Jump to content
Guest seicolpi

Quiz Foto: Le Altre Forze Armate

Recommended Posts

Marche civili polacche

(oggi assegnate ad uno ZLIN-42M ma non credo che questa info serva...)

Prode centurione, confermi la nazionalità?

Edited by Ocean's One

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma certo che sì!

 

(e avevo anche scritto Vespa: questo aereo è un altro Piaggio con aperti gli sportelli del motore, che qui è a metà fusoliera, come l’Airacobra)

 

A te il comando.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

E che è? Non  risponde nessuno?

Ma non dovrebbe essere difficile; sembra la classica tempesta in un bicchier d’acqua...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Comunque, o prode centurione, concordo anch’io che il muso di questo velivolo ricordi un po’  il Me-262, con quella sottile gamba del carrello.

 

Ma è solo un caso e, per giunta, ciò non era vero per il “cugino” di questo velivolo, completamente diverso nella parte anteriore.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nota industria produttrice di famosi caccia i ......

 

Edited by stecol

Share this post


Link to post
Share on other sites

Esatto, carissimo.


Naturalmente Stecol si riferiva alla Grumman, nota industria produttrice di famosi caccia imbarcati, come hai ben capito.

 

In effetti L’ XP-50 non era imbarcato, ma era “cugino” del similare XF5F Skyrocket destinato alle portaerei.

Per questo motivo, il bimotore imbarcato non aveva il fragile carrello anteriore dell’XP-50 ma una più robusta configurazione con ruotino di coda.

Ciò consentì anche di abolire praticamente il muso, interrompendo la fusoliera addirittura dietro il bordo d’entrata alare, con innegabili vantaggi per la visibilità in appontaggio.

 

Nonostante le prestazioni superiori ai 600 km/h per entrambe le varianti, nessuna delle due ebbe il successo di una cospicua produzione in serie.

In seguito, nel campo dei bimotori da caccia imbarcati, la Grumman si rifece con il successivo F7F Tigercat, dotato di prestazioni eccellenti e prodotto in serie, anche se arrivato troppo tardi per dare il suo contributo agli eventi bellici

 

_________
 

Prode nostromo, a te il comando!

 

 

Edited by Ocean's One

Share this post


Link to post
Share on other sites

Questo è molto interessante.

 

Vedo sull’ala due turbogetti sovrapposti, se non erro.

Allora non è USA. Loro i motori li mettono affiancati, come sul B-52...

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

 Direi che hai ragione, anch’io ci trovo molte somiglianze.

Solo che, conoscendo Stecol, non posso credere che ci abbia proposto la variante base dell’arma.

Secondo me è una versione costruita su licenza: magari cinese, o jugoslava, o della Repubblica Socialista di Croda… 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non sono certo che intendesse da oggi.

La RPK-74 è appunto del ‘74, il che ci porterebbe al 1944, forse un po’ presto.

Però magari si riferisce alla precedente RPK in 7,62x39...

Share this post


Link to post
Share on other sites

La mitragliatrice precedente alla RPK, RPK-74 è la RPD è del 1944, ma ha il caricatore a tamburo

 

Edited by Iscandar

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma ragazzi, chi sarebbe così folle da montare una baionetta su un fucile mitragliatore ? 😂

Giusto i giapponesi ! 🤣

 

I russi non inizialmente non l'avevano prevista nemmeno sull'AK-47.

 

I trent'anni indietro sono a partire dal 1974 .... e sono trent'anni precisi ..... 😉

 

Pssst ... un bipiede non fa una mitragiiatrice.

Share this post


Link to post
Share on other sites
On 31/3/2021 at 16:34, stecol said:

Ma ragazzi, chi sarebbe così folle da montare una baionetta su un fucile mitragliatore ? 😂

Giusto i giapponesi ! 🤣....

... e non solo i giapponesi. Anche per lo  Schmeisser MP 34 era prevista la baionetta e probabilmente tale arma a caricatore orizzontale ispirò il progettista Nambu per la realizzazione del mitragliatore type 100/44,  a cui esteticamente è somigliante. 

In alto mare per una corretta identificazione, ma proverei con il sovietico Sudaev AS-44. Dallo stampaggio del caricatore potrebbe essere anche  il Tocarev AT 44 

Edited by danilo43

Share this post


Link to post
Share on other sites

Hai toccato terra Danilo, si tratta del Avtomat Sudayeva obraza 1944 goda, vabbè Sudayev AS-44.

 

Si tratta del primo fucile d'assalto sovietico in calibro intermedio, rimase allo stadio di prototipo e venne prodotto in 7 esemplari in tutto.

 

AS-44 - Wikipedia

 

Da notare che era camerato in 7,62x41 M43, la "prima stesura" del conosciutissimo 7,62x39 M43 .....

 

P.S.: io ho parlato di fucili mitragliatori con la baionetta, non di moschetti automatici o pistole mitragliatrici ....

 

 

762x41.jpg

 

762x41-1.jpg

Edited by stecol

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie Stefano per le esaurienti precisazioni. Per il prossimo cimento chiedo quale arma sta imbracciando questo soldato.

altrequiz.jpg

Edited by danilo43

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'arma non appartiene alle forze armate di cui il militare fa parte ma ad un paese da queste parzialmente occupato ...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Forum Statistics

    • Total Topics
      44,337
    • Total Posts
      510,997
×