Jump to content
Sign in to follow this  
GM Andrea

vita al tempo di Capo Trentin

Recommended Posts

VITA DEI SOMMERGIBILISTI DEL "TERCIO"



Questo distintivo contraddistingueva i sommergibilisti del "tercio", i marinai italiani che operarono durante la guerra civile spagnola. Distintivo ufficioso a cui faceva da contraltare la distinzione della "Campagna di Spagna", concessa con Regio decreto del 5 settembre 1942, n° 1452 (tale distinzione comportava l'uso di un nastrino/medaglia):

scansione0066.jpg
Quelle che seguono sono spaccati di vita di quel periodo:

Isola di Cabrera, 19.04.1937: consegna del Torricelli (General Sanjurjo I) alla Marina nazionalista spagnola. Quelli in borghese sono gli Ufficiali italiani che hanno condotto alle Baleari il battello:

sp1mj7.th.jpg

Napoli, inverno 1938. Cinque battelli veterani della Spagna al loro rientro. Si sta togliendo la vernice dai nomi, che vennero coperti per non essere identificati (il nome Ametista in secondo piano è ancora coperto a meta):

sp2wh9.th.jpg

Tarjeta de identidad del "Teniente de Navio" della Marina spagnola Junio Valerio Borghese, Comandante del Submarino Legionario Gonzales Lopez (vale a dire l'Iride):

15873305_10210122214484152_2821406024537
Il medesimo documento, intestato al "Teniente de Navio" Teucle Meneghini, Comandante in 2^ dell'Iride:

15965374_10210122214764159_3647226906554
Alcune foto di Ufficiali italiani in divisa spagnola. Iniziamo col TV Teucle Meneghini;

15826148_10210122213844136_6767659793275
Ufficiali del General Mola II e del General Sanjurjo II. Quello a sinistra è il TV Giuseppe Roselli Lorenzini, futuro Capo di Stato Maggiore della Marina (1970-1973):

15965617_10210122214884162_2870095978821
Ufficiali italiani all'ormeggio del General Mola II. A sinistra, Roselli Lorenzini e Meneghini:

sp7ar8.th.jpg

L'Ufficiale in seconda e il Direttore del General Mola II, TV Zani e Cap. GN Simeoni:

15873285_10210122213924138_6001753243680
Sommergibili italiani con la bandiera spagnola giallo-rossa in torretta:

15873049_10210122214084142_6688606979608
Da sinistra, Cap. GN Simeoni, STV Manfredi, TV Meneghini, STV Migliorini, STV Gigli, TV Roselli Lorenzini:



GM Andrea

Edited by Totiano

Share this post


Link to post
Share on other sites

BATTELLI ITALIANI NELLA GUERRA CIVILE SPAGNOLA

Durante la guerra civile spagnola numerosi battelli italiani hanno effettuato missioni in quelle acque. Comandante del Gruppo Sommergibili Legionari era il CC Francesco Baslini. Ufficiale di collegamento tra la Missione Navale Italiana e le Forze Navali Spagnole era il CC sommergibilista Stefano Pugliese, gia Com.te del Balilla: lo stesso che poi da CF si guadagnera la Medaglia d'Oro sul San Giorgio.

tratto dal sito spagnolo http://www.submarinos.net/articulos.php?idArticulo=3

 

queste sono i battelli impegnati, in grassetto il nome del sommergibile e a seguire il nome del comandante e il periodo della missione effettuata:

 

Alagi TV Bocconi Ago-37/Set-37

Iride TV Borghese Ago-37/Set-37 Set-37/Nov-37* Gen-38/Feb-38

Ambra TV Conrado Ago-37/Set-37

Jalea CC Garino Dic-36/Gen-37 Ago-37

Ametista TV Giovannini Ago-37

Jantina CC Masi Gen-37

TV Miniero Ago-37

Anfitrite TV Bruno Ago-37

Macalle TV Aircardi Ago-37/Set-37

Archimede CC Lusena Gen-37

Malachite CC Dominici Ago-37/Set-37

Axum - Ago-37/Set-37

Manara CC Mazzola Dic-36

Balilla CC Pugliese Gen-37

Menotti CC Moccagatta Gen-37/Feb-37

TV De Rosa Ago-37/Set-37

Berillo CC Prato Gen-37

CC Gasparini Ago-37 Ago-37/Set-37

Micca CC Forza Gen-37

Calvi CC Baretta Gen-37

CC Morale Ago-37/Set-37

Millelire CC Ginocchio Gen-37

CC Onnis Ago-37/Set-37

Capponi CC Emiliani Set-37 Set-37

Naiade CC Criscuolo nov-36

TV Petroni Ago-37 Ago-37/Set-37

Colonna CC Bartolini Ago-37

Nereide CC Asnach Feb-37

TV Monteresi Ago-37

Dagabur TV Uzielli Ago-37 Ago-37/Set-37 Set-37

Ondina TV Nurra Ago-37/Set-37

Da Procida CC Ronca Ago-37/Set-37 Set-37

Onice TV Ricci Ago-37 Set-37/Dic-37* Gen-38/Feb-38

Delfino TV Buonamici Dic-36

Otaria CC Mirone Dic-36 Gen-37 Ago-37/Set-37

Des Geneys CC Corvetti Dic-36/Gen-37

Pisani TV Girosi Ago-37

Dessie TV di Muro Ago-37

Rubino TV Comel Ago-37/Set-37

Diamante CC Gasparini Ago-37

CC Tabucchi Set-37

Santarosa TV d'Osasco Ago-37

Diaspro CC Mellina Ago-37 Ago-37/Set-37

Sciesa CC Jannuzzi Nov-36/Dic-36

CC Corvetti Ago-37

Ferraris CC Simola Dic-36

CC Longobardo Feb-37

CC Lusena Ago-37/Set-37 Set-37/Feb-38*

Serpente CC Francardi Ago-37/Set-37

Fieramosca CC Bartalesi Dic-36/Gen-37 Feb-37

Settembrini TV Manca Ago-37 Ago-37/Set-37

Finzi - Ago-37/Sep-37

Settimo TV Arcadipane Ago-37

TV Caridi Set-37

Fisalia TV Bernabe Ago-37

Sirena CC Caneschi Gen-37

Galatea CC Raccanelli Ago-37/Set-37

Smeraldo CC Cano Ago-37/Set-37

Galilei CC Criuscolo Gen-37 Ago-37 Set-37/Gen-38*

Speri CC Cano Gen-37/Feb-37

Gemma TV Ferracuti Ago-37/Set-37

Tazzoli CC Leoni Dic-36

CC Bona Gen-37

CC Leoni Ago-37/Set-37

Glauco CC Baslini Dic-36 Ago-37

Topazio TV Caputi Nov-36

CC Pesci Feb-37

TV Cipollini Ago-37/Set-37

H-1 TV Torri Ago-37

Torricelli CC Zarpellon Nov-36 Gen-37

H-2 TV Torri Ago-37

Toti CC Polacchini Dic-36

CC Beretta Ago-37

H-4 TV Todaro Ago-37/Set-37

Tricheco TV Luchetti Ago-37

 

Note:

* Durante queste missioni i battelli furono assegnati alla Marina Nacionalista con i seguenti nomi:

General Mola II (Galileo Galilei)

General Sanjurjo II (Galileo Ferraris)

Gonza¡lez Lopez (Iride)

Aguilar Tablada (Onice)

cui furono assegnati i seguenti distintivi ottici L.1, L.2, L.3 e L.4, rispettivamente (L per "legionario").

 

furono inoltre ceduti alla spagna i sommergibili Archimede e Torricelli che assunsero rispettivamente i nomi di General Mola I e General Sanjurjo II, operarono dall'aprile del 37 all'aprile del 39 con comandante spagnolo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest Kashin
(copia del post di GM Andrea in data 26 Luglio 2006)

 

VITA DEI SOMMERGIBILISTI DEL "TERCIO"

Spagna", concessa con Regio decreto del 5 settembre 1942, n° 1452 (tale distinzione comportava l'uso di un nastrino/medaglia):

 

Dal sito ufficiale della Reale Marina Spagnola:

http://www.armada.mde.es/esp/BuquesUnidade...p?SecAct=0427#7

nella sezione storica si trovano i nostri battelli e un VII C Tedesco

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao. Sto scrivendo un libro che trattano de gli sommergibili in base a Soller durante la guerra di Spagna. Ho gia le relazioni di tutte le missioni effettuate dal 4 sommergibili italiani, ma vorrei sapere se qualcuno ha un diario di uno qualsiasi degli equipaggi di tali sommergibili e anche se ho potuto fare uso di ome delle foto in questa pagina web. A proposito, il primo sommergibili in questa pagina non è Cabrera, ma Soller. Prego scusare il mio terrible italiano

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao Ignacio e benvenuto alla nostra Base!

 

è un progetto molto interessante quello che stai sviluppando, ti facciamo i nostri migliori auguri e tienici informati sulla data di pubblicazione del libro. Sarebbe molto bello poterlo recensire nella nostra bibiloteca.

 

Non preoccuoarti per il tuo italiano (è sicuramente meglio del mio spagnolo) e grazie per il chiarimento sulla prima foto!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao,

 

Mi domando se qualcuno potesse inviarmi una copia delle pagine di Teucle Meneghini il libro "Cento sommergibili non sono tornati"

Penso, come Franco Bargoni, che Valerio Borghese non attaccare il contratorpediniere HMS Basilisk. Invece, il segreto di Borghese era che la notte dopo di attaccare per errore il HMS Havock, ha attaccato un altro contratorpediniere, sia HMS Wishart o uno repubblicano spagnolo.

Ho contattato la associazione HMS Wishart per vedere se è possibile sapere dove è stato il Wishart quella notte, ma anche avrei bisogno di sapere chi ha detto che un altro contratorpediniere è stato attaccato la notte dopo il HMS Havock. Credo che sia stato Teucle Meneghini, ma non ho accesso al suo libro. Ho queste informazioni dal libro di Sergio Nesi "Junio Valerio Borghese" (pag. 97) e da Alcofar Nassaes "la Marina italiana en la Guerra de Espana" (pag. 207).

 

Grazie e "Bon Nadal"

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao Ignacio, non ho trovato nulla su cento sommergibili non sono tornati (comunque adesso faccio una ricerca più approfondita).

 

pero posso immaginare che il libro su cui è riportato l'episodio sia "l'impegno navale italiano nella guerra civile spagnola" di Bargoni, che abbiamo recensito qui:

http://www.betasom.it/forum/index.php?showtopic=18998

 

è il primo studio basato su rapporti delle unita che hanno partecipato alla guerra civile fatto in italia e sono sicuro di aver letto li l'episodio che citi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao Totiano

 

Le ringrazio per le informazioni. Sai se il libro "In Mediterraneo potevamo mettere in ginocchio l'Inghilterra" di Teucle Meneghini ha alcun capitolo dedicato a la guerra di Spagna?

Il mio libro è molto avanzato, anche se ci sono alcune cose che mi verra probabilmente mai scoprirlo. Chi Valerio Borghese è solo curiosita quello che sento. Nella sua prima missione di guerra (agosto 37) ha mostrato grande coraggio attaccando un cacciatorpediniere, che risulto essere inglesi, è stato poi attacato di 4 cacciatorpedinieri, sfuggito e sembra che la notte seguente attaccato un altro cacciatorpediniere che ritenevano di essere britannici. Non ho conferma di questo ultimo attacco. Non ho la conferma che egli è stato creduto il cacciatorpediniere britannico. L'attaco avrebbe potuto essere facilmente nascosti alle autorita italiane. Ma, se vero, Valerio Borghese sia stato veramente un coraggioso ufficiale (se ha pensato il cacciatorpediniere e stato spagnolo), o stava giocando la sua guerra particolare (se egli e stato pensato il cacciatorpediniere britannico).

 

Se volete sapere come il Port de Soller somiglia, si puo andare alla www.mallorcaviento.com e poi a camaras web, port de soller, port de soller 2.

 

Ignacio

Share this post


Link to post
Share on other sites

non conosco il libro di Meneghini, ignacio.

dai testi ufficiali non risulta che Borghese sapesse della nazionalita  britannica dei caccia che stava attaccando. Ma ci fu comunque un acceso scambio di lettere tra i due governi.

 

dove hai saputo del 2° attacco? io ne conoscevo solo uno abbastanza lungo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao Totiano

 

Io se di due menzione di un attacco a HMS Wishart da Borghese. La prima a stato pubblicata piu di 30 anni fa da Alcofar Nassaes, lui cita una lettera da parte di un membro dell'equipaggio di Iride, ma Alcofar da  solo le iniziali del suo nome. Si dice che "alcuni giorni dopo l'attacco HMS Havock abbiamo attaccato HMS Wishart, ma abbiamo errato". Io non paghi molta attenzione a questo, ma fa un paio di settimane ho ricevuto una biografia "autorizzata" di Borghese da Sergio Nesi e ha detto che la notte dopo l'attacco a HMS Havock, mentre erano caricando le batterie, Borghese a visto un altro cacciatorpediniere, HMS Wishart. Hanno sparato il loro ultimo siluro e immersi rapidamente. Hanno errato e non aveva alcuna reazione da parte del cacciatorpediniere che sembrava non aver notato il siluro. Solo dopo che questo ha ricevuto un messaggio radio da Roma di tornare immediatamente. Nesi non citare la sua fonte, ma sembra essere una diversa da Alcofar Nassaes. Chi l'attacco a HMS Havock non vi e alcun dubbio Borghese pensato che fosse un cacciatorpediniere spagnolo, il che e abbastanza normale come HMS Havock era stato progettato dallo stesso architetto navale, come il cacciatorpediniere spagnolo. Forse contattando Nesi sarebbe utile per scoprire il secondo attacco.

 

I'm writing it also in English in case there are things unclear from my frail Italian

 

There are two mentions to an attack to HMS Wishart by Borghese. The first was published more than 30 years ago by Alcofar Nassaes, he quotes a letter from a member of the crew of Iride but he just gives the initials of his name. It says that "some days after attacking HMS Havock we attacked HMS Wishart, but we missed". I didn't pay much attention to this, but a couple of weeks ago I got an "authorized" biography of Borghese by Sergio Nesi and it said that on the night after the attack to HMS Havock, while they were charging batteries, Borghese saw another destroyer, HMS Wishart. They quickly immersed and shot their last torpedo. They missed and had no reaction from the destroyer which seemed not to have noticed the torpedo. Just after this they received a radio message from Roma asking them to return immediately. Nesi doesn't quote his source, but seems to be a different one from Alcofar Nassaes. About the attack to HMS Havock there is no doubt Borghese thought it was a Spanish destroyer, which is quite normal as HMS Havock had been designed by the same naval architect as the Spanish destroyers. Maybe contacting Nesi would be useful to find out about the second attack.

 

Ignacio

Share this post


Link to post
Share on other sites

RENDIAMO ONORE AI CADUTI DELLO ZAFFIRO RICORDANDOLI UNO PER UNO...

 

Mottura, Carlo Tenente di Vascello, comandante del sommergibile Zaffiro 9/6/42

 

Aldinucci , Enrico Sottocapo Zaffiro 9/6/42

Areggi , Giulio Sottocapo Zaffiro 9/6/42

Arich-Tich , Tristano Guadiamarina Zaffiro 9/6/42

Bertini , Bruno Sottotenente di Vascello Zaffiro 9/6/42

Bertolini , Bruno Comune Zaffiro 9/6/42

Bona , Giovanni Sergente Zaffiro 9/6/42

Bonaldo , Giovanni Comune Zaffiro 9/6/42

Bonliccelli , Alfirio Capo di 3a Classe Zaffiro 9/6/42

Borra , Bruno Sergente Zaffiro 9/6/42

Burgato , Giovanni Capo di 3a Classe Zaffiro 9/6/42

Cadario , Cesare Guadiamarina Zaffiro 9/6/42

Carboni , Mario Sottocapo Zaffiro 9/6/42

Corio , Guido Comune Zaffiro 9/6/42

Dellarieri , Ignazio Capo di 1a Classe Zaffiro 9/6/42

Dente , Carlo Comune Zaffiro 9/6/42

Di Somma , Felice Capo di 2a Classe Zaffiro 9/6/42

Finto , Raffaele Capo di 2a Classe Zaffiro 9/6/42

Fonseca , Cosimo Comune Zaffiro 9/6/42

Gadeschi , Giovanni Sottocapo Zaffiro 9/6/42

Gay , Mario Comune Zaffiro 9/6/42

Gerardi , Antonio Capo di 2a Classe Zaffiro 9/6/42

Guidone , Marcello Sottocapo Zaffiro 9/6/42

Noviello , Francesco Capo di 2a Classe Zaffiro 9/6/42

Pacifico , Antonio Comune Zaffiro 9/6/42

Paracalli , Vincenzo Comune Zaffiro 9/6/42

Quaglia , Arnaldo Sottocapo Zaffiro 9/6/42

Rana , Gualtiero Sottocapo Zaffiro 9/6/42

Ribuoli , Gigetto Sottocapo Zaffiro 9/6/42

Rossakola , Renato Sottocapo Zaffiro 9/6/42

Ruvolo , Grazio Capo di 2a Classe Zaffiro 9/6/42

Santoni , Pierino Comune Zaffiro 9/6/42

Tartara , Luciano Sottocapo Zaffiro 9/6/42

Trentin , Paolo Capo di 2a Classe Zaffiro 9/6/42

Uva , Sergio Comune Zaffiro 9/6/42

Vakgiu , Armando Comune Zaffiro 9/6/42

Zanna , Corrado Tenente G.N. Zaffiro 9/6/42

Zerbinati , Angelo Sergente Zaffiro 9/6/42

 

 

Salve a tutti.

Vi ho trovato cercando immagini e notizie del sommergibile dove era imbarcato mio nonno durante la II guerra mondiale.

Volevo rendervi noto che di tutto l'equipaggio del sottomarino Zaffiro, caduto a causa dell'affondamento dello stesso, mio nonno ne è l'unico superstite.

Alfonsi Gelso, questo il nome di mio nonno ed attualmente vivo e vegeto alla veneranda età di 89 anni, era timoniere ed ha partecipato a quasi tutte le missioni del sommergibile Zaffiro (compresa la missione di Alessandria d'Egitto).

La vicenda ha dell'incredibile:

Pochi giorni prima della fatale missione, a causa di una caduta accidentale da un mezzo di trasporto, mio nonno si è ferito e non ha potuto essere imbarcato.

Pensate voi che sorprese riserva il destino...

Mi farò ri-raccontare bene la vicenda che gli ha salvato la vita...

Edited by mirror

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Forum Statistics

    • Total Topics
      44,451
    • Total Posts
      513,860
×