

 

obiettivi russi

1) scortare la kutnezov

2) abbattere l'aereporto

 

unità zona 1

-Udaloy

-Alfa

-Victor 3

-ka helix

 

unità zona 2

-ottobre rosso

 

MOD Ra versione beta /ore 21:00 su msn / se volete unità in particolare oppure cambiare qualcosa nella missione ditelo a tempo debito :s20:

 

Io mi prenoto per il Miami :s20:

Share this post


Link to post
Share on other sites
rubati dal famoso 007

 

 

mi pareva................ :s68:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest AleX24

a se volete cambio le unità in modo da poter dare a tutti i nuovi cadetti la possibilità di fare la missione in modo da poter essere contata x il corso :s20: :s20: oppure le teniamo pronta x la settimana prossima o prima di natale come volete voi :s01: :s01: :s01:

Edited by AleX24

Share this post


Link to post
Share on other sites

mmm...non mi piace questo nuovo mod....io rimango ad AT3

Share this post


Link to post
Share on other sites

No, mancano le unità classe todaro, toti e sauro..

Share this post


Link to post
Share on other sites
No, mancano le unità classe todaro, toti e sauro..

 

Ma rappresenta una cosi' grande perdita il non avere le 3 unita' italiane, a fronte della miriade di nuove unita', nuove dottrine, nuove interfacce ?

Boh, capisco se uno progetta una missione specifica dove ci dev'essere il toti, il todaro o il sauro, ma in caso contrario ? Preferisci ancora l'AT 3 ?

Edited by goldorak

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ma rappresenta una cosi' grande perdita il non avere le 3 unita' italiane...

Si :s01:

 

nuove interfacce ?

 

Anche questo è un problema, considera che è da poco che ho preso a giocare a DW, ancora devo prendere confidenza con le "vecchie" interfacce di gioco...mettere su questo nuovo mod mi confonderebbe solo le idee :s03: :s68:

Share this post


Link to post
Share on other sites
No, mancano le unità classe todaro, toti e sauro..

 

beh..........

 

io gioco a DW multiplayer da pochi mesi e non ricordo di aver mai visto missioni con le unità todaro, toti e sauro.

 

A parte ciò la mod RA (che sto utilizzando in single mission) mi sembra non abbia paragoni.......... "strepitosa"!!

 

elio

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest AleX24

per non parlare anche di alcuni cambiamenti grafici comunque chiederei di non parlare di argomenti non inerenti alla missione grazie

Edited by AleX24

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest AleX24

Allora si potrebbe fare cosi la missione la si può fare prima delle vacanze di natale in modo da potr chiudere in bellezza quest anno :s20: :s20: e cosi facendo si potranno aggiungere più ambientazioni oltre a quelle 2 già inserite in modo da creare uno scenario più grande dove ognuno avrà il suo sub (senza il multi stations) però ci sarà bisogno di almeno 10 o più persone però se la missioni sarà senza intoppi vi assicuro che sarà molto bella :s01: :s01:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest AleX24

ENGLAND WAR_GAME

Partita per giovedi 11 dicembre

 

In questa missione ci saranno 4 ambientazioni diverse

 

1) è stata avvistata la kutnezov al largo delle coste irlandesi sono stati inviati un seawolf e un 688 per abbatterela però i russi non lasciano l'unica portaerei che hanno senza scorta infatti gli americani dovranno vedersela contro un akula un victor e un udaloy

 

2)all'alfa è stata affidata una missione che consiste di intercettare e abbattere un convoglio di petroliere scortato da una burke

 

3)L'ottobre rosso dovrà arrivare in un area dove gli verrà linkata la base aerea dove sono conservati i segreti militari russi rubati dalle spie inglesi a intercettarlo ci sarà un trafalgar e un p3

 

4)Il nuovissimo sottomarino americano classe virginia dovrà abbattere 3 oil rig a largo delle coste inglesi però ad attenderlo ci saranno un kilo e un bear

 

unità pilotabili zona 1

udaloy

akula(drakken)

victor

seawolf(omar)

688i(ALex)

 

zona 2

alfa

perry(elio)

 

zona3

ottobre rosso

trafalgar(hunter)

p3 orion

 

zona 4

virginia

kilo

bear

 

Obiettivi nato

Abbattere la kutnezov

abbattere ottobre rosso

distruggere i 3 oil rig

difendere il convoglio

 

Obiettivi russi

difendere la kutnezov

abbattere il virginia

distruggere l'aereo porto

affondare il convoglio

 

MOD= RA versione beta

ore 21 su msn

la missione è molta bella però mi servirebbero almeno 8/9 partecipanti per farla funzionare come si deve

 

io mi prenoto sul 688 :s20:

Edited by AleX24

Share this post


Link to post
Share on other sites

Direi molti di più Alex, dovrebbe esserci almeno un giocatore per ogni piattaforma pilotabile.... :s02:

 

Comunque proviamoci, sarà la nostra missione natalizia!!!! :s20:

 

Io mi prenoto per virginia o trafalgar (lascio ai miei cadetti, assetati di missioni multy per l'abilitazione, 688i ed aerei :s03: ) continuo ad aver problemi con l'installazione di RA ma conto di risolverli eh! :s68:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest AleX24

a se volete posso cambiare qualche sub in modo da dare a tutti i cadetti la possibilità di conteggiare la missione per l'accademia

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma leggendo la story-board della missione penso che nella realtà (quando era operativo) l'ALFA come tipologia di missione aveva quella di intercettare le navi di superficie e poi di sfruttare la sua velocità x uscire rapidamente dalla zona delle operazioni, di sicuro non era previsto x andare a caccia di sub nemici visto la sua scarsa efficacia con il sonar e la sua rumorosità.

 

Quindi personalmente x le caratteristiche dei sub io metterei l'Alfa X Intercettare il convoglio di petroliere, e l'AKULA a difesa della portaerei russa.

 

Poi l'editor sei tu e decidi tu...

 

Comunque io prendo l'akula come prima scelta in alternativa l'ALFA o il Victor.

 

Occhio alle distanze... non fare come l'ultima volta...

Share this post


Link to post
Share on other sites

visto che devi modificare.................

 

io preferirei giocare con una fregata O.H.P

 

:s30:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ci sarei anch'io, ma causa guasto del PC principale ho a disposizione solo un 'muletto' sul quale è impossibile giocare con il 3D abilitato: se per gli altri partecipanti non ci sono problemi a disabilitarlo (basterebbe solo che chi hosta disabiliti il 3D), contate pure su di me, altrimenti passo alla prossima.

 

Nel caso in cui sia possibile partecipare opterei per un Akula, così da mettere a frutto gli insegnamenti del Drakken (eventualmente in multi con lui).

 

Tanto per finire di rompere le... scatole, vi segnalo che dovrei ancora provare la nuova MOD RA sul 'muletto', sperando che non mi dia problemi insormontabili: nei prossimi giorni provo e confermo la partecipazione (sempre a condizione che la disabilitazione del 3D vada bene a tutti).

Edited by sertore

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per giovedì 11 molto probabilmente non ci potrò essere, ti confermerò la mia presenza o meno entro domenica.

Intanto però ti posso dire che preferirei pilotare un 688i (per l'abilitazione). Altrimenti andrebbe bene anche il seawolf, il P3 o la fregata O.H.P in multy station visto che già richiesta da eliosurf.

Edited by steeljackal

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest AleX24
visto che devi modificare.................

 

io preferirei giocare con una fregata O.H.P

 

:s30:

visto che vuoi la perry la sostituisco con la burke e difenderai tu il convoglio

Share this post


Link to post
Share on other sites
o la fregata O.H.P in multy station visto che già richiesta da eliosurf.

 

sono felice che ci sia un'altra persona in multiplayer perchè da solo la fregata è assai dura da gestire.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma se presente Sertore, (su AKULA) io vado sull' :s07: ALFA :s07: , a fronteggiare il mio amico/nemico ELIOSURF.

 

OK

Share this post


Link to post
Share on other sites

Una piccola osservazione: mi sembra alquanto dispersiva...Alla fine saranno 3-4 missioni all'interno di 1...Quindi staremo in 3-4 posti separati a fare ognuno cosa gli pare...Quindi perchè non fare 4 missioni separate? :s12:

 

Non vedo il senso...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non so ancora se giovedì 11 posso esserci. Darò una risposta appena lo saprò con certezza. In caso la scelta va a piattaforme per i corsi avanzati.Quindi quella disponibile tra:688 o Seawolf;P-3 o Bear; Kilo, Akula. Elicottero.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest AleX24

unità pilotabili zona 1

udaloy

akula(sertore)

victor

seawolf(forse simone)

688i(alex)

 

zona 2

alfa(drakken)

perry(elio,omar)

 

zona3

ottobre rosso

trafalgar(hunter)

p3 orion

 

zona 4

virginia

kilo(djmitri)

bear

Edited by AleX24

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest AleX24
Una piccola osservazione: mi sembra alquanto dispersiva...Alla fine saranno 3-4 missioni all'interno di 1...Quindi staremo in 3-4 posti separati a fare ognuno cosa gli pare...Quindi perchè non fare 4 missioni separate? :s12:

 

Non vedo il senso...

veramente avrebbe un senso perchè è tutta una storia che però mi stuffavo a scrivere.. :s03: :s03: ma a quanto ho capito va scritta quindi la scriverò dopo

Edited by AleX24

Share this post


Link to post
Share on other sites
Una piccola osservazione: mi sembra alquanto dispersiva...Alla fine saranno 3-4 missioni all'interno di 1...Quindi staremo in 3-4 posti separati a fare ognuno cosa gli pare...Quindi perchè non fare 4 missioni separate? :s12:

 

Non vedo il senso...

 

 

Mi ritrovo d'accordo con Fede, anche secondo me è un po' esagerato fare tante missioni in una. Opinione puramente personale, però io preferisco un bel multistation se siamo in tanti giocatori, se considerate che solo Bear e P3 dovrebbero impegnare 4 persone per essere gestiti al meglio.

 

 

Detto questo, cercasi compagno a bordo del Bear!

Se nessuno è disponibile devio sul Victor, da solo non riesco a gestire tutto sugli aerei :s06: .

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest AleX24
Mi ritrovo d'accordo con Fede, anche secondo me è un po' esagerato fare tante missioni in una. Opinione puramente personale, però io preferisco un bel multistation se siamo in tanti giocatori, se considerate che solo Bear e P3 dovrebbero impegnare 4 persone per essere gestiti al meglio.

 

 

Detto questo, cercasi compagno a bordo del Bear!

Se nessuno è disponibile devio sul Victor, da solo non riesco a gestire tutto sugli aerei :s06: .

Ma perchè fare sempre il multistation??

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ma perchè fare sempre il multistation??

 

Perchè ti consente di sfruttare al meglio le potenzialità delle varie piattaforme. :s02:

Inoltre considera che se un sub può essere pilotato abbastanza decentemente in single, per P3c il single questo mette in grossa difficoltà il comandante, mentre per la FFG è addirittura quasi improponibile.

 

Poi è normale che uno possa avere più simpatia per il single rispetto al multi, ma ciò non toglie che il multistation ti dia, in assoluto, un miglior utilizzo della piattaforma e un maggior realismo nella simulazione. :s41:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ma perchè fare sempre il multistation??

 

Guarda, nello scenario ci sono 2 navi e 2 aerei, ora secondo me, almeno 2 persone per ognuna di queste piattaforme è indispensabile per riuscire a giocare bene, e siamo a 8.

Un sub, come dice Hunter, bene o male è utilizzabile da uno solo, qua ne abbiamo 7. Allora arriviamo a 15 giocatori, che se un giorno volessimo mai usare la tma manuale diventano 22 minimo per giocare bene una missione simile.

 

Un'altra cosa, sempre un mio punto di vista eh, a me piacerebbe di più che i mezzi interagissero tra loro piuttosto che sulla stessa partita si svolgano 4 missioni differenti, anche se legate da trama, in fin dei conti si possono legare lo stesso ma farle in giorni diversi. Prendi in esempio lo scenario 4, la partita si ridurrebbe a un Bear e un kilo che cacciano un virginia, se questi non interagiscono con tutti gli altri io vedo poca differenza tra il giocare in 12 una partita che potrei anche fare in 3 o 4 dato che tutti gli altri mezzi dovranno farsi gli affari loro.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest AleX24

per quanto riguarda le navi o gli aerei si possono anche togliere non è un problema la missione è questa non ho saputo fare di meglio non sono un genio dell'editor quindi se ti sta bene siamo apposto se no :s55: :s55:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Alex non te la prendere si sta solo cercando di rendere chiaro quello che l'esperienza di anni di gioco ci ha insegnato.

 

In particolare nell'editing di missioni i punti da tenere sempre presenti sono:

 

1) numero di unità non troppo elevato in proporzione del numero di partecipanti.

 

Le condizioni ideali sono un multistation con 2 comandanti per sub, 2 per aereo, 3 per FFG. Esigenze di missione e di scarso numero di partecipanti fanno sì che i primi posti a "saltare" siano quelli del secondo comandante a bordo di eli e sub (che possono essere portati agevolmente in single) e del terzo a bordo della FFG. Poi, se rimangono problemi di numero, anche il P3 può al limite essere condotto in single, mentre per la FFG tutto sommato si ritiene conveniente eliminarla o farla pilotare dall'AI.

 

Queste "riduzioni" chiaramente si applicano solo in emergenza. Mi spiego. Se mi aspetto 10 partecipanti e preparo una missione con 3 sub 1 P3c e 1 Eli, e poi se ne presentano 6, si può tranquillamente pensare di condurre sub ed eli in single e lasciar il multi su P3c secondo i criteri che ho scritto sopra. Ma se mi aspetto 10 partecipanti e preparo una missione con 10 unità, allora significa che obbligo non solo a fare la partita in single, ma che in più alla fine avrò diverse unità pilotate dall'AI. Questa seconda cosa è da evitare

 

2) Utilizzo di piattaforme di tipo diverso: col tempo si è ritenuto più stimolante avere missioni in cui si attuano tattiche di cooperazione aereonavali piuttosto che missioni "tutti sub"

 

3) Valori ottimali delle distanze tra unità, che non devono essere nè troppo grandi (il che costringerebbe i sub a vere e proprie marce forzate snaturando la loro natura di mezzi il più possibile silenziosi) nè troppo piccole (il che trasformerebbe le missioni in duelli western del tipo: il primo che spara vince) : in altre parole devono essere tali da consentire ai sub avvicinamenti silenziosi ma solo se pilotati in modo ottimale, quindi alle velocità giuste e alle profondità giuste, così da valorizzare l'abilità dei loro comandanti.

 

4) Briefing dettagliati con tutte le informazioni di partenza utili alla missione e con gli obiettivi chiari

 

5) Coerenza negli scenari proposti, ad esempio cercare di proporre utilizzi delle piattaforme il più possibile aderenti a quelli reali, del tipo non mettere kilo per assalti in oceano aperto o P3c per pattugliare pozze d'acqua.

 

 

Queste indicazioni (aggiungetene altre se vi vengono in mente) non sono rilievi fatti a questo o a quell'editor, bensì sono patrimonio comune dato dall'esperienza ed è richiesto a tutti gli editor di tenerne conto nell'elaborazione delle missioni che propongono a tutta la base :s02: :s02: :s02:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non mi occorre attendere il fine settimana, ma posso dirvi già adesso che purtroppo giovedì non riesco ad esserci :s06: .

 

PS

Se posso dire la mia... non trovo una brutta idea una mega missione con azioni che avvengono in scenari lontani, ma facenti parte di un'unica operazione, dove tutti in una maniera o nell'altra concorrono al suo successo.

Però avendo giocato molto in single, trovo che una bellissima cosa che ha DW (e che a SH3 invece manca) è proprio la possibilità di giocare in multystation. Prima d'ora avevo solo giocato in LAN, e infatti si era sempre cercato di farle in multy, anche riducendo il numero di unità e la dimensione dello scenario.

Comunque ribadisco che una operazione così complessa non è affatto male. Però come, già detto da altri, almeno nella fregata e nel P3 è meglio esere almeno in due.

 

PS2

Sperò di aver scritto in maniera chiara perchè ho fatto di fretta... sono in stazione e sta per arrivare il mio treno

 

SAluti

Share this post


Link to post
Share on other sites
per quanto riguarda le navi o gli aerei si possono anche togliere non è un problema la missione è questa non ho saputo fare di meglio non sono un genio dell'editor quindi se ti sta bene siamo apposto se no :s55: :s55:

 

Non capisco perchè tu la debba prendere così sul personale, la mia voleva essere una semplice critica, e come ho scritto in ogni mio post una semplice mia opinione.

Se a qualcuno vene in mente di organizzare una missione io sono sempre contento, piacerebbe anche a me organizzarne qualcuna ma per questioni di tempo non ce la faccio e partecipo volentieri a tutte quelle che posso.

Devo però dire che trovo quantomeno scortese una risposta come la tua, un "se ti va bene cosi sennò ciao" lascia sicuramente poco spazio al dialogo o a qualsiasi critica...

Se ti avessi detto, io non gioco perchè a me così non piace, bisogna fare come dico io ecc ecc, avresti avuto ragione.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scusatemi, non vorrei alimentare inutili polemiche. Volevo solo fare un rilievo critico. Quella proposta da Alex, a quanto capisco, è una missione che potrebbe rientrare in quelle denominate EL, esercitazioni libere. In queste, chi edita, edita quello che ritiene di editare e non deve sottostare a paradigmi come in altre modalità (DW Extreme, SSO). Se accettiamo questo, allora non dovremmo cercare di snaturare la proposta originaria di Alex che è quella di fare un single, bensì decidere di parteciparvi o meno. A meno di non voler regolamentare e normare anche la sezione EL, rispetto ai canoni cui accennava Francesco.

Personalmente sono favorevole a che, qualsiasi missione proposta, in qualsiasi modalità di gioco, si attenga a regole di realismo operativo, però, in mancanza di una delibera in questo senso che coinvolga la sezione EL, non mi sento di criticare Alex per la missione proposta.

Detto questo, concordo con Umberto sul fatto che la risposta di Alex non è cortese e merita una critica.

Edited by Simonov

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scusa Simone ma non si tratta di EL o SSO, si tratta del fatto che finora abbiamo sempre giocato in modalità, per così dire...EL, cioè senza strutture fisse, e purtuttavia l'esperienza accumulata ci ha fato impostare un po' alla volta le missioni in un certo modo, con certe combinazioni di piattaforme, certi accorgimenti ecc... Non si tratta di gusti stilistici, bensì di condizioni oggettive che danno più o meno qualità a un momento di gioco condiviso. Queste "pseudoregole" accumulate e selezionate col tempo è vero, non è obbligatorio seguirle, ma non c'è alcun motivo per cui non possano essere "tramandate" a chi l'esperienza sul campo se la sta facendo e che dovrebbe anzi essere strafelice di poter attingere a piene mani da consigli preziosi come ad esempio quello che ha dato Umberto poco sopra.

 

Anche quando ci sarà la EL, succederà che se le missioni sono ben fatte la gente si diverte e ritorna, altrimenti non si diverte e non ritorna. E noi vogliamo che si diverta e ritorni. E' per quello che facciamo i corsi, compreso quello di editing: altrimenti non avrebbe senso tutto questo spreco di energie ti pare? :s02:

Edited by R.Hunter

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per carità Francesco, tutto vero quello che dici. E non voglio fare l'avvocato di nessuno. Solo trovavo discutibile stravolgere l'intenzione originale di Alex, tutto qui. Ci possono essere persone a cui questo tipo di missione non dispiace. Per cui è difficile dire chi non torna o chi ritorna dopo averla giocata, così come è difficile dire a chi piace e a chi no. A me , dico la verità, non piace ma non per questo voglio cambiarla. E' indubitabile che l'esperienza vada tramandata non ci sono dubbi, ma è giusto criticare una proposta perchè non segue tale esperienza condivisa? Mi chiedevo solo questo.

Riguardo l'importanza dell'Accademia, è superfluo dire che è importante. Solo che allora, se si ritiene che una persona non sia in grado di editare, lo si "boccia" al Corso punto e basta. Se uno passa il Corso, allora ha diritto a editare secondo me.

Comunque per me chiuso qui con questa storia. Tu sai quali sono le mie opinioni in tanti punti. Sai che la missione proposta non è del tipo che io approvo ma mi batto perchè ci sia la possibilità, per chi vuole, di poterla editare e giocare. Altrimenti siamo chiari: trasformiamo le "pseudoregole" in regole, in modo che, chi non le segue, non editi e/o non giochi. E ripeto, dato che ci sono i Corsi, se uno non è in grado di superarli, facciamo come in una scuola vera: non lo si passa e lo si "costringe" a ripetere il Corso fino a che non è ritenuto idoneo. E qui il discorso vale per tutti , me per primo. Mi sembra di aver dimostrato che non mi chiamo mai fuori dalle conseguenze delle mie proposte.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Voglio solo ribadire che qui non si sta criticando nessuno, meno che meno il povero Alex che si è fatto il mazzo a editare la partita. Voglio però dare una mia personale opinione su questa domanda, attorno a cui secondo me gira un po' il nocciolo della questione:

 

E' indubitabile che l'esperienza vada tramandata non ci sono dubbi, ma è giusto criticare una proposta perchè non segue tale esperienza condivisa?

 

Secondo me sì, è giusto.

 

E mi spiego.

Criticare non significa bocciare qualcuno, non siamo ad un esame. Neanche l'Accademia è nata per bocciare nessuno, ma solo per aiutare chi vuole a giocare al meglio, il che fa poi la differenza tra divertirsi assieme e annoiarsi. E' in questo spirito che vengono dati, in svariate circostanze, dei suggerimenti a chi ha meno esperienza sulle spalle, e a volte anche a chi, me compreso, ne ha un po' di più. Non si tratta di critiche, si tratta di occasioni per crescere un passo alla volta. Quando si sbaglia una manovra, quando si tiene una condotta di gara non idonea agli obiettivi, quando si edita una missione che desta perplessità...in tutte queste occasioni il fatto che ci siano persone che se ne accorgono, e sottolineano cosa non va suggerendo una soluzione, non è un problema, è anzi un patrimonio. Quante missioni assurde abbiamo fatto prima di iniziare a capire cosa non andava e a correggerle? e perchè ricominciare da capo, ogni volta, a fare gli stessi errori?

Nella fattispecie io non dico che la missione sia sbagliata o fatta male, perchè non l'ho vista e perchè mi fido di Alex e di Marco che gli ha insegnato l'editing. Dico solo che è sovradimensionata rispetto alle persone che si sono prenotate, tutto qui. E poi che i diversi scenari sembrano slegati tra loro. D'altra parte Alex mi è testimone che gli ho detto in msn la stessa cosa prima dell'inizio di questa discussione. Così come un paio di volte ho detto a Marco (Drakken) che le sue missioni erano bellissime ma che mettesse i briefing anche dentro DW e non solo sul forum!!! :s03: . Sono consigli, suggerimenti che si sa che aiutano a rendere una serata migliore: non c'è motivo nè per non darli nè per offendersi quando si ricevono.

 

Se io, te, Umberto, Stefano e gli altri ci fossimo offesi ogni volta che ci dicevano che avevamo fatto una cavolata...chiedi a Fede come in più di un'occasione ha rivoltato come calzini le missioni che (con scarsi risultati), volevo proporre!!!! Se te lo dico, Simone, è perchè so che nessuno più di te è stato sempre pronto ad accogliere un buon consiglio da parte di chi ci stava insegnando, e che su questa cosa sei non coerente, di più! :s02:

 

Dai comunque cerchiamo di andare avanti: sono convinto, Alex, che hai capito perfettamente il senso dei suggerimenti che sono stati fatti, e saprai tradurli al meglio nella tua missione in base al numero di persone che si saranno iscritte.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scusami Francesco ma, ancora una volta, non riesco a tenere fede alla mia intenzione di chiudere l'argomento...ma forse è bello così, il forum è dialettica, contraddittorio tra gentiluomini; l'importante è..."non accavallarsi" , come dice l'insuperato e insuperabile Biscardi!! :s03:

 

Vengo al dunque. Riguardo la tradizione condivisa io dico che, se criticare vuol dire esprimere la propria personale opinione vs un'altra opinione, allora è giusto intervenire; ma se criticare vuol dire voler ricondurre un soggetto ad un insieme di regole condivise, allora non lo ritengo giustificato.

Il tema del seguire o meno la tradizione sarebbe infinito perchè abbraccia tutta la sfera delle attività intellettuali e materiali dell'umanità. Io ho una visione molto relativistica del concetto di tradizione. Essa cristallizza un insieme di concezioni e pratiche condivise in una comunità ed in una cultura. Tali concezioni e pratiche devono, secondo me, costituire il quadro di fondo iniziale nel quale un soggetto si trova immerso al momento di entrare in quella comunità ( pensiamo ad un bambino che nasce e cresce ). Ma non più di questo, altrimenti diventa una gabbia condivisa. Il soggetto deve avere la possibilità di incidere su questo quadro e la possibilità ( non la necessità )di cambiarlo. I cambiamenti che apporterà, rompendo la tradizione in qualche suo punto, se ritenuti validi, andranno a formare nuovi segmenti di tradizione condivisa, oppure potranno rimanere relegati a pochi membri , ma non per questo saranno inutili .

Nel nostro caso contingente,che prendo come caso emblematico, ciò cui Alex deve attenersi, sono alcune regole oggettive, tecniche direi, che riguardano l'editor: non piazzare sub su colline, navi su banchine, aerei in acqua :s03: . Ma , una volta fatto questo, il soggetto e la sceneggiatura del suo "film" li decide lui e non la tradizione ( a meno di non essere in ambiti strutturati le cui regole sono state decise in maniera unanime indipendentemente dalla tradizione o in ambiti in cui non esisteva una vera e propria tradizione perchè nuovi( ecco perchè mi riferivo a DW Extreme e SSO. Ed anche lì non è detto che non si debba/possa cambiare regole col tempo).

Un tema interessante che tu poni è: abbiamo già commesso errori di editor, perchè ripeterli?

Eh,giusto per carità, ma chi dice quali sono le prassi giuste e quali no? A volte la tradizione cristallizza anche prassi poco piacevoli, in tutti i campi dell'esistenza. E' giusto mantenere quella mattanza di tori che è in realtà la corrida spagnola solo perchè è tradizione? Nel nostro caso la tradizione editoriale delle missioni ha cristallizzato , ad esempio, la prassi di dover effettuare sempre una corsa di quasi un'ora per arrivare in zona operazioni, snaturando alcune piattaforme. E non diciamo sempre che è una cosa indispensabile , perchè non lo è. E qui torniamo alla relatività del tutto: per me e non solo per me, a leggere i posts, questa prassi andrebbe rivista; per altri no. Chi ha ragione? Esiste una ragione? Anche dal punto di vista, richiamato a volte, del divertimento, non è che sia il massimo andare a 30 nodi per un ora...

Alex aveva posto una domanda: perchè sempre il multystation? Io a questa domanda fondamentale per la sua proposta non so dare una risposta. O meglio, rispondo che non c'è nessun obbligo di fare il multy anche se lo ritendo di livello superiore. Per cui, tornando al tema e chiudo, se Alex aveva in mente il single, trovo non pertinente cercare di indurlo a mettere 2 persone qua e 2 là. Siamo d'accordo che in questo modo tutto funziona meglio ed anche io la penso così, ma vogliamo permettere ad un soggetto di "infrangere" una prassi consolidata? Io direi di sì. Vogliamo permettere ad un soggetto(che potrei essere io qualora riuscissi ad imparare qualcosa di editor) di piazzare un sub in una posizione"sconveniente", che so a 3 nm da un possibile nemico per vedere che missione viene fuori? L'editor deve descrivere benissimo che tipo di missione ha prospettato in modo che, chi partecipa, sappia a quali "rischi" va incontro (es, essere sotto attacco dopo pochi minuti e doversi difendere, situazione affascinante per me). Dopodichè ognuno decide se partecipare o meno.

Se tutti avessero sempre seguito la tradizione precedente avremmo migliaia di libri uguali, di pensieri uguali, di azioni uguali, di conoscenze immutabili ecc,, col risultato di avere una tradizione bloccata e statica.

 

Purtroppo, secondo me, la società sta incamminandosi proprio su questo sentiero...

Edited by Simonov

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest AleX24
Nella fattispecie io non dico che la missione sia sbagliata o fatta male, perchè non l'ho vista e perchè mi fido di Alex e di Marco che gli ha insegnato l'editing.

veramente non mi ha insegnato Marco l'editing :s03: :s03: ogni tanto gli ho passato la missione per vedere se c'erano problemi oppure consigli sugli script ma per i trigger e il resto mi sono mi sono rivolto a Djmitri

Share this post


Link to post
Share on other sites

Simone io condivido quello che dici sul concetto di tradizione, ma qui secondo me non si sta parlando di tradizione, bensì di tecniche ottimali distillate come tali dall'esperienza. Tanto per fare un esempio stupido, se 10 cuochi dopo dieci tentativi ciascuno di cuocere un arrosto decente, e quindi dopo 100 arrosti crudi o bruciati, arrivano a capire che ci vuole un'ora di cottura, quella non diventa una tradizione, benì una tecnica ottimale acquisita. Non ha senso che l'undicesimo cuoco che arriva inizi a riprovare tutto da capo. E se lo fa, è normale e giusto che gli altri dieci gli dicano: scusa se ci permettiamo, ma guarda che devi cuocerlo un'ora, nè di più nè di meno.

Secondo me è esattamente quello che è successo.

Ionoltre, le "critiche", chiamiamole così, apportate, non sono arrivate su elementi caratteristici della missione (posizionamenti, velocità obiettivi o altro) su cui uno potrebbe dire: vabbè son gusti, proviamo qualcosa di diverso. Sono invece venute su un elemento macroscopico che balzava subito agli occhi, ovvero il numero di unità in rapporto agli iscritti. Capisci che intendo? non era una critica all'editing della missione, ma all'opportunità di fare una missione così ampia con le persone che si sono iscritte. Umberto giustamente diceva: sarebbe da giocare in venti. E non è detto che un giorno non ci troveremo in 20 e che quel giorno questa missione vada ad hoc. :s02:

 

veramente non mi ha insegnato Marco l'editing smiley02.gif smiley02.gif ogni tanto gli ho passato la missione per vedere se c'erano problemi oppure consigli sugli script ma per i trigger e il resto mi sono mi sono rivolto a Djmitri

 

Ah vedi un po'... :s03: , non cambia niente eh, stiamo parlando di due editor ai quali il sottoscritto non sarebbe nemmeno in grado di inquadrare il campo di missione... :s68: :s68: :s68: :s03:

Edited by R.Hunter

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quoto in tutto e per tutto quello detto da Francesco. :s10:

 

Mi ritengo un po responsabile di tutto questo polverone.

Alex, non te la prendere sul personale. Le nostre sono solo critiche costruttive di gente che c'è già passata. :s03:

Meglio fare una missione dove tutti si coopera insieme per il raggiungimento di alcuni obiettivi: è sicuramente più coinvolgente ed entusiasmante...

 

 

Poi come sempre, se hai problemi con trigger, script e quant'altro, vale per te come per tutti, sono a completa disposizione :s20:

Sono un po arrugginito ma la stoffa è quella di una volta :s08:

 

Ormai ve l'ho detto, sono tornato... :s31:

 

Tornando un po IT...Se la missione resta questa, mi unisco volentieri anche al compagno Umberto a bordo del Bear... :s03:

Edited by Djmitri

Share this post


Link to post
Share on other sites

se è possibile mi vorrei unire anche io,anche come zavorra, piattaformeNATO se è possibile.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest AleX24

unità pilotabili zona 1

udaloy

akula(sertore)

victor

seawolf

688i(alex)

 

zona 2

alfa(drakken)

perry(elio,goldorak)

 

zona3

ottobre rosso

trafalgar(hunter)

p3 orion(simone)

 

zona 4

virginia(stefano)

kilo

bear (truffa djmitri)

 

non so se ho compilato l'elenco in modo giusto...se ho fatto qualche errore ditemelo :s01:

Edited by AleX24

Share this post


Link to post
Share on other sites

Confermo il funzionamento del MOD RA sul 'muletto'... anche se ci vuole 1/4 d'ora per installarlo! :s14:

 

Perciò, sempre che non ci siano problemi a disabilitare il 3D per tutti visto che per ora nesuno ha protestato, sarò presente sull'Akula come previsto (al momento da solo contro un 688i ed un Seawolf... qui non c'è FORZA che tenga: un suicidio anche per un vecchio Darth come me!). :s68:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest AleX24

per me non ci sono problemi a non usare il 3d vediamo gli altri :s02:

 

p.s hai istallato la versione beta del mod??

Edited by AleX24

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Forum Statistics

    • Total Topics
      44,153
    • Total Posts
      508,274
×