Jump to content
Sign in to follow this  
brin

Le Qualità Del Vtlm " Lince "

Recommended Posts

Notizia che dimostra le indubbie qualità di questo mezzo, e l'ottimo livello raggiunto dall'industria nazionale nella progettazione di mezzi di questo tipo.

 

Nel febbraio scorso un'esplosione coinvolse un veicolo "Lince" del 132° reggimento carri nella provincia di Farah nell'ovest dell'Afghanistan, che grazie alle capacità di tenuta del mezzo causò solamente lievi lesioni ai militari.

Al suo ritorno in Italia, uno dei militari coinvolti ha voluto sottolineare di propria iniziativa alla ditta IVECO, costruttrice del veicolo, le ottime prestazioni del mezzo.

In occasione dell'incontro semestrale Difesa-Industria a Bolzano, l'equipaggio del 132° reggimento carri di Cordenons, è stato invitato a far visita alla catena di montaggio nello stabilimento di Bolzano.

I militari hanno ricevuto, dai vertici IVECO, alla presenza del Sottocapo di Stato Maggiore dell'Esercito, Generale Adriano Santini, una targa ricordo.

 

CARATTERISTICHE E PRESTAZIONI PRINCIPALI

 

  • Equipaggio: 4 uomini + pilota
  • Peso: 6,5 t
  • Massa Rimorchiabile: 4200 kg
  • Dimensioni:
    - Lunghezza: 4,8 m
    - Larghezza: 2 m
    - Altezza: 2 m
  • Motore: diesel common rail da 140 kw
  • Velocità max: 130 km/h
  • Autonomia: 500 km
  • Temperatura d'esercizio: da -32 °C a +49 °C.

lince01de2.jpg

 

mmivtlm01gd2.jpg

 

mmivtlm02ry6.jpg

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest Marcuzzo

E' veramente eccezionale, superiore a molti altri ben più blasonati e di costo nettamente superiore.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Altro che HUMMER....credo che questo mezzo fara' breccia in molti eserciti!!

Certo quella protezione spartana del mitragliere sul tetto...spero che sia una soluzione provvisoria

Share this post


Link to post
Share on other sites
E' veramente eccezionale, superiore a molti altri ben più blasonati e di costo nettamente superiore.

 

E' davvero un mezzo eccellente; e poi la protezione è davvero elevata.

 

Altro che HUMMER....credo che questo mezzo fara' breccia in molti eserciti!!

Certo quella protezione spartana del mitragliere sul tetto...spero che sia una soluzione provvisoria

 

Direi che il successo commerciale è già notevole: l'Esercito Italiano ne ha ordinati 1.150 (ma la necessità è per circa 7.000 mezzi), la Marina Militare Italiana circa 60, il Royal Army 801 più 400 opzioni, il Belgio 440 più altre 400 opzioni, la Norvegia 35 più 37 opzioni, la Croazia 70, la Spagna 120, la Repubblica Ceca 4.... :s20:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Va bene ... ma spero che l'impego si collochi tra quello delle autovetture da ricognizione ( se le ricorda qualcuno le mitiche AR con i finestrini imbullonati ? :s01: ) e i trasporti da combattimento e non al posto di questi ultimi. Cioè esposizione solo fino al 7.62 ... e poi regge le IED più o meno di un Hummer ?

P.S. : i sov in Afghanistan usavano i BRDM-2 "quasi" al posto delle autovetture da ricognizione e i zone calducce BTR-60/70, i BMP e i BMD e qualche MTLB ...

Share this post


Link to post
Share on other sites
E' davvero un mezzo eccellente; e poi la protezione è davvero elevata.

... speriamo bene, dati i teatri operativi in cui siamo coinvolti, presto sarà messo alla prova.

Ciao.

 

Odisseo

Share this post


Link to post
Share on other sites
Cioè esposizione solo fino al 7.62 ... e poi regge le IED più o meno di un Hummer ?

 

P.S. : i sov in Afghanistan usavano i BRDM-2 "quasi" al posto delle autovetture da ricognizione e i zone calducce BTR-60/70, i BMP e i BMD e qualche MTLB ...

 

Col Kit di protezione pesante arriva a reggere anche il 14,5, ma con ovvia limitazione delle prestazioni. Onestamente non te lo so dire; so una cosa: tutti i soldati che sono stati vittima di esplosioni, mentre viaggiavano su questo mezzo, sono sopravvissuti.

 

... speriamo bene, dati i teatri operativi in cui siamo coinvolti, presto sarà messo alla prova.

 

E' già stato messo alla prova; ed ha risposto molto bene....

Share this post


Link to post
Share on other sites
Certo quella protezione spartana del mitragliere sul tetto...spero che sia una soluzione provvisoria

 

Sicuramente, spero... :s10:

Caspita comunque è davvero un bel veicolo, complimenti Iveco!!!! :s20:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Qualche altra foto del Lince.

 

lince02fs3.jpg

 

lince03wd5.jpg

 

amc27j21uw3.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
Però anche il vecchio buon M-113A-1, tranne che per la scritta UN, fa sempre la sua bella figura ...

 

Quoto. Meglio NATO.....

 

113towik6.jpg

 

In ogni caso, il mezzo che si deve confrontare col Lince è il VM-90; ed ammettiamolo: il passo in avanti è notevole....

 

vm90explokosovoyc3.jpg

Edited by brin

Share this post


Link to post
Share on other sites
In ogni caso, il mezzo che si deve confrontare col Lince è il VM-90; ed ammettiamolo: il passo in avanti è notevole....

Paragone ingeneroso ...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Paragone ingeneroso ...

 

ma corretto, dato che sono mezzi della medesima categoria.

Share this post


Link to post
Share on other sites
ma corretto, dato che sono mezzi della medesima categoria.

Si perfettamente d'accordo, ma non penso che quando fu adottato il VM90 se ne prevedesse l'uso "pesante" su fronti che non definiamo di guerra solo per motivi semantici.

Ciao.

 

P.S.: una foto expeditionary dell'M-113

9usx00.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
Si perfettamente d'accordo, ma non penso che quando fu adottato il VM90 se ne prevedesse l'uso "pesante" su fronti che non definiamo di guerra solo per motivi semantici.

 

No, infatti. Era giusto però far notare, di fronte ai dubbi espressi sulla validità del Lince, con che cosa si operava prima. Tutto qui, Odisseo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Alcune foto di un Lince italiano danneggiato in un attentato tramite IED in Afghanistan:

 

1000151bs0bi0.jpg

 

1000146mv5hd9.jpg

 

1000183uf8xi8.jpg

 

1000187ud8nz2.jpg

 

1000164js4gp6.jpg

 

1000174cr6ak1.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Veramente molto interessante la documentazione afghana. Colpiscono i vetri intatti come se l'effetto dell'esplosione fosse stato assorbito prima di arrivare all'abitacolo, davvero notevole.

Gli israeliani da grandi pragmatici e pratici quali sono hanno convertito per l'impiego nei loro particolari teatri un buon numero di carri dismessi in trasporti truppe cosa che conferisce una protezione piuttosto alta nei confronti delle IED, anche qualle grandi, senza poi spendere molto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Veramente molto interessante la documentazione afghana. Colpiscono i vetri intatti come se l'effetto dell'esplosione fosse stato assorbito prima di arrivare all'abitacolo, davvero notevole.

 

Preciso che sono foti amatoriali. Direi che il mezzo ha davvero retto bene alla prova, e gli occupanti se la sono cavata con qualche ferita. Preciso che non è data sapere la potenza dello IED.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sulla potenza gli addetti guardando quella buca si sono fatti un'idea precisa.

 

Ottimo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Forum Statistics

    • Total Topics
      44,151
    • Total Posts
      508,253
×