Jump to content
Sign in to follow this  
Red

Redipuglia:4 Novembre 2008-festa Unità Nazionale-omaggio Ai Caduti -rientri Dall'ucraina-

Recommended Posts

Quest'anno,per la prima volta nel mese di novembre,

mi sono recato al Sacrario di Redipuglia per assistere

alla 90^ celebrazione dell'Unità d'Italia ed alla cerimonia

di omaggio ai Caduti, compresi quelli ora rientrati

dall'Ucraina.

Quest'evento è stato molto sentito nell'animo degli Italiani,

tanto che, a detta dei giornali,furono presenti in numero

di 8-10 mila.-

La cerimonia svoltasi alla presenza del Capo dello Stato

On. Giorgio Napolitano e del Ministro della Difesa Ignazio

La Russa fu di tenore veramente solenne e non priva di

momenti di commozione collettiva.

Momento culminante fu l'arrivo dei nostri Caduti che rientravano

dall'Ucraina avvolti nel Tricolore.

Ho dato Loro personalmente un bacio ed un segno di Croce

con il pensiero anche rivolto a BETASOM,anche non sapendo

se ne avessi il diritto!

Erano presenti i parenti delle Med.Oro tra i quali la Sig.ra Paola Toti;

la Sig.ra M.Francesca Riva Villasanta;il Sig.Pietro Enrico di Prampero,

ed altri dei quali non ricordo il nome.

Era presente anche l'attuale Duca d'Aosta che purtroppo non potei

vedere.

Nessun presente ,credo, degli altri Savoia!!!

Giornata per me e per chi era presente indimenticabile.!

Ho potuto scattare diverse fotografie,che posto quì di seguito

per rendeVi partecipi di quella solenne e sacra giornata.

 

ONORE A TUTTI I CADUTI

VIVA L'ITALIA.

 

RED

 

Le foto :

 

I mezzi :

red4nov2008190og8.jpg

red4nov2008191on3.jpg

red4nov2008192ub9.jpg

 

Cane poliziotto con ....la sua preda

red4nov2008194la2.jpg

 

Marinai :

Capitaneria di Porto di Monfalcone :

red4nov2008196hw7.jpg

red4nov2008199dk0.jpg

red4nov2008200nb5.jpg

red4nov2008201kh3.jpg

 

Gli Allievi "Scuola Morosini"

red4nov2008207xx0.jpg

red4nov2008212kz2.jpg

red4nov2008217xn5.jpg

 

Rientrano i nostri Caduti dall'Ucraina :

red4nov2008203er6.jpg

red4nov2008204oo4.jpg

red4nov2008205en8.jpg

URL]RL=http://imageshack.us]red4nov2008206th3.jpg[/url]

 

L'arrivo nel piazzale del Sacrario :

red4nov2008220bw2.jpg

 

Posti sulla tomba del Duca d'Aosta :

red4nov2008221bl6.jpg

red4nov2008235ul8.jpg

 

Il Cappellano Militare del Sacrario si avvia per la benedizione dei Caduti.

red4nov2008230bn1.jpg

red4nov2008231uy3.jpg

 

L'arrivo del Pres.della Repubblica e del Min.della Difesa :

red4nov2008222ku0.jpg

 

Deposizione Corona d'Alloro :

red4nov2008223yq1.jpg

red4nov2008224ww7.jpg

red4nov2008226hc6.jpg

 

Freccie Tricolori :

red4nov2008225dg4.jpg

 

Omaggio ai parenti delle Med.d'Oro :

red4nov2008227pr3.jpg

red4nov2008229pb1.jpg

 

L'arrivo della Fiaccola Sacra :

 

red4nov2008233xm4.jpg

 

Firma del Pres.nell'Albo d'Oro del Sacrario :

red4nov2008236qk8.jpg

 

Il Pres.lascia il Sacrario per recarsi a Vittorio Veneto :

red4nov2008238kt6.jpg

 

Direttore e Vice dei Sacrari del Friuli ai lati dell'Albo d'Oro del Sacrario:

red4nov2008239mb3.jpg

 

Parenti delle Med.d'Oro :

La Sig.ra che tiene la giacca è Paola Toti ;la Sig.ra terza da destra è M.Francesca Riva Villasanta :

red4nov2008241qo3.jpg

 

Labaro Città di Trieste ed altri :

URL]p://imageshack.us]red4nov2008242fb1.jpg[/url]

red4nov2008243ho1.jpg

 

FINE

 

RED

Edited by Red

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie Red, hai fatto bene a presenziare a questa cerimonia.

 

Sinceramente non capisco questo trattamento delle salme dei nostri caduti!!

Dalla Russia si rientra, da El Elamein no!

 

I marinai si dice che è onorevole lasciarli in mare dove sono ( e qui lo condivido a pieno)...fino a che non arriveranno tra qualche anno, sub con pochi scrupoli che con l'aiuto di nuove tecnologie, potranno entrare per es. nell'ipotetico U-455 a saccheggiare come è successo in altri siti.

Scusate l'ot, ma certe cose mi toccano particolarmente.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Grazie Red, hai fatto bene a presenziare a questa cerimonia.

 

Sinceramente non capisco questo trattamento delle salme dei nostri caduti!!

Dalla Russia si rientra, da El Elamein no!

 

I marinai si dice che è onorevole lasciarli in mare dove sono ( e qui lo condivido a pieno)...fino a che non arriveranno tra qualche anno, sub con pochi scrupoli che con l'aiuto di nuove tecnologie, potranno entrare per es. nell'ipotetico U-455 a saccheggiare come è successo in altri siti.

Scusate l'ot, ma certe cose mi toccano particolarmente.

 

 

Secondo me, la condizione dei caduti sepolti nel Sacrario di El Alamein è la medesima dei marinai che riposano in fondo al mare. Anzi, è ancora migliore, dato che sono al riparo dalle insidie della natura e dell'uomo. Tra l'altro l'Egitto cederà all'Italia la proprietà dell'area di sua competenza del Sacrario. Questo ragionamento, ovviamente, vale in linea generale: poi, sulle singole richieste dei familiari, nessuno ha diritto di mettere bocca.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie Moreno,

vedo che in fondo condividi il mio pensiero.

Desidero fare ancora una riflessione :

volendola pensare come gli altri,dei quali rispetto il pensiero,

c'è da chiedersi a cosa servirebbe a Bari il" Sacrario dei Caduti

d'Oltre Mare"!?.

Quanto alla mia modestissima presenza alla cerimonia di Redipuglia,

un mio cruccio è stato quello di non aver un tesserino BETASOM che ,

oltre che ne sarei onorato portarlo ,avrebbe in qualche modo segnalata

la presenza del nostro Forum nella stessa.Ma così è !!!

 

Ciao Moreno

 

Gianni

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest Marcuzzo

Grazie Red per la tua rappresentanza alla cerimonia. Avrei voluto esserci anch'ìo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie carissimo Marcuzzo,

scusami per questa risposta banale:

per distintivo avevo solamente il cuore!

 

Grazie ancora

 

Gianni

Edited by Red

Share this post


Link to post
Share on other sites

Red grazie per questa emozione che ci hai fatto vivere riportando una cerimonia così importante. "W L'ITALIA E W CHI HA COMBATUTO E PERSO LA VITA IN SUO NOME" valore che oggi più che mai necessita di una rinfrescata patriotica visto gli ultimi eventi "SIAMO TUTTI ITALIANI"

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie Alessandro,

grazie a te ad a tutti gli eroici

SARDI che diedero la vita in modo

veramente eroico per l'Italia.

W.L'ITALIA

W.LA BRIGATA SASSARI

W.LA SARDEGNA!!!

 

Un caro saluto

RED

Share this post


Link to post
Share on other sites

La storia a scuola dovrebbe essere insegnata con altri criteri evidenziando i veri valori dell'unità e dell'onore cosa che oggi mancano a 360° secondo me i ragazzi d'oggi non hanno riferimenti e devo dirti che dopo aver passato tre anni e mezzo in marina sono contrariato sull'abrogazione del servizio militare di leva poichè a prescindere dai servizi logistici dove magari ""non imparavi niente "" ti confrontavi con compagni d'armi di tutte le regioni, qualche litigio ma tante amicizie e tutti sotto la stessa Bandiera.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest luciano pietri

ciao Red, pensi che se tu avessi avuto un tesserino, la cerimonia per tutti noi sarebbe stata più sentita?

Hai visto a Reggio? Noi ci siamo, ci troviamo, siamo presenti, tessere o non tessere, quel che conta è il cuore e Betasom c'era, anche da solo ci rappresentavi tutti.

Per i discorso del rientro dei caduti, tralasciando la situazione dei Marinai che hanno come Mausoleo il mare e che sarebbe un delirio portare le spoglie a terra,

per gli altri anche li lascerei dove soo, certo però che pe le famiglie......

Ciao Red sei forte

Share this post


Link to post
Share on other sites

Carissimo Luciano,

credo bene che il vostro pensiero quel giorno

era rivolto alla cerimonia svoltasi a Redipuglia,

ciò anche per le risposte che m'inviate!

La questione del tesserino non è per me solo quella

del piacere d'esserne in possesso, ma anche quella di poter dimostrare

,durante cerimonie od altre occasioni del genere,che

BETASOM esiste ed è PRESENTE !!!

Partecipando senza nessun segno si resta nell'anonimo

e si hanno meno occasioni di parlarne e di spiegare alle

persone il significato ed il fine di BETASOM.

Come ben sai non vado solamente a Redipuglia soltanto

in occasione delle celebrazioni, ma anche nel

periodo estivo durante il quale mi capita d'incontrare persone

che non cercano solamente notizie dei loro Caduti durante la

1^ Guerra ma anche notizie riguardanti le navi o sommergibili

che furono in servizio durante la 2^ G.M.-.

Un esempio per tutti :durante il mese di luglio mi è capitato

di conoscere una persona, della quale dovrei averne scritto

il nome,che cercava notizie del Somm.CALVI,ebbene questa

era il figlio di un imbarcato su quello e si "lamentava" che suo

padre non volle mai parlarne e lui avrebbe voluto saperne qualcosa

in più.La persona è di Firenze.

Le ho fatto presente che poteva rivolgersi a BETASOM e gli diedi il

mio NIK pregandolo di farlo presente per poterlo riconoscere in

caso di una sua eventuale richiesta.

Con un tesserino credo ci si possa presentare diversamente

ed essere anche al momento più credibili.

Per quanto riguarda i Caduti che riposano nei Sacrari,credo sia giusto

che se richiesti dalle famiglie gli vengano a queste restituite.

Cosa ,comunque, che per i Caduti rientranti dalla Russia avviene,

dopo che,naturalmente,le famiglie sono state avvertite dalle Autorità

di Onor Caduti e che acconsentono al ricevimento del loro Caduto.

 

Con la speranza di poterci ancora incontrare

ti porgo un caro saluto.

 

RED

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest UPS2

Vedo un po' in ritardo il tuo encomiabile lavoro e ti sono grato sia per le foto e per la tua presenza, con o senza "tesserino"... Importante è stato che tu ci fossi e, per me, sapere che eri lì è stato come esserti a fianco.

 

Grazie, caro Red!

Michele

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie caro Michele per le tue parole.

Spero poterti incontrare ancora con gli altri Com.ti.

E' stato veramente un piacere incontrarvi.

 

Un caro saluto

 

Gianni

Share this post


Link to post
Share on other sites
Quanto alla mia modestissima presenza alla cerimonia di Redipuglia,

un mio cruccio è stato quello di non aver un tesserino BETASOM che ,

oltre che ne sarei onorato portarlo ,avrebbe in qualche modo segnalata

la presenza del nostro Forum nella stessa.Ma così è !!!

Gianni

 

Certo Gianni non hai tutti i torti. Si potrebbe adottare un tesserino generico di Betasom, come quello che viene predisposto per le licenze ufficiali, in modo che i Comandanti presenti ad eventi non da noi organizzati, indossandolo potrebbeero riconoscersi subito.

Giro questo invito a chi di dovere.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie Red per la tua presenza, è come se tutti noi fossimo presenti....

 

Bravo ben fatto

 

Luca

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie Luca.

Spero di potermi rincontrare presto

anche con te.

 

Un caro saluto

 

Gianni

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie Steven,

a me sarebbe piaciuto poter mettere i fiori

ai Marinai del Medusa e Jalea insieme a te.!!!

Ho sempre sostato davanti ai loro loculi osservando

un momento di raccoglimento e ciò da quando

vado a Redipuglia.

 

Grazie ancora caro Steven.

 

RED

Share this post


Link to post
Share on other sites

Salve Red, evidentemente ci siamo conosciuti a Redipuglia. Ho visto le foto che ha postato e che in parte mi riguardano :s01: La ringrazio per avermi voluta citare. Volevo chiederLe,se la cosa non le dispiace,se posso pubblicarne qualcuna nel mio blog. Purtroppo non ho foto di quella giornata e quelle che avevano promesso di inviarmi non mi sono ancora arrivate. Eviterò di postare la mia perchè...sembro mia nonna! :s01: Le dispiacerebbe? Ho dato una rapida occhiata a ciò che ha scritto qui anche per quanto riguarda il Carso e i luoghi in cui tanti italiani diedero la vita. Il Suo è sicuramente un gesto encomiabile. Magari un giorno vi posterò qualcosa che riguarda proprio quei luoghi e che fu scritta da un testimone oculare di quegli eventi.

Attenderò con impazienza una Sua risposta.

 

Paola Toti

Share this post


Link to post
Share on other sites

Signora Toti, è un piacere e un onore avere le sue parole sul nostro forum!

 

spero mi permetta questo piccolo omaggio da una persona che a lungo ha navigato sul sommergibile "Toti"

roccia.jpg

 

questa roccia ha portato il suo contributo di memoria nell'ufficio del c.te del Toti per circa 3 decenni ed ora prosegue il suo compito nella sala cimeli della scuola sommergibili di Taranto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Salve Red, evidentemente ci siamo conosciuti a Redipuglia. Ho visto le foto che ha postato e che in parte mi riguardano :s01: La ringrazio per avermi voluta citare. Volevo chiederLe,se la cosa non le dispiace,se posso pubblicarne qualcuna nel mio blog. Purtroppo non ho foto di quella giornata e quelle che avevano promesso di inviarmi non mi sono ancora arrivate. Eviterò di postare la mia perchè...sembro mia nonna! :s01: Le dispiacerebbe? Ho dato una rapida occhiata a ciò che ha scritto qui anche per quanto riguarda il Carso e i luoghi in cui tanti italiani diedero la vita. Il Suo è sicuramente un gesto encomiabile. Magari un giorno vi posterò qualcosa che riguarda proprio quei luoghi e che fu scritta da un testimone oculare di quegli eventi.

Attenderò con impazienza una Sua risposta.

 

Paola Toti

 

 

Signora Toti mi creda sono veramente emozionato nel leggere le Sue parole! Le scrivo da Monfalcone... figlio di un sommergibilista che ha fatto parte del primo equipaggio del sommergibile "Enrico Toti". Capirà quindi la mia emozione nel leggere il Suo nome... un nome che, mi creda, qui a Monfalcone è ancora e sarà sempre ricordato in maniera particolare perchè intimamente legato alla storia di questi luoghi: speri di avere il piacere e l'onore di fare la Sua conoscenza qual ora dovesse nuovamente capitare da queste parti.

Un cordialissimo saluto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gentile Signora TOTI,

come non ringraziarLa per la Sua gentile lettera?

Essa è per me motivo di onore e d'incitamento a frequentare

quei luoghi dove tanto sangue versarono i figli di tutta Italia fra

i quali il Suo onorato parente che tanta Luce di Gloria ha dato e dà

alla nostra Italia !

Ho già avuto,da Lei Signora,l'onore di un Suo autografo e di un Suo

abbraccio,ricordo che serberò per sempre con affetto nella mia memoria.

Ho avuto uno zio Caduto in quella guerra,bersagliere anch'Egli,animato

da forte amor di Patria e contentissimo d'essere stato assegnato a quel Corpo.

Egli morì prigioniero in Austria,all'età di 22 anni,per malattia ed anche molto

probabilmente per maltrattamenti ricevuti! La sua morte fu causa di gravissimo

lutto nella sua Famiglia in quanto,per il gran dispiacere,provocò anche la morte

di una sua sorella più giovane di lui (16 0 17 anni).

Una sua foto è esposta nel Sacrario di Redipuglia.

La ringrazio molto per il Suo apprezzamento ai miei post tramite i quali cerco di

far conoscere i luoghi Sacri alla Patria anche per mezzo di questo

bellissimo Forum.

Lei potrà scegliere le fotografie che più le interessano e farne uso come desidera !

La ringrazio anticipatamente per il Suo eventuale post in questo Forum che ne sarà

certamente orgogliso !

 

Voglia accettare Signora TOTI

i miei più sinceri ringraziamenti e saluti

assieme all'augurio di un BUON ANNO

 

G.La Rosa (RED)

Edited by Red

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vorrei,prima di tutto,scusarmi con voi se commetterò qualche mancanza ma non sono ancora molto pratica di questo forum.

Gent.mo Totiano,Lei mi ha fatto un regalo meraviglioso! Non immagina quanta emozione mi ha regalato. Non ero a conoscenza di questo cimelio e sapere che rappresenta ancora oggi, per tanti giovani, il ricordo ancora vivo di una pagina così gloriosa della Storia Italiana è per me fonte di una felicità che non Le so descrivere. Grazie davvero.

 

Caro Argo75,

sono stata l'ultima volta a Monfalcone lo scorso novembre,gentilmente invitata dal Sindaco. Per me,tornare a quota85,è sempre un'emozione difficile da descrivere. Quel giorno lo è stato ancora di più perchè pioveva dolcemente. In un luogo così impregnato del sangue di tanti eroici Italiani,la pioggia sembrava quasi un danza purificatrice sulle zolle insanguinate. Certamente tornerò a Monfalcone anche se non in tempi brevi poichè la distanza che ci separa è notevole. Forse in primavera.Sarebbe un piacere anche per me conoscerLa e magari andare insieme in quei luoghi sacri. E' un piacere per me conoscere il figlio di un uomo che prestò servizio sull' "Enrico Toti". Porti a suo padre i miei affettuosi saluti. Un caro abbraccio.

 

 

Red,

mi deve scusare! Ora si che ricordo! Ricordo quando mi si avvicinò per chiedermi l'autografo e ricordo il nostro abbraccio perfettamente. Quel giorno mi furono presentate talmente tante persone che sarebbe impossibile per me ricordarle tutte ma di Lei ho un ricordo preciso. Quello che Lei fa per mantenere vivo e trasmettere il ricordo del nostro passato è quanto anch'io,nel mio piccolo,cerco di realizzare. Mantenere vivi certi valori,pagati col sangue da tanti nostri fratelli,credo sia fondamentale affinchè gli Italiani non dimentichino mai le proprie radici. Un uomo senza radici è come un albero che ne è privo:Non ha futuro. Sono veramente lieta di averLa incontrata in questo bellissimo forum. Vede com'è strana a volte la vita? Senza questo mezzo probabilmente non ci saremmo mai più riparlati.

Ringrazio tutti voi per l'affettuosa accoglienza. E' bello avervi trovati!

 

Paola Toti

Share this post


Link to post
Share on other sites
Vorrei,prima di tutto,scusarmi con voi se commetterò qualche mancanza ma non sono ancora molto pratica di questo forum.

Gent.mo Totiano,Lei mi ha fatto un regalo meraviglioso! Non immagina quanta emozione mi ha regalato. Non ero a conoscenza di questo cimelio e sapere che rappresenta ancora oggi, per tanti giovani, il ricordo ancora vivo di una pagina così gloriosa della Storia Italiana è per me fonte di una felicità che non Le so descrivere. Grazie davvero.

 

Paola Toti

 

non preoccuparti per le mancanze, ne facciamo tutti di strafalcioni e cresciamo tutti insieme per fare un forum sempre migliore!

la foto. beh, da "vecchio totiano" credo fosse doveroso per me, con 5 anni da direttore di macchina sul caro sommergibile Toti...

Edited by Totiano
adeguato il testo al "tu"... grazie Paola

Share this post


Link to post
Share on other sites

Caro Totiano,come ho scritto nella presentazione,vorrei da questo momento bandire i formalismi ed essere semplicemente Paola per tutti voi. Mi rendo conto che a volte non è facile ma il mio cognome non deve essere un impedimento e il "Lei" a volte crea delle "distanze" che rendono troppo formale la comunicazione e io formale non lo sono assolutamente,almeno non in casi come questo. :s01:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Forum Statistics

    • Total Topics
      44,156
    • Total Posts
      508,348
×