Jump to content
Sign in to follow this  
Djmitri

Debriefing Missione Del 3 Dicembre

Recommended Posts

Che dire?

 

Da solo nel mio 688i contro tali mostri sacri (SSN-571 con il kilo e Djmitri-Goldrake con l'Akula) non ho azzardato ad andare a più di 5 nodi...anche perchè ho avuto relativamente presto l'Akula sullo sferico e quindi lo facevo vicino.

Purtroppo, ho passato metà missione convincendomi di essermi completamente dimenticato come prendere un contatto, l'altra metà a inveire contro il fatto che la TMA non funzionava...per poi scoprire a missione finita che era rimasta impostata in manuale!!! Che pollo... :s12: Unica cosa a mia discolpa, nel primo spezzone giocato funzionava in automatico, quindi ho pensato a tutto fuori che a quel problema...

 

Per il resto un siluro lanciato di risposta ad uno in arrivo dall'Akula. Nessuno dei due ha avuto fortuna, ovviamente avevo impostato una distanza senza averne un valore buono dalla TMA (anche se poi da quello che ho capito non era poi così male, 6 miglia per l'attivazione su una distanza complessiva di 7), quello di Djmitri-Goldrake nn so, l'ho sentito pingare un pochino, mi sono buttato sotto la termica ed è sparito.

 

Alla fine mi hanno fregato i siluri dell'elicottero, dovevano essere terroristi visto che nel primo spezzone di missione hanno affondato l'akula e nel secondo me... :s03:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest Leon X

Lo stesso elicottero ha affondato prima un battello russo e poi uno americano?

Molto strano ... :s45: :s41:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Lo stesso elicottero ha affondato prima un battello russo e poi uno americano?

Molto strano ... :s45: :s41:

 

 

Tranquillo era una missione tutti contro tutti compresa l'AI ecco perche' l'elicottero ci ha affondati alla prima partita, e poi ha affondato il los angeles durante la seconda partita. :s03:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si esatto la prima missione, ci ha fottuto sto maledetto eli...mentre nella seconda è toccato ad Hunter...

 

Nonostante tutto, che siamo andati a 30 nodi per un po di tempo, ci siamo sorpresi che nn ci hai lanciato contro :s41:

Noi invece non riuscivamo a sentirti. :s45:

Quando t abbiamo lanciao il primo siluro, lo abbiamo fatto in snapshot x vedere una tua reazione. Guarda caso, nonostante il lancio fosse molto casuale, era proprio indirizzato verso di te...peccato che la poca autonomia dello shkval ci ha tradito e pochissime yard prima del tuo sub si è spento :s05:

Invece il tuo lo abbiamo evaso grazie al poco fondale... :s41:

 

 

:s03: :s03: :s03:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Nonostante tutto, che siamo andati a 30 nodi per un po di tempo, ci siamo sorpresi che nn ci hai lanciato contro :s41:

 

Eh il discorso della TMA mi ha giocato un brutto scherzo, non lanciavo perchè aspettavo sempre una stima di distanza che non arrivava...sapevo che eravate vicini perchè vi avevo con due bande sullo sferico, ma nn mi andava di far attivare i siluri dopo 2 miglia alla "speriamo che vada"... :s02:

 

Anche perchè con due come voi se tiri e sbagli poi paghi... :s03: :s03: :s03:

In più avevo una debole traccia di quello che poteva essere (ed era) il kilo di Claudio, e speravo che anche lui facesse la prima mossa...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ricordati però che la miglior difesa è l'attacco...

 

Se stai sempre li ad aspettare che gli altri facciano la prima mossa, ti possono fregare per bene, se riescono ad avvicinarsi, talmente tanto da non darti via di fuga...

Ora lasciam perdere che eri senza TMA ( :s03: ), ma se ad esempio lanciavamo noi per primi, anche se ci avresti risposto con un siluro in snapshot, sarebbe stati già troppo tardi, eravamo parecchio vicini e se nn scappavi eri praticamente morto.... :s41:

 

 

:s11:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Eh il discorso della TMA mi ha giocato un brutto scherzo, non lanciavo perchè aspettavo sempre una stima di distanza che non arrivava...sapevo che eravate vicini perchè vi avevo con due bande sullo sferico, ma nn mi andava di far attivare i siluri dopo 2 miglia alla "speriamo che vada"... :s02:

 

Anche perchè con due come voi se tiri e sbagli poi paghi...

In più avevo una debole traccia di quello che poteva essere (ed era) il kilo di Claudio, e speravo che anche lui facesse la prima mossa...

 

 

Io invece non ho capito perche' sei rimasto durante le due ore fisso sulla stessa posizione. :s58:

Almeno noi ci siamo spostati, per nostro svantaggio ci siamo trovati in una zona che non offriva nessun tipo di copertura. :s06:

Niente thermal layers e profondita' massima intorno ai 150 metri il che' ci poneva problemi anche nelle manovvre di evasione in quanto cavitavamo da morire.

Tu invece ti trovavi al riparo in una zona ottimale, presenza di thermal layer e buona profondita'.

 

Comunque e' buona regola quando non si trova il bersaglio, di spostarsi di qualche miglio.

Tu invece sei rimasto inchiodato alla tua posizione in una situazione attendista. :s58:

Anche quando l'elicottero ti ha sganciato i due siluri sulla testa non ho notato nessuna accelerazione, hai lanciato le due contromisure ma sei rimasto lo stesso sul posto senza andare alla massimo velocita'.

 

Veniamo ora all'attacco.

Hai avuto una fortuna della madonna che il mio squal si sia spento 300 yarde da te, altrimenti la partita finiva diversamente.

Lo squal ti stava venendo incontro frontalmente e tu tranquillo procedevi a 5 nodi ? :s12:

Niente contromisure e misure evavise ?

Ti piace il rischio eh ? :s11:

 

Invece i due siluri che ci hai sparato, erano configurati in malo modo perche' hanno evaso le 4 contromisure che abbiamo lanciato, ma si sono schiantate sul fondale.

Non hai visto che ci trovavamo in una zona poco profonda ? :s03:

 

Per ultimo, una piccola ma proprio piccola critica al mio operatore sonar. :s05:

Praticamente ero cieco, non avevo nessun contatto su cui fare la tma perche' il mio fido compagno non trovava il los angeles.

Forse lo devo mandare di nuovo a scuola sonar. :s03:

Share this post


Link to post
Share on other sites

ehm ehm...non diciamo eresie... :s03: :s03: :s03:

 

Il Los Angeles l'ho trovato, solo in banda stretta ed infatti l'ho marcato (S08 mi ricordo ancora :s08: ), era dietro ad una balena e nn riuscivo a marcarlo sul banda larga...

Se volevi potevo marcarti tranquillamente tt gli altri contatti di superficie, tanto x darti del lavoro, ma non era di certo quello che cercavamo... :s41:

 

Dopo che abbiamo lanciato e lui ci ha risposto, t ho subio marcato il contatto, xò era solo in banda stretta e non potevo farci il demon :s14:

 

Se fossero tt come me i Sonaristi :s51: :s51: :s51:

Share this post


Link to post
Share on other sites
... sarebbero tutti sub sovietici affondati ... :s03: :s03: :s03:

 

Scherzo.

 

Ma no, Djmitri e' un ottimo operatore sonar.

Solo che ancora non ha imparato bene il flusso di informazione tra lui e il suo compagno d'armi. :s03:

 

Una cosa non mi è chiara, avete lanciato uno shkval?

 

 

Si, ne ho lanciato uno sul rilevamento 270 dritto dritto sulla prua del los angeles.

Solo che non avendo nessun info sulla distanza era piu' che altro un tiro nel buio proprio per smuovere il los angeles.

Invece niente, lui tranquillo navigava a 5 nodi come se non avesse un siluro che gli arrivava a 200 nodi. :s41:

Per mia sfortuna, la distanza tra il los angeles e nostro akula era leggermente superiore alle 6 nm il che spiega perche' si e' salvato per il rotto della cuffia.

Edited by goldorak

Share this post


Link to post
Share on other sites

Caro Goldrake grazie per i tuoi "consigli",

comunque provo a risponderti che forse non mi sono spiegato bene:

ho giocato tutta la missione senza la TMA, non avevo la più pallida idea delle distanze, solo le direzioni. Non sapevo se sotto di voi il fondale era 1000 o 100 o 10 ft. Ergo non aveva neanche senso che provassi a spostarmi troppo, comunque fermo non sono stato, andavo a tratti a 5 e a tratti a 3 nodi, se fossi andato a 15 nodi adesso eri qui a dirmi che è un suicidio correre così con un kilo e un akula di fronte. Tieni conto che non avevo obiettivi nè posti particolari da raggiugere e sui sonar vi vedevo eccome.

Il tuo siluro l'ho sentito pingare 2 volte e poi basta, mi sarà arrivato anche a 300 yds ma doveva essere parecchio silenzioso.

 

Tra quando ho sentito il TIW dei siluri dell'eli a quando mi hanno beccato saranno passati sì e no 30 secondi, il tempo di lanciare due contromisure e tentare una virata, di accelerare non ho nemmeno avuto il tempo. Comunque se non sbaglio quello ha beccato anche voi, nonostante le vostre manovre. :s02:

 

Riguardo al fatto che non mi fossi accorto del problema della mia TMA ho già dichiarato solennemente nel mio primo post che sono stato un pollo. Rimproverarmi, nonostante questo, errate manovre o errate valutazioni delle distanze mi sembra davvero eccessivo ed ingiusto.

Io sono un pivello e ho ancora i miei problemi con la TMA automatica, mi dicono che sei un maestro della TMA manuale e te ne faccio i miei complimenti, spero un giorno di poter imparare qualcosa da te. Ma di maestri del gioco "senza TMA" non ne ho ancora conosciuti :s03: :s03: :s03:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Hunter, il prossimo giro monto con te e mi metto al sonar, vedrai che i russi avranno del filo da torcere :s02:

 

Apparte gli scherzi, sembra essere stata davvero una bella missione :s01: , poi contro lo shkval non so come avrei reagito, non me ne sono mai trovato uno dietro, cmq mi sa che mi sarei fatto beccare tentando un "ivan il matto" :s03: , sempre che la mia prua fosse stata verso il lancio :s43:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Caro Goldrake grazie per i tuoi "consigli",

comunque provo a risponderti che forse non mi sono spiegato bene:

ho giocato tutta la missione senza la TMA, non avevo la più pallida idea delle distanze, solo le direzioni. Non sapevo se sotto di voi il fondale era 1000 o 100 o 10 ft. Ergo non aveva neanche senso che provassi a spostarmi troppo, comunque fermo non sono stato, andavo a tratti a 5 e a tratti a 3 nodi, se fossi andato a 15 nodi adesso eri qui a dirmi che è un suicidio correre così con un kilo e un akula di fronte. Tieni conto che non avevo obiettivi nè posti particolari da raggiugere e sui sonar vi vedevo eccome.

Il tuo siluro l'ho sentito pingare 2 volte e poi basta, mi sarà arrivato anche a 300 yds ma doveva essere parecchio silenzioso.

 

Tra quando ho sentito il TIW dei siluri dell'eli a quando mi hanno beccato saranno passati sì e no 30 secondi, il tempo di lanciare due contromisure e tentare una virata, di accelerare non ho nemmeno avuto il tempo. Comunque se non sbaglio quello ha beccato anche voi, nonostante le vostre manovre. :s02:

 

Riguardo al fatto che non mi fossi accorto del problema della mia TMA ho già dichiarato solennemente nel mio primo post che sono stato un pollo. Rimproverarmi, nonostante questo, errate manovre o errate valutazioni delle distanze mi sembra davvero eccessivo ed ingiusto.

Io sono un pivello e ho ancora i miei problemi con la TMA automatica, mi dicono che sei un maestro della TMA manuale e te ne faccio i miei complimenti, spero un giorno di poter imparare qualcosa da te. Ma di maestri del gioco "senza TMA" non ne ho ancora conosciuti :s03: :s03: :s03:

 

 

Dai non prenderla male, ti stavo solo punzecchiando un po'. :s03:

Hai fatto bene a ricordarmi la faccenda della tma, me ne era completamente dimenticato.

Certo che tu che giocavi con una tma manuale pensando che fosse automatica, ed io che aspettavo dal mio prode operatore sonar il contatto su cui fare la tma e' stato troppo lolloso.

E vabbe' sara' per un'altra volta la partita della morte.

E poi, non so' chi e perche' ti abbiano detto che io sono un maestro con la tma manuale perche' non e' vero. :s02:

Me la cavo, ma non sono assolutamente un esperto in materia.

Comunque, se questa tma vi fa cosi' paura possiamo organizzare delle piccole sessioni di addestramento in multistation dove potrete allenarvi a seguire una nave civile (la piu' semplice, velocita' e rotta costante) per poi passare ad una nave che cambia velocita' ma mantiene la rotta costante e poi infine fare il tracking di contatti che cambiano sia velocita' che rotta in continuazione.

Share this post


Link to post
Share on other sites

E poi, non so' chi e perche' ti abbiano detto che io sono un maestro con la tma manuale perche' non e' vero. :s02:

Su, su, non fare il modesto!!! :s03: Ho fonti piu che attendibili... :s08:

 

Comunque, se questa tma vi fa cosi' paura possiamo organizzare delle piccole sessioni di addestramento in multistation dove potrete allenarvi a seguire una nave civile (la piu' semplice, velocita' e rotta costante) per poi passare ad una nave che cambia velocita' ma mantiene la rotta costante e poi infine fare il tracking di contatti che cambiano sia velocita' che rotta in continuazione.

 

Mi prenoto: io qualche piccolo esperimento con nave l´ho fatto, ma sono ancora troppo, troppo lento!

 

Comunque non me la sono presa, non preoccuparti, speriamo davvero di avere presto l'opportunita di farne un'altra :s01:

 

Un saluto a tutti dalla Germania, vedo se riesco a esserci giovedi in seconda serata!

:s55:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Goldorak, non ho il tuo contatto msn, se puoi prenditi il mio dal profilo così ti aggiungo :s01:

 

Preferisco usare icq o skype.

Visto che hai anche un numero icq, ti ho aggiunto alla mia lista di contatti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Forum Statistics

    • Total Topics
      44,288
    • Total Posts
      510,036
×