Jump to content
Sign in to follow this  
Guest Kashin

Nelson - L'uomo Che Sconfisse Napoleone

Recommended Posts

Guest Kashin

titolo:Nelson - L'uomo che sconfisse Napoleone

autore: Terry Coleman

editore: Mondadori

anno: 2003

pagg.425

 

8804512261.jpg

 

880453267X.jpg

 

Il volume in oggetto non si dilunga sul Nelson noto al grande pubblico degli appassionati, attraverso le sue famose vittorie (Capo S.Vincenzo, Aboukir, Copenhagen e Trafalgar) Intendiamo il Nelson geniale tattico navale. Intendiamo il Nelson ufficiale energico ed irriducibile, come forse di più non si potrebbe concepire. Intendiamo il Nelson grande capo, in possesso della miracolosa virtù di trasmettere ai suoi sottoposti il suo stesso entusiasmo. Questo Nelson è noto e lo si ritrova in tutti i libri di storia navale. E' il Nelson che appariva ai suoi marinai ed ai suoi sottordini, il Nelson noto al grande pubblico, che il volume lascia sullo sfondo, senza pretendere di sminuire o smentire (anche se , qua e là, qualcosa cerca di fare in tal senso). Non si troveranno quindi, in questo volume, minute descrizioni delle citate battaglie, che invece sono a malapena sfiorate. Il libro si dilunga invece sull'altro lato della medaglia della personalità di Nelson, quello che appariva a coloro che avevano l'onore e l'onere di rapportarsi con lui nella vita di tutti i giorni: i parenti e gli amici, i colleghi ed i superiori. In breve, la tesi dell'opera è che l'incredibile energia mostrata da Nelson sul campo di battaglia, si sosteneva soprattutto su un bisogno quasi maniacale di successo e di fama.

 

edit totiano: recensione tratta dal link http://www.icsm.it/libri/modnapo.html

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho appena finito di leggere il libro in questione.

Al di là della recensione editoriale, convengo che il Nelson noto agli appassionati delle grandi battaglie e vittorie è trattato in maniera abbastanza breve.

D'altra parte esistono moltissimi altri libri e descrizioni delle battaglie.

Coleman affronta, invece, con cura il Nelson uomo, ma anche il Nelson politico.

Come era prevedibile, Nelson non ne esce bene in nessuna delle due versioni, soprattutto quella umana nel rapporto con lady Hamilton, con la moglie Fanny, con i parenti.

Interessantissima, dal nostro punto di vista italiano, l'esposizione dei fatti napoletani. L'autore ammette a chiare lettere il comportamento "scorretto" di Nelson in tutta la vicenda, soprattutto per la ferma volontà di voler distruggere dalle fondamenta la Rivoluzione Napoletana, al costo di mancare alla parola data, al trattato sottoscritto.

Anche la vicenda Caracciolo viene trattata (anche se in poche pagine).

Insomma 11,80 € spesi bene.

Saluti.

 

Odisseo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Forum Statistics

    • Total Topics
      44,533
    • Total Posts
      516,343
×