Jump to content
Sign in to follow this  
Djmitri

(andata) - Stretto Di Hormuz

Recommended Posts

biranum1.png VS busadb2.png

 

BRIEFING (Uguale per entrambe le Squadre)

A. L'IRAN CONTINUA IL PROGRAMMA DI ARRICHIMENTO DELL'URANIO, MASCHERANDO LA SUA ATTIVITA' CON LA COSTRUZIONE DI NUOVE CENTRALI NUCLEARI.

GLI STATI UNITI SONO CONVINTI CHE I QUESTI PROGRAMMI VADANO FERMATI, MA LA SITUAZIONE INTERNAZIONALE NON È FAVOREVOLE AD UN INTERVENTO MILITARE, SOPRATTUTTO PER VIA DELLA DECISA OPPOSIZIONE DELLA CINA. IN SEDE DI CONSIGLIO DI SICUREZZA DELL'ONU VIENE PERTANTO DATO IL VIA AD UNA SERIE DI AZIONI "SEGRETE" IN TERRITORIO IRANIANO, FINALIZZATE A RACCOGLIERE MATERIALE SULLE INSTALLAZIONI NUCLEARI. LA REAZIONE DELL'IRAN NON SI FA ATTENDERE ED E' DIRETTA A MINARE LA SICUREZZA DEGLI USA IN MARE ADOPERANDO LA SUA FLOTTA DI SOMMERGIBILI CLASSE KILO. L'UTILIZZO DEI KILO, SEGRETAMENTE APPOGGIATO DALLA CINA, DEVE RIMANERE NASCOSTO ALL'OPINIONE PUBBLICA, PER NON DARE AGLI STATI UNITI ALCUN PRETESTO DI INTERVENTO. UFFICIALMENTE INVECE L'IRAN ADOTTA UN STRATEGIA DI AUMENTO DELLA TENSIONE, MINANDO LO STRETTO DI HORMUZ E IMPEDENDO CHE LE PETROLIERE POSSANO ARRIVARE IN MARE APERTO. LA SITUAZIONE CHE SI E' VENUTA A CREARE STA FACENDO IMPENNARE IL PREZZO DEL GREGGIO, CON CONSEGUENTE MINACCIA DI CRISI DELL'ECONOMIA MONDIALE.

 

B. GLI STATI UNITI CERCHERANNO DI APRIRE UN VARCO A SUD DELLO STRETTO PER CONSENTIRE ALLE PETROLIERE DI USCIRE DAL GOLFO.

 

 

OBBIETTIVI

IRAN

A. OBBIETTIVO PRIMARIO: AFFONDARE IL DRAGAMINE PRIMA CHE QUESTI RIESCA AD APRIRE UN VARCO NEL CAMPO MINATO.

B. OBBIETTIVO SECONDARIO: AFFONDARE LE DUE PETROLIERE ORMEGGIATE NEL GOLFO DI KHASAB.

 

USA

A. OBBIETTIVO PRIMARIO: EVITARE CHE IL DRAGAMINE VENGA AFFONDATO E QUINDI CHE QUESTI RIESCA AD APRIRE UN VARCO NEL CAMPO MINATO.

B. OBBIETTIVO SECONDARIO1: AFFONDARE I DUE KILO IRANIANI.

C. OBBIETTIVO SECONDARIO2: EVITARE CHE LE DUE PETROLIERE ORMEGGIATE NEL GOLFO DI KHASAB VENGONO AFFONDATE.

 

 

Ultima Tule: IRAN Punteggio Totale di Sq: 1

Kilo 1:
Schaitan - Truffa
KIA - Punteggio: - 10

 

Kilo 2:
Goldorak - Stefano74
SURV - Punteggio: 11

 

Star Fleet: USA Punteggio Totale di Sq: 115,64

MH-60R:
Djmitri - Los Angeles
SURV - Punteggio: 51,68

 

688-I:
R. Hunter - Palmuzz
SURV - Punteggio: 31,98

 

FFG:
Leon X
SURV - Punteggio: 31,98

(I punteggi sono da intendere a C.te)

 

 

 

Partiamo io e Los Angeles a bordo del nostro fido MH-60R, a circa 150 nm dalla Zona di Operazione. Procedendo a tutta velocità controlliamo che tutti gli strumenti siano funzionanti e che siano stabilite le comunicazioni Radio con il 688-I e la Fregata.

Le comunicazioni sono un po disturbate, in dei momenti sembra di essere al mercato del pesce di Marina di Pisa :s03: .

Ci accordiamo sulle tattiche da usare e come procederemo per la ricerca, comunicando con la Fregata.

Iniziamo a sganciare un po di sonoboe ma i segnali sono disturbati da navi di superificie neutrali. Dopo un po di ricerche a vuoto, ci contatta il C.te del 688-I, R. Hunter, il quale ci comunica di avere una buona soluzione di tiro su un possibile Kilo Iraniano.

Andiamo a controllare, è proprio lui...Prepiaramo un MK-50 e "weapon away". Il Kilo è sul fondo...nessun superstite.

Ci mettiamo alla ricerca del secondo Kilo...nel frattempo il Dragamine inizia a dragare lo Stretto.

Anche dell'altro Kilo per ora nessuna traccia...le ricerche continuano...ma eccolo apparire, una debolissima frequenza sul passivo, in direzione sud. Comunico all'altro eli di recarsi verso il contatto mentre anche noi ci avviciniamo a tutta velocità.

Siamo vicini a lui, sganciamo altre sonoboe per vedere cosa fa.

 

La fregata riesce ad intercettare alcune comunicazioni del Kilo con il Comando Iraniano di Bandar e-Abbas: il Kilo rimasto in vita, nella manovra di avvicinamento ha urtato contro il fondale, riportando lievi danni, i quali non gli permettono di lanciare siluri. E' costretto a rientrare in porto ed abbandonare gli obbiettivi.

 

Le petroliere sono salve e il dragamine sta finendo di aprire un varco...Un kilo è stato affondato, l'altro è praticamente fuori uso.

Missione Compiuta, rientriamo alla Fregata.

 

_____________________________________

 

Peccato che non è arrivato il messaggio audio ( :s03: :s03: :s03: ) al Kilo che doveva lanciare sul Dragamine, è davvero strano dato che tutti gli altri lo hanno sentito. :s68:

Peccato anche per la disconnessione prematura di Goldrak....Proprio non ci voleva.

Per il resto mi sono divertito molto, ottima la collaborazione fra le piattaforme USA...un po meno le comunicazioni in TS2, dovremmo sistemare i tasti per parlare...dei momenti non riuscivo a parlare cn L.A. :s68:

 

Grazie a tutti per la partita...speriamo che la prossiamo non ci siano problemi

 

Djmitri

Edited by Djmitri

Share this post


Link to post
Share on other sites

Innanzitutto, non so se posso utilizzare questo spazio o se è riservato solo per gli Ammiragli, nel qual caso mi scuso.

Il C.te Dimitri ha ben descritto lo svolgimento della partita. Io e C.te Truffa ci siamo diretti a tutta velocità verso est/sud est per arrivare in zona operativa entro le 19.00. Abbiamo ricevuto il segnale audio che ci avvertiva di essere giunti in zona operativa nei confronti delle petroliere. Siamo andato oltre puntando sull'obbiettivo primario, il dragamine Avenger.

Lo abbiamo rilevato e tracciato. A quel punto è successo qualcosa che , a mio modesto parere, ha inficiato il risultato della gara. Dall'osservazione della carta nautica e dalla TMA ci siamo resi conto di essere ben dentro le 5 miglia rispetto al dragamine ma non potevamo lanciare dato che, secondo regolamento, dovevamo attendere il via libera attraverso il messaggio audio e/o scritto. Abbiamo atteso molti minuti, tracciando il dragamine ma il messaggio non è giunto in nessuna forma.

A quel punto abbiamo iniziato a sentire le sonoboe e poco dopo siamo stati raggiunti da un colpo veramente magistrale, che da solo vale il prezzo del biglietto.

Però...e qui concludo con questa storia, se avessimo potuto lanciare minuti prima, forse saremmo stati colpiti lo stesso, però quasi sicuramente l'Avenger sarebbe stato sul fondo e noi non saremmo certo rimasti lì ad attendere i siluri che venivano dal cielo...

Per essere chiaro: non intendo assolutamente sminuire l'operato della squadra avversaria ma qui è in gioco una questione di principio che vale per tutti e sempre. E cioè: dato che vi è stato un problema tecnico dovuto alla missione e non alla connessione individuale ( come nel caso di Goldorak); problema tecnico che ha modificato quasi certamente l'esito della gara, è giusto archiviarla così?

Possiamo rispondere di sì, dicendo che comunque abbiamo passato due ore bellissime ed io sono d'accordo. Però credo comunque che il problema di principio rimanga.

 

A meno che io non abbia mal interpretato le regole di ingaggio, nel qual caso mi scuso di nuovo.

In ogni caso grazie per la bellissima esperienza e una lode ai vincitori!

 

C.te Schaitan

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il mio debriefing sara' purtroppo molto breve.

Io e stefano74 sul kilo ci troviamo a circa 15 miglia nautiche dal porto dove si trovano le due petroliere.

Decidiamo allora come obiettivo principale di affondare le due navi e poi eventualmente andare a nord a contrastare il dragamine e la fregata.

Lasciamo quindi all'altro kilo il compito di trovare ed affondare il dragamine. Intanto noi procediamo a tutta velocita' in direzione sud-sud-est verso il porto.

Incurante degli eventuali elicotteri in zona nonche' l'improbabile presenza di un 688 precediamo spediti, tenedo sempre un occhi allo stato delle batterie.

Dopo circa un oretta arriviamo nella nostra posizione ottimale di tiro, e li purtroppo per me il computer freeza e quindi game over.

Dopo 3 riavvi riesco a rientrare in teamspeak e cerco di aiutare per quanto possibile stefano che ora si ritrova in un sottomarino senza ufficiale agli armamenti ne' un ufficiale tma, neanche la possibilita' di usare il periscopio (per l'attacco) e ovviamente neanche il sam contro gli elicotteri.

L'unica cosa che possiamo fare a questo punto e' cercare di non farci affondare.

E almeno ci riusciamo, anche se stefano era convinto ed aveva convinto anche me che il sottomarino era stato attaccato da 2 siluri per circa 20 minuti.

Ha fatto manovre di evasione a destra/sinsitra (purtroppo senza poter lanciare le constromisure), cercando di andare a nascondersi sotto a delle navi civili. Alla fine abbiamo scoperto che i ping non provenivano dai siluri nemici ma da un dipping sonar o sonar della fregata.

A questo punto mi chiedo, la squadra americana aveva rilevato la posizione del kilo di stefano ?

Edited by goldorak

Share this post


Link to post
Share on other sites

devo dire che la cosa incuriosisce anche me ,anche se hai fine del risultato a poco interesse.

il mio debrifing in parte è già stato fatto da Goldrake,posso solo aggiungere,che non avevo mai sentito il Dipping Sonar,cosi mi sono fatto ingannare,pensando che fossero dei siluri.

come qualche mio illustre collega comandante ha ricordato,questa campagna serve anche x imparare, e sicuramente mi ricorderò questa cosa.

Vorrei ricordare che nella "struttura del torneo" sono mensionati varie problematiche,anche di disconnessioni,come è successo ieri sera a goldrake.

Sicuramente se avessi avuto la facoltà di lanciare i siluri ,pobabilmente e sottolineo probabilmente avrei affondato le petroliere,ma con un punteggio minimo,essendo l'obbiettivo primario quello di affondare il dragamine.

Per quello che mi riguarda,è rispondo cosi a schaitan è giusto archiavarla cosi la missione,non solo x nn sminuire il lavoro fatto dalla squadra 2,oserei dire ottimo, anche se nn mi avete affondato........... :s03: :s03: :s03: :s03: , ma xchè dal mio punto di vista ogni partecipante era dovuto a leggere il regolamento,che mensione ,ripeto, anche il caso di Goldrake,se si doveva contestare qualcosa ,lo dovevamo fare prima ,ora a giochi iniziati,almeno che non decidiamo tutti diversamente, dobbiamo accettare il regolamento cosi come scritto.

Cmq grazie a tutti x la bella serata

ciauzzz

Share this post


Link to post
Share on other sites

Erano stati rilevati approssimativamente entrambi i kilo e ci siamo concentrati su quello più vicino al dragamine; una volta affondato ci siamo spostati sull'altro. L'abbiamo rilevato subito ma le rapide manovre effettuate da Stefano non ci davano un buon aggancio e per non affondare le nostre petroliere abbiamo preferito rinunciare all'attacco.

 

Mi dispiace per il crash di Goldorak, spero che tu risolva in fretta i problemi al pc.

 

Per quanto riguarda il fatto del messaggio audio, le regole d'ingaggio inserite nel brief dicevano che il lancio doveva avvenire obbligatoriamente entro 5nm dal dragamine. Il messaggio audio aveva lo scopo di notificare ai c.ti che avevano raggiunto tale limite, ma non c'è nessun regolamento che vi obbligava ad aspettare il messaggio. Infatti il raggiungimento dell'obiettivo era legato alla distanza e non al ricevimento della comunicazione, che è stata inserita solamente per sciogliere eventuali dubbi sulla distanza. Il whisper in TS è stato messo anche per chiedere spiegazioni in caso di dubbi.

 

Tenete conto che questa Campagna si può considerare un esperimento, tanto bello quanto difficile; tutto quello che succede servirà solo a migliorare in futuro. Per questo e soprattutto per il fattore tempo è meglio non ripetere la missione, altrimenti si andrebbe troppo in là con il rischio che molti non riescano a partecipare.

 

In ogni caso concordo che è stata una missione molto bella da giocare e abbiamo passato una bella serata.

Edited by Los Angeles

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bellissimo, appena iniziata la campagna e già abbiamo un caso da consegnare alla storia, l'enigma del messaggio fantasma!

 

Scherzi a parte ho provato a rifare la missione a bordo di un kilo, e credo di averlo risolto. Quando mi sono avvicinato all'Avenger, anche a me la Tma dava una distanza inferiore alle 5 nm, ma non avevo udito alcun messagio. Allora ho messo lo show truth e...toh, il dragamine era più lontano della soluzione che avevo io. Il fatto è che compiendo un percorso a zig zag, si allontanava dal kilo (che ovviamente in quel momento facevo andare lento, essendo giunto a presunta distanza di lancio) in velocità senza che la tma rilevasse velocemente la variazione. Infatto ho accelerato e quando sono stato dento le 5 miglia il messaggio è arrivato puntuale. Dopo dieci minuti di risate ad ascoltare l'improbabile cinese di Fede :s03: :s03: :s03: , mi sono ricordato che anche nella campagna Perisher avevo avuto lo stesso problema, ovvero pensavo di essere entro la distanza richiesta e invece ne ero ancora fuori. Gli unici due modi per risolvere il problema in missioni come queste sono: o fare in tempo reale una tma manuale precisissima, o salire a quota periscopio e lavorare con lo stadimetro. Come sempre la soluzione è quella più semplice: secondo me non avevate ancora sentito il messaggio perchè la distanza reale dall'avenger era ancora superiore a 5 nm. !!!:s68:

Infatti anche a bordo del nostro 688 è arrivata la comunicazione di approccio alle petroliere, non quella di approccio al dragamine.

 

Per quanto riguarda la mia missione, credo che abbiamo tenuto una buona condotta di navigazione in avvicinamento e poi anche nella fase di ascolto, riuscendo ad individuare presto il kilo di Truffa/Schaitan e ad indirizzare il tiro dei nostri comandanti sull'eli. Forse siamo stati un po' rinunciatari e "conservativi" in fase di attacco, ma credo che la missione non richiedesse spericolatezze da parte nostra, quanto piuttosto un lavoro di ascolto. Mi sono trovato molto bene nella collaborazione con il resto della quadra, e complimenti a Palmuzz per la sua buonissima conduzione del 688!

Infine un grazie speciale a Djmitri per avermi trattenuto dal lanciare su quella che molto probabilmente era una fishing boat...essendo in linea di con il sub di Stefano (molto più lontano), stavo per prendere uno di quegli abbagli... :s10:

 

PS: Mi scuso per il casino che facevo in TS, devo abituarmi a questa storia del pulsante... :s68: :s11: :s03:

Share this post


Link to post
Share on other sites
PS: Mi scuso per il casino che facevo in TS, devo abituarmi a questa storia del pulsante... :s68: :s11: :s03:

 

 

Se premere il pulsante per parlare ti da fastidio puoi impostare teamspeak per funzionare sul livello di attivazione vocale.

In pratica imposta una soglia minima di rumore oltre la quale TS apre la comunicazione con gli altri.

Ti evita ogni volta che vuoi parlare di premere un bottone.

Se imposti la soglia troppo alta poi devi gridare affinche gli altri ti sentano, e viceversa se imposti la soglia troppo bassa sentiranno anche i minimi rumori.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Già, solo che avevamo impostato l'attivazione vocale per parlare con il nostro compagno di equipaggio e quella a pulsante per parlare con gli altri equipaggi...e a vote mi si incancreniva il dito!!! :s68: :s03: :s03:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Rispondo subito a Daniele:

Per quanto riguarda il fatto del messaggio audio, le regole d'ingaggio inserite nel brief dicevano che il lancio doveva avvenire obbligatoriamente entro 5nm dal dragamine. Il messaggio audio aveva lo scopo di notificare ai c.ti che avevano raggiunto tale limite, ma non c'è nessun regolamento che vi obbligava ad aspettare il messaggio

 

Il messaggio audio ci dice che siamo in zona di lancio, cioè entro le 5nm, il brief dice che dobbiamo lanciare entro una zona di lancio, causa=siamo arrivati ---> effetto=messaggio di notifica niente messaggio niente lancio... all'avverarsi di una condizione ci sarebbe stato un effetto, il messaggio, di conseguenza avremmo lanciato... io ho dato per falsa la causa, dunque abbiamo aspettato...

Mi scuso per il tono, che può sembrare abbastanza polemico o arrabbiato, non lo vuole assolutamente essere :s02: , mi chiedo solo se voi avreste lanciato o no al nostro posto...

 

 

ricomincio in mainera più soft:

 

Concordo, con Schaitan sul fatto che la nostra missione è stata pesantemente compromessa dal mancato segnale audio, dopo aver sentito quelli destinati ai nostri colleghi per le petroliere non ci saremmo mai aspettati che il nostro non giungesse, tantomeno mi è venuta l'idea di chiedere, procedevo a bassissima velocità e pensavo arrivasse a momenti, ritenevo più affdabile una cosa generata dal computer rispetto ad una tma fatta da persone umane (che possono sbagliare, essendo tali) su una nave in continuo cambio di direzione... avessimo lanciato fuori dal limite massimo il nostro obiettivo non sarebbe stato valido... non mi è passato per la testa nemmeno di andare a qp dato che sapevo bene che c'erano fregata ed elicottero ad aspettarci... infatti ho scoperto la situazione solo dopo essere affondato, quando Fede mi ha chiesto cosa stavamo aspettando per lanciare ed io gli ho risposto il messaggio audio, lui mi ha detto che c'è stato e mi è cascato il mondo addosso :s03:

Purtroppo una sequenza di fatti non ci ha fatto pensare a problemi di sorta... ma che semplicemente fossimo ancora sopra le 5nm

 

Probabilmente non ne saremmo usciti vivi cmq dato che con ottime probabilità stavamo per esaurire le batterie del nostro Kilo f-2007 :s03: (che da perfetto niubbo non ho considerato) però avremmo potuto lanciare sia sul dragamine sia rispondere al nemico, lanciando sulla fregata di cui avevamo una soluzione di tiro, probabilmente completando così almeno l'obiettivo primario...

 

Alla fine discutendo anche stamattina con Fede e Simone siamo giunti alla conclusione che il messaggio può non esserci arrivato per colpa che: alla comparsa del dragamine noi eravamo già entro le 5 miglia e non si è attivato il trigger di notifica o qualcosa di simile, putroppo non era previsto il nostro arrivo in maniera così folle e veloce :s06:

 

Diciamo semplicemente che eravamo così presi ad individuare boe che ci pingavano, a cercare di manovrare in modo da allineare il sub con i ping che non ci siamo chiesti, arriviamo o no? abbiamo guardato l'ora ed abbiamo semplicemente detto c'è tempo... ed è proprio questo il nostro dispiacere più grande, dopo tutta quella tensione sarebbe stato come minimo gratificante riuscire a lanciare ed affondare il bersaglio e poi almeno provare a venirne fuori... per il resto da parte mia non ci sono problemi, sono cose che possono capitare a me come a tutti gli altri, alla fine è un gioco ed è fatto per divertirsi, io ci sono riuscito e questo è l'importante :s02:

Sono convinto anche che questa partita abbia notevolmente aumentato la nostra esperienza, alla prossima in ocasioni simili faremo sicuramente molte mosse diverse, mi sono trovato decisamente meglio con Simone rispetto alla fartita contro i francesi, dove non riuscivamo nemmeno a capirci.

...mi è solo rimasto un po' di amaro in bocca... a quando la prossima? che ci dobbiamo rifare :s31:

 

 

 

p.s. Complimenti ancora per lo splendido lancio eseguito dall'elicottero, e a tutta la squadra avversaria, non abbiamo avuto tempo di reagire.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si avevamo entrambi i due Kilo...sia quello di Truffa/Schaitan e sia qeullo di Stefano (preso con il passivo).

Abbiamo usato pochissimo l'attivo...forse un po leo cn la FFG, ma io avrò fatto in tutto 7-8 pingate dal mio eli...

Poi cmq stefano, la freq del dipping è mooooolto diversa dalla frequenza attiva di un siluro, quindi bastava dare un occhiata al sonar di intercettazione attiva per risolvere l'arcano :s10:

Ti avevamo in pugno, sapevamo la tua posizione esatta...ma nn abbiamo voluto affondarti per due motivi:

1) il principale, non potevi fare niente, essendo senza armi.

2) eri troppo vicino alle petroliere e c'era il rischio di nn colpirti ed affondare le petroliere.

Ti avevo prima sul passivo e poi con una pingata, ti ho preso con l'attivo...avresti fatto anche tu la fine dei vostri compari... :s03: :s03: :s03:

Ma siamo stati generosi... :s11:

 

Hunter quando parlava del tasto di TS, si riferifa al whisper...ovvero al tasto che ti consente di parlare solo con chi vuoi tu, persone magari che nn fanno parte del tuo canale.

Essendo in tre canali diversi, usavamo il whisper assegnato ad un tasto, x parlare con tutti, in modo che se non si usava il tasto, si parlava con il compagno di piattaforma... :s10:

Xò c'era troppo casino, perchè si sovrapponevano le voci e nn riusciva a capire una ceppa :s14:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non faccio il report che tanto è già stato tutto detto da R.Hunter.. Comunque non esageriamno dai... è facile comandare il 688 (i)! :s11:

 

Poi non è neanche vero che tu Hunter facevi casino, anche perchè hai il volume di ts anche abbastanza basso e quindi non hai mai dato fastidio.. L'unico che secondo me spammava un po' troppo è stato Djmitri.. :s03:

 

Se non ci fossero stati tutti quei problemi sarebbe andato tutto diversamente.. Ormai i kilo avevano una buona posizione, e con molta probabilità avrebbero potuto anche vincere!! Siete stati tutti grandissimi!! :s20:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Be allora se noi eravano a 4nm dall'ffg e il dragamine era in mezzo era sicuramente più vicino di 5nm, a noi risultava 3,5nm ma in assenza del messaggio abbian pensato di aver calcolato male.

 

Riguardo ai ping non sono stati molti è vero ma ho imparato che uno basta, ed allora manovravo ad ognuno :s03: , se sono 10 ping vuol dire che mi sono riassestato almeno 7-8 volte :s11:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tranquillo Umberto... non c'è problema... anch'io non voglio essere polemico... :s02:

 

Volevo solo far capire che non c'era una regola scritta che stabiliva che bisognava ricevere il messaggio audio. Mi chiedi se avrei lanciato.... eh... non lo so neanch'io... forse no... ma se il tma mi dava il dragamine a 2-3 miglia.... dopo aver verificato con qualche manovra.... allora forse avrei lanciato comunque.... ma col senno del poi.... è facile no? :s11:

Share this post


Link to post
Share on other sites

senza dubbio sono stato un pollastro a nn capire ce era il Dipping sonar,tanto anche se nn lo era potevo fare ben poco senza armi, Fede posso anche concordare che avete avuto pietà della mai situazione,dall'alto dovevo fare proprio pena :s03: :s03: :s03:

Noi il messaggio l'abbiamo sentito proprio bene(buffissimo,fede 6 da prendere come doppiatore x i film cinesi),non potendo fare una TMA,ho fatto un cerchio con un raggio di 5 NM con centro il porto,considerando che più o meno il messaggio l'avrei sentito all'interno del cerchio,invece con mia sorpresa,sia il primo che il secondo messaggio sono arrivati prima dell'ingresso nel cerchio creato da me,segno che le navi erno più vicine di quello che pensavo.

Cmq andrà meglio la prossima volta..........

ciauzz

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Forum Statistics

    • Total Topics
      44,688
    • Total Posts
      518,740
×