Jump to content
Sign in to follow this  
Djmitri

Debriefing/commenti Sulla Missione Befanizia

Recommended Posts

Eccoci qua...dopo aver perso un po di udito con tutti quei maledetti ping... :s68:

 

Che dire secondo me la missione non era niente male (ma va, sono io che l'ho creata, vorrei anche vedere :s03: :s41: )

 

Peccato per la sfortuna di Gold (ti consiglio di fare una capatina verso Lourdes :s11: ) crashato prematuramente e lasciando la fregata in balia dei fantasmi cubani, Umberto era praticamente "monco", ma giusto il tempo di mandare ben 2 elicotteri sopra la nostra testa, più un terzo comandato dall'AI ed eravamo al gran completo...E noi a bordo del nostro fido Akula, ci siam messi a fare il "tiro al piccione" con tutti quegli elicotteri, ma con scarsi risultati, dato che hanno evaso con un agilità mai vista, tutti i miei lanci... :s68:

Ad un certo punto, sembrava quasi una scena di un film: :s10:

notte fonda, il sub in affioramento, il C.te (io) sulla Vela con in mano il binocolo per la visione notturna che scruta attentamente l'orizzonte in cerca di possibili "uccelli" da buttar giù.

Il mio C.te in seconda (Maddoll, ottimo Compagno) se ne stava al periscopio, anche lui a scrutare, con la visione notturna, l'orizzonte...

Quando ad un certo punto, a poche yard di distanza vedo un bestione che mi occupa tutto il binocolo (avevo lo zoom al max): "ca##o ca##o il P-3 il P-3!!! E' vicinissimo (poi dal replay si scoprì che era a circa 1 nm)....Ahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh"

Giusto il tempo di prendere in mano il lanciasam, inquadrarlo e boooooom. Una bella visita guidata nei mari dello Zio Nettuno...:s11:

Poi dopo abbiamo evaso magistralmente, almeno 2 siluri lanciati dagli elicotteri maledetti, che non volevano proprio essere abbattuti... :s03:

 

Purtroppo nell'evadere un siluro abbiamo perso il rimorchiato e quindi abbiamo perso una bella fetta di udito... :s06:

Da li possiamo dire che la nostra missione è praticamente finita...

 

Cmq è stata una bella serata, mi sono divertito molto...

 

Cosa da modificare secondo me:

  • Inserire un layer per facilitare un po l'avvicinamento dei sub russi, con la possibilità di usarlo come nascondiglio: ieri sera c'era un SSP troppo sfavorevole: la velocità del suono aumentava con l'aumentare della profondità...
  • Togliere il terzo elicottero, quello decollato dalla piattaforma petrolifera per internderci (che me lo sono dimenticato): ce ne sono anche troppi di mezzi usa...
  • Secondo voi c'era troppo/poco traffico neutrale/biologico? Secondo me non era tantissimo, perchè molte navi stavano ferme ed erano lontane.
  • Inserire qualche Compagna Cubana da salvare... :s03:
  • Non mi viene in mente altro....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Allora, devo dire che la missione , a mio parere, era molto bella. Se non si fosse persa la fregata sarebbe stata ancora più avvincente.

Io sono partito a circa 10nm a sud dei C.ti Djmitri e Maddoll. Questa volta ho cercato di non ripetere comportamenti precedenti, per cui , per circa 20 minuti, ho viaggiato a 30/35 nodi per avvicinarmi alla zona operativa. La mia idea era di setacciare la zona a Sud. Quando ho iniziato a sentire i ping dei dipping ho rallentato. Qui , secondo me, ho commesso un errore. Mi sono spostato verso nord/ovest, deviando dalla mia idea originaria. Ho perso un pò di tempo per valutare la pericolosità dei dipping e per marcare i ping, temendo che un aumento della velocità avrebbe facilitato il mio rilevamento.

Alla fine, in zona "cesarini" ho deciso di lanciare contro la Car Carrier, così per vedere se centravo qualcosa...

 

Commento:Dal punto di vista strettamente personale, considerando che venivo da un periodo di inattività, mi sento abbastanza soddisfatto (mi accontento di poco...). A parte che non mi sono inabissato( Djmitri ha opportunamente ambientato il tutto in fondali molto profondi... :s03: :s03: ), sono riuscito a non farmi individuare e attaccare dai molti assetti aerei presenti, nonché dalla moltitudine di sonoboe ( ammesso che non mi abbiate attaccato per...cristiana pietas :s12: ).

Da un punto di vista strategico, la mia presenza è stata evanescente. Avrei dovuto spostarmi più a sud e, soprattutto, condurre una ricerca a zig zag in modo da coprire più spazio con i sensori. Forse allora avrei individuato la super tanker che era proprio a circa 12nm a sud della mia posizione.

Ovvio che, se ci fossimo trovati in una Campagna vera e propria , non avrei lanciato sulla Car Carrier.

 

Riguardo la missione: Innanzi tutto, le cubane...inserire cubane in maniera massiccia e diffusa! :s20: :s20:

Un layer sarebbe opportuno anche per me, anche se , credo, così è molto più intrigante.

D'accordo sull'eliminazione del terzo ely;

Traffico ok per me

 

In sostanza una bella serata!! Grazie!

Simone

Share this post


Link to post
Share on other sites

Concordo,missione molto bella.......... bellissima serata

la mia missione è stata praticamente solo di spettatore, quando c'è questa possibilità ,ultimamente la colgo.

La frustazione è stata tale che alla fine ho chiesto un "passaggio" al tanker,vedere foto :s03:

Concordo sulle migliorie,si qualche nave in + nn avrebbè fatto male, anche quello sul Layer,

Un altro suggerimento,magari rendere la gita del 688 meno gita.... :s03: :s03:

ciauz

 

 

immaginevp6.th.jpg

Edited by stefano74

Share this post


Link to post
Share on other sites

Consentitemi di stendere un velo pietoso su quel cocktail di errori e sfiga senza precedenti che è stata la mia partita. :s68: :s68: :s68:

 

La missione in sè mi è piaciuta molto :s20: :s20: : d'accordo sull'inserimento del layer e sul togliere l'eli della piattaforma. Per me andrebbero allontanati un po' i due akula (visto che con un layer correrebbero anche di più) in modo che dopo un ora di missione vengano a trovarsi ad una quindicina di miglia almeno dalle tanker.

 

Eventualmente lo scenario sosterrebbe bene anche la presenza di un terzo akula, in modo da impegnare di più il 688...magari teniamoci questa opzione per missioni affollate! :s10: :s10:

 

Un favore personale: la rigiochiamo??? Farsi 45 minuti in avvicinamento solitario sotto la pioggia per poi venir freddati in 30 secondi lascia un po' l'amaro in bocca... :s06: :s06:

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao ragazzuoli!

mi sono appena svegliato dopo la sbornia da vodka che ci siamo scolati ieri io e il comandante Djmitri a bordo del nostro amato akula.

quella che ha raccontato lui è la versione che ho scritto nel diaro di bordo e nelle mille scartoffie da spedire al comando russo.

ora la realtà:

 

Djmitri: accidenti a questi elicotteri, stanno schivando ogni SAM! fammi controllare col binocolo

 

MadDoll: ti do una mano a individuarli col periscopio... ma quanti sono??? ma che si sdoppiano??(più tardi avremmo scoperto che erano 3 e non 2)

 

D: continuano a evadere,maledizione....aspetta.....ho un rinoceronte sulla lente del binocolo che non mi fa vedere nulla, fammi pulire.....PORCA ZOZZA.....NO...... E' IL P3!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! (era a 1 millesimo di miglio da noi) AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAH

 

M: O PORC! PRENDILO A PAROLACCE!!! FAI QUALCOSA!!!!!

 

D: AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAH

 

M: TIRAGLI IL BINOCOLO!!!!!!

 

D: L'HO CENTRATOOOO! AFFONDA MALEDETTO YANKEEEEEEEE!!!!!

 

M & equipaggio: SIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII NANAAAANANANAAAAANAAAAAAAAAAAAAA NANAAAAANANANAAAAAANAAAAAAAAAAAAAA (cantavamo l'inno russo) prendete la vodka si brindaaaaaa!!!!!!!..................ssssssssssssshhhhhh..........ffffffffff........siiiiii....

................. BURP!!!..............

 

..........comunicazione interrotta.................

 

oggi nei nostri laboratori stanno studiando la migliore efficienza del Binocolo SAM rispetto ai SAM d'ordinanza

 

 

 

 

 

cmq è stato molto divertente e va aggiunto che io in sala sonar me la sono fatta sotto per 2 volte, i ping dei siluri erano praticamente un fischio continuo e il mio comandante li ha evitati entrambi!!! fantastico, complimenti compagno!!

 

la missione è molto ben fatta secondo me, uno strato e togliere un elicottero dovrebbero bastare, per l'aggiunta di un altro akula aspetterei di rifarla con la fregata a pieno regime per vedere come gira....

sono daccordo con Hunter, RIFACCIAMOLA!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ahahahahah

Bellissimo racconto... :s03: :s03: :s03:

 

 

Certo che la rifaremo...anche perchè non ci sono stati nè vinti nè vincitori... :s10:

Ed è un peccato... :s41:

Edited by Djmitri

Share this post


Link to post
Share on other sites
Consentitemi di stendere un velo pietoso su quel cocktail di errori e sfiga senza precedenti che è stata la mia partita. :s68:

 

La missione in sè mi è piaciuta molto :s20:d'accordo sull'inserimento del layer e sul togliere l'eli della piattaforma. Per me andrebbero allontanati un po' i due akula (visto che con un layer correrebbero anche di più) in modo che dopo un ora di missione vengano a trovarsi ad una quindicina di miglia almeno dalle tanker.

 

Eventualmente lo scenario sosterrebbe bene anche la presenza di un terzo akula, in modo da impegnare di più il 688...magari teniamoci questa opzione per missioni affollate! :s10:

 

Un favore personale: la rigiochiamo??? Farsi 45 minuti in avvicinamento solitario sotto la pioggia per poi venir freddati in 30 secondi lascia un po' l'amaro in bocca... :s06:

 

 

La mia partecipazione invece ieri sera e' stata decisamente sfortunata.

Primo perche' il gioco mi e' crashato lasciando il povero umberto in balia della fregata e per fortuna che avevo gia' impostato il green deck per il secondo elicottero :s03: , e secondo perche' pur umberto potendo contare sul controllo degli elicotteri ai non poteva invece ricevere le info tramite link dal dipping sonar. Niente e' stata una serata no per gli yankees. :s06:

 

Per quanto riguarda modifiche alla missione, sono d'accordo con l'aggiungere un layer ma togliere invece il p-3 e lasciare il secondo elicottero.

Tuttavia sono contrario all'aggiungere un altro akula.

Quindi alla fine avremmo :

 

688i+fregata+ 2 elicotteri vs 2 akula. (1 elicottero gestito dalla fregata, un'altro gestito da uno o piu' giocatori in multistation).

Cosi' secondo me e' molto piu' bilanciato, o al massimo si toglie un elicottro e quindi rimane 688i+fregata+1eli vs 2 akula.

Con il multistation ce' spazio a sufficienza per 8-9 giocatori.

Edited by goldorak

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bella missione, enorme e sicuramente da giocare in molti.

 

Tralasciamo le sfighe varie...

concordo sull'inserimento del layer ed anche con Stefano sul cercare di coinvolgere maggiormente tutti i mezzi presenti nello scenario, in particolar modo il 688i che è quello che ha meno raggio d'azione rispetto alla fregata e al P3. Per questo sono favorevole all'inserimento di un terzo akula, se poi, così pare troppo facile per i russi (è stato detto che deve essere difficile per loro) io lascerei anche l'elicottero della piattaforma, purchè comandato da un umano. Ieri ho avuto modo di provare 2 elicotteri dalla fregata ed ho notato che sono gestibili, però secondo me non hanno le potenzialità equivalenti ad uno pilotato realmente, per ascoltare le boe lanciate da loro la fregata deve essere in zona, e poi sono facilmente abbattibili, nel senso che più di scappare non fanno (anche se ieri lo hanno fatto molto bene :s03:), ci mettono una vita a lanciare un siluro restano stabili a 150 piedi e non fanno più di 100 nodi ...però forse con troppe unità corriamo il rischio di creare confusione... considerate però che gli elicotteri hanno una copertura minore rispetto al P3 e se si esagera nel mandarli lontano dalla base tendono a disertare per poi attivare tutte le boe presenti :s68: In caso succedesse ancora come ieri, e cioè il P3 fuori dai giochi subito, ci sarebbe un forte sbilanciamento in favore del fronte russo, idem se la fregata fosse affondata... un terzo elicottero umano creerebbe il giusto equilibrio, sempre secondo me ovviamente.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Assolutamente contrario a togliere il P3c.

Come dice giustamente Umberto, la sua uscita dai giochi ha sbilanciato enormente la situazione a favore dei russi: in un campo di gara così vasto, la possibilità di creare reticoli di sonoboe di una certa consistenza è fondamentale per la ricerca antisom. Gli eli hanno potenzialità più limitate in questo senso, e si ridurrebbe tutto a colpi di fortuna.

 

E poi non so cosa ne pensate voi, ma finchè non abbiamo un po' di certezza di avere connessioni stabili ci andrei piano col multistation, rischiamo di continuare a rovinarci le serate :s68:

Edited by R.Hunter

Share this post


Link to post
Share on other sites
Assolutamente contrario a togliere il P3c.

Come dice giustamente Umberto, la sua uscita dai giochi ha sbilanciato enormente la situazione a favore dei russi: in un campo di gara così vasto, la possibilità di creare reticoli di sonoboe di una certa consistenza è fondamentale per la ricerca antisom. Gli eli hanno potenzialità più limitate in questo senso, e si ridurrebbe tutto a colpi di fortuna.

 

E poi non so cosa ne pensate voi, ma finchè non abbiamo un po' di certezza di avere connessioni stabili ci andrei piano col multistation, rischiamo di continuare a rovinarci le serate :s68:

 

La situazione ieri dopo la perdita del p-3 si e' sbilanciata a favore dei russi per un unico motivo.

L'impossibilita' che aveva umberto di vedere sul link i contatti rilevati dai dipping sonar dei due elicotteri.

Ed infatti l'unico modo che ha avuto di lanciare i siluri e stato quello di seguire il terezo elicottero ai che se ne andava a spasso per la mappa e quando sganciava un siluro, l'eli di umberto lo seguiva a ruota.

Ripeto se il link fosse rimasto funzionante, i due akula avrebbero avuti enormi problemi contro i due/3 elicotteri.

Share this post


Link to post
Share on other sites

No no, sai. Gli eli hanno avuto qualche chance perchè avevo linkato il contatto che mi era venuto da una delle sonoboe della barriera che avevo creato, e Umberto ha diretto lì i due MH60r. Praticamente il primo elicottero ha calato il dipping sonar a un miglio dal muso dell'akula di Djmitri e Maddoll perchè ce l'avevo mandato io, altrimenti era ancora lì che cercava...sarebbe stato come cercare il classico ago nel pagliaio!

Guarda se vuoi la rigiochiamo senza P3 per fare una prova, ma fidati che diventa ingiocabile per lo schieramento USA, a meno di non ridurre sensibilmente il perimetro :s68: :s68:

Edited by R.Hunter

Share this post


Link to post
Share on other sites

R.Hunter, non ne' sono cosi' convinto. Cosi come esperimento potremmo rifare la partita senza il p-3 giusto per dimostrare se la mia tesi e' giusta ed io credo che lo sia. Sarebbe solo un test e niente dippiu'.

Se a Truffa il link fosse funzionato correttamente, avrebbe avuto la possibilita' di gestire l'attacco dell'akula molto piu' facilmente usando in contemporanea i due elicotteri, mettendoli leggermente fuori dalla portata dei sam e lanciando un attacco simultaneo sul suttomarino nemico.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma guarda Ugo che di questo che dici io ne sono assolutamente convinto, non sto mica dicendo il contario! Certo che se Umberto avesse potuto usare la fregata al meglio avrebbe potuto condurre attacchi più incisivi! Se è per questo non avrebbe nemmeno perso i due elicotteri!!! Quello che dico io è riferito a"prima": con o senza link, sarebbe stato per gli elicotteri molto difficile trovare l'Akula in un campo così grande, senza l'aiuto del P3!!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ma guarda Ugo che di questo che dici io ne sono assolutamente convinto, non sto mica dicendo il contario! Certo che se Umberto avesse potuto usare la fregata al meglio avrebbe potuto condurre attacchi più incisivi! Se è per questo non avrebbe nemmeno perso i due elicotteri!!! Quello che dico io è riferito a"prima": con o senza link, sarebbe stato per gli elicotteri molto difficile trovare l'Akula in un campo così grande, senza l'aiuto del P3!!!!

 

 

 

Sono una spina nel fianco ma non sono d'accordo sull'utilita' tattica del p-3 in questo tipo di missioni e ti dico perche'.

Lo scopo della missione era affondare gli akula prima che loro riuscissero ad affondare almeno 3 petroliere.

Lo scopo della fregata americana e del sottomarino 688 non e' quindi andare a zonzo per la mappa cercando i due sub russi, bensi restare in una zona da cui poter coprire le cinque superpetrolieri e contemporanenamente poter lanciare un eventuale attacco sui russi. Per il 688i non e' nessun problema perche' il sonar rimorchiato gli consente un udito fino a 10-15 nm di distanza, basta quindi che si porti al massimo sulla petroliera piu' a est e incominicia la sua opera di ascolto col sonar.

Per la fregata invece, io conosco gia' la posizione delle navi che devo proteggere, mi devo solo occupare di mandare i due elicotteri in avanscoperta di 5-10 nm piu' in la rispetto alla posizione corrente delle petroliere. Tanto dal briefing so gia' da che direzione arrivano i russi.

E tieni presente che i russi perdono se non affondano le navi quindi non e' sufficiente che le colpiscano. Quindi nel momento in cui o uno dei due elicotteri mi da un contatto sul link, o io sento il lancio dei siluri so gia' da che direzione sparano, mando un elicottero li' a usare il dipping sonar e poco dopo ho la loro posizione e posso partire con un attacco coordinato o con i due elicotteri, oppure chiedendo assistenza al 688i di lanciare dei siluri sul contatto linkato.

L'unico modo che i russo avevano di vincere questa partita era di lanciare un attacco sapendo di poter affondare le navi al primo colpo, oppure di far fuori preventivamente il 688i e la fregata per poi avere mano libera con le navi civili.

Edited by goldorak

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nel briefing sono sicuro di aver scritto che gli USA, per vincere la missione, dovevano affondare almeno 1 dei 2 sub russi e salvare almeno 3 superpetroliere. :s10:

 

Quindi dovevano cmq affondarne uno...

Edited by Djmitri

Share this post


Link to post
Share on other sites
Nel briefing sono sicuro di aver scritto che gli USA, per vincere la missione, dovevano affondare almeno 1 dei 2 sub russi e avere salvato 3 superpetroliere. :s10:

 

Quindi dovevano cmq affondarne uno...

 

Si ma non e' questo il problema.

Nel momento in cui uno dei due sub russi avesse lanciato l'attacco, il 688i o la fregata con gli elicotteri vi avrebbe beccati.

Ieri vi siete salvati solo perche' il povero Truffa era all'oscuro delle informazioni sul link.

 

Io mi sto interrogando sulla necessita' di avere un p-3 in una missione come questa, una missione di tipo difensivo per gli americani che al 90% sparano in risposta all'attacco sulle petroliere e non prima. Tanto la zona era gia' coperta da un 688i, da 2 elicotteri e dalla fregata.

Ripeto aggiungere il p-3 mi sa di overkill tutto qui. E una missione che si puo' giocare tranquillamente senza il p-3, a patto di avere due elicotteri.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ragazzi non so che dire, a me par che si stia mettendo in dubbio l'utilizzo del più classico dei mezzi antisom nella più classica delle missioni di ricerca antisom, tutto qui. Se non lo usi in scenari come questi, il P3, quando lo usi? per scortare le carrier? :s03: :s03: :s03:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si Gold, ma se tu lanci dopo che i sub russi hanno già lanciato su almeno 4 petroliere....credo sia un po troppo tardi no?

Almeno 3 su 4 affonderanno...

Poi cmq, non è detto che una volta che sentivate i TIW, ci avreste affondato... :s10:

 

Ieri sera ne abbiamo evasi 2... :s03: :s03: :s03:

Edited by Djmitri

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ragazzi non so che dire, a me par che si stia mettendo in dubbio l'utilizzo del più classico dei mezzi antisom nella più classica delle missioni di ricerca antisom, tutto qui. Se non lo usi in scenari come questi, il P3, quando lo usi? per scortare le carrier? :s03: :s03: :s03:

 

No non sto mettendo in dubbio l'utlilita' del p-3.

Sto mettendo in dubbio l'utilita' del p-3 in questo tipo di missione difensiva in cui e' gia' presente una componente aerea.

Forse non riesco a far passere il punto, l'uso del p-3 insieme al 688i insieme alla fregata ed insieme ai 2 elicotteri contro 2 akula mi sembra overkill.

Dico solo che questo scenario si sarebbe potuto giocare tranquillamente senza un p-3 a patto di tenere i due elicotteri.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Si Gold, ma se tu lanci dopo che i sub russi hanno già lanciato su almeno 4 petroliere....credo sia un po troppo tardi no?

Almeno 3 su 4 affonderanno...

Poi cmq, non è detto che una volta che sentivate i TIW, ci avreste affondato... :s10:

 

Ieri sera ne abbiamo evasi 2... :s03: :s03: :s03:

 

 

Lo ripeto, ieri sera siete stati graziati dal fatto che il link non funzionava, altrimenti al primo rumore di siluro eravate gia' sul fondo. :s03:

E poi le 4 superpetroliere erano sparpagliate parecchio e cera la presenza del 688i a fare da deterrente.

Non ho ancora capito perche' non e' riuscito a fare una tma automatica sulla vostra posizione pero'. :s12:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il 688i da solo fatica a trovare 2 (3 akula se uno lo si aggiunge) Stefano e l'akula di Fede erano ancora a più di 10nm a fine missione, la fregata con gli elicotteri, che possono portare poche boe e son lenti comandati da remoto, (se viene inserito un layer) ha anche lei da tribolare per sgamarli in un'area così vasta... io se fossi in un akula, arriverei silenzioso silenzioso, se gli eli hanno cu#o mi beccano, ma il più temibile senza il P3 diventa il 688i che contro 2/3 sub russi in giro si deve ben guardare anche lui dallo scorrazzare in giro per la mappa, individuate 2 petroliere e la fregata lancio su tutti e mi levo, ed avanzo anche un paio di siluri se ne lancio 6... Il P3 è l'unico che riesca a dare manforte a tutti, aiutando anche chi sta sulla fregata che può ascoltare le sue boe.

In teoria gli elicotteri vanno mandati in zona dopo che la fregata ha individuato qualche contatto, non sarebbero loro che devono cercare i nemici...

Share this post


Link to post
Share on other sites

signori

vi state sbagliando, ed è comprensibile, perchè non eravate sul nostro battello.

ebbene, nonostante il povero comandante Truffa sia stato pesantemente menomato, gli elicotteri non hanno affatto tirato a caso, i siluri sono arrivati eccome!!! quello che forse non è chiaro è che non li abbiamo evasi per modo di dire, erano a meno di mezzo miglio da noi! uno di prua e uno di poppa.

se ancora non dovesse essere chiaro, djmitri ha fatto due magie,manovre perfette, io pensavo in entrambi i casi di essere ormai affondato.

quindi nonostante tutto gli elicotteri senza LINK sono stati lo stesso il più grosso, ENORME, problema per noi, magistralmente gestito dal comandante djmitri.

 

ragazzi non lo dico solo per dire, non pensavo si potessero evitare siluri a una distanza così piccola, complimenti davvero comandante, mi hai dato una lezione impagabile. :s20:

 

 

per il P3 non saprei come esprimermi, gli elicotteri ci hanno dato filo da torcere più di tutti, ma dal replay ho notato che il P3 ha fatto una cosa che gli elicotteri non potrebbero fare se non coordinati al massimo, ha tirato su un muro di boe molto ben fatto a mio avviso. e credo che per un momento ci abbia sentito alla grande, visto che proprio dove eravamo noi, come mi ha fatto notare djmitri guardando il replay, ha raddoppiato la linea di boe

 

sicuramente possiamo rifarla cmq

Share this post


Link to post
Share on other sites

la mia proposta probabilmente farà storcere il naso a qualcuno,ma in una missione come quella di ieri sera ,x il sottoscritto era il 688i fuori posto.

Aggiungere un 3 akula nn so se sarbbè un modo giusto x impegnare il 688,nel senso che si risolverebbè tutto in 1Vs 1,con pochissimo Phatos.

Magari aggiungerei un altro P3 o un eli pilotato da un umano,x rendere ancora di + ,diciamo cosi,intrigante la collaborazione superficie /aria.

Il 688 lo vedo fuori posto,tutto qui.....in missioni come quella di ieri sera,intendiamoci!!! :s03: :s03:

saluti

Share this post


Link to post
Share on other sites
la mia proposta probabilmente farà storcere il naso a qualcuno,ma in una missione come quella di ieri sera ,x il sottoscritto era il 688i fuori posto.

 

Perche' fuoriposto ? :s12:

 

 

Aggiungere un 3 akula nn so se sarbbè un modo giusto x impegnare il 688,nel senso che si risolverebbè tutto in 1Vs 1,con pochissimo Phatos.

Magari aggiungerei un altro P3 o un eli pilotato da un umano,x rendere ancora di + ,diciamo cosi,intrigante la collaborazione superficie /aria.

Il 688 lo vedo fuori posto,tutto qui.....in missioni come quella di ieri sera,intendiamoci!!! :s03: :s03:

saluti

 

 

Non serve aggiungere un altro akula per impegnare il 688i, ne bastavano 2 e poi comunque il 688i non era solo, cera anche la fregata ed il p-3 e gli elicotteri.

No no e no, non bisogna aggiungere unita' solo per il piacere di aggiungerle, ci vuole un po' di bilanciamento nelle missioni.

Forse e' questo concetto che non riesco a comunicare a gli altri giocatori, e sopratutto ai mission designers. :s41:

 

Il problema secondo me deriva da 2 aspetti : primo,la difficolta' di fare multistation in quanto se uno perde le sue postazioni non e' possibile riassegnarle ai gli altri giocatori.

E secondo supponendo che non ci siano problemi di affidabilita' col multistation, vedo che e' ancora molto forte l'idea del 1 unita' = 1 giocatore il che porta a fare delle missioni si interessanti come quella di giovedi' scorso ma con una sovrabbondanza di unita' laddove non e' assolutamente necessario.

 

688i+fregata+1 elicottero vs 2 akula e' sufficiente per 8 giocatori.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dico una volta per tutte come la penso e poi stop, perchè troverei inutile ripetermi

 

Qui si fa simulazione, ma siamo anche una comunità di giocatori che si trovano una sera ogni tanto per giocare assieme e divertirsi, quindi questi due aspetti vanno tenuti ben presenti entrambi.

 

Relativamente al fatto che si fa simulazione, bisogna cercare di rendere la scelta dei mezzi e l'utilizzo che se ne fa più vicino possibile a quello reale. Nella realtà la ricerca antisom viene portata avanti da unità navali e aeree: i P3c seminano "campi" di sonoboe nei percorsi di spostamento dei gruppi da battaglia o nei punti in cui sono stati fatti "avviostamenti" acustici di unità sospette anche da parte SSN di pattuglia. Le navi fungono da "centrali" di comando e ascolto e poi, quano il bersaglio è individuato, si inviano gli SSN (se ce ne sono a portata) o gli elicotteri a colpo sicuro. Di sicuro gli elicotteri, come diceva giustamente anche Umberto, non vengono inviati a fare ricerche random su tratti di mare vasti, sarebbe un enorme spreco perchè ne servirebbero un numero molto elevato, ma svolgono funzioni di killer a colpo sicuro, il numero limitato di sonoboe che portano serve a concentrare nel punto indicato l'ulima ricerca "di fino" per poi colpire. Questo è quello che succede. Poi possiamo anche inventarci le cose più assurde, tipo usare la fregata per speronare gli akula se affiorano :s03:, o aspettare che gli akula sparino per capire dove si trovano...ditemi una Marina che userebbe un sistema del genere e vi pago una birra!!!! Sse si vuole dare alle missioni un minimo di realismo i mezzi vanno utilizzati secondo le finalità per i quali sono stati concepiti: in questo senso, la scelta fatta da Djmitri è perfetta. Se proprio si vuole sindacare qualcosa, al limite dice bene Stefano, quando sostiene che eventualmente il mezzo, non inutile , ma nemmeno indispensabile è proprio il 688. Ad ogni modo io lo terrei comunque perchè se si aggiunge uno strato termico è l'unico che può condurre un'esplorazione al di sotto.

 

Detto questo, sono d'accordo che in linea di principio, proprio per il discorso che facevo, non ha senso utilizzare 10 aerei o som solo perchè siamo in tanti, e che la configuirazione ideale vedrebbe poche unità (quelle strettamente necessarie), portate in multistation. Qui però entra in ballo il secondo discorso, e cioè che la gente ha il diritto, a mio avviso, di passare una serata divertendosi, senza vedersela rovinata dal fatto che il suo compagno di multistation si disconnette o crasha. Questo, Ugo, eri tu il primo a sostenerlo, infatti quando avevi la connessione superballerina eri il primo a dire che volevi stare in single prorpio per non creare problemi. Tutto qui. Quindi ribadisco a malincuore che finchè non siamo certi della stabilità delle nostre connessioni ci andrei piano con il multistation, e magari aggiungerei un'unità in più, anche se non proprio necessaria.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Concordo pienamente con quanto detto da Hunter:

gli elicotteri non hanno la funzione di ricerca anti-som, ma sono praticamente dei killer. Fregata/P-3/eventuale sub che operano in zona, comunicano all'Elicottero di andare alle coordinate XX YY perchè potrebbe esserci una possibile minaccia...L'eli va li e controlla, se c'è realmente qualcosa lancia il suo bel siluro e rientra alla base. Sennò non lancia e si dirige in un nuovo punto di ricerca.

Questo il suo obbiettivo, non certo quello di andare a zonzo per i settemari a cercare sub.

Questo è quello del P-3.

E questo è come è nella realtà...Poi se noi vogliamo fare diversamente, questo è un'altro discorso :s03:

 

Poi Ugo, in questa missione secondo me, avresti adottato una tattica errata contro i 2 Akula: tu avresti aspettato che i due russi avessero lanciato per andare ad affondarli.

Secondo me gli USA dovevano si difendere i Supertanker, ma come dice la Mentadent, prevenire è meglio che curare... :s03: :s03: :s03:

Quindi se tu attacchi per primo, ci sono ottime probabilità che questi non lanciano nemmeno sulle Petroliere.

Se tu mi lanci dopo che io a mia volta ho lanciato...mi potresti anche affondare (sarebbe sempre da vedere :s10: ) ma io nel frattempo ho già lanciato su 2 Petroliere (perchè magari ho acquisito anche un'altra utilizzando altri sensori) molto probabilmente i siluri andranno a segno, dato che le navi civili non evadono e poi me ne vado via a 35 nodi verso EST...L'altro Akula farà lo stesso...

Poi non tralasciamo il fatto che noi possiamo attaccare tutta la scorta USA e poi affondare con calma le 3 ST...nessuno ce lo impone eh :s41:

 

Ovvio che le scelte tattiche, con un ora circa di avvicinamento, sono liberissime... :s01:

Edited by Djmitri

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Forum Statistics

    • Total Topics
      44,288
    • Total Posts
      510,052
×