Jump to content
Sign in to follow this  
magico_8°/88

La Perfida Albione Sub

Recommended Posts

Ho aperto il seguente post a parziale modifica di un post precedente del C.te Alagi sulle foto di Navi Britanniche di cui allego il link
http://www.betasom.it/forum/index.php?show...st&p=153444
Visto che le fotografie da me prodotte riguardavano sommergibili britannici post II GM mi sembrava più corretto inserirle in questa nuova sezione.

Le foto che allego sono quelle riferite hai battelli della serie "S" di cui riporto brevemente le caratteristiche.

Sommergibili di media crociera a semplice scafo con controcarene, in produzione per oltre quindici anni (1929-1945) in due gruppi, il primo di 12 unità ed il secondo di 51 unità (il numero maggiore di sommergibili appartenenti alla stessa classe mai costruita in Gran Bretagna).
Nel complesso i battelli di questa classe furono tra i sommergibili convenzionali britannici meglio riusciti.
I sommergibili del 2° gruppo (di cui posto le fotografie) operarono sopratutto nelle acque inglesi ed in estremo oriente

Dislocamento: sup/imm
1° gruppo - 765/960 tonn.
2° gruppo 814-872/990 tonn.

Dimensioni: lu x la x im
1° gruppo 63,2 x 7,3 x 3,6 mt.
2° gruppo 65,9 x 7,1 x 3,9 mt.

Apparato Motore: sup/imm
2 diesel/ 2 elettrici

Potenza: sup/imm
1° gruppo 1.550/1.300 HP
2° gruppo 1.900/1.300 HP

Velocità : sup/imm
1° gruppo 13,5/10 nodi
2° gruppo 15/10 nodi

Autonomia: sup
1° gruppo 3.800 miglia a 10 nodi
2° gruppo 6.000 miglia a 10 nodi

Armamento:
1° gruppo 6 tls (AV) da 533 mm con 12 siluri
1 cannone da 76/50
1 mitragliatrice da 0.303 (8 mm)
2° gruppo 7 tls (6 AV e 1 AD esterno) da 533 mm con 13 siluri
1 cannone da 102/40
1 cannoncino da 20/70 mm
3 mitragliatrici da 0.303 (8 mm)

 

HMS SCOTSMAN
Varato il 18.08.1944 e consegnato il 09.12.1944.Utilizzato dalla base sommergibili di Gosport (HMS DOLPHIN) per lo studio sulla forma dello scafo per una maggiore velocià in immersione.
Affondato deliberatamente agli inizi del 1964 nella baia di Kames in un'esercitazione di salvataggio è stato successivamente recuperato e demolito.
HMS-SCOTSMAN-1946.jpg


HMS SIDON
Varato il 04.09.1944 e consegnato il 23.11.1944.
Il 16 giugno 1955 il Sidon era attraccato alla banchina del porto di Portland in attesa di iniziare le prove di lancio di un nuovo siluro. Di colpo alle 08,25 un esplosione dovuta ad una fuoriuscita di perossido di idrogeno da un siluro Mk-12 (venne accertato che la causa dello scoppio fu l'incompatibilità del perossido di idrogeno con i materiali utilizzati per la costruzione del siluro che non era altro che un Mk-8 modificato [RID 05/90]) fece affondare il sommergibile con la perdita di 12 uomini di equipaggio.

La foto è stata fatta il giorno successivo all'incidente. Il sommergibile recuperato è stato affonadato il 14.06.1957 durante un test.
HMS-SIDON-1955.jpg

 

HMS SIRDAR
Varato il 26.03.1943 e consegnato il 18.09.1943. Operò in Pacifico con l'8 Flottiglia sommergibili, dove dal 1944 al 1945 affondò 6 piccole imbarcazioni giapponesi e ne danneggio almeno un'altra. Demolito nel 1965.
HMS-SIRDAR-1948.jpg

 

HMS SLEUTH
Varato il 06.07.1944 e consegnato 08.10.1944. Demolito?? il 15.09.1958
La foto ritrae il HMS SLEUTH in uscita per un'esercitazione mentre incrocia il USS NAUTILUS in attracco nel porto di Portland.
HMS-SLEUTH-USS-NAUTILUS-1958.jpg


HMS SOLENT
Varato il 08.06.1944 e consegnato il 07.09.1944. Prese parte, nell'aprile del 1945, insieme al gemello HMS SLEUTH, all'affondamento del cacciamine ausiliario N° 3 nello Stretto di Malacca. Demolito nel 1961.

HMS-SOLENT-1947.jpg

HMS SPORTSMAN
Varato il 17.04.1942 e consegnato il 21.12.1942. Operò dal 1943 al 1944 in mediterraneo affondando 11 mercantili dell'asse - tra questi il piroscafo italiano Petrella catturato da tedeschi ed affondato a Nord di Suda con a bordo 3.173 prigionieri italiani (morirono in 2.646). - Trasferito alla marina francese nel 1951 con il nome di SIBYLLE affondò per cause sconosciute nelle vicinanze di Cannes il 23.09.1952. Con il battello perirono i 47 membri dell'equipaggio.

HMS-SPORTSMAN-1947.jpg

Per ulteriori info sui battelli classe "S" http://www.submariners.co.uk/Boats/Barrowbuilt/S_Class/

Fonte dei dati:
"I Sommergibili della seconda Guerra Mondiale" di Erminio Bagnasco
Le foto sono tratte da due libri fotografici che cito alla fine dell'immagine con il nome del battello.

magico_8°/88

p.s. Completo la descrizione di questi altri due battelli della classe "S".

HMS-STATESMAN-1946.jpg
Varato il 14.09.1943 e consegnato il 13.12.1943. Nel 1952 viene trasferito alla Marina Francese con il nome di SULTANE.
Venduto per la demolizione nel 1961.

HMS-STORM-1947.jpg
Varato il 18.05.1943 e completato il 23.08.1943. Demolito nel 1949.

Edited by magico_8°/88

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie Fabrizio........Un ottimo esempio per tutti, a partire da me, di come si crea un post corretto , rispettoso dei diritti altrui, con riferimenti bibliografici e rilevante nei contenuti .

Edited by sonar

Share this post


Link to post
Share on other sites

Complimenti "magico"... Quei libri della serie "In focus" (tutti con foto di Wright & Logan) sono davvero fantastici!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie per le foto Magico. In effetti alcuni di questi battelli furono sottoposti a un programma simile al GUPPY della US Navy e consentirono poi alla RN di approdare negli anni '60 - '70 ai Porpoise e, soprattutto ai longevi Oberon penultimi battelli convenzionali della RN e a parer mio gli ultimi pienamente operativi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest Perla

Grazie, davvero bello e completo, ottimo esempio secondo me di come si dovrebbe svolgere un lavoro per il forum ed a cui tutti ci dovremmo ispirare..... :s20:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ringraziandovi per i complimenti :s51: :s51: (smettetela se no mi monto la testa) proseguo il post con nuove foto.

 

Altro materiale fotografico sui sub inglesi nel dopoguerra che tanti lutti diedero hai sommergibilisti italiani, la famigerata classe "T"

 

Sommergibili oceanici (definiti overseas patrol submarine) a semplice scafo con controcarene, realizzati a sostituzione dei precedenti classi "O" - "P" - "R" che non avevano dato buoni risultati.

Il Prototipo Triton varato nel 1937 entrò in servizio nel 1938 e ad esso seguirono altri 21 battelli del 1° gruppo in produzione dal 1938 al 1942 con lievi modifiche nelle dimensioni. Il 2° gruppo realizzato a guerra già iniziata portava come miglioramento l'aggiunta di un t.l.s. esterno a poppa e la saldatura elettrica che diminuiva i tempi di costruzione. I t.l.s. esterni centrali furono disposti in maniera contraria a quelli del 1° gruppo (il siluro viaggiava verso poppa e non verso prora). Furono ordinati un primo lotto di 9 battelli ed un successivo di 31 per un totale di 40 sommergibili, di questi ne entrarono in servizio solo 31.

Si dimostrarono ottimi battelli semplici da costruire, stabili e di facile manutenzione.

La caratteristica più evidente di questi sommergibili era il grande numero di t.l.s. di cui erano forniti che compensavano con il numero delle armi lanciate - salve anche di 10 siluri - gli inevitabili errori di puntamento.

La maggior parte dei battelli della classe "T" combatte in Mediterraneo dove ottennero successi importanti sia contro il naviglio militare (soprattutto sommergibili italiani e tedeschi) che mercantile, ma subirono anche le perdite maggiori con 13 batteli persi su un totale di 15 affondati.

Alla fine della guerra molti dei sommergibili rimasti furono messi in disarmo, alcuni furono ceduti a marine straniere e 8 (Tabard, Truncheon, Thermopylae, Totem, Turpin, Trump, Tiptoe e Taciturn) furono modificati in maniera molto estesa con un programma simile al GUPPY statunitense e continuarono ad operare nella marina britannica (e straniere) fino al 1970.

 

Le caratteristiche principali

Dislocamento: sup/imm

Triton; 1.330/1.585 ton

1° gruppo; 1.325/1.573 tonn.

2° gruppo; 1.321-1.422/1.571 tonn.

 

Dimensioni: lu x la x im

Triton; 84,2 x 8,1 x 4,8 mt.

1° gruppo 83,6 x 8,1 x 4,8 mt.

2° gruppo 83,1 x 8,1 x 4,5-4,8 mt.

 

Apparato Motore: sup/imm

2 diesel/ 2 elettrici

 

Potenza: sup/imm

2.500/1.450 HP

 

Velocità: sup/imm

15,5/8,5 nodi

 

Autonomia: sup

1° gruppo 8.000 miglia a 10 nodi

2° gruppo 8.000-11.000 miglia a 10 nodi

 

Armamento:

1° gruppo

10 tls (8 AV di cui 2 esterni, 2 al centro) da 533 mm con 16 siluri

1 cannone da 102/400

3 mitragliatrice da 0.303 (8 mm). Sostituite o integrate con 1 Cannoncino da 20/70 mm

2° gruppo

11 tls (8 AV di cui 2 esterni, 2 al centro, 1 AD esterno) da 533 mm con 17 siluri

1 cannone da 102/40

1 cannoncino da 20/70 mm

3 mitragliatrici da 0.303 (8 mm)

 

Equipaggio:

1° gruppo 56 uomini

2° gruppo 61 uomini

 

hmstallyho1948hq6.jpg

HMS TALLY-HO

varato il 23.12.1942 e completato il 12.04.1943, operò dalla base di Trincomalee con la Flotta Orientale dal 1943 al 1945 ottenendo diversi successi:

il 10.01.1944 affondò con due siluri l'incrociatore leggero KUMA nello Stretto di Malacca;

il 15 dello stesso mese lanciò una salva di 6 siluri contro motonavi Giapponesi nei pressi delle Isole Andamane, affondando la Ryuko Maru.

il 14.02.1944 affondo il sommergibile tedesco U-IT23 (riporto come da testo ma molti di voi sapranno che si trattava del Regio Sommergibile Reginaldo GIULIANI catturato a Singapore dai Giapponesi dopo l'8 settembre 1943 vedi l'ottimo articolo del c.te Bismark http://www.betasom.it/forum/index.php?show...ost&p=59819

e anche il link del ritrovamento del battello

http://www.drmike.smugmug.com/gallery/1223...97878#59797878) nel canale di Malacca;

07.1944 danneggiò un piccolo mercantile;

10.44 affondò due piccole imbarcazioni;

11.44 affondò il piccolo posaminer giapponese N°5 e dieci piccole navi a vela.

Una lista più dettagliata degli affondamenti http://uboat.net/allies/warships/ship/3516.html

Demolito nel febbario del 1967

 

hmsthrasher1945ia1.jpg

HMS TRASHER

varato il 28.11.1940 e completato il 14.05.1941, operò nel Mediterraneo dal 1941 al 1942 riportando diversi successi fra cui l'affondamento lo Yacht DIANA. Eseguì anche un rifornimento dell'isola di Malta.

Il 16.02.1942 al largo di Creta attacco un convoglio pesantemente scortato e fu subito sottoposto a lancio di bombe di profondità. La sera riemergendo l'equipaggio vide che fra lo scafo esterno e quello interno si erano infilate due bombe di tipo sconosciuto che rotolavano liberamente. Il Tenente Roberts ed il sottufficiale Golud riuscirono a disinnescarle. Per questo atto di eroismo ricevettero la Victoria Cross

http://www.submariners.co.uk/VC_Winners/roberts_gould.htm

Per la lista completa degli affondamenti del HMS TRASHER vi rimando al seguente link molto dettagliato http://uboat.net/allies/warships/ship/3501.html

Il sommergibile venne demolito nel 1947

 

hmstradewind1948xd0.jpg

HMS TRADEWIND

varato il 11.12.1942 e completato il 18.10.1943, operò prevalentemente in estremo oriente dove conseguì diversi successi:

19.02.1944 Affondò la motonave JUNYO MARU di 5.065 tonnellate;

Distrusse tra l'Oceano Indiano ed il Pacifico ulteriori 7 unità.

Vedi dettaglio http://uboat.net/allies/warships/ship/3524.html

Dopo la guerra fù sottoposto a diverse modifiche che comportarono l'eliminazione di alcune sovrastrutture esterne per aumentare la velocità in immersione e aumentarne la silenziosità.

Fu demolito il 14.12.1955

 

Per ulteriore info sui sommergibili www.submariners.co.uk/Boats/Barrowbuilt/T_Class/index.htm

 

Fonte dei dati:

"I Sommergibili della seconda Guerra Mondiale" di Erminio Bagnasco

Le foto sono tratte da due libri fotografici che cito alla fine dell'immagine con il nome del battello.

 

magico_8°/88

 

A presto per ulteriori foto.

Edited by magico_8°/88

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest Kashin

Magiche ricerche di magico 88....belle foto come sempre ,belle unita' che comunque non aumentano la mia simpatie verso gli Inglesi .....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ringraziando i moderatori per aver messo la discussione in rilievo (non riuscivo più trovarla :s09: inizialmente non me ne ero accorto :s03: :s03: ) vi posto altre foto della classe "T".

hmstrenchant1949tp4.jpg

HMS TRENCHANT

Impostazione 09.05.1942

Varo 24.03.1943

Consegna 26.02.1944

Demolito 01.07.1963

Operò prevalentemente in estremo oriente con base a Triconmalee e Fremantle.

Di seguito riporto i successi più importanti rimandando per ulteriori precisazioni al seguente link:

http://uboat.net/allies/warships/ship/3525.html

 

23.09.1944 - affondo l'U-boot U-859 a NO di Penang

28.10.1944 - rilasciò due operatori con un Chariots (copia del nostro SLC) nel porto di Puket che fecero esplodere il cargo SUMATRA MARU

04.03.1945 - con il gemello HMS TERRAPIN affondo a cannonate il Cacciasommergibili Ch 8 nello stretto di Malacca

08.06.1945 - silurò e affondò l'incrociatore pesante da 13.000 tonn. ASHIGARA nello stretto di Bangka

08.1945 - affondò il posamine N° 105

 

hmstruculent1946fc6.jpg

HMS TRUCULENT

Impostazione 04.12.1941

Varo 12.09.1942

Consegna 31.12.1942

Operò sia in europa che in estremo oriente.

Di seguito riporto i successi più importanti rimandando per ulteriori precisazioni al seguente link:

http://uboat.net/allies/warships/ship/3514.html

 

04.06.1943 - affondò al largo delle isole Faeroes l'U-Boot U-308;

28.03.1944 - affondò nello stretto di Malacca il mercantile Giapponese YASUSHIMA MARU da 1.910 tonn.;

26.06.1944 - sempre nello stretto di Malacca affondò il mercantile Giapponese HARUGIKU MARU da 3.040 tonn.;

Il 12.01.1950 il TRUCULENT mentre rientrava dal cantiere dove aveva effettuato dei lavori di aggiornamento entrava in collisione con la nave svedese DVINA e affondava con la perdita di 57 marinai. Recuperato il 23.03.1950 veniva venduto per la demolizione in data 08.05.1950.

 

hmsturpin1948na8.jpg

HMS TURPIN

Impostazione 24.05.1943

Varo 05.08.1943

Consegna 18.12.1944

Ricostruito nel 1951 a Chatham aggiungendo a centronave una nuova sezione di ca 3 m. che ospitava nuove batterie per accrescere la potenza e autonomia in immersione e quindi aumentare la velocità.

Trasferito alla Marina Israeliana con il nome LEVIATHAN venne ritirato dal servizio nel 1978.

 

Per ulteriore info sui sommergibili www.submariners.co.uk/Boats/Barrowbuilt/T_Class/index.htm

 

Fonte dei dati:

"I Sommergibili della seconda Guerra Mondiale" di Erminio Bagnasco

Le foto sono tratte da due libri fotografici che cito alla fine dell'immagine con il nome del battello.

 

magico_8°/88

Edited by magico_8°/88

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Forum Statistics

    • Total Topics
      44,096
    • Total Posts
      507,546
×