Jump to content
Bubbe

Quizz Foto: Navi Mercantili

Recommended Posts

Proprio lei...citata in vari testi..anche in quello di Angelo del Boca se non erro..credo che la scrittura esatta del nome sia Yamayuri Maru..con la doppia Y..perché solo così si trovano notizie in rete, mentre con l'altro nome si trova nelle pagine di vari libri che parlano dell'AOI. Il trasporto inutile di cui parlavo è riferito al fatto che oltre a carburante, riso, zucchero e olio di oliva la vera cosa importante per l'esercito erano i circa 6000 pneumatici per autocarro di cui in AOI c'era assoluta penuria...e una volta arrivati ci si accorse...che erano di misura SBAGLIATA! A te Massimiliano..ma concediamo l'onore dell'affondamento anche a Danilo che ha notevolmente contribuito.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bel quiz che ho cercato invano di risolvere utilizzando tutte le risorse in mio possesso senza trovarne menzione, se non dopo la brillante risoluzione di Massimiliano.  Per pura curiosità, come ci sei arrivato ?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Potrebbe appartenere alla Norddeutscher Lloyd Brema?

Share this post


Link to post
Share on other sites

comunque inglese?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Canadian Pacific Railway?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Empress of Ireland?

Share this post


Link to post
Share on other sites
On 16/6/2021 at 08:23, Massimiliano Naressi said:

Negativo. Il servizio era svolto sull'altra costa.

La costa della British Columbia ?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie a Malaspina ! Dovrebbe essere  il più noto dei piroscafi in servizio sulle linee della Columbia britannica: la Princess Sophia , che affondò senza sopravvissuti nell'ottobre 1918  in Alaska, costituendo il più grande disastro marittimo nella storia del Pacifico nord-occidentale.

https://en.wikipedia.org/wiki/Canadian_Pacific_Railway

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per un periodo fu  nave scuola militare ma ora, dopo un refitting generale, appartiene al naviglio mercantile del suo paese.

Il costruttore è annoverato tra i più noti produttori di U-Boot

Edited by danilo43

Share this post


Link to post
Share on other sites

Da quella struttura tondeggiante posizionata a poppavia del fumaiolo sembrerebbe una nave a ruote

Share this post


Link to post
Share on other sites

Considerando la tendenza francofila di Massimiliano ho impostato la ricerca con panfilo francese a ruote. Il primo risultato è questo:

https://it.wikipedia.org/wiki/Aigle_(panfilo). Si tratta dell' Aigle (1858), il panfilo imperiale francese, al servizio di Napoleone III.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Un piroscafo in proprietà di una compagnia francese con grossi interessi commerciali in Italia, qui ritratto a Napoli ...

img692r.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Pare che ci siamo incagliati. Per tentare di uscire dalle secche, anticipo che la società armatrice era la seguente :

6657297f40a7ef9de9591601ce320e91.jpg

 

Edited by danilo43

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non è il Canada, Massimiliano. Il nostro andò perduto nel corso della I GM

Share this post


Link to post
Share on other sites

i dubbi rimangono ancora forti su questo quiz...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho già fornito tutti gli elementi utili per poter arrivare agevolmente alla soluzione ...

Edited by danilo43

Share this post


Link to post
Share on other sites

Esatto, è il piroscafo Sant'Anna !  Quando accennavo ad una compagnia francese con grossi interessi commerciali in Italia  mi riferivo al fatto che la Fabre, oltre che avere una filiale a Napoli, aveva costituito, sempre a Napoli nel 1901 una nuova società italo francese, da essa controllata: "La Patria - Società anonima di trasporti marittimi" il cui amministratore delegato era il cavalier Vincenzo De Luca, avo e omonimo dell'attuale presidente della Regione Campania.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Della Chargeurs Réunis Paris?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Lo sospettavo anch'io, anche se il colore di fondo del fumaiolo dovrebbe essere giallo camoscio e non così scuro. Ma le stelle (che dovrebbero essere rosse in campo bianco) portano in quella direzione ! 

Share this post


Link to post
Share on other sites

la Aurigny?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Della gran quantità di navi possedute da Chargeurs Réunis solo due affondarono tra 1918 e il 1939: Afrique e Halgan (poi Cap Lay).  Mentre la seconda è pressochè sconosciuta, l'Afriquedato l'elevato numero di vittime (568), è nota come il Titanic francese. Propendo per quest'ultima, dato che anche il nome rispecchia la sua destinazione (Senegal).  https://www.theshipslist.com/ships/lines/creunis.shtml

Share this post


Link to post
Share on other sites

Usando mezzi di fortuna l'immagine non è al massimo della qualità, leggermente distorta nell'angolazione della ruota di prora, che in realtà è verticale, ma questo offre oggi la casa :smile:

Un piroscafo che transitò attraverso sette armatori e quattro bandiere sempre con lo stesso nome. Sopravvissuto al conflitto, qui ripreso negli ultimi anni di servizio.

quimerc.jpg

Edited by danilo43

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Forum Statistics

    • Total Topics
      44,689
    • Total Posts
      518,775
×