Jump to content
Sign in to follow this  
Alagi

U.s. Amphibious Ships And Craft

Recommended Posts

Titolo: U.S. AMPHIBIOUS SHIPS AND CRAFT - an illustrated design history

Autore: Norman Friedman

Editore: U.S. Naval Institute, Annapolis

Anno: 2002

Pagine: 661 (266 fotografie in b/n e 150 disegni)

Dimensioni: cm 22 x 28,5 - rilegato

Prezzo: 98 Euro

reperibilità: relativamente facile

 

51hd3dh67clsl500aa300.jpg

 

Si tratta dell’ottavo volume di una serie, iniziata nel 1982, relativa alla genesi progettuale e alla storia costruttiva di tutte le unità navali americane. Le precedenti “uscite” hanno riguardato - nell’ordine - i cacciatorpediniere, le portaerei, gli incrociatori, le navi da battaglia, le motosiluranti e i sommergibili, con quest’ultimo argomento ripartito in due volumi.

Opera del noto studioso Norman Friedman, autore di approfonditi saggi e pubblicazioni sulle unità dell’U.S. Navy, U.S. Amphibious Ships and Craft è un volume che - al pari di quelli che lo hanno preceduto nella serie - costituisce uno studio completo e definitivo sulle unità a capacità anfibia e sui mezzi da sbarco della Marina degli Stati Uniti.

Nel corso della seconda guerra mondiale, l’U.S. Navy condusse operazioni anfibie di vastissima portata tanto nel Pacifico quanto nelle acque nordafricane ed europee. Si rese quindi necessaria la costruzione di unità specificatamente adibite al trasporto e allo sbarco di ingenti quantitativi di uomini e mezzi, sviluppando nel contempo filosofie operative e tecniche d’impiego che - ancora oggi - vedono la Marina Americana eccellere in questo campo, anche in ragione del coinvolgimento degli Stati Uniti nei rinnovati scenari strategici generati dalla fine della “guerra fredda”.

La prima parte del libro è dedicata allo sviluppo delle unità anfibie e dei mezzi da sbarco nel periodo 1940-1945, con particolare riguardo alle innovative concezioni sviluppate dalla Royal Navy che portarono, negli Stati Uniti, alla costruzione di centinaia di unità per lo sbarco di carri armati (LST) e di numerose navi dotate di bacino allagabile (LSD) per la messa a mare di mezzi da sbarco di piccole e medie dimensioni. Sono ugualmente ampi e documentati i capitoli relativi alle unità comando, ai trasporti d’assalto e ai nuovi tipi di mezzi da sbarco realizzati sfruttando le esperienze maturate nel corso delle operazioni condotte nei primi anni di guerra.

U.S. Amphibious Ships and Craft affronta poi gli aspetti della guerra anfibia dal dopoguerra ai giorni nostri: il sempre più determinante impiego di elicotteri da trasporto e attacco ha portato all’entrata in servizio di unità polivalenti dotate di ponte di volo, aviorimessa e bacino allagabile (classi “Tarawa” e “Boxer”), dimensionalmente simili alle portaerei classe “Essex” della seconda guerra mondiale.

Le appendici descrivono approfonditamente le unità mercantili della National Defense Reserve Fleet, elemento strategico fondamentale per il trasporto oltremare di carichi specializzati e mezzi militari, e i programmi annuali dell’U.S. Navy per la costruzione di unità anfibie e mezzi da sbarco.

L’ultima sezione del volume (oltre 100 pagine) è un completo elenco di tutte le unità anfibie americane, per ciascuna delle quali vengono indicate il cantiere di costruzione, le date di varo, entrata in servizio, perdita o radiazione e eventuali dati sul trasferimento a marine estere. A differenza degli altri volumi della serie, le tabelle riassuntive dei principali dati tecnici delle varie classi non sono riunite alla fine del volume, ma sono inserite nei vari capitoli, in corrispondenza del testo o delle fotografie delle unità considerate.

Il libro è stampato su una carta patinata di grammatura forse un po’ leggera ma tale da esaltare la qualità del corredo iconografico, di primissima qualità e che costituisce, già da solo, un più che valido motivo per giudicare “eccezionale” U.S. Amphibious Ships and Craft.

Le fotografie sono tutte nitide, di grande formato e accuratamente scelte per integrarsi armonicamente con il testo. I disegni, per la maggior parte opera di Arthur D. Baker, si distinguono per la precisione e la cura dei minimi dettagli nonché, assai spesso, per il felice abbinamento tra viste esterne e sezioni longitudinali della medesima unità.

U.S. Amphibious Ships and Craft è forse il migliore tra i volumi della serie “Illustrated design history” e, sicuramente, l’opera più valida sino ad oggi pubblicata sulle unità anfibie e sui mezzi da sbarco dell’U.S. Navy.

Edited by Alagi

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Forum Statistics

    • Total Topics
      44,562
    • Total Posts
      516,773
×