Jump to content
Sign in to follow this  
walter leotta

La Royal Navy Il 1° Settembre 1939

Recommended Posts

A seguito della discussione sull'articolo apparso su Storia Militare sulla battaglia di Punta Stilo riporto l'organigramma della Royal Navy al 1° settembre 1939 (l'elenco comprende anche i Dominions)

 

12 NAVI DA BATTAGLIA

 

Barham 04 Queen Elizabeth 35970 1915

Malaya 01 Queen Elizabeth 35380 1916

Nelson 28 Nelson 38000 1927

Queen Elizabeth 00 Queen Elizabeth 36565 1914

Ramillies 07 Royal Sovereign 33500 1917

Resolution 09 Royal Sovereign 33500 1916

Revenge 06 Royal Sovereign 33500 1916

Rodney 29 Nelson 38000 1927

Royal Oak 08 Royal Sovereign 33500 1916

Royal Sovereign 05 Royal Sovereign 33500 1916

Valiant 02 Queen Elizabeth 36565 1916

Warspite 03 Queen Elizabeth 34500 1916

 

3 INCROCIATORI DA BATTAGLIA

 

Hood 51 Admiral 46200 1920

Renown 72 Renown 37411 1916

Repulse 34 Renown 37400 1916

 

7 PORTAEREI

Argus D49 Argus 17000 1918

Ark Royal 91 Ark Royal 27720 1938

Courageous 50 Courageous 26560 1916

Eagle 94 Eagle 27054 1924

Furious 47 Furious 28500 1914

Glorious 77 Courageous 26400 1917

Hermes D95 Hermes 13000 1923

 

17 INCROCIATORI PESANTI

Australia I84 Kent 13430 1928

Berwick 65 Kent 14550 1928

CanberraI85 Kent 13430 1928

Cornwall 56 Kent 14550 1928

Cumberland 57 Kent 14550 1928

Devonshire 39 London 13315 1929

Dorsetshire 40 Dorsetshire 13775 1930

Exeter 90 York 10490 1931

Frobisher D81 Cavendish 12450 1924

Hawkins D86 Cavendish 12450 1925

Kent 54 Kent 13430 1928

London 69 London 14578 1929

Norfolk 78 Dorsetshire 13775 1930

Shropshire 83 London 13315 1929

Suffolk 55 Kent 14450 1928

Sussex 96 London 13315 1929

York 68 York 10350 1930

 

 

46 INCROCIATORI LEGGERI

Achilles 70 Leander - I 8949 1933

Adelaide I47 Birmingham 6550 1923

Ajax 22 Leander - I 8904 1935

Arethusa 26 Arethusa 6665 1935

Aurora 12 Arethusa 6665 1937

Belfast 35 Southampton - III 12980 1939

Birmingham 19 Southampton - I 11350 1937

Cairo D87 Capetown 5250 1919

Calcutta D82 Capetown 5250 1919

Calendon D53 Calendon 5150 1917

Calypso D61 Calendon 5150 1917

Capetown D88 Capetown 5250 1922

Caradoc D60 Calendon 5150 1917

Cardiff D58 Ceres 5150 1917

Carlisle D67 Capetown 5250 1918

Ceres D59 Ceres 5150 1917

Colombo D89 Capetown 5250 1919

Coventry D43 Ceres 5150 1918

Curacoa D41 Ceres 5150 1918

Curlew D42 Ceres 5150 1917

Danae D44 D 5925 1918

Dauntless D45 D 5925 1918

Delhi D47 D 5925 1919

Despatch D30 D 5925 1922

Diomede D92 D 5925 1922

Dragon D46 D 5925 1918

Dunedin D93 D 5925 1919

Durban D99 D 5925 1921

Edinburgh 16 Southampton - III 12980 1939

Effingham D98 Cavendish 12100 1925

Emerald D66 E 9350 1926

Enterprise D52 E 9350 1926

Galatea 71 Arethusa 6665 1935

Glasgow 21 Southampton - I 11350 1937

Gloucester 62 Southampton - II 11650 1939

Hobart I63 Leander - II 9090 1936

Liverpool 11 Southampton - II 11650 1938

Manchester 15 Southampton - II 11650 1938

Neptune 20 Leander - I 9094 1934

Newcastle 76 Southampton - I 11350 1937

Orion 85 Leander - I 9134 1934

Penelope 97 Arethusa 6715 1936

Perth I29 Leander - II 8965 1936

Sheffield 24 Southampton - I 11350 1937

Southampton 83 Southampton - I 11350 1937

Sydney I48 Leander - II 8815 1935

 

 

 

 

 

184 CACCIATORPEDINIERI

 

Acasta I H09 A 1765 1930

Achates I H12 A 1765 1930

Acheron I H45 A 1765 1931

Active H14 A 1765 1930

Afridi F07 Tribal 2520 1938

Amazon D39 prot 1812 1927

Ambuscade D38 prot 1585 1927

Antelope H36 A 1765 1930

Anthony H40 A 1765 1930

Ardent H41 A 1765 1930

Arrow H42 A 1765 1930

Ashanti F51 Tribal 2520 1938

Assiniboine D18 C [FL] 1901 1932

Basilisk H11 B 1735 1931

Beagle H30 B 1735 1931

Bedouin F67 Tribal 2520 1939

Blanche H47 B 1735 1931

Boadicea H65 B 1735 1931

Boreas I H77 B 1735 1931

Brazen H80 B 1735 1931

Brilliant H84 B 1735 1931

Broke D83 Shakespeare 2080 1925

Bulldog H91 B 1735 1931

Campbell D60 Scott 2130 1918

Codrington D65 A [FL] 2012 1930

Cossack F03 Tribal 2520 1938

Dainty H53 D 1890 1932

Daring H16 D 1890 1932

Decoy H75 D 1890 1933

Defender H07 D 1890 1932

Delight H38 D 1890 1933

Diamond H22 D 1890 1932

Diana H49 D 1890 1932

Douglas D90 Scott 2130 1918

Duchess H64 D 1890 1933

Duncan D99 D [FL] 1937 1933

Echo H23 E 1940 1934

Eclipse H08 E 1940 1934

Elettra H27 E 1940 1934

Encounter H10 E 1940 1934

Escapade H17 E 1940 1934

Escort H66 E 1940 1934

Esk H15 E 1940 1934

Eskimo F75 Tribal 2520 1938

Exmouth H02 E [FL] 2050 1934

Express H81 E 1940 1934

Fame H78 F 1940 1935

Faulknor H62 F [FL] 2010 1935

Fearless I H67 F 1940 1934

Firedrake H79 F 1940 1935

Foresight H68 F 1940 1935

Forester H74 F 1940 1935

Fortune H70 F 1940 1935

Foxhound H69 F 1940 1935

Fraser H48 C 1880 1932

Fury H76 F 1940 1935

Gallant H59 G 1854 1936

Garland H37 G 1854 1936

Gipsy H63 G 1854 1936

Glowworm H92 G 1854 1936

Grafton H89 G 1854 1936

Grenade H86 G 1854 1936

Grenvillle I H03 G [FL] 2033 1936

Greyhound H05 G 1854 1936

Griffin H31 G 1854 1936

Gurkha I F20 Tribal 2520 1938

Hardi I H87 H FL] 1953 1936

Hasty H24 H 1860 1936

Havock H43 H 1860 1937

Hereward H93 H 1860 1936

Hero H99 H 1860 1936

Hostile H55 H 1860 1936

Hotspur H01 H 1860 1936

Hunter H35 H 1860 1936

Hyperion H97 H 1860 1936

Icarus D03 I 1888 1937

Ilex D61 I 1888 1937

Imogen D44 I 1888 1937

Imperial D09 I 1888 1937

Impulsive D11 I 1888 1938

Inglefield D02 I [FL] 2081 1937

Intrepid D10 I 1888 1937

Isis D87 I 1888 1937

Ivanhoe D16 I 1888 1937

Jackal F22 J 2330 1939

Janus F53 J 2330 1939

Javelin F61 J 2330 1939

Jersey F72 J 2330 1939

Jervis F00 J [FL] 2330 1939

Juno F46 J 2330 1939

Jupiter F84 J 2330 1939

Keith D06 B [FL] 1821 1931

Kelly F01 K [FL] 2330 1939

Keppel D84 Shakespeare 2080 1925

Mackay D70 Scott 2130 1919

Malcom D19 Scott 2130 1919

Maori F24 Tribal 2520 1939

Mashona F59 Tribal 2520 1939

Matabele F26 Tribal 2520 1939

Mohawk F31 Tribal 2520 1938

Montrose D01 Scott 2130 1918

Nubian F36 Tribal 2520 1938

Ottawa H60 C 1880 1932

Punjabi F21 Tribal 2520 1939

Restigouche H00 C 1880 1932

Sabre H18 S old 1220 1918

Saguenay D79 B Thor 1805 1931

Saladin H54 S old 1220 1919

Sardonyx H26 S old 1220 1919

Scimitar H21 S old 1220 1918

Scout H51 S old 1220 1918

Shikari D85 S old 1220 1924

Sikh F82 Tribal 2520 1938

Skate H39 R old 1220 1917

Skeena D59 B Thor 1805 1931

Somali F33 Tribal 2520 1938

St Laurent H83 C 1880 1934

Stronghold H50 S old 1220 1919

Stuart D00 Scott 2130 1918

Sturdy I H28 S old 1220 1919

Tartar F43 Tribal 2520 1939

Tenedos H04 S old 1220 1919

Thanet H29 S old 1220 1919

Thracian D86 S old 1220 1920

Valentine I D49 V old 1480 1917

Valorous L00 V old 1480 1917

Vampire I D68 V old 1480 1917

Vanessa D29 V old 1480 1918

Vanity D28 V old 1480 1918

Vanoc H33 V old 1480 1917

Vanquisher D54 V old 1480 1917

Vansittart D64 W old [mod] I 1508 1919

Vega D32 V old 1480 1917

Velox D34 V old 1480 1918

Vendetta I D69 V old 1480 1917

Venetia I D53 V old 1480 1917

Venomous D75 W old [mod] I 1508 1919

Verdun D93 V old 1480 1917

Verity D63 W old [mod] I 1508 1919

Versatile D32 V old 1480 1918

Vesper D55 V old 1480 1918

Veteran D72 W old [mod] II 1508 1919

Viceroy D91 V odl Thor 1512 1918

Vidette I D48 V old 1480 1918

Vimiera I D23 V old 1480 1917

Vimy D33 V old 1480 1918

Viscount D92 V odl Thor 1512 1918

Vivacious D36 V old 1480 1917

Vivien L33 V old 1480 1918

Volunteer D71 W old [mod] I 1508 1919

Vortigern D37 V old 1480 1918

Voyager I D31 V old 1480 1918

Wakeful I H88 W old 1457 1917

Walker D27 W old 1457 1918

Wallace L64 Shakespeare 2080 1919

Walpole D41 W old 1457 1918

Wanderer D74 W old [mod] I 1508 1919

Warwick D25 W old 1457 1918

Watchman D26 W old 1457 1918

Waterhen I D22 W old 1457 1918

Wessex I D43 W old 1457 1918

Westcott D47 W old 1457 1918

Wetsminster D45 W old 1457 1918

Whirlwind I D30 W old 1457 1918

Whitehall D94 W old [mod] I 1508 1924

Whitley L23 W old 1457 1918

Whitshed D77 W old [mod] II 1508 1919

Wild Swan D62 W old [mod] II 1508 1919

Winchelsea D46 W old 1457 1918

Winchester L35 W old 1457 1918

Windsor D42 W old 1457 1918

Wishart D67 W old [mod] Thor 1532 1920

Witch D89 W old [mod] Thor 1532 1924

Witherington D76 W old [mod] II 1508 1919

Wivern D66 W old [mod] II 1508 1919

Wolfhound D56 W old 1457 1918

Wolsey D98 W old Thor 1512 1918

Wolverine D78 W old [mod] II 1508 1920

Woolston L49 W old Thor 1512 1918

Worcester D96 W old [mod] II 1508 1922

Wren I D88 W old [mod] I 1508 1923

Wrestler L10 W old 1457 1918

Wryneck D21 W old 1457 1918

Zulu F18 Tribal 2520 1938

 

57 SOMMERGIBILI

H28 H 410 19180629 bw

H31 H 410 19190211 bw

H32 H 410 19190514 bw

H33 H 410 19190419 bw

H34 H 410 19190919 bw

H43 H 410 19191013 bw

H44 H 410 19200323 bw

H49 H 410 19200000 bw

H50 H 410 19200113 bw

L23 L 760 19240805 bw

L26 L 760 19261012 bw

L27 L 760 19260325 bw

Otway O-I 1349 19270909 bw

Oxley O-I 1354 19270401 bw

Oberon O-I 1311 19270824 bw

Odin O-II 1475 19291221 bw

Olympus O-II 1475 19300614 bw

Orpheus O-II 1475 19300923 bw

Osiris O-II 1475 19290125 bw

Oswald O-II 1475 19290501 bw

Otus O-II 1475 19290705 bw

Pandora P 1475 19300630 bw

Parthian P 1475 19310113 bw

Perseus P 1475 19300415 bw

Phoenix P 1475 19310203 bw

Proteus P 1475 19300617 bw

Porpoise Porpoise-I 1500 19330311 bw

Cachalot Porpoise-II 1520 19380815 bw

Grampus Porpoise-II 1520 19370310 bw

Narwhal Porpoise-II 1520 19360228 bw

Rorqual Porpoise-II 1520 19370210 bw

Seal Porpoise-II 1520 19390524 bw

Rainbow R 1475 19320118 bw

Regent R 1475 19301111 bw

Regulus R 1475 19301207 bw

Rover R 1475 19310129 bw

Clyde River 1850 19340412 bw

Severn River 1850 19350112 bw

Thames River 1850 19320914 bw

Seahorse S-I 640 19331002 bw

Starfish S-I 640 19331027 bw

Sturgeon S-I 640 19330227 bw

Swordfish S-I 640 19321128 bw

Salmon S-II 670 19350308 bw

Sealion S-II 670 19341221 bw

Seawolf S-II 670 19360312 bw

Shark S-II 670 19341231 bw

Snapper S-II 670 19350614 bw

Spearfish S-II 670 19361211 bw

Sterlet S-II 670 19380406 bw

Sunfish S-II 670 19370702 bw

Thistle T-I 1090 19390704 bw

Triton T-I 1090 19381109 bw

Triumph T-I 1090 19390502 bw

Undine U-I 540 19380821 bw

Unity U-I 540 19381005 bw

Ursula U-I 540 19381220 bw

Edited by walter leotta

Share this post


Link to post
Share on other sites
A seguito della discussione sull'articolo apparso su Storia Militare sulla battaglia di Punta Stilo riporto l'organigramma della Royal Navy al 1° settembre 1939 (l'elenco comprende anche i Dominions)

 

12 NAVI DA BATTAGLIA

 

Barham 04 Queen Elizabeth 35970 1915

Malaya 01 Queen Elizabeth 35380 1916

Nelson 28 Nelson 38000 1927

Queen Elizabeth 00 Queen Elizabeth 36565 1914

Ramillies 07 Royal Sovereign 33500 1917

Resolution 09 Royal Sovereign 33500 1916

Revenge 06 Royal Sovereign 33500 1916

Rodney 29 Nelson 38000 1927

Royal Oak 08 Royal Sovereign 33500 1916

Royal Sovereign 05 Royal Sovereign 33500 1916

Valiant 02 Queen Elizabeth 36565 1916

Warspite 03 Queen Elizabeth 34500 1916

 

3 INCROCIATORI DA BATTAGLIA

 

Hood 51 Admiral 46200 1920

Renown 72 Renown 37411 1916

Repulse 34 Renown 37400 1916

 

7 PORTAEREI

Argus D49 Argus 17000 1918

Ark Royal 91 Ark Royal 27720 1938

Courageous 50 Courageous 26560 1916

Eagle 94 Eagle 27054 1924

Furious 47 Furious 28500 1914

Glorious 77 Courageous 26400 1917

Hermes D95 Hermes 13000 1923

 

Manca la HMS Pegasus.

http://en.wikipedia.org/wiki/HMS_Pegasus_%281934%29

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si certo, scusa non ti volevo mettere fretta...Ti volevo chiedere, come fai per le navi ausiliarie? A quali fonti fai riferimento?

 

 

Ciao Luca

Share this post


Link to post
Share on other sites

@ ALBION

 

no non è una dimenticanza

 

HMS PEGASUS era una portaidrovolanti realizzata nel 1914, trasformata in Fighters Catapul Ship nel 1940 e in nave deposito nel 1944, non fu mai una portaerei

 

così come l'altra portaidrovolanti, HMS ALBATROSS, realizzata nel 1928 in Australia per le esigenze della RAN che aveva bisogno di una base mobile per i propri idrovolanti. Ceduta alla RN nel 1938 come pagamento per il trasferimento di due incrociatori fu dotata di 9 Walrus ma ebbe un ruolo statico per l'impossibilità di utilizzarla in modo efficace... è un po' (proprio un po') il caso della Bearn francese: in teoria portaerei ma in effetti impiegata come semplice trasporto aerei per le sue caratteristiche assolutamente insufficienti

 

@ Luca

 

ho creato un apposito file di excel prendendo i dati principalmente da:

BRITISH AND EMPIRE SHIPS OF WWII

SHIPS OF ROYAL NAVY from 15 century to present day

E ALTRO ANCORA

Edited by walter leotta

Share this post


Link to post
Share on other sites

alla vigilia della guerra la RN stava vivendo il momento peggiore della sua storia... in tutti i settori il quantitativo numerico delle unità era largamente inferiori al limite di sopravvivenza stabilito dall'Ammiragliato.. il settore che stava meglio era quello degli incrociatori (la soglia minima era 70), il più drammatico quello dei caccia...

Share this post


Link to post
Share on other sites

le tabelle indicano nome dell'unità, pennant number (almeno quello rimasto più a lungo), classe, dislocamento a PIENO CARICO per le unità di superficie e dislocamento in superficie per i sommergibili), anno di entrata in servizio.

 

A stima, nella Seconda guerra mondiale, Royal Navy, Canada, Australia, Nuova Zelanda (fino a dicembre 1941 semplice "division" della RN) impiegarono circa 6.000.000 tons di naviglio militare (dalle portaerei alle corvette, passando attraverso gli incrociatori ausiliari). compreso il tonnellaggio trasferito dalla US NAVY.

 

Se è vero che noi abbiamo partecipato al conflitto per perdere, davanti a simili cifre, pur considerando che la maggior parte della RN era impegnata in Atlantico, potevamo vincere? ASSOLUTAMENTO NO.

Edited by walter leotta

Share this post


Link to post
Share on other sites
Se è vero che noi abbiamo partecipato al conflitto per perdere, davanti a simili cifre, pur considerando che la maggior parte della RN era impegnata in Atlantico, potevamo vincere? ASSOLUTAMENTO NO.

 

C' è un altro aspetto da considerare .

Germania e Giappone avevano obiettivi di guerra precisi e concreti , la conquista di determinati territori che gli avrebbero permesso di acquisire risorse materiali ed umane tali da renderli autosufficienti economicamente e favorirne lo sviluppo

I tedeschi al riguardo parlavano della conquista del Lebensraum , i giapponesi della " sfera di co-prosperita' " .

E noi ?

Nulla , assolutamente nulla al riguardo dei vantaggi concreti ( economici ) da otternersi tramite la guerra .....

non solo non potevamo vincere ma non esistevano neppure obiettivi razionali che giustificassero una guerra

Share this post


Link to post
Share on other sites

Noi essenzialmente avremmo dovuto ottenere o Suez o Gibilterra, una delle due; erano obbiettivi fondamentali, perchè a parte la retorica fascista del popolo di 42 milioni di anuime incantenato in uno stretto male, è essenzialmente vero che non avendo accesso agli oceani saremmo sempre stati in pericolo di "soffocamento", da parte della potenza che deteneva questi due estremi. Pertanto l'obbiettivo vi era; anche l'Impero costruito con tanti sforzi e sacrifici era un gigantesco ostaggio consegnato all'offensiva inglese. Certo potevamo starcene tranquilli, godendoci quello che avevamo, e che perdemmo in toto con quella guerra sbagliata e sfortunata; l'obbiettivo c'era ed avevqa un nome: SUEZ.

 

Ciao Luca

Share this post


Link to post
Share on other sites
Noi essenzialmente avremmo dovuto ottenere o Suez o Gibilterra, una delle due; erano obbiettivi fondamentali, perchè a parte la retorica fascista del popolo di 42 milioni di anuime incantenato in uno stretto male, è essenzialmente vero che non avendo accesso agli oceani saremmo sempre stati in pericolo di "soffocamento", da parte della potenza che deteneva questi due estremi.

 

Ma che venne fatto di concreto per ottenere Suez e Gibilterra ?

Erano stati preparati i mezzi , addestrati gli uomini , fatti dei piani concreti per la conquista di queste due posizioni ?

Non era stato fatto nulla , assolutamente nulla .

Addirittura ci si era " scordati che un terzo dell intera flotta mercantile si trovava fuori dal mediterraneo al momento di entrare in guerra :s14:

Altro che accesso agli oceani :s68:

Mussolini un giorno voleva conquistare la Grecia , il giorno dopo la Jugoslavia , poi la Tuniosia Gibuti etc etc

Il duce era un velleitario che cambiava idea di continuo , incapace di pianificare o addirittura di pensare razionalmente

 

 

 

PS

la conquista dfi Suez non avrebbe dato all Italia l' accesso " agli oceani " dato che gli inglesi controllavano Aden e bloccavano l' uscita dal mar rosso :s07:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tuco, io non ho detto che saremmo riusciti a prendere Gibilterra o Suez, ho detto che avremmo avuto degli obbiettivi volendolo. Mi riferivo alla tua seguente frase:

 

Nulla , assolutamente nulla al riguardo dei vantaggi concreti ( economici ) da otternersi tramite la guerra .....non solo non potevamo vincere ma non esistevano neppure obiettivi razionali che giustificassero una guerra

 

Gli obbiettivi c'erano eccome....l'Egitto, Sudan, Levante (Palestino, Siria, Iraq, Cipro). Non puoi affermare che non ci fossero obbiettivi. Che non saremmo mai stati in grado di conquistarli e che non avevamo piani per farlo...questo è un altro discorso...ed un altro bel paio di maniche....

 

Ma che venne fatto di concreto per ottenere Suez e Gibilterra ? Erano stati preparati i mezzi , addestrati gli uomini , fatti dei piani concreti per la conquista di queste due posizioni ? Non era stato fatto nulla , assolutamente nulla .

 

Facemmo quanto ci era consentito di fare, coi mezzi disponibili. Si poteva far di più e meglio forse; recitammo la nostra modesta parte in una tragedia ben più grande di noi.

 

Addirittura ci si era " scordati che un terzo dell intera flotta mercantile si trovava fuori dal mediterraneo al momento di entrare in guerra

 

Parte della flotta mercantile era fuori dal Mediterraneo, spedita dalla cecità politica a procacciarsi valuta estera per l'esauste finanze statali. Gravissimo errore, concordo.

 

Mussolini un giorno voleva conquistare la Grecia , il giorno dopo la Jugoslavia , poi la Tuniosia Gibuti etc etc Il duce era un velleitario che cambiava idea di continuo , incapace di pianificare o addirittura di pensare razionalmente

 

Concordo anche in questo caso.

 

Ciao Luca

Edited by brin

Share this post


Link to post
Share on other sites
PS. la conquista dfi Suez non avrebbe dato all Italia l' accesso " agli oceani " dato che gli inglesi controllavano Aden e bloccavano l' uscita dal mar rosso

 

Primo: un conto è violare il Canale di Suez, e Gibilterra un altro è attraversare Perim! Aden si era una grande base, ma a dover ospitare la flotta di Cunningham non ce la vedo troppo...

 

Secondo: Non ci avrebbe dato il pieno accesso agli Oceani, dimentichi che avevamo Mogadiscio e Chisimaio....

 

Terzo: avremmo salvato l'Impero, cosa che sarebbe valsa tutti i sacrifici che avremmo dovuto pagare per prendere Suez!!

Share this post


Link to post
Share on other sites
@ ALBION

 

no non è una dimenticanza

 

HMS PEGASUS era una portaidrovolanti realizzata nel 1914, trasformata in Fighters Catapul Ship nel 1940 e in nave deposito nel 1944, non fu mai una portaerei

 

così come l'altra portaidrovolanti, HMS ALBATROSS, realizzata nel 1928 in Australia per le esigenze della RAN che aveva bisogno di una base mobile per i propri idrovolanti. Ceduta alla RN nel 1938 come pagamento per il trasferimento di due incrociatori fu dotata di 9 Walrus ma ebbe un ruolo statico per l'impossibilità di utilizzarla in modo efficace... è un po' (proprio un po') il caso della Bearn francese: in teoria portaerei ma in effetti impiegata come semplice trasporto aerei per le sue caratteristiche assolutamente insufficienti

 

Dissento.

http://www.naval-history.net/xGM-Chrono-04CV-Pegasus.htm

 

Non sarà un ruolo di primissimo piano. Ma non era completamente statica come nave.

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao Albion,

 

in merito alla HMS PEGASUS penso tu abbia ragione sul fatto che abbia avuto un ruolo meno statico di quello da me indicato .. l'errore è mio ho confuso la PEGASUS con l'ALBATROSS.....ma è certo che non può essere classificata come portaerei

 

ciao e buona giornata

walter

Edited by walter leotta

Share this post


Link to post
Share on other sites
Primo: un conto è violare il Canale di Suez, e Gibilterra un altro è attraversare Perim! Aden si era una grande base, ma a dover ospitare la flotta di Cunningham non ce la vedo troppo...

 

Secondo: Non ci avrebbe dato il pieno accesso agli Oceani, dimentichi che avevamo Mogadiscio e Chisimaio....

 

Terzo: avremmo salvato l'Impero, cosa che sarebbe valsa tutti i sacrifici che avremmo dovuto pagare per prendere Suez!!

 

 

Il golfo di Aden era alquanto stretto e poteva essere minato a volonta' rendendolo intransitabile per le nostre navi :s06:

 

E' vero che avevamo Mogadiscio e Chisimaio ma poco o nulla era stato fatto per adibirli a basi navali , addirittura durante la guerra non ospitarono nessuno dei pochi cacciaotrpedinieri e torpediniere presenti in Africa Orientale , per giunta Chisimaio venne abbandonato senza combattere , idem Mogadiscio :s05:

 

Naturalmente per giungere a Suez avremmo avuto bisogno dell aiuto tedesco , aiuto che Mussolini rifiuto' nell estate del 1940 ( salvo poi implorarlo piu' tardi ! )

Share this post


Link to post
Share on other sites

ritornando all'organigramma alcuni autori inseriscono un 64° incrociatore ovvero il posamine ADVENTURE

e un caccia in più il vecchio BRUCE, disarmato nel 1939 e affondato come nave bersaglio nel novembre 1939 nei pressi dell'isola di Wight

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tuco, come già dimostrato da altre discussioni abbiamo due opinioni differenti ed entrambe legittime. Mi fermo qui, per non rovinare l'ottimo topic di Walter con un argomento che non attiene ad esso. Ultima cosa, permittimi per favore: non puoi dire che il Mediterraneo-Medioriente fosse totalmente privo di obbiettivi economici, sarebbe un grave abbaglio.

 

Saluti Luca

Share this post


Link to post
Share on other sites

Concordo pienamente con Brin; un conto è l'esistenza di obiettivi, un altro è l'assoluta mancanza di direttive (e nel caso del ns. governo) e nella non identificazione degli obiettivi e delle preminenze nel raggiungereli.

 

Gli obiettivi di un qualsiasi governo italiano all'inizio degli anni '40 erano le seguenti:

- controllo di Suez;

- controllo dell'Egitto (sotto una qualsiasi forma giuridico-diplomatica)

- conseguente controllo diretto del Sudan (sotto forma magari di un condominio con l'Egitto)

- controllo di Palestina e Transgiordania (che non è un travestito mediorientale)

- riappropriazione del controllo sul petrolio iracheno (ceduto da Mussolini durante la guerra etiopica)

- controllo su Cipro (magari cedendolo ufficialmente ad una Grecia assoggettata, assieme al Dodecanneso)

- controllo di Malta

- controllo della Tunisia

- controllo della Corsica

- controllo diretto e/o indiretto della sponda orientale dell'Adriatico

- penetrazione economica nel Vicino e nel Medio Oriente

- penetrazione economica nei Balcani

- un maggior controllo della Spagna e possibilmente un controllo (in condominio cogli iberici) di Gibilterra

 

Ho messo in corsivo i punti di sicuro attrito con la Germania (che solo davanti ad una serie di ns. effettive vittorie, ci avrebbe lasciato, forse, parte di questi obiettivi).

 

Per raggiungere tali obiettivi c'era un solo metodo, fare la guerra a Francia e Regno Unito.

 

Mino

Share this post


Link to post
Share on other sites
. Ultima cosa, permittimi per favore: non puoi dire che il Mediterraneo-Medioriente fosse totalmente privo di obbiettivi economici, sarebbe un grave abbaglio.

 

Le risorse non mancavano ma a Roma difettava la mentalita' per comprenderne l' importanza

Osserviamo la situazione in 2 territori che nel 39 erano sotto il dominio italiano , Libia ed Etiopia

In Libia c' era il petrolio e gia' d'allora ( anni trenta ) si pensava che ci fosse .

Vennero fatte ricerche , indagini etc ?

no , si rifiuto' persino l' appoggio di compagnie petrolifere straniere che chiedevano di poter fare ricerche insieme agli italiani :s07:

In compenso nel periodo precedente la II guerra mondiale si penso ' bene di trasferire decine di migliaia di contadini italiani in cirenaica per coltivare quelle terre ...

 

Albania

In Albania c' era il petrolio e lo si estraeva gia' da prima dell occupazione italiana .

un governo saggio avrebbe incrementato al massimo la produzione del greggio e favorito lo sfruttamente delle molte miniere di minerali presenti in quel Paese .

Mussolini che fece ?

come al solito sovvenziono' costosi programmi di colonizzazione agricola :s12:

 

Come vedi l' economia era tenuta in scarso conto anche riguardo a risorse che erano gia' in nostre mani , figurarsi se si pensava a sfruttare quelle dei territori eventualmente conquistati

Non si pensava neppure di sfruttare le risorse economiche a disposizione , figuriamoci quelle straniere

Share this post


Link to post
Share on other sites
Albania

In Albania c' era il petrolio e lo si estraeva gia' da prima dell occupazione italiana .

un governo saggio avrebbe incrementato al massimo la produzione del greggio e favorito lo sfruttamente delle molte miniere di minerali presenti in quel Paese .

Mussolini che fece ?

come al solito sovvenziono' costosi programmi di colonizzazione agricola

 

Inesatto. Il petrolio albanese estratto dalla zona del Devoli, era di così scarsa qualità, che se ne estreavano solo 35.000 tonnellate all'anno, e proprio per la sua scarsa qualità era utilizzato dall'Aeronautica.

 

Le risorse non mancavano ma a Roma difettava la mentalita' per comprenderne l' importanza

Osserviamo la situazione in 2 territori che nel 39 erano sotto il dominio italiano , Libia ed Etiopia

In Libia c' era il petrolio e gia' d'allora ( anni trenta ) si pensava che ci fosse .

Vennero fatte ricerche , indagini etc ?

no , si rifiuto' persino l' appoggio di compagnie petrolifere straniere che chiedevano di poter fare ricerche insieme agli italiani :s07:

In compenso nel periodo precedente la II guerra mondiale si penso ' bene di trasferire decine di migliaia di contadini italiani in cirenaica per coltivare quelle terre ...

 

Le ricerche in Libia, vennero fatte da Ardito Desio, non trovò nulla non so se perchè non aveva o non esistevano mezzi adeguati, o per incapacità....ma le ricerche furono fatte....

 

Ciao Luca

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scusa Brin, ma il buon Desio, lo trovò (se ricordi la prima foto nella mia ucronia è proprio quella vera che trovò nel '36 e non nel '32 come da me ipotizzato), ma il lungimirante governo italiano non ci dette peso.

 

Mino

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mino, da quanto ne so io Desio "annusò" solo il petrolio non lo scoprì; confessò infatti:

"L'esplorazione del sottosuolo è ncora poco progredita. Le nostre conoscenze sulle condizioni stratigrafiche generali e sulla struttura tettonica di alcune zone lasciano adito, tuttavia, a bene sperare. occorre, però, di disporre di larghi mezzi di riceca se si vuole venirne a capo in un periodo di tempo ragionevole".

 

Qui si inserisce, come che ha detto Tuco, l'offerta americana di attrezzature e mezzi, ma il regime per ovvi mtivi di prestigio declina l'offerta.

 

 

Ciao Luca

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ottimo link, Mino. Ad ogni modo, non ne venne sfruttata a dovere la produzione purtroppo...

 

Ciao Luca

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si ho visto, pensavo ti potesse essere utile; vi è anche un gran numero di elenchi sia sull'organizzazione in data data/teatro, sia sulle unità in servizio sia della Royal Navy, ma anche su Italia, Francia, Germania, Grecia et similia. Deficitaria è la parte sulla I Guerra mondiale, invece...

 

Ciao Luca

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Forum Statistics

    • Total Topics
      44,156
    • Total Posts
      508,346
×