Jump to content
Sign in to follow this  
R.Hunter

Debriefing/commenti Sulla Missione Carnevalizia

Recommended Posts

MISSIONE CARNEVALIZIA

 

Kilo 1 : Djmitri, DVostrikov

Kilo 2 : R.Hunter, Jester

O.H.Perry: Truffa

MH-60r: Stefano74

 

Obiettivo dei kilo: affondare due navi civili scortate dai mezzi antisom USA prima del loro incontro con una fregata francese al largo di Brest

 

Missione inaugurale per i Comandanti DVostrikov e Jester: ad entrambi vengono affidati i sensori dei due kilo, sonar, ESM e periscopio. Ci mettiamo nelle loro mani, e speriamo in bene :s03: :s03: :s03:

Subito iniziano le belle sorprese a bordo del kilo 2: Jester sa il fatto suo, e inizia a fornire buoni contatti, rispondendo prontamente alle mie indicazioni e richieste.

Presto una delle 2 civili (cargo ship) è un contatto sicuro, mentre più a sudovest la situazione è invece più confusa, sicuramente c'è la Perry e pare di individuare da quelle parti anche una freighter. Sarà quella la seconda civile? Nel frattempo teniamo d'occhio la cargo, anche perchè a fronteggiare la Perry c'è il secondo kilo. Un po' alla volta si scatena la caccia antisom, iniziano ping insistenti di sonoboe e fregata, e ogni tanto anche il dipping sonar degli elicotteri si aggiunge al concerto. Proviamo anche a vedere se il SAM funziona contro uno dei 2 eli, ma è troppo lontano...la caccia antisom si abbatte sui poveri Djmitri e DVostrikov, che abbattono uno dei due elicotteri ma vengono poi sopraffatti da preponderanti forze nemiche.

 

Nel frattempo lancoamo sulla cargo ship, dopo averla fatta avvicinare a meno di 3 miglia, e l'affondiamo. Dopo di questo, fuoco anche su Perry e freighter, vicinissime tra loro. I nostri siluri colpiscono la Perry, danneggiandola seriamente, mentre la freighter prosegue la sua marcia indisturbata, a 8 miglia circa da noi. Ricarichiamo: l'idea è quella di dare il colpo di grazia alla fregata e provare a raggiungere il secondo obiettivo. La Perry ci anticipa e ci manda incontro un bel siluro. Sparo in snapshot sul rilevamento e mando 4 siluri alla freighter, sperando la raggiungano in tempo. Il siluro contro di noi è vicino e pericoloso, evadiamo con contromisure attive e emersione rapida, il replay dirà che ci è passato a circa 100 yds!!!!

 

Visto che siamo in superficie guardiamo in giro se si vede Stefano col suo elicottero: c'è, ma lontano, fuori portata dei SAM.

Qualche minuto e la Perry esplode sotto i miei occhi raggiunta dai nostri siluri...qualche minuto ancora e la freighter raggiunge il suo obiettivo, dando partita vinta alle forze USA. I nostri 56 non ce l'hanno fatta! :s68:

 

Commento: bella missione, mi sono divertito molto! Jester è stato davvero una bella sorpresa. Ci sono cosette da sistemare (es: vanno sempre comunicati e aggiornati a chi sta in manovra i rilevamenti del sonar attivo, specie quelli di fregate e siluri in avvicinamento, così chi manovra può muoversi di conseguenza), però si tratta davvero dei classici peli nell'uovo e per quelli presto (prestissimo) ci sarà l'Accademia...complessimamente una prestazione che, essendo all'inizio, direi eccellente!!! :s20: :s20: :s20:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bella sarata davvero :s51:

Riporto parte del post scritto nell'altro topic...

***********

Ho capito che avrò molto da studiare una volta che verrà aperta l'accademia ma per completezza vi elenco un paio di situazioni che mi han fatto riflettere...

In una prima fase della partita i 4 sui due Kilo erano nella stessa stanza di TS2 e stato lì che ho notato un pò di differenze tra i due sonaristi (io e Jester):

 

1^ differenza

*Le comunicazioni di Jester terminavano con un "Roger" (ma chi sarà stato mai sto roger...)

*Le mie comunicazioni terminavano con "Ah si... ok... va bene... sisisi... " (etc...)

 

Al che non osavo immaginare la faccia di Djmitri dall'altra parte del monitor...

 

2^ differenza

i due kilo intercettano un mammifero...

Kilo-1

Jester "Contatto... Sierra-zero-uno... Biologico..." attimo di attesa "confermo, biologico... Roger"

Kilo-2

Daniel "Ma dai... un balena che canta... figooooooooo"

Djmitri "Ehm... me lo marchi?"

Daniel "Ah si... scusa... ehm... esse-uno"

 

A quel punto ho sentito Djmitri che rovistava in cerca di un canotto di salvataggio...

 

Che altro aggiungere, davvero una bella esperienza che non vedo l'ora di ripetere...

Magari se stavolta non mi affondate è meglio :s67:

Share this post


Link to post
Share on other sites

E mi aggiungo anche io al debriefing

 

Innanzitutto son salito per la prima volta su una piattaforma "nemica". L'impressioneè stata buona. I sensori li pensavo più difficili da usare.

La suite sonar è comunque in fin dei conti simile per tutti quindi le procedure, pur sapendole molto approssimativamente, ho cercato di applicarle al meglio.

 

Abbiamo iniziato subito con un biologico. Vabè ... anche Caccia ad Ottobre Rosso iniziava così ... :s68:

 

Sono poi riuscito ad individuare altri tre contatti con il broadband, markarli ed effettuare un tracking.

Passando sul narrowband ho ottenuto le identificazioni, seppur approssimative (per il cargo mi dava almeno 8 opzioni tra cui una Osprey).

Fortunatamente, nonostante io non sapessi quasi più da che parte ero girato, il C.te Hunter aveva la situazione ben chiara percui le indicazioni su dove guardare sono state chiarissime e comprensibilissime per me (grazie C.te!!) :s20:

 

L'evasione dal siluro è stata una cosa incredibile ... avevo dei ping attivi di siluro in avvicinamento (ovviamente non segnalati al C.te! :s68:) ... il rilevamento è passato da 170 circa a 130 e poi di nuovo 170, con i segnali sempre più fitti e ravvicinati.

Di botto smettono di pingare (mi ero già tolto le cuffie per evitare il botto) ... non capisco dove siano finiti, sento il comandante che ride, guardo la profondità ... 7 metri ... azz ... siamo saltati fuori e li abbiamo evitati ... grande Hunter!

 

L'elicottero stava perennemente a distanza percui con i SAM era una faticaccia ... però abbiam visto che se si avvicina ce la possiamo fare.

 

Adesso vediamo cosa devo "assimilare" come concetti:

- Segnalare sempre i ping attivi, fregate, siluri, elicotteri ecc ...

- Imparare ad usare lo stadimetro ... sentire Hunter che mi chiede "dammi la distanza" e io rispondere "mah ... mi tiene mezzo oculare del periscopio a 16x ... fai tu" non è una gran cosa...

- Nello specifico, sul Kilo ma credo su tutte le altre piattaforme, l'utilizzo dei marker e del narrowband per le identificazioni ... ho paura che la lentezza di esecuzione derivasse un pò dal fatto che pasticciavo troppo.

 

...e altre cose che non mi vengono in mente ma di cui sicuramente parleremo.

 

@Daniel: le comm radio le ho imparate tanto tempo fa sui simulatori di volo, alla fine la disciplina sempre quella è ... niente frasi inutili e comunicazioni brevi, sensate e comprensibili. Comunque si impara ... eventualmente si può mettere giù qualche documento per spiegare come si fa ... :s01:

 

@Hunter: grazie per i complimenti, comunque quelle cose che ancora non vanno me le dovrai dire o perlomeno dovremo approfondirle. Per l'Accademia consideratemi già dentro! Ieri sera è stato davvero divertente navigare con qualcuno che effettivamente mi ha fatto capire come funzionano le cose! E in ogni caso i complimenti devo farli io a te per avermi sopportato come "sonarista quasi sordo"! :) Ero convinto che ad un certo punto mi dicessi "e smettila di markare ogni starnuto che senti in giro!!" :s03:

 

@Blackman: fatti vedere la prossima volta che c'è davvero da divertirsi!!!

 

Grazie a tutti per la serata ... aspetto già la prossima!!

:s20: :s20: :s20:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Eccoci qua dopo aver fatto un bel tuffo nel golfo di Biscaglia... :s03:

 

Bella missione (anche se avevo già giocato, ma solo in 2 :s41: ) è stata divertente...

 

Cosa aggiungere al già ottimo resoconto di R. Hunter.

Abbiamo avuto qualche problemino iniziale con il sonarista...Mi comunicava i contatti ma non li markava... :s03: Ma poi dopo abbiamo subito risolto e siamo andati bene, markando ed identificando senza problemi tutti i contatti nella zona di operazione.

Ormai i ping erano continui, ci portiamo a QP per controllare un po la situazione...e i miei rilevamenti con il binocolo non corrispondono a quelli del Periscopio...Mistero :s12:

 

Ci passa davanti l'elicottero comandato da Umberto dalla Fregata, è un boccone troppo prelibato e non resisto...Era a poco + di 1000 Yard, il lancio è preciso e l'elicottero cade in acqua...

Stefano all'armato lancia contromisure a gogo :s03: , provo su di lui un lancio disperato, ma evade e si allontana velocemente...

 

Sono attimi concitati, ping della fregata e delle sonoboe ovunque... :s14:

Sentiamo un lancio a nord, abbiamo perso un po di tempo nel capire se era x noi o no...e poi ci ha colpito...Senza nemmeno darci la possibilità di evadere. Ben fatto Stefano!!! :s20:

Prima di essere colpiti riesco a lanciare 2 siluri sulla FFG di Umberto, ma mi son dimenticato di aggiornare la distanza di attivazione (erano attimi un po tesi :s03: ) e i siluri sono andati oltre, mancando clamorosamente il bersaglio. :s68:

 

Tutto sommato è stata una bella missione, Daniel hai da migliorare alcune cosette (come ad esempio le comunicazioni, l'aggiornamento dei contatti del sonar sia in attivo che in passivo, ecc ecc) ma non ti preoccupare, sono tutte cose che si affronteranno per bene in accademia e poi si affinano giocando e giocando...

 

Davvero una bella serata...alla prossima... :s20:

Speriamo di poter provare Oil Rig.

 

Djmitri

Share this post


Link to post
Share on other sites
non capisco dove siano finiti, sento il comandante che ride, guardo la profondità ... 7 metri ... azz ... siamo saltati fuori e li abbiamo evitati

 

Era una risatina nervosa, mi ci è voluto mezzo bicchiere di Tullamore Dew liscio per riprendermi!!! :s03: :s03: :s03:

 

Ormai i ping erano continui, ci portiamo a QP per controllare un po la situazione...e i miei rilevamenti con il binocolo non corrispondono a quelli del Periscopio...Mistero

 

Confermo, anche a noi lo stesso...mi chiedevo se non è che il periscopio dà bearing assoluti mentre il binocolo pone lo 0 alla prora...va verificata 'sta cosa, altrimenti è un bug

Share this post


Link to post
Share on other sites
...

Ormai i ping erano continui, ci portiamo a QP per controllare un po la situazione...e i miei rilevamenti con il binocolo non corrispondono a quelli del Periscopio...Mistero :s12:

...

 

Guardando poi le comunicazioni dell'altro kilo, con jester abbiamo notato che i rilevamenti tra binocolo e periscopio differiscono di 50 gradi...

Jester guardava a 158 l'elicottero dal periscopio, mentre dal binocolo era visibile a 208 e cosi per tutte le altre rilevazioni, se il trucco è quello basta vedere 50 gradi in più (o in meno)...

Verificheremo :s10:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Allora, riporto da quanto letto sul manuale di DW ... poi vedete voi se può servire

 

Pagina 154, dove parla del binocolo dice:

"Click and drag in the Binocular view to pan the view. Bearing is relative to Ownship’s heading."

 

Pagina 354, dove spiega come utilizzare il periscopio, al punto 6 dice:

"With a contact centered in the periscope reticule click MARK to assign it an alphanumeric designation and send the bearing information for the visual sighting to the Target Motion Analysis station and the Nav Map. Visual contacts have a V designation. (V01, V02 etc.)"

 

Ora, il binocolo siamo d'accordo (come spiega) che dà il bearing relativo alla OS. Non è però specificato che bearing dà il periscopio.

A questo punto suppongo che sia il true bearing.

Appena posso mi ricontrollo il replay e vediamo se la cosa corrisponde (non so se ce la faccio di oggi, se qualcuno può farlo ben venga).

 

Ciao

Edited by Jester

Share this post


Link to post
Share on other sites

Allora è come dicevo, perchè il periscopio dà sicuramente il true bearing, altrimenti non potresti marcare i contatti e inviarli alla TMA

 

Svelato il mistero :s02:

Share this post


Link to post
Share on other sites

bravi ragazzuoli :s20:

complimenti ai nuovi per il battesimo ci si vede in accademia :s02:

jester mi suoni familiare in che accademia aeronautica virtuale eri? (o forse mi suoni familiare per il jester di Top Gun e basta? :s03: )

 

cmq per il binocolo e periscopio potrebbe trattarsi di bearing diverso perchè se non ricordo male nella fregata il binocolo da il bearing relativo alla prua della nave (se non ricordo male eh) potrebbe essere lo stesso per i sub

 

cercherò di tornare operativo per la prossima

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si esattamente...Il periscopio ha il Nord assoluto, mentre il binocolo ha il nord relativo, ovvero relativo alla prua del sottomarino o nave che sia...

 

Questo vale per tutti i sottomarini... :s41:

 

 

Xò l'altra volta con maddoll mi sembra che non si era verificato... :s68:

O forse troppi SAM mi fanno rincoglionire... :s03: :s03: :s03:

Edited by Djmitri

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ecco il mio commento alla missione........

Parto con il mio elicottero alla ricerca dei temibili Kilo, mi accorgo di aver fatto un terribile errore, o diverse boe x profondità ,mentre le acque nella zona di missione sono relativamente basse, dopo vari moccoli,decido di stendere una cortina di soonoboe x la profondità al limite delle acque basse,poi mi sposto verso est x usare il dipping sonar.

Arrivato al punto di destinazione immergo il sonar e mi concentro sulla console x vedere se c'è qualcuno.

Dopo 25 secondi mi viene annuncito che ho tranciato lo dipping sonar,il mio pilota sotto effetto dei fumi dell'alcol della sera prima decide di andare a manetta nn si sa dove,scassandomi il sonar,altra fila di moccoli pesantissimi........ :s05: :s05: .

Buono,dopo 20 minuti di missioni ho il 60% di boe nn perfette x queste acque e il dipping sonar rotto.....che fare? suicidarsi o continuare cercando di fare del mio meglio?

Ovviamente decido x la seconda possibilità disseminado il mare delle boe che potevo utilizzare è sperando in un colpo di fortuna, appoggiandomi il +possibile sulla fregata comandata da Truffa.

Vagando x il mare ha un certo punto il mio pilota mi annuncia "new visul contact" vado a vedere è fortunatamente sono a sedere in una sedia robusta, mi segnala il nuovo contatto come Project 636" automaticamente mi si abbassano i battitti cardiaci come quella di una balena......panico........viro di 180° e inizio a lanciare contromisure.

Scampato il pericolo mi consulto con Truffa ,che mi conferma che in zona c'è un Kilo,decido di virare verso il contatto e di lanciare il siluro nella zona presunta ma senza certezza di colpirlo.

Setto il siluro e lancio,disimpegnadomi subito dopo, convinto di non colpire niente mi preparo un alttro siluro, dopo pochissimo il siluro impatta il kilo,CHE cu#o!!!!! :s03: :s03: ,gongolandomi come un cog###ne moscio x quello che ho fatto,vado alla ricerca del secondo kilo.

Gironzolando,mi ritrovo di nuovo sotto attacco del kilo superstite,che mi lancia SAM come un pazzo,riesco a disimpegnarmi è provo la tattica che tanta fortuna mi aveva portato con il primo ,lancio il siluro,ma questa volta non colpisco niente..................vabbè non può andare sempre bene.

Intanto Truffa sta incassando siluri come Tyson incassava pugni ,mi informa che sta tallonando il secondo kilo,decidiamo la tattica,lui mi darà le coordinate il lancerò il siluro,praticamnte lui la mente io il braccio.........

Riesce a triangolare la rotta di 2 siluri è mi da le coordinate ,mi avvicino.........lancio........il siluro si aggangia qualcosa.........ci siamo...........niente il siluro perde il bersaglio,niente il kilo riesce a fuggire.

La nave che dovevamo scortare riesce ad arrivare in prossimità delle nave Francese,ponendo fine alla missine.

Bene alla fine è finità 1 a 1 una nave persa un kilo affondato.

Che dire bella missione ,bella serata ,complimenti hai nuovi comandanti che si sono comportatati in maniera egregia,ma un sincero "bravi" a tutti.

 

Alla Prossima!!!! :s20: :s20:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ok quindi prendiamo per buono (al momento) la formuletta che binocolo = periscopio + 50, almeno per il kilo...

 

No no, non dipende dal sub, dipende dalla rotta che stai tenendo: tanto per capire, se sei per 000 lo scostamento diventa nullo, se sei per 180 lo scostamento è pari a 180 e via così :s02:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ah...

ok R.Hunter e con questo abbiamo stabilito come mai il Kilo con me a bordo si è inabissato... :s68:

 

p.s.

e Djmitri è ancora li che pensa "Perchè a me, potevo scegliere l'altro... ed invece..." :s43:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Come dice Hunter, non è così semplice.

Dipende dalla direzione attuale. Noi probabilmente stavamo andando in una direzione che richiedeva di aggiungere 50 al true bearing per ottenere quello relativo.

Poi cambia ogni volta. Ok, basta saperlo e ci si aggiusta in qualche modo.

 

 

@MadDoll: Hehehe ... mi hai beccato subito eh? si, ero (e sono tuttora anche se tengo contatti solo più con i "vecchi") in AMVI prima e poi in VIAF ... credo dal 2000 circa ... lì hai lo stesso nick?

 

Ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites

Allora i conti dovrebbero essere questi:

 

Ponendo i seguenti True Bearing:

 

Course: a

Rilevamento: b

 

Il bearing relativo c dovrebbe essere sempre:

 

per 000

per 090

 

Come vedete, se a = 000 in tutti i casi si ottiene b = c

 

Mi sa che si fa prima a farsi una panoramica a trecentosessanta gradi con il 16x :s03: :s03: :s03:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tanto per dare un senso al tuo OT ( :s03: ), ti assicuro che no, l'idea è quella di impegnarci a farne una ogni 2 settimane. A presto la "convocazione" :s02:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Allora i conti dovrebbero essere questi:

 

Ponendo i seguenti True Bearing:

 

Course: a

Rilevamento: b

 

Il bearing relativo c dovrebbe essere sempre:

 

per 000<a<090 e 180<a<275 : c = b -a

per 090<a<180 e 275<a<360: c = 360 - (a-b)

 

Come vedete, se a = 000 in tutti i casi si ottiene b = c

 

Mi sa che si fa prima a farsi una panoramica a trecentosessanta gradi con il 16x :s03: :s03: :s03:

 

Ok, allora metto tutto sul foglio di excel che sto creandomi ... l'ho chiamato DW_Utils ... poco alla volta cresce

Grazie Hunter!

 

EDITO:

 

Correggetemi se sbaglio.

Ho provato le formule postate ma ho avuto problemi.

Ora sono giunto ad una conclusione (anche inserita nel foglio di excel che ho nominato prima):

 

Assunto che

 

R = Rotta

TB = True Bearing

RB = Relative Bearing

 

Se 0 < R < 180

RB = TB - R

 

Se 181 <R < 360

RB = 360-( R - TB)

 

ho detto una cavolata?

Edited by Jester

Share this post


Link to post
Share on other sites

Beh ragazzi c'è poco da dire, con la fregata son proprio impedito...

 

Inizio a rilevare un po' di cose con il sonar trainato, nulla sembra essere un sub... intanto devo accelerare perchè sennò la nave da me scortata mi supera...

Dopo una mezz'ora ho anche l'elicottero pronto al decollo e non esito a farlo alzare, sgancio in giro un po' di boe, ascolto da anche quelle di Stefano, ma nada, poco dopo però mi comunica che gli è parso di vedere un sub emerso... preso dalla frustrazione e convinto che mi abbiano già rilevato, dopo le continue puntate a 20 nodi per stare al passo del cargo da scortare decido di usare l'attivo, ho 2 contatti a nord-est della mia posizione, mando l'eli per vedere se sono di superfice ma non c'è nulla... sgancio una boa che a sua volta rileva i 2 contatti... tra me e me penso: "ma cosa ci fanno così vicini"...

Mando l'elicottero sul primo dei 2 contatti e sgancio un suluro, subito dopo lo mando sul secondo... non ci rimane tanto però, un sam lo abbatte, intanto partono anche dei siluri in mia direzione...

Il mio siluro impatta contro, quella che io ho pensato fino a fine partita, una contromisura... si rivelerà poi un cetaceo in posizione sfortunata :s68: , dopo poco Stefano lancia in posizione dell'abbattimento del mio eli e colpisce il Kilo di Djmitri.

 

Lancio a tutta velocità la fregata, supero il cargo e mi metto tra i siluri in arrivo ed il bersaglio, sembrano però andare a vuoto. Altri però più a nord colpiscono mortalmente una delle 2 navi, ci sembra di avere una posizioe approssimativa dell'altro kilo e Stefano lancia... niente, in risposta però arrivano 2 siluri che incasso felicemente, ora la fregata è senza sonar e non può sparare... partono altri siluri, mi metto al disperato ascolto sulle boe e riesco ad avere un punto di incrocio tra i vari rilevamenti dei siluri, lo comunico a Stefano che lancia ma gli altri evadono...

 

A fine missione vengo colpito da un terzo siluro ed affondo, mentre Stefano cercava di atterrare :s12:

 

 

 

Missione molto bella, da ripetere quando avro imparato meglio l'uso della fregata, che comincia ad interessarmi molto.

Edited by Truffa

Share this post


Link to post
Share on other sites

stavo guardando dal periscopio, vedo l'eli che si avvicina alla fregata, penso "vuole atterrare" ... bum! tutto in aria e l'eli che resta lì cercando di capire cos'è successo!

Parole mie "poveraccio ... e adesso dove atterra?"

:D :D

Share this post


Link to post
Share on other sites
@MadDoll: Hehehe ... mi hai beccato subito eh? si, ero (e sono tuttora anche se tengo contatti solo più con i "vecchi") in AMVI prima e poi in VIAF ... credo dal 2000 circa ... lì hai lo stesso nick?

 

Ciao

si ho lo stesso nick in Viaf,in attesa del corso da un bel pò ormai, purtroppo quello che è partito,mi sembra lo Zodiaco,era in giorni per me impossibili, ma già ho fatto un po di voli per qualche mix,tra i vecchi il più delle volte con Ventrue.

per adesso sono qui a divertirmi con questi simpatici ragazzuoli, e per dare filo da torcere agli Yankee :s10: , e in fin dei conti tutta la situazione pare mi permetterà di seguire un po di più betasom, e mi sta divertendo un sacco :s20: perciò va bene così :s03:

 

OPS! scusate l'OT mi ritiro :s41:

Edited by MadDoll

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scusate se mi intrometto...

 

MA io sono un giocatore di silent hunter, ma mi faccio appassionare dai vostri racconti...

 

Esiste ancora il cd del gioco???

 

In caso questa accademia sarà attiva quando per poter imparare???

 

 

Ah si, i compagni da una parte, io mi schuero con la NATO.....

 

 

Grazie a tutti

Share this post


Link to post
Share on other sites

La grafica è più leggera di silent hunter vero???

 

Ho un portatile che nn fa correre silent hunter... magari questo funziona...

 

 

In caso ho anche un computer fisso su cui corre tutto, solo chw ho vista in quello :s68:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si si tranquillo, la grafica è praticamente nulla in DW, ed occhio che è anche un tantino più complicato, per questo l'accademia :s02:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao Capitano Nemo e Benvenuto nella sezione DW.

 

Anche se questo non è il topic adatto, ti risponderò lo stesso :s10: :s41: .

 

:s03: :s03: :s03:

 

Come ti dicevano i miei colleghi, il gioco si trova ancora nei negozi (addirittura in edizione economica, quindi lo paghi davvero pochissimo). Non richiede particolari risorse hardware...anzi diciamo pure non che non le richiede proprio :s03: dato che la grafica è quella che è, ma non per questo significa che il gioco non sia bello... :s01:

Per la compatibilità con Vista, il gioco non è perfettamente compatibile, ma se non ricordo male, si può si può lanciare il gioco eseguendo il programma in modalità compatibile wx 2sp o qls del genere (non ho vista :s14: ) e dovrebbe funzionare senza problemi.

 

Se hai altri domande siamo qui...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Allora, non so se è il post migliore, ma il gioco mi pare molto interessante e vorrei provare a giocare, farò qualche test con i battelli che ci sono, poi si può fare una o due uscite in mare con un vero comandante????

 

Vorrei entrare nelle partite in rete, sembrano molto diverteni, spero di imparare presto e in maniera seria...

 

 

Grazie per la cortesia e adesso andrò in cerca del gioco poi vi saprò dire

Share this post


Link to post
Share on other sites
farò qualche test con i battelli che ci sono, poi si può fare una o due uscite in mare con un vero comandante????

 

 

Ma certamente, Capitano Nemo, procurati DW che ti aspettiamo in Accademia! :s20: :s20: :s20:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Forum Statistics

    • Total Topics
      44,288
    • Total Posts
      510,052
×