Jump to content
Sign in to follow this  
R.Hunter

Debriefing Missione Extreme Dw 23.06.2008

Recommended Posts

********************************************************************************

 

DA: COMANDO BETASOM

A : SS TODARO EXXXTREME TEAM

ZONA OPERAZIONE: RETICOLO STRATEGICO MED

 

********************************************************************************

 

Situazione:

 

Da un rapporto dei ns servizi segreti abbiamo scoperto di un test per una nuova arma da parte

della marina francese. Dobbiamo a tutti costi eliminare il Centro di Comando dove si suppone

ci sia la prima versione di questa arma pronta per essere imbarcata sui mezzi di superfice.

 

Missione:

 

Posizionarsi in zona operazioni il 24 Giugno ore 21.00 a ovest delle coste della Corsica e

entrare nella zona della base francese.

Priorità di non farsi rilevare dalle possibili unità di superficie che pattugliano la zona.

 

Obiettivo primario:

Coordinare un strike operation con le ns forze aeree di supporto.

Identificare la posizione esatta del centro di comando situato non lontano dalla base francese,

è necessario usare la radio x trasmettere le coordinate tra le 21.30 e le 21.35 zulu. Ricevute le

coordinate tre F-16 partiti dalla ns base di Trapani e in zona per l'ora indicata effettueranno

l'attacco al centro di comando.

Obiettivo secondario:

E' necessario accertarsi di tutte le possibili minacce aaw presenti nella zona, ed in particolar modo

delle possibili unità di superfice attraccate nella base francese; eliminare ogni possibile minaccia prima

dell'arrivo dei ns caccia F-16.

 

Abbiamo inoltre notizia positiva della presenza di un sub cinese che vuole sbarcare una specia force x

catturare i piani segreti dell'arma prima del ns attacco. Se rilevato eliminare il sub cinese.

 

Trasmettiamo foto dell'obiettivo per riconoscimento in zona operazioni:

senzatitolo2oz0.jpg

********************************************************************************

***

Obiettivi lato CINESE:

Identificare il centro di comando e sbarcare la special force entro 1,5 miglia dal centro di comando...

(attenzione non dalla costa). Eliminare ogni possibile minaccia al ns sub o alla special force.

********************************************************************************

***

 

>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>END MESSAGE

Edited by R.Hunter

Share this post


Link to post
Share on other sites

DW-Exxxtreme ~ Debriefing

 

Prima di tutto mi scuso con tutti ma ero convinto si partisse il 25 (ossia oggi e non ieri), così quando mi ha chiamato R.Hunter, io ero bello spaparanzato sul divano a vedermi The Rock ma in capo a 5 minuti ero online :s45:

 

Complimenti al nostro Drakken per aver editato l'ennesima ottima missione, bravissimo... thumbsup.gif

Vedere gli F16 che si avvicinavano all'obiettivo (che poi hanno mancato) è stato davvero emozionante.

Come detto ieri da Simonov, l'atmosfera all'interno del sub era veramente spettacolare.

Non ci siamo accavallati con le comunicazioni (tranne in un paio di occasioni) ma direi che la formula

<chi parla> <chi vuole> <messaggio> va benissimo... Certo magari potremmo ampliare con codici appositi per le manovre magari d'evasione ma penso sia una cosa che verrà con il tempo.

 

Molto istruttivo è stato per me sentire la calma con cui il C.te Hunter ha affrontato il siluro (che poi sfortunatamente ha centrato Truffa), ha dato le indicazioni alle varie stazioni senza un minimo d'agitazione, un vero esempio...

Rispetto a me che quando sento pingare inizio a far di tutto, mi serve ancora un pò d'esperienza.

 

Il commento teNNico lo lascio agli altri membri dell'equipaggio...

 

Due ultime considerazioni:

1) complimenti a tutti e spero di ripetere presto quest'esperienza...

2) le tacche "fishing boat" ( :s56: ) del nostro Arloc salgono a due... e vai cosi... :s29:

 

-----------------------

(ho cancellato questo messaggio dall'altra discussione :s02: )

R.Hunter

Edited by R.Hunter

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scusate ragazzi se siete rimasti senza ts alla fine ma mi hanno staccato la connessione... Potevano tener botta un'altra mezz'ora così almeno finivate...

 

Dalla mia posso dire che non mi sono comportato bene, complice un po' la TMA manuale, nella quale è da molto che non mi esercito, un po' la mia posizione, non sono riuscito a capire di avere la fregata francese addosso, la facevo a 4000m... Purtroppo essendoci di muso la sentivo solo con lo sferico ed ho cannato di brutto la distanza, non ho virato perchè puntavo ad arrivare in zona operazioni in tempo, ha lanciato ad una distanza di tipo 800yarde su su me :s68:

Oppure ho fatto il merge con qualche altro contatto sovrapposto, dato che c'è n'erano un sacco in porto. Resta sempre il fatto che ho fatto una figuraccia...

Share this post


Link to post
Share on other sites

In questo primo esperimento mi interessava verificare " a pelle" una supposizione che da tempo avevo e cioè che, ricreando, per quanto possibile, un equipaggio reale e schemi di comando realistici, l'esperienza della sim avrebbe subito un drastico cambiamento di qualità, in meglio secondo me.

Bene, per quanto mi riguarda ciò è avvenuto in pieno! :s20: Per la prima volta ho avuto la netta sensazione di essere parte di un tutto che si muove all'unisono. Si è creato uno stato emozionale particolare e bellissimo e, come supponevo, il fatto di restare 2 ore ad un unica postazione non ha dato nessuna noia proprio perchè ognuno ha sentito di essere parte di una sequenza rispetto alla quale acquista il suo senso.

Anche il fatto di ascoltarci tutti in contemporanea è stato, secondo me, fondamentale al fine di creare tale stato emozionale.

Sono rimasto impressionato da alcune cose:la prima è appunto il cambio di qualità che si ottiene nella sim in questa modalità; l'altro il senso dell'appartenenza ad un gruppo, non ottenibile in altre modalità; poi la capacità che voi avete di gestire e tenere sotto controllo, con grande calma, la situazione che si evolve di continuo, come nel caso di Hunter come detto da Daniel. Io, in questo, sono all'età della pietra :s03:

Bellissimo il momento in cui Hunter ci ha tranquillizzati rispetto ad un siluro in acqua...emozionante!

 

Vi faccio i miei complimenti sinceri e vi ringrazio per avermiconsentito di provare questa esperienza.

 

 

In ultimo vorrei chiedere agli istruttori se tale missione può essere conteggiata nelle uscite per completare corsi avanzati ( nel mio caso Kilo e TMA specialist ).

 

Grazie a tutti!!

Edited by Simonov

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dunque dunque, prima di passare al debriefing della missione vorrei spendere due parole su questa nuova modalità “Estreme” di utilizzo di DW. Onestamente, a differenza di Simone, ero piuttosto perplesso all’inizio per una serie di motivi. Innanzitutto temevo che il livello di confusione che solitamente c’è in TS quando si sta su piattaforme diverse venisse amplificato da questa modalità fino all’ingovernabilità del mezzo. In secondo luogo avevo dubbi sull’effettivo coinvolgimento dei vari addetti alle singole postazioni.

 

Devo dire che mi sono completamente ricreduto dopo la prova di ieri sera, per me ampiamente positiva. Buona parte del merito va al nostro Drakken, che ha saputo creare una missione “semplice” nel numero di piattaforme pilotabili in gioco ma allo stesso tempo complessa per quanto riguarda l’utilizzo delle varie stazioni, tutte a vario titolo coinvolte nelle operazioni. Inoltre si trattava anche di obiettivi singolari (coordinare l’attacco aereo..). Insomma, mi è piaciuta come le migliori della campagna 2007. E bravo il nostro immortale… Ma una nota di merito va data a tutto l’equipaggio, che si è comportato in modo attento e disciplinato, rispondendo prontamente ai comandi e sapendo dare anche suggerimenti preziosi al momento giusto.

 

Esperienza quindi non solo da rifare, secondo me, (da provare le altre piattaforme )ma che merita davvero la santificazione di una nuova disciplina “DW EXTREME”, che saprà darci grandi soddisfazioni. :s20:

 

Venendo allo svolgimento della missione, non nascondo che ero emozionato dal ruolo che mi era stato affidato…nel pomeriggio mi ero rivisto Caccia a Ottobre Rosso per trarre ispirazione!!!!!!

 

Ho cercato di sfruttare appieno le potenzialità del nostro Todaro in termini di silenziosità, cercando di avvicinarmi il più possibile alle navi vista anche la natura bizzosa degli A184mod 3 che avevo avuto modo di riscontrare la volta scorsa. Va detto che l’uscita di scena del kilo ci ha dato un bell’aiuto in termini di tranquillità, consentendoci di concentrare l’attenzione sulle due unità di superficie e di eliminarle senza il minimo rischio per noi…bravi tutti!!!! :s20:

Sul siluro non so che dire…la calma è una cosa che si acquista col tempo…se mi permettete di sottolineare una cosa buona che ho fatto, invece, è stata quella di non comandare l’accelerazione prima di aver acquisito la rotta esatta del siluro…che in effetti non era per noi. Pensate se avessimo accelerato a 15 nodi subito…ci avrebbero sentiti e avremmo mandato a monte tutto quanto.

Vabbè anche queste sono cose che impari col tempo. :s02:

 

Di contro invece se avessi optato per attaccare le navi ormeggiate coi siluri, anziché coi missili, forse, visto l’esito che ha avuto l’unica A184 lanciato contro i moli (Jeanne d’Arc in fiamme), avremmo consentito un attacco migliore agli F16. Così invece si sono trovati davanti la Charles de Gaulle operativa…comunque si è trattato di sfortuna, vedere i nostri bravi Teseo deviare così all’ultimo momento :s68: …non era neanche un errore di attivazione eh, Carlo ha fatto tutto il suo dovere, va detto!

 

In definitiva siamo stati bravi, Drakken sempre puntuale al sonar, Carlo affidabile con le armi, Simone funambolico con TMA date con precisione in mezzo a decine di contatti, Stefano prodigo di consigli, Daniel prontissimo in manovra…risultato: due navi affondate e una danneggiata, contatto a terra linkato agli aerei con largo anticipo…essendo la prima volta, cosa potevamo pretendere di più?

 

Grazie a tutti Ragazzi!!!! :s20: :s20: :s20:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ed ecco anche le opinioni del sottoscritto ... aka "The Fishing Boat Killer" :s03:

 

Prima di tutto un doveroso grazie a tutto l'equipaggio per quanto fatto :s20:

Di sicuro la cosa più emozionante, come dice Simone, è stato lo spirito di gruppo e da questo punto di vista risulta fondamentale a mio parere sentire tutte le comunicazioni.

Anche da un punto di vista tecnico mi sembra che tutto abbia funzionato a dovere, soprattutto considerando che era la prima uscita.

La missione era ben bilanciata e ricca di fattori ... il mitico Drakken si conferma un gran "missionario".

Di sicuro le missioni per DW Extreme vanno fatte ad-hoc, in quanto devono avere una ricchezza di elementi che in una missione normale potrebbe essere ingestibile.

Il simulatore ha mostrato qualche "stranezza": in un caso mi sono ritrovato con un Teseo dopo aver avviato la procedura di caricamento di un siluro, durante la filoguida il pannello di destra è impazzito sovrapponendo la schermata della filoguida con quella di assegnazione dei bersagli e costringendomi ad uscire dalla sezione per poi rientrare (classica procedura da informatico :s03: )

Probabilmente problemi dovuti al pesante modding fatto con AlfaTau.

I siluri, comunque, si sono comportati bene ... tu, Francesco, che problemi hai avuto?

 

Nel complesso una bella esperienza ... un giro di Spalletti per tutti e una settimana di licenza all'equipaggio!! :s53: :s33:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Chiarimento

Per chi si accingesse a leggere solo il debriefing, senza sapere cosa c'è dietro...

In pratica, su proposta del C.te Simonov abbiamo provato ad utilizzare in multy, un mezzo (nel nostro caso il Todaro) con un equipaggio formato da 6 persone...

 

Quindi nel caso la cosa v'incuriosisca, un secondo equipaggio per il nostro DW-Extreme sarebbe il benvenuto...

 

(un pò di pubblicità ci vuole)

Share this post


Link to post
Share on other sites
…se mi permettete di sottolineare una cosa buona che ho fatto, invece, è stata quella di non comandare l’accelerazione prima di aver acquisito la rotta esatta del siluro…che in effetti non era per noi. Pensate se avessimo accelerato a 15 nodi subito…ci avrebbero sentiti e avremmo mandato a monte tutto quanto.

 

Eh, eh, Decisione di fondamentale importanza...una decisione da Comandante!! :s20:

Edited by Simonov

Share this post


Link to post
Share on other sites

Che dire ,anche io come Hunter ero perplesso su questa nuova modalità di Dw.ù

Con enorme piacere mi sono sbagliato,la missione è stata molto bella ,oltre che ben dettagliata,ottimo lavoro del Drakken,nn avevo dubbi.

Confermo la senzazione piacevole di essere in un sub reale,anche x gli odori,Drakken lavati di + :s03: :s03: .

Ottimo lavoro di tutto l'equipaggio,ma in particolar modo di Simone,fare la TMA manuale con tutti quri contatti nn deve essere stato semplice.

Cmq bravi a tutti.

Sicuarmente esperienza da rifare,ma come ha detto Francesco da cercare di ampliare,quando possibile.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ed infine ecco il resoconto dell'immortale... ma chi ????

:s07: :s07: :s07: IL DRAKKEN :s07: :s07: :s07:

 

Anche io all'inizio ero un pò scettico, in quanto già gestendo da solo il sub in alcune missioni alle volte la cosa diventa noiosa...

grazie a questo meraviglioso gruppo di Betasom, mi sto divertendo molto a creare le missioni e passo dopo passo ascoltando

anche i vs preziosi consigli mi sto affinando. Quando decideremo di farne un altra sarò sempre disponibile a costruire lo scenario.

 

Ritornando alla missione, complimenti a tutti, devo dire che abbiamo gestito alla grande il ns sub, e spero davvero che gli altri

ns compagni al più presto possano seguire il ns esmpio e costituire un gruppo per gestire un altro sub "EXXXtreme".

 

Peccato che l'AI che gestisce gli aerei non sia il massimo della vita, in quanto penso che nella realtà un pilota di F16 avrebbe

potuto colpire il bersaglio.

 

Bella esperienza, anche se la vicinanza con qualche "Yankee" ex SSN 773 mi ha fatto venire l'orticaria...

... lo so è difficile vivere con vicino il "mito"....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Onore e gloria al mitico e terribile Dracul/Drakken!! :s20: :s03:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Peccato che l'AI che gestisce gli aerei non sia il massimo della vita, in quanto penso che nella realtà un pilota di F16 avrebbe

potuto colpire il bersaglio.

 

Già...comunque ho seguito la scena al periscopio, si è vista chiaramente la nuvola di un'esplosione sul centro comando o direttamente dietro in linea d'aria...o l'ha solo danneggiato o ci è andato molto vicino.... :s68: :s68:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Forum Statistics

    • Total Topics
      44,652
    • Total Posts
      518,022
×