Jump to content
Sign in to follow this  
DVostrikov

Debriefing ~ Tom Clancy's "executive Orders"

Recommended Posts

Ieri sera ci siamo trovati per provare una missione "single-player" modificata in modo da giocarci in multy.

Esperimento riuscito ma dobbiamo limare qualche punto per renderla avvincente, altrimenti rischia di diventare "un tiro al piccione" (Drakken Docet).

 

Io e il Drakken a bordo del nostro Akula ci troviamo a nord del convoglio nemico (2 portaerei e una dozzina di navi d'appoggio) mentre a sud a bordo del loro 688i si trovano eliosurf e Alex.

Alex vuole subito partire con una tattica d'assalto (si tira nel mucchio, qualcosa si prende, e vedendo il replay probabilmente in quel caso era la tattica giusta), noi sovietici siamo un pò più attendisti...

 

Il 688i inizia il proprio attacco, affonda una nave d'appoggio e danneggia una delle due portaerei (i bersagli principali), noi dopo un paio di manovre ci troviamo in zona tiro e decidiamo di dar inizio alle danze con 4 siluri 65 indirizzati verso 4 obiettivi differenti...

1° siluro a segno ed affondiamo una nave d'appoggio

2° siluro a segno e danneggiamo gravemente l'altra portaerei

3° siluro arriva in zona, gira e torna verso di noi dopo aver usato una nave come una rotonda (giuro, è tornato indietro senza motivo)

4° siluro gira senza meta attorno alla portaerei e non la becca!!!

 

Decidiamo di manovrare ancora un pò e poi continuiamo il tiro incrociato; dal 688i partono 4 siluri che affonderanno le due portaerei (già danneggiate in precedenza) e ci faranno completare la missione, mentre dal canto nostro lanciamo ben 6 missili in direzione convoglio, dopo un pò sentiamo delle esplosioni ed in plancia io e drakken ci scateniamo nella danza della vittoria...

Il replay ci mostrerà che le esplosioni erano dei nostri missili centrati dalla contraerea nemica :s68:

 

Eliosurf che aveva giocato la partita in single-player ha detto che era molto più complicata in quanto vi erano anche degli elicotteri che si alzavano dalle fregate, probabilmente c'è qualche parametro che in multy è saltato, quindi con calma dovremmo rivederla...

Editori al lavoro... :s10:

 

In compenso una bella serata...

Alla prossima... :s33:

Share this post


Link to post
Share on other sites

E bravi ragazzi... :s20:

 

Solo una cosa...quando leggo "sparare nel mucchio" mi vengono i brividi...credo sia sempre preferibile individuare e mirare bene agli obiettivi!" Però non c'ero, quindi non vorrei fare un'analisi ingiusta... vi invito a fare una cosa: provate a postare il numero totale di armi lanciate (ho contato 8 siluri e sei missili, più i siluri iniziali del 688i...ce n'erano altri?) e il numero di obiettivi colpiti o danneggiati. Potrebbe dare un'indicazione utile sull'efficienza della tattica impiegata, magari poi rifacendo la missione si potrebbero evidenziare i miglioramenti! :s02:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se non ricordo male:

 

688i

- 8 siluri (ma non sò le sigle)

 

Aluka

- 4 siluri 65 di cui 2 a segno

- 6 missili inutili...

 

mmm 2 centri su 10 lanciati... abbiamo un 20% di colpire il bersaglio... pochino... miglioreremo... :s33:

Share this post


Link to post
Share on other sites

I missili sono inutili contro un convoglio che dispone di protezione antiaerea.

Bisogna usare i siluri, preferibilmente i wake hommers che sono quelli piu' efficaci.

Quelli filoguidati richiedono da parte di spara una continua attenzione al/ai bersagli.

I wake hommers invece una volta intercettato un bersaglio non lo mollano piu' (si presume che il bersaglio tenti di evadere e quindi aumenti la velocita' con la conseguenza che la sua scia aumenta). L'unica difficolta' coi wake hommers e' che occorre spararli da una posizione tale per cui riescono ad intercettare la scia del bersaglio. Quindi sparare da davanti non serve a niente.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest AleX24

Ieri è stata una bella missione però con lo svantaggio che come ora elio andava 20 minuti indietro

 

comunque elio è stato bravissimo perchè mi ha aiutato molto per fare delle buone tma ha lavorato benissimo al sonar nono stante quell'inferno di contatti

 

io invece oltre a fare la tma sono stato nella postazione armi dove vedendo la posizione del convoglio avevo suggerito subito al drakken di lanciare in contemporanea però lui dicendo" ma che dici rifai l'accademia " non ha accettato il consiglio io però ho lanciato lo stesso distruggendo una AOR e danneggiando la porta aerei dopo hanno lanciato loro distruggendo una nave e danneggiando l'altra porta aerei e dopo abbiamo lanciato noi dando cosi il colpo mortale alle porta aerei e quindi missione vinta

 

P.S i siluri daniel sono gli mk 48

Edited by AleX24

Share this post


Link to post
Share on other sites

ormai è gia' stato detto tutto!

 

la missione è stata abbastanza semplice solo perchè le fregate nemiche non hanno fatto decollare gli elicotteri, e tra l'altro si è stati tutti fortunati a colpire le portaerei abbastanza velocemente altrimenti avremo avuto a che fare con fregate e cacciatorpediniere che ci davano la caccia.

 

confermo quanto detto da goldorak per i missili, anche in allenamento, lanciandone 12 sul convoglio forse quelli arrivati a segno sono stati 1 max 2 . Situazione diversa quando una nave scorta si sgancia dal gruppo, infatti ad alex gli ho dato solo questa direttiva, per il resto con le armi ha fatto di testa sua ed ha fatto tutto bene.

 

bella serata e tante risate!!

 

elio

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Forum Statistics

    • Total Topics
      44,691
    • Total Posts
      518,805
×