Jump to content
Sign in to follow this  
samurai

Mig 31 Foxhound

Recommended Posts

Il programma MiG-31 nacque con lo scopo di realizzare, partendo dal progetto del MiG-25, un intercettore pesante, dotato di buona autonomia e potente armamento, che fosse in grado di difendere lo spazio aereo sovietico contro la minaccia rappresentata dai missili da crociera a lungo raggio ALCM trasportati dai B-52, ma anche dai missili Tomahawk (lanciati da sistemi terrestri, navi e sottomarini) e dai bombardieri classe Tornado e B-1B.

 

Partendo dalla cellula del MiG-25 Foxbat, i sovietici realizzarono un intercettore biposto, con motori più potenti, maggiore autonomia, una cellula rinforzata per consentire velocità supersoniche a basse quote, e un potente sistema d'arma.

Il prototipo del MiG-31, inizialmente designato Ye-155MP (MiG-25MP) volò per la prima volta il 16 settembre del 1975, ma lo sviluppo fu molto lento.

Il velivolo infatti entrò effettivamente in servizio soltanto nel 1982, e molte fonti ritengono che questo ritardo sia servito ai sovietici per fare tesoro dei risultati ricavati dall'analisi di un F-14A Tomcat ottenuto nel 1979, assieme ad almeno un missile Phoenix, dall'Iran, circostanza che è sempre stata ufficialmente smentita sia dalla MiG che dall'Iran.

 

Il MiG-31 Foxhound A è dotato di un sistema d'arma molto potente, basato sul radar Zaslon (codice NATO: Fash Dance) con antenna a scansione elettronica, portata di oltre 200 km e capacità di inseguire fino a 10 bersagli contemporaneamente ed ingaggiarne 4 mediante i grossi missili R-33 (AA-9 Amos) molto simili ai Phoenix americani.

Il radar Zaslon è in grado di ingaggiare bersagli che volano a solo 25 metri di quota, come i missili Cruise. Inoltre un sistema di data-link consente di collegare tra loro fino a 4 MiG- 31, in maniera tale che – opportunamente distanziati – essi possono “battere†un fronte di ben 900 km!

 

Sono stati prodotti circa 450 MiG-31, e di essi 370 restano in servizio con le forze aeree russe, aggiornati allo standard MiG-31B Foxhound A. Il caccia non è mai stato esportato.

Non ha avuto seguito, invece, la versione MiG-31M Foxhound B, che introduceva ulteriori miglioramenti ed i nuovi missili R-37 ancor più potenti degli R-33.

 

Il MiG-31 non è mai stato impiegato in eventi bellici.

 

 

Dati tecnici:

 

Riferito a

MiG-31B Foxhound A

 

Costruttore

MiG MAPO

 

Funzione primaria

Intercettore a lungo raggio

 

Equipaggio

Due (pilota e addetto ai sistemi)

 

Dimensioni

Lunghezza : 22,69 m (sonda inclusa)

 

Apertura alare : 13,46 m

 

Altezza : 6,15 m

 

Superficie alare : 61,6 mq

 

Pesi

A vuoto : 21.825 kg

 

Massimo al decollo : 46.200 kg

 

Propulsione

Due turbofan Aviadvigatel D-30F6 da 9.500 kg/s di spinta a secco ciascuno e 15.500 kg/s di spinta max ciascuno con postbruciatore.

 

Carburante interno : 20.250 litri

 

Rifornimento in volo : si, con sonda retrattile

 

Prestazioni

Velocità max : Mach 2,83 a 11.000 m; Mach 1,25 sul livello del mare

 

Quota operativa massima : 20.600 m

 

Velocità di salita iniziale : 208 m/s

 

G limit : +5 G

 

Autonomia max : 3.300 km di trasferimento con serbatoi esterni.

 

Raggio d'azione : 720 km

 

Avionica

 

Radar Zaslon S-800 (“Flash Danceâ€) ad antenna piana

IRST retrattile TP-8

Sistema data link APD-518 / BAN-75

Sistema di navigazione NK-25

RWR

ECM

Chaff / Flare dispenser

Armamento

Un cannone rotante GSh-6-23 da 23 mm con 260 colpi.

 

Sono disponibili 4 punti d'aggancio ventrali, tipicamente utilizzati per altrettanti missili aria-aria AA-9 Amos a guida SARH.

Sono presenti 2-4 piloni subalari (di cui 2 bagnati) ai quali possono essere agganciati missili aria-aria (fino a un massimo di 2 AA-6 Acrid a guida SARH o IR e 4 missili AA-8 Aphid a corto raggio e guida IR).

Non è previsto armamento aria-terra.

 

Versioni:

 

MiG-31 Foxhound A

Prima versione di serie (1982).

 

MiG-31B Foxhound A

Aggiornamento dell'avionica, rifornimento in volo (1990).

 

MiG-31M Foxhound B

Versione migliorata e potenziata. Programma cancellato.

Share this post


Link to post
Share on other sites
un intercettore pesante, dotato di buona autonomia

Mi inserisco per un aneddoto: come gli utenti di Harpoon ben sanno, nel database del gioco [#1] a questo aereo è stata attribuita una autonomia circa nella stessa classe dello F-104 (per non dire del Me 163 Komet :s02: ) cioè ridottissima. Ciliegina sulla torta, non gli è neanche possibile il rifornimento in volo, motivo per cui nel gioco solitamente questo aereo è utile al giocatore rosso più o meno quanto la proverbiale bicicletta lo è al pesce.

 

[#1] Per lo meno fino alla versione 2002 Gold compresa (ovviamente sto parlando delle evoluzioni di Harpoon 2, non certo di quel rifiuto biologico chiamato Harpoon 3)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Forum Statistics

    • Total Topics
      44,451
    • Total Posts
      513,864
×