Jump to content
Sign in to follow this  
GM_Maxleiden

Caccia Ai Disertori

Recommended Posts

Caccia ai Disertori

 

 

7 Maggio 1944

 

 

Stretto di Gibilterra

 

 

 

Dopo i primi disastri strategici del Terzo Reich in Unione Sovietica, il Fuhrer è stato categorico…….”Chi in battaglia non si sacrificherà per la patria e non darà la vita per il Reich, dovrà essere fucilato” .

 

La situazione è molto critica. Alcuni Comandanti iniziano a capire che la guerra si sta mettendo male e che solo un colpo di genio (o di fortuna), potrebbe riversare la sorte della guerra a favore della Germania.

 

In mare, nell’atlantico, la Kreigmarine, sta andando forte. I terribili U-Boot comandati dall’Ammiraglio Donitz, colano a picco centinaia di navi alleate e si preparano a bissare il tonnellaggio di navi affondate dell’anno precedente, ma una cosa turba la mente dell’Ammiraglio Donitz…..ha capito perfettamente che non si prevarrà mai sul nemico, se lo stesso nemico riesce a costruire più navi di quanto ne vengano affondate. Inoltre la tecnologia USA applicata ai Caccia Antisom, sta dando i suoi frutti ed il tonnellaggio alleato affondato, comincia a costare un caro prezzo per la Germania, in quanto molti U-Boot vengono distrutti e migliaia di uomini iniziano perdere la vita in mare. Questi concetti iniziano a navigare anche nella mente di alcuni Comandanti di U-Boot, ed è per questi motivi che precisamente il giorno 7 maggio 1944, i Comandanti CHN-502, Drillseargant, nchristiansen, dondilligaf, vyga e Mark3, decidono di disertare e di abbandonare quindi la rotta che stavano seguendo, per cacciare un convoglio di navi per trasporto truppe, al largo dello stretto di Gibilterra.

La situazione è inaccettabile per il Terzo Reich. Se questa notizia venisse fuori, altri Comandanti di U-Boot potrebbero seguire l’esempio ed il caos inizierebbe a regnare nella Kreigsmarine.

Urge una decisa soluzione!

 

In un porto italiano nel sud Italia, c’è un gruppo di Comandanti di U-Boot. Sono un gruppo scelto…..l’elitè della Kreigsmarine, dice qualcuno. Questi comandanti non sono come tutti gli altri comandanti di U-Boot. Essi sono specializzati nella Sub vs Sub e ora stanno facendo addestramento nel porto di Napoli……sono i GM - Guardiani dei Mari.

 

Sono circa le 10:30 quando una telefonata urgente da Lorient, arriva al Comando di Guardia. L’Ammiraglio Donitz chiede di parlare urgentemente con il Comandante GM_Maxleiden. La telefonata dura circa 10 minuti, poco, molto poco…..perche non c’è tempo da perdere. L’Amm. Donitz informa il Comandante GM_Maxleiden, che un gruppo di Sommergibili tedeschi classe IXC40 e IXD2 ha appena oltrepassato lo stretto di Gibilterra, per dirigersi verso il porto di Tunisi per consegnarsi agli alleati. Questo significherebbe, oltre alla perdita di 6 U-Boot, che il nemico verrebbe a conoscenza del materiale cifrario in possesso dei sommergibili e l’intero codice enigma sarebbe poi compromesso.

 

Il C.te GM_Maxleiden viene subito trasportato con un aereo nel porto francese di Lorient, dove lo attende una missione speciale……imbarcarsi nell’unico Sommergibile rimasto a disposizione nel porto (dopo i ripetuti attacchi aerei alleati) e dirigersi ad est di Gibilterra, dove spremendo l’U-Boot al massimo dei nodi, dovrebbe incrociare il branco di disertori diretto a Tunisi. Il Sommergibile a disposizione del C.te GM_Maxleiden è l’IXC40/44.

 

E cosi succede………..precisamente alle 19:30 l’addetto al sonar informa il C.te GM_Maxleiden, che rumori di più eliche, si sentono come in un sottofondo oceanico. Cinque minuti dopo l’ufficiale di vedetta incrocia la scia periscopica di 6 U-Boot, diretti non verso le coste africane, ma bensi nella direzione del loro sommergibile.

In realtà all’inizio i disertori erano 7. Con i sopraccitati 6 C.ti c’era anche il C.te Soenke1965, ma tiratosi indietro all’ultimo momento, era stato fatto fuori dagli stessi compagni, per paura che potesse dare al Comando la loro posizione, al momento della scelta di disertare.

 

I C.ti disertori si accorgono del C.te GM_Maxleiden e sentendosi (giustamente) in gran superiorità numerica iniziano ad attaccarlo con fuoco del cannone a medio raggio. Il morale dei disertori e alle stelle perchè sono praticamente a solo 10 miglia dal porto di Tunisi e l’unico ostacolo tra loro ed il porto è un SOLO C.te…….GM_Maxleiden.

 

Io (GM_Maxleiden) invece, sono completamente solo e devo affrontare questa missione suicida, nel disperato tentativo di impedire che il materiale enigma, finisca nelle mani degli alleati.

 

Il primo a farsi avanti è CHN-502, che a distanza di circa 500 mt, mi lancia una salva di siluri di 3 siluri. Con un preciso movimento di virata a sinistra, evito completamente la sua salva e nello stesso momento lancio anche io 2 siluri, angolazione 270 gradi. Lo prendo in pieno con tutti e due siluri e lo affondo. Nello stesso momento il mio ufficiale al sonar, mi informa che ci sono altri due siluri in avvicinamento. Sono due siluri di poppa lanciati da Drillseagrant. A circa 350 mt di distanza dai suoi siluri, faccio una stretta virata a sinistra e poi subito a destra……pericolo scampato. Nel frattempo Drillseagrant, fallito il suo attacco, si dirige nella direzione opposta alla mia e cosi decido di seguirlo. Inizio a fare fuoco col mio cannone tenendogli la mia prua sempre dietro alla sua poppa. Dopo aver lanciatomi due siluri di poppa, è completamente scarico quindi non ci sono possibilità che mi possa lanciare di nuovo. Lo segue sempre, sempre e ancora, ma a pari velocità è completamente inutile. Mi rendo conto che non potrò mai raggiungerlo e quindi mi resta una cosa sola da fare, lanciare un siluro a massima velocità sperando che la mia precisione non mi tradisca proprio ora. Il mio cannone è sempre puntato su di lui e fa fuoco a volontà, vedo che il suo sommergibile inizia a farsi nero, ma devo lanciare in fretta, perché capisco che da un momento all’altro potrebbe aver terminato la ricarica del tubo 6 e quindi potrebbe di nuovo attaccarmi.

Il mio ufficiale di tiro prepara il tubo 4 e con un solo ma preciso siluro, lo colpisco facendolo saltare in aria……..e la fine della mia corsa, ma soprattutto della sua.

 

Terminato il secondo sottomarino disertore, continuo nella mia caccia agli altri U-Boot, ma la situazione che si presenta davanti a me è complicatissima. Durante l’inseguimento a Drillseagrant, non mi ero accorto che il suo acustico mi seguiva, ed ora a poche centinaia di metri da nchristiansen, sono costretto a fermarmi ed a non poter sferrare il mio attacco. Quindi mi fermo…..ma sempre da fermo mi accorgo di una “bella” visione davanti ai miei occhi……

Il morente Drillseagrant mentre sfuggiva ai miei colpi di cannone, mi aveva trascinato in una bella trappola……..mi aveva trascinato nel punto dove tutti i suoi compagni mi aspettavano per eliminarmi e quindi ero fermo davanti ai restanti 4 sommergibili che si avvicinavano lentamente al mio. Il tempo di capire la situazione e una scia di 4 siluri compare davanti ai miei occhi…..incredibile. Fermo ed impossibilitato a manovrare per non farmi beccare dall’acustico, mi limito ad usare il cannone su nchristiansen, il nemico che più mi è vicino, ma i siluri si stanno avvicinando e non posso più rimanere fermo. Sfruttando la residua lontananza dell’acustico dal mio U-Boot, mi dirigo indietro a tutta velocità, virando nello stesso momento a sinistra. Un siluro manca il bersaglio, uno lo evito con la mia virata all’indietro…….…..ma due mi colpiscono.

Brutta storia!!

I siluri mi colpiscono sulla parte anteriore del mio U-Boot. Danni al locale siluri di prua e negli alloggi di poppa. Status del mio sommergibile 47% . Il danno al locale di prua mi impedisce di contrattaccare e quindi mi rimane una sola alternativa da poter usare e grazie alla mia esperienza in mare. Mi dirigo a tutta velocità verso il nemico, cosi da poter ridurre la nostra distanza il più possibile, in modo che anche se esso decida di lanciarmi, la poca distanza non permetterebbe ai suoi siluri di armarsi……….e cosi succede. Nchristaiansen mi lancia altri due siluri a circa 200 mt si distanza, ma io, forte della mia convinzione, non li evito nemmeno, come infatti mi colpiscono ma non esplodono. Intanto nchristaiansen sempre sotto il fuoco del mio cannone, cerca di ripararsi come meglio può, sapendo ormai che la sua occasione di affondarmi è fallita, e cosi con una veloce manovra, scende a quota periscopica. Esso è a circa 400 mt quando esercita questa manovra, lanciandomi per di più i suoi due siluri di poppa. Stretta virata a sinistra e lancio anche io i miei due siluri di poppa, dove uno (acustico) non si arma e l’altro lo prende in pieno bucandogli il reparto motori, portandolo morto sul fondo. Neanche un minuto di attesa e gia un altro sommergibile, dondilligaf, mi attacca lanciandomi una salva di tre siluri. Con una attenta e spericolata virata a sinistra, evito i suoi siluri e lo colpisco io, con uno mio. Il tempo di girarmi e fuori due, fuori tre, bersaglio colpito. In neanche due minuti affondo ben due sommergibili….nchristiansen e dondilligaf e con gli altri due CHN-502 e Drillseagrant, sono quattro sommergibili affondati da me, GM_Maxleiden. I miei uomini mandano messaggi cifrati al Comando U-boot a Lorient, per informarli che anche se a costo di molti sacrifici (10 uomini morti del mio equipaggio) la missione sta avendo successo. Donitz esulta, la tensione è altissima, il mio morale al culmine e i due Comandanti restanti, si chiedono come sia possibile che un solo Comandante possa aver affondato quattro Sommergibili senza nessun aiuto.

 

Con gran fatica e con lo spirito che contraddistingue un vero Comandante di Sommergibile, mi lancio all’attacco dei due U-Boot rimasti. Il C.te. vyga è quello che più mi è vicino, ma esita ad attaccarmi……….d’altronde, il suo stato d’animo e ben comprensibile……perchè dovrebbe essere proprio lui ad affondarmi ??? La risposta sta tutta nel suo timido attacco, o meglio nella sua attesa, aspettando che io avanzi, per avere lui una maggior probabilità di vittoria, perchè si sà…….da fermi è molto più facile lanciare i siluri colpendo l’obbiettivo.

Distanza 500 mt, posizione frontale di attacco……..vyga mi lancia tutti e 4 siluri a sua disposizione, ma li evito tutti e quattro e con una manovra veloce di virata a destra e mentre evito i suoi siluri, ne lancio due dei miei……….boato incredibile. I miei due siluri lo colpiscono contemporaneamente spezzandogli letteralmente la spina dorsale del sommergibile. Attacco riuscito e affondamento eseguito al primo attacco.

 

Il mio equipaggio esulta, sa che ormai un solo U-Boot rimane tra noi e la nostra incredibile vittoria. Il C.te Mark3, ultimo disertore rimasto, è completamente terrorizzato! I suoi compagni sono tutti stati affondati, ed ormai neanche un miracolo potrebbe salvarlo. Rimane immobile e quando sono a distanza di tiro, esegue un disperato attacco, sperando che la sorte in un modo o nell’altro guidi i suoi siluri verso di me…….ma ciò non accade. Lancia tutti è 4 i suoi siluri e mentre sto virando per evitare i suoi siluri, mi accorgo di una gran brutta cosa……sono completamente scarico! A questo punto non mi resta che proseguire verso di lui, virando sempre in modo da evitare i suoi siluri. La virata a destra prima e subito a sinistra dopo mi consente di evitare tutti e 4 i suoi siluri e dirigendomi sempre verso di lui, lo supero per mettermi in condizione di lanciargli il mio ultimo siluro di poppa rimastomi dopo le precedenti 5 battaglie. Aspetto la giusta distanza di armamento e lancio il mio siluro su di lui. Boato incredibile! Il mio siluro lo prendi negli alloggi. Gli giro un pò intorno, Rifaccio il giro a 360 gradi e fuori due e fuori tre a circa 90 gradi. I miei siluri lo prendono ancora negli alloggi. Affondato anche il sesto U-Boot. Missione riuscita! L’enigma è salvo!

I pochi marinai rimasti vivi nel suo sommergibile, si lanciano in mare nel disperato tentativo di salvarsi la vita. Due di loro chiedono al mio ufficiale di vedetta di essere fatti prigionieri, ma purtroppo le ultime direttive del Fuhrer hanno eliminato ogni possibilità di prendere come prigioniero, qualsiasi marinaio considerato nemico. Questa scelta fù fatta nell’aprile del 1942, dopo alcuni atti di sabotaggio che si verificarono nell’atlantico del nord.

 

Una missione che era un vero e proprio suicidio, si rivela in una vittoria che difficilmente sarà eguagliabile nei mari. Affondati ben sei U-Boot in una sola missione. Vittoria degna della croce di ferro.

 

CHN-502 colpito http://img154.imageshack.us/img154/861/35031181sc2.jpg

 

CHN-502 affondato http://img525.imageshack.us/img525/552/14440500rp3.jpg

 

Drillseagarnt colpito http://img373.imageshack.us/img373/5820/77061892fm0.jpg

 

Drillseargant affondato http://img525.imageshack.us/my.php?image=62773182up4.jpg

 

nchristiansen colpito http://img525.imageshack.us/img525/8553/26679238lf6.jpg

 

nchristiansen affondato http://img525.imageshack.us/img525/3893/16628323gd9.jpg

 

dondilligaf colpito 1 http://img363.imageshack.us/img363/773/83841519hd5.jpg

 

dondilligaf colpito 2 http://img363.imageshack.us/img363/5113/26298118sj1.jpg

 

dondilligaf colpito 3 http://img363.imageshack.us/img363/2161/60427826tb6.jpg

 

dondilligaf affondato http://img373.imageshack.us/img373/3709/10mn9.jpg

 

vyga colpito http://img112.imageshack.us/img112/101/11ef9.jpg

 

vyga affondato http://img179.imageshack.us/img179/7402/12dg0.jpg

 

Mark3 colpito 1 http://img396.imageshack.us/img396/4439/13uy4.jpg

 

Mark3 colpito 2 http://img112.imageshack.us/img112/4998/14az3.jpg

 

Mark3 colpito 3 http://img112.imageshack.us/img112/5341/15bz8.jpg

 

Mark3 affondato http://img112.imageshack.us/img112/7852/16au0.jpg

 

Report 1 http://img179.imageshack.us/img179/7473/17rf3.jpg

 

Report 2 http://img401.imageshack.us/img401/2530/18io0.jpg

 

Questa non è una storia inventata. Questa battaglia è realmente successa in Silent Hunter III e le foto ne sono la dimostrazione.

 

Spero l'abbiate trovata avvincente Comandanti.

 

Saluti a tutti.

 

C.te GM_Maxleiden.

Edited by GM_Maxleiden

Share this post


Link to post
Share on other sites

eheheheheh conoscendo il Buon vecchio Max non mi stupisco di certe sue Imprese...

 

Se avete voglia di giocare le Sub vs Sub, Evitate Max all'inizio... è praticamente Imbattibile!!! :s02: :s02: :s02:

 

Parola di GV...!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest OttoK
Se avete voglia di giocare le Sub vs Sub, Evitate Max all'inizio... è praticamente Imbattibile!!! :s02: :s02: :s02:

 

Confermo! :s03: :s03: :s03:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Salve a tutti Comandanti! Devo dire che sono molto contento che questo racconto vi sia piaciuto. Vi ringrazio di cuore per i complimenti. Grazie a tutti!

Io non sono uno scrittore, ma quando ho l'occasione di poter scrivere qualcosa, lo faccio con molto piacere, perche al dilà della situazione oggettiva del racconto, tipo una poesia o una storia, io scrivo per il piacere di farlo e nel momento in cui lo faccio, cerco di immedesimarmi molto in colui che dovrà leggere e questo mi porta ad essere molto scrupoloso in alcuni dettagli, che sia un racconto di guerra o non. Il solo fatto di sapere che è piaciuto e che è stato molto letto, è per me una gran soddisfazione, quindi in bocca al lupo a tutti ed in cu#o alla balena :s02:

 

C.te GM_Maxleiden

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Forum Statistics

    • Total Topics
      44,653
    • Total Posts
      518,038
×