Jump to content
Sign in to follow this  
max1412

Affondamento del Sm Triad da parte dell' Enrico Toti

Recommended Posts

Guest Gotrek

Il C.te Bandino Bandini affonda dopo un aspro scambio di artiglieria il SM Triad alle coordinate 36.16N-17.37E a CApo Colonna!

Share this post


Link to post
Share on other sites

bella bestia.....è il HMS Tabard capo "classe" del Triad

 

ss_hms_tabard.jpg

 

Displacement 1330 / 1585 BRT

Length 84,20 m

Complement 56 men

Armament 10 torpedo tubes, 16 torpedoes.

Notes on class The T class were the designed replacements for the O,P and R class boats. The size (1325 tons) was kept down to allow more hulls to be built within the tonnage restrictions of the London Treaty. In common with the S boats they had a very powerful torpedo armament, carried all their fuel internally and were constantly being improved throughout the war. Boats specifically intended for the Pacific had extra fuel tanks fitted to increase the range.

In group two the crew was increased to 61 officiers and men. Group two also had an additional torpedo tube, for 11 in total.

 

 

 

 

:s08:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest Gotrek

Il Sm Triad era un sommergibile classe T.

Durante il 15 Ottobre 1940, il Triad fu intercettato dal Totiche stava navigando al largo di Capo Colonna. Entranbi i sottomarini fallirono l'attacco con i siluri, quindi si avvicinarono e iniziarono uno scontro a fuoco: il 120 mm italiano andò in avaria e un marinaio, allora, lanciò la propria scarpa contro il Triad!

Finalmente il nostro 120 mm ricominciò a funzionare; pochi istanti dopo due siluri colpirono il Triad che affondò rapidamente. Nessuno potè essere salvato.

Il sottomarino britannico era stato erroneamente identificato come il Rainbow che però fu affistato e affondato da un cargo italiano, l'Antonietta Costa, nello Ionio il 4 Ottobre del '40 . Il Triad fu l'unico sommergibile inglese affondato da un sommergibile italiano nella seconda guerra mondiale

ZZ-T-class.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest Gotrek

Va bene? O vuoi altre informazioni?

Ma te lo immagini quel marinaio che lancia la scarpa? Qualcuno sa per caso il nome?

Share this post


Link to post
Share on other sites

gototi.jpg

 

AL BERSAGLIERE

ENRICO TOTI

EROE NAZIONALE

CADUTO

IL 6 AGOSTO 1916

NELLA BATTAGLIA DI

GORIZIA

 

Enrico Toti

Bersagliere.

III battaglione bersaglieri ciclisti del 3° reggimento

 

Nacque a Roma il 20 agosto 1882 da Nicola Toti, ferroviere di Cassino, e da Semira Calabresi, di Palestrina.

All'età di 14 anni si arruolò come mozzo specialista nella marina militare. A 17 anni s'imbarcò sulla nave Emanuele Filiberto con la qualifica di elettricista scelto. Restò in marina fino al 1905. Nel 1907 fu assunto nelle ferrovie come macchinista. Il 2 marzo 1908 a Segni fu travolto da una macchina e fu necessario amputargli la gamba sinistra. Da sempre appassionato di ciclismo, tra il 1911 e 1912 fece il giro d'Europa in bicicletta fino in Lapponia. L'anno successivo, a gennaio, iniziò il giro dell'Africa, ma non potette portarlo a termine perché in Sudan ne fu impedito dalle autorità inglesi.

Allo scoppio della prima guerra mondiale volle essere ad ogni costo arruolato; fu assegnato al III battaglione bersaglieri ciclisti del 3° reggimento e partecipaò a tutte le più rischiose azioni di guerra, distinguendosi in particolare in una battaglia presso Selz (quota 70) nell'aprile 1916.

 

 

Il 6 agosto 1916 presso Monfalcone (quota 85), ferito dapprima ad una spalla, poi al petto, si lanciò con pochi commilitoni contro una trincea nemica; fu ferito una terza volta al petto e, incitando i suoi, scagliò l'unica arma di cui disponeva, la sua stampella, contro il nemico. Prossimo a morire, raggiunse carponi il suo cappello e baciò il piumetto: era il 6 agosto 1916. Il 27 agosto successivo gli fu conferita la Medaglia d'Oro al Valor Militare alla memoria. Fu sepolto nel cimitero di Monfalcone, ma il 24 maggio 1922 la sua salma fu trasportata a Roma, dove, sul colle del Pincio, gli fu eretto un monumento.

 

Eroismo puro.....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Foto inedite del Com.te del Toti Bandino Bandini, Disegno di Claudius del combattimento con il Triad, foto del sommergibile all' epoca dell' azione

 

com_te.jpg

 

claudius.jpg

 

toti_1.jpg

 

toti_2.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie dei complimenti,

 

il figlio del Com.te Bandini, mio caro amico, sta trascrivendo il racconto dell' azione registrata con uno dei primissimi registratori (strepitoso !!) dal padre al rintro della missione, non macherò di postarla, ciao a tutti, la storia è con noi. :s04: :s04: :s04:

Share this post


Link to post
Share on other sites

La mettiamo sul prossimo Numero di Vedetta Atlantica.....

 

:s15: :s15: :s15: :s15: :s15: :s15: :s15: :s15: :s15:

 

 

Avvisa subito il Com. betasom.......

 

 

:s07: :s07: :s07: :s07: :s07: :s07:

Share this post


Link to post
Share on other sites

E vedi di darti una mossa :s08:

E se non è colpa tua dai una mossa a chi di dovere :s04:

 

Tutto bellissimo

Share this post


Link to post
Share on other sites

stupendo il dipinto del combattimento....e mitica la storia del bersagliere enrico toti!!

:s07: :s07: :s07:

Share this post


Link to post
Share on other sites
un marinaio, allora, lanciò la propria scarpa contro il Triad

 

Questa non la sapevo proprio :s03: :s03: :s03:

 

SAREBBE BELLO SE FOSSE RIPESCATA DA QUALCUNO ( LA SCARPA ) :s03: :s03: :s03:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Grazie dei complimenti,

 

il figlio del Com.te Bandini, mio caro amico, sta trascrivendo il racconto dell' azione registrata con uno dei primissimi registratori (strepitoso !!) dal padre al rintro della missione, non macherò di postarla, ciao a tutti, la storia è con noi. :s04: :s04: :s04:

 

E' possibile comprimerla in mp3 e renderla disponibile a tutto il web?

Share this post


Link to post
Share on other sites

il film "alfa tau" propone proprio questo famoso combattimento, appena lo passo in divx lo metto a disposizione, come ho gia fatto con "uomini sul fondo" passato al comandante angelo.

 

ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest Scorpio

Chissà perchè questo post mi era sfuggito, ad ogni modo il luogo del combattimento "Capo Colonna" è in pratica a kr un giorno andrò in immersione per recuperare la scarpa 8)

;D ;D

Share this post


Link to post
Share on other sites

scorpio okkio che le bombole però devono contenere ossigeno, mica vino!! :s03: :s11: :s02:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest Scorpio
scorpio okkio che le bombole però devono contenere ossigeno, mica vino!!  :D :P ;)

 

azz... impossibile immergersi così ;D ;D ;D

Share this post


Link to post
Share on other sites

C.te Fly, io ho entrambe le videocassette (uomini sul fondo e alfa tau). sono in VHS, posso provare a duplicarle e spedirle o magari consegnarle al prossimo raduno. In alternativa, quando in estate mi saro comprato i giusti ammenicoli, trasferirlo in DVD...

Se la finanza non mi arresta dopo questi post....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dir Totiano, la ringrazio, solo che qui abbiamo un sistema VHS diverso dal vostro e dovrei ancora duplicare... spero vivamente di vederci in Italia, e magari optare per il DVD che funziona ovunque...

la ringrazio per l'offerta... se la finanza legge, vedrà che era solo una tentazione e non un peccato :s11:

 

 

fly37 U 591

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest Max "Quarnaro"

@Comandante Totiano:

Se riesci a copiarle mi piacerebbe avere una copia delle due videocassette (Uomini sul fondo e Alfatau). Hai già provato? Sarebbe bello se si potesse................

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest

Ciao a tutti e scusate se porto a riesumazione questo vecchio 3D ma... vedo che ci sono contatti con la famiglia di Bandini, è possibile sapere seil C.C. Bandino Bandini fu successivamente promosso al grado di C.F.???

 

Ho acquistato tempo fa un'uniforme RM con spilla da sommergibilista e grado, appunto, da CF. Sull'etichetta della giacca sta scritto "Bandini"... penso fosse la sua!

 

Grazie a tutti!

:s02:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi ero perso il Post a causa del lavoro!!!

Stupendo!!!!

Bravissimi!!!

:s15: :s15: :s15: :s15: :s15: :s15: :s15: :s15: :s15: :s15:

Ciao

Luciano

Share this post


Link to post
Share on other sites

Purtroppo non ho molto da raccontare, perche' e' morto ad aprile del 43 sull'archimede e anche mio nonno che non ho mai conosciuto e' morto nel 51 a rotterdam sul mercantile Loius Pasteur, quindi non hanno potuto raccontarmi niente direttamente , l'unica cosa che mi e' stata riportata da altri famigliari, e che lui si vantava e andava orgoglioso, di aver stretto la mano al duce, quando si congratulo' con l'equipaggio personalmente , essendo stato uno dei primissimi successi della guerra .

Della sua fine non si seppe nulla in famiglia fino a un po' di anni fa', per noi era disperso in mare , questo perche' la fine stessa dell archimede e' stata avvolta dal mistero, fino a dopo la guerra , cioe' fino a quando l'unico superstite ritorno' dalla prigionia , ma nessuno si preoccupo all'epoca di informare la famiglia , o forse non ci sono riusciti.

Di lui conservo pero' una foto in divisa credo fosse sottocapo nocchiero , si chiamava Tito Onofrio.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Forum Statistics

    • Total Topics
      44,152
    • Total Posts
      508,267
×