Jump to content
Sign in to follow this  
Guest Perla

Qui Taranto, A Voi.......

Recommended Posts

Guest Perla

Bene, ragazzi, penso che a quest'ora la maggioranza di voi sarà  in viaggio....noi invece qui ad iniziare un week-end che forse avrebbe poturo essere migliore......

Come già  abbiamo avuto occasione di dire siamo con voi veramente con tutto il cuore e con ansia aspettiamo vostre notizie, sicuri che compatibilmente con tante cose, non appena riuscirete a mettere le mani su un pc ci invierete notizie ed emozioni....quasi in tempo reale!

Quindi abbiamo provveduto a creare questo topic dove speriamo si possa in un qualche modo annullare la distanza e per quanto possibile, continuare a stare insieme!

 

Forza, ragazzi......siete,anzi SIAMO tutti noi!

 

(ps. spero che nessuno se ne abbia a male se mi sono permessa di parlare anche a nome degli altri: e spero comunque di essere riuscita ad interpretare al meglio quelli che sono certa essere i sentimenti di tutti) :s15: :s15: :s15:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io sono appena tornato! Datemi un po' di tempo e vedrò di postare qualche fotina... :s15:

Share this post


Link to post
Share on other sites

GRAZIE PER L'OTTIMA INIZIATIVA....C.te PERLA.. :s01: :s02:

 

BERILLO :s15:

Share this post


Link to post
Share on other sites

MA...ALLORA AVETE VISITATO IL..." TRICHECO ".. :s04: :s03:

 

BERILLO :s10: :s08: :s13:

Share this post


Link to post
Share on other sites

intanto il breve report, a seguire postero le foto...

 

arrivo a taranto 072130B SET, e il giorno dopo di prima mattina sistemo la famiglia in spiaggia e vado in arsenale per verificare che tutti siano informati del nostro arrivo e non si verifichino i soliti problemi dell'ultimo minuto. in realta  l'organizzazione montata dal Comando delle Forze Subacquee è gia  meravigliosamente perfetta per cui è solo una occasione per salutare gli amici e vedere per la prima volta in assetto operativo il Todaro. Una verifica anche nei vari ristoranti e pizzerie e poi non resta che aspettare i primi arrivi serali. il telefono dalle 081700B diventa incandescente per i check di arrivo in zona dei vari comandanti.

 

081900B con 20 min di ritardo ricevo steven, palmuzz e snorkel (quest'ultima che non sapeva di essere in compagnia di altri comandanti... ) cominciano ad arrivare anche i messaggi di saluto di chi non partecipera 

 

081930B hall dell'albergo: (quasi) tutti pronti a mollare gli ormeggi, dirigiamo per la pizzeria mente un pensiero va  a bob napp, alle prese con ritardi e sciperi alitalia che lo faranno arrivare ben oltre la mezzanotte nella citta  dei due mari. Le reclute familiarizzano con chi ha gia  partecipato ad altri raduni e provano per la prima volta quela strana ebrezza che coinvogle tutti quando si conosce chi si celava dietro un nick. La pizza mi è sembrata soddifacente ma io sono di parte (era la mia pizzaria preferita..) lascio la parola ai partecipanti.

Pero prima di separarci dopo due passi digestivi ed un sano gelato, la parola d'ordine è APPUNTAMENTO ALLE 8.30 DAVANTI A PORTA PRINCIPALE DELL'ARSENALE.

 

avro + volte occasione di ricredermi sui partecipanti! per la prima volta si sono rivelati puntuali, precisi, scrupolosi nello seguire le istruzioni...mi è sembrato un miracolo.

 

090820B sembra che saro io a essere in ritardo! il fioraio di mercato fadini se la prende comoda e nel frattempo eros è gia  al corpo di guardia con l'equipaggio al completo (Grazie Eros per avermeli gestiti...).

un colpo di telefono al punto di contatto in arsenale affinche avvenga il rendez vous anche senza il sottoscritto e poi torno alle prese con il fioraio ed il cuscino che l'amm. Ranieri aveva gentilmente ordinato agevolandomi notevolmente il lavoro...

 

090830B incredibilmente stiamo entrando in orario! l'inossidabile Capo De Carlo, aiutante di Scuolasom, è venuto a darci una mano nei trasferimenti con un minibus e, sbrigate le formalita , l'autocolonna attraversa l'arsenale per arrivare di fronte a scuolasom. Gli ammiragli Arena e Ranieri ci stanno gia  aspettando e tutti insieme veniamo accompagnati in sala conferenze dove il Comandante delle Forze Subacquee in persona ci da  il benvenuto! Il CC Trinca ci introduce poi ai segreti della scuola tramite una presentazione in ppt e io ne approfitto per sbrigare qualche altra pratica burocratica (nella fattispecie prolungare la permanenza delle auto fino alle 091500 pensando (a torto!) che per quell'ora avremo ben finito il raduno....

 

al termine della presentazione un piccolo rinfresco offerto dalla scuola (preparato a mia insaputa ed è solo il primo dei regali della scuola..) per fraternizzare e poi divido i partecipanti in 2 gruppi, ognuno con il suo ammiraglio, il primo andra  verso i battelli il secondo rimarra a visitare la scuola. Ma prima una foto ricordo davanti alla scuola!

 

Per rigraziare le tante persone che ci hanno permesso di accedere e accompagnato all'interno dei battelli non basterebbe il forum intero! in parte ho provveduto personalmente, in parte lo faro quanto prima ma intanto che un GRAZIE immenso campeggi nel mio post...

 

seguo il primo gruppo e davanti a noi si parano maestosi il presente e il futuro della componente sommergibilistica italiana: a sinistra il Pelosi (Sauro 3^ serie) e a destra il Todaro. suddivido ulteriormente i gruppi, uno sara  accompagnato dal nostro Gianfranco GP (che ne è ufficiale parte dell'equipaggio) a bordo del Pelosi e l'altro scende a bordo del Todaro accompagnato dallo stesso direttore dell'Unita  (uno dei tanti grazie!). Vedere gli sguardi estasiati di chi visita i battelli è sempre motivo di soddisfazione per il sottoscritto. E' quel qualcosa che nonostante la fatica mi fa continuare ad organizzare i raduni... ma stavolta la soddisfazione era ancora + grande: tutti avevano capito il grande onore e privilegio che la componente subacquea aveva voluto donarci con quella visita pressochè inaspettata.

Lascio i commenti sulla visita ai partecipanti ma citerò un piccolo aneddoto: moglie e figlia, all'uscita dal Todaro hanno affermato "ma che sommergibile è questo? non puzza nemmeno..."

dopo la visita al Pelosi l'affermazione è stata: "qui si che ci siamo sentite a casa!" dite che mi devo preoccupare?

 

cmq, faccio la spola con la scuola per verificare che l'altro gruppo non stia facendo decollare un simulatore o allagarne un'altro ma, come ho gia  detto, mi rendero una volta di + conto di quanto siano stati tutti meravigliosamente attenti e poco propensi a fare "malestri".

 

091045B Mi dicono che l'amm. Patrelli è arrivato! perdindirindina (veramente è stato un altro l'epiteto..) siamo in oltraggioso ritardo rispetto alla tabella di marcia! corro a salutare l'ammiraglio e a ringraziarlo per essere dei nostri, lo accompagno all'interno e torno a seguire i vari gruppi.

 

091215B finalmente i gruppi si riuniscono (con 2 ore di ritardo sulla tabella) presso la sala CBT della scuola. presento a tutti l'amm. Patrelli, nuova foto ricordo con l'ospite d'onore tra gli ospiti d'onore (Purtroppo senza Eros momentaneamente per altri... lidi) e riceviamo un ulteriore regalo dalla scuola: un crest dedicato a Betasom!

iniziamo poi il trasferimento per la parte + commovente del raduno. a piedi si incamminano verso la cappella di Comforsub (ancora quella provvisoria purtroppo) dove è gelosamente custodita la Madonnina di Betasom. Io prendo la U-Volvo e li precedo con il cuscino di fiori nel baule che gia  inizia a risentire del caldo.

 

siamo tutti nella cappella, presento il cuscino di fiori che come Betasom offriamo per onorare la memoria dei nostri sommergibilisti caduti. chiedo un minuto di raccoglimento per una preghiera in silenzio e il bravo Lugher mi ricordo che un'altra medaglia d'oro era recentemente venuta a mancare...Torniamo a scuola e scopro che c'è un altro presente per noi: un CD con la presentazione in PPT fatta dal CC Trinca e le foto scattate durante il raduno...

 

091255B per qualcuno è gia ora di scappare ma i piu vengono al pranzo al circolo Ufficiali. niente di maestoso, non è il cibo il nostro interesse! avro cura di disporre gli ammiragli uno ad ogni lato del ferro di cavallo in modo che tutti possano iniziare ad appagare la loro curiosita! Confesso che ho barato, mi sono appropriato subito del posto a fianco all'amm. Patrelli per iniziare da subito ad assaporare i suoi aneddoti... E' stato meraviglioso.

 

091430B scendiamo al bar per il caffe ed i saluti per un altro piccolo gruppeto che deve scappare... in effetti il raduno doveva gia  essere finito ma la mia mente malsana mi ha suggerito di tornare a scuolasom nel pomeriggio per intervistare l'amm Patrelli davanti alla "sua" teca. Per cui salutati gli amici dirigiamo (siamo ancora un buon gruppetto) prima verso la torretta del Cagni, oggi monumento ai sommergibilisti in quel di taranto. ascolto rapito l'amm Ranieri che ci racconta la forte volonta  dell'amm. Roselli Lorenzini di avere la vela del suo battello per quel monumento. praticamente un ex voto per i compagni che non ci sono piu...

e poi (sempre in macchina) torniamo alla scuola, ci appropriamo della sala cimeli e inizia l'intervista. mezz'ora di filmato e poi finisce la cassetta... mai avrei immaginato che l'intervista avrebbe potuto proseguire per altre ore e ore! meglio cosi, ho la scusa per ringraziare gli ammiragli di tutto quelo che hanno voluto donarci (ed è stato tanto!) e consentire loro di riposarsi dopo l'assalto subito...

 

091930B adesso l'appuntamento per gli irriducibili è alle 19.30 nella hall dell'albergo per gustarci un sano piatto di pesce come al nord è sempre + difficile trovare. siamo + di quanti pensassi e dobbiamo inventare un secondo tavolo ma non è un problema! la comitiva fraternizza sempre meglio e non si parla solo di battelli. è davvero una rimpatriata di vecchi amici che sembra si conoscano da sempre...

e poi sentiamo i botti! dal castello aragonese inizia una piaggia di fuochi d'artificio! devono avere saputo che betasom è a Taranto e stanno festeggiando, qualcuno esclama! In realta si sta "solo" festeggiando un santo, anzi la Madonna...

 

quasi tutti hanno gustato quelle meraviglie, tranne Lupoz e Palmuzz! devono scappare in anticipo e parte colpa del ritardo del ristorante, parte colpa di un imprevisto ingorgo, la U-Volvo per la prima volta non ottempera al proprio dovere e Palmuzz perde il treno! Sono tremendamente dispiaciuto Andrea! fammi sapere come è andato il ritorno!

 

rientro in tempo per gustare i polipetti alla luciana (meno male che sono freddi) mentre gli altri sono gia  al caffe...

 

092310B ci incamminiamo verso gli alloggi. adesso il raduno è davvero finito. baci e abbracci, promessi di risentirsi, accordi per nuovi lavori... c'è di tutto! ma soprattutto c'è una cosa meravigliosa: l'amicizia!

 

Al prossimo raduno Comandanti!

 

 

PS questa volta è mancata la possibilità  di stampare la cartolina ricordo ma un presente rimarrà  lo stesso, ricordatevi di mandarmi l'indirizzo dove spedire il CD con foto, presentazione e intervista!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest OttoK

Rosicando Rosicando... :s10: :s10: :s10:

 

se saro impegnato anche al prossimo raduno, vi autorizzo a portarmici con la forza...

 

:s11:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma no mi dispiace a me di averti fatto perdere il secondo piatto!!! Comunque appena arrivati (ah tu non lo sai ma quel casino davanti alla stazione era solo la madonna che stava avanzando :s11: ) Lupoz si è fermato un attimo ad aiutare una signora ed io sono subito corso al secondo binario pensando che quel treno che stava fermo fosse il mio! Delusione.. Era già  l'espresso delle 21.50. Uno di quei espressi notturni Sud-Nord (Crotone-Torino) con solo 2a classe, pieni zeppi di viaggiatori.. Un casino assurdo, sia fuori che sulla pensilina. Entro a fatica nel vagone (dopo aver chiesto la validita  del mio biglietto.. naturalmente non hanno detto niente anzi al contrario di altri mentre mi hanno timbrato il biglietto mi hanno anche ringraziato, vorrei vedere con prenotazione e Prima Classe!!!). Riesco a trovare un posto... Gente inca##ata perchè non mettono piu i cartellini delle prenotazioni cosi da non sapere quando bisogna effettivamente sloggiare. Riusciamo a partire in orario e con calma apparente. Solo un gruppo di ultras di taranto irrompe nel corridoio e fa un po' di casino. Arriviamo a Gioa del Colle, la sfortuna vuole che proprio la sale una famiglia con una bambina di 2 anni che hanno prenotato 3 posti tra cui il mio :s05: Mi accaparro nel corridoio e tra una fermata e l'altra il viaggio trascorre normale. A bari incontro Lupoz che siede nel vagone accanto al mio.... Ognitanto gli facevo visita ma sempre dormiva come un ghiro :s11: L'unico posto libero nel coupe ce lo turnavamo io e altri 2 viaggiatori... Alla fine avro dormito si e no 1 oretta (non continuata :s03: ) Il treno è in perfetto orario e non avvengono guasti di sorta. Alle 6.00 arrivo a Bologna, saluto Lupoz che intanto scende dal treno per fumarsi una sigaretta e raggiungo il regionale per Ferrara.. Noto che i convogli regionali e interregionali sono molto piu comodi per dormire che i vagoni di 2a classe, dopo 40 minuti sono a FE. Essendo domenica addirittura a quell'ora sono pochi gli autobus e quindi devo scedere in centro e tornare a casa a piedi (che però dista li vicino circa 10 minuti a piedi). Saluto mia madre e mi metto a dormire, alzandomi dopo alle 14.30 :s04: :s04:

 

 

p.s. Sarà  questo il post ufficiale del Raduno?

Share this post


Link to post
Share on other sites

direi che è inutile fare doppioni, usiamo questo....

 

ecco le mie foto

 

benv.JPG

un piccolo scherzo di benvenuto

 

benvenuto.JPG

il benvenuto del Comandante delle Forze subacquee

 

presentaz.JPG

e la presentazione della scuola da parte del CC Trinca

 

buffet.JPG

il buffet, primo dei tanti inaspettati gesti di apprezzamento che hanno voluto donare al nostro Gruppo per quanto facciamo

 

pelosi.JPG

i gruppi si separano iniziano le visite! qui siamo sul Pelosi

 

todaro1.JPG

e qui sul Todaro

 

todaro2.JPG

 

todaro3.JPG

 

todaro4.JPG

 

fede.JPG

questo è totianino al periscopio del todaro...

Share this post


Link to post
Share on other sites

nel frattempo alla scuola sommergibili

 

simprop.JPG

il simulatore di propulsione

 

sim212.JPG

simulatore immersione 212

 

simsauro.JPG

simulatore immersione sauro

 

garitta.JPG

al simulatore di fuoriuscita

 

tuta.JPG

una "volontaria" che spintaneamente si è offerta di fare da cavia alla garitta di fuoriuscita

Share this post


Link to post
Share on other sites

modello.JPG

per la gioia dei modellisti, questo è il modello del 212 usato come riferimento per la costruzione presso fincantieri...

 

cimeli.JPGcimeliarena.JPG

 

intanto in sala cimeli i gruppi tornano a riunirsi ed ascotano estasiati i racconti degli ammiragli

 

 

gruppo.JPG

foto di gruppo con i nostri ospiti

 

crest.JPG

la consegna del crest

Share this post


Link to post
Share on other sites

gli ultimi atti ufficiali del raduno: il trasferimento verso il monumento ai sommergibilisti

 

cagni.JPG

 

e due momenti dell'intervista, scusatemi la postura...

intervista.JPG

intervista1.JPG

Share this post


Link to post
Share on other sites

Eccomi qui,

 

con ancora negli occhi le immagini di questa bellissima giornata...

Cosa dire, un sacco di emozioni si sommano, la curiosita  di conoscere i partecipanti, l'interesse verso mezzi e persone della base, l'INCREDIBILE SORPRESONA del Todaro...il fascino dell'Ammiraglio Patrelli e dei suoi racconti...beh, le 20 ore di treno mi sono sembrate niente in confronto! :s15:

Raccontero con piu calma la nostra calata dalla laguna veneta al golfo di Taranto, per ora penso di interpretare le intenzoni di tutti se mi soffermo a ringraziare di cuore Totiano, per l'occasione che ci ha dato, per l'organizzazione perfetta e per la disponibilita ... :s03: :s03: :s03:

 

GRAZIE!!!

 

A presto anche le mie foto

 

ciao a tutti

Share this post


Link to post
Share on other sites

Che dire... uno dei migliori raduni a cui abbia mai partecipato!!

 

Non finiro mai di ringraziare Totiano per avermi fatto visitare il Todaro! (e tutti gli altri che non sono venuti devono rosicare per l'eternita !! :s03: :s04: :s02: ).

Inoltre sono stato felice di reincontrare molti amici di precedenti raduni (Priaroggia in particolare :s02: ) e di conoscerne di nuovi! Un saluto particolare va a Sandro Sonar e Andrea Palmuzz con cui ho trascorso delle belle ore in chiacchierate che riguardavano tutto lo scibile umano! :s04: (diciamo che abbiamo parlato di politica e fighe va ...).

 

Un grazie anche a l' "altro" Priaroggia per la visita al Pelosi e al Dir del Todaro per le sue illuminanti spiegazioni!

 

Spero di rivedervi presto rega !! :s02:

 

 

foto034th0.th.jpg

 

In primo piano Pelosi, di seguito Todaro e Prini.

 

 

foto023ma7.th.jpg

 

Tubi siluri del Pelosi.

 

 

foto019zm4.th.jpg

 

Vela del Todaro con tutti gli allacciamenti elettrici.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Come al solito ... TOTIANO ha fatto faville !

Complimenti ... un grande raduno.

 

Mio padre mi ha confermato che vi siete

divertiti e che tutto è andato per il meglio.

 

CIAO e al prossimo (speriamo).

Edited by UCCIO

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sto rosicando come un cane!!!! :s05: :s05: :s05: :s05: :s05:

:s13:

 

Quoto dolorosamente Djmitri ..... e maledirò con tutte le mie forze un certo collega di lavoro "in malattia" che mi ha impedito di essere presente :s05:

Ma questa me la segno.... :s25:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Di meglio in meglio... è¨ sempre un progredire!

 

Vi ho seguiti con il cuore e salutati col cellulare... purtroppo non potevo esserci, ma non sapete quanto gioisca nel leggere i vostri rapporti... che giornata a parte, confermano, quanto Betasom sia sulla buona rotta, buona velocita  ed ottimo equipaggio... Il successo di questa giornata, puo avvenire solo, quando lo spirito, quello giusto, ci unisce... e ci sta unendo!

 

Complimenti speciali a Totiano super organizzatore e a chi ha cooperato con lui!

 

Viva Betasom! Viva la Marina Militare Italiana! Viva l'Italia!

 

fly37

Share this post


Link to post
Share on other sites
Come al solito ... TOTIANO ha fatto faville !

Complimenti ... un grande raduno.

 

Mio padre mi ha confermato che vi siete

divertiti e che tutto è andato per il meglio.

 

CIAO e al prossimo (speriamo).

 

 

ci sei mancato Giampy, tanto!

 

il merito comunque non è certo mio se non in minima parte e non voglio fare il falso modesto.

 

i ringraziamenti sono tutti per tuo Padre, per l'amm Arena, per Comforsub e per il Circolo Ufficiali che si sono fatti in 4 per l'organizzazione del Raduno. insuperabili davvero.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Complimenti!!! Deve essere stato un raduno veramente fantastico... :s15: :s15:

 

Grazie per le foto stupende e per i racconti ... :s01:

 

(Rosicooooo :s05: :s11: )

 

L.A. :s08:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest Leon X

Quando ho visto il Todaro mi stavo impiccando ... :s06:

Si rosica, ma si è cantenti per la perfetta riuscita di un raduno fantastico ... :s02:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Eccomi qui' dopo le 13 ore di treno e la dormita vi scrivo:

 

contentissimo ed entusiasta per il raduno :s15: :s15:

 

appena riesco a beccare 1 mio amico piazzo su un server dove mettere le immagini

 

vi piazzero' prima possibile la mia foto in groppa a un siluro (ovviamente ho chiesto se possibile) :s04:

 

altro... mmmmm :s13:

 

 

per chi nn e' venuto

 

rosik drink

 

hehehehehehehehehe

 

ci si vede al prossimo giroo :s04:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest Etna

Grazie ! Semplicemente un grazie di cuore a tutti coloro i quali hanno postato foto e commenti.

Rosicare ??? Altro che ! Ho un magone che nessuno immagina. E il mio grazie è per aver reso visibile tutto quello che avete potuto vivere con tanta intensità.

Mi spiace davvero una enormità non aver potuto esserci,ma avevo ed ho un po' troppi casini !

Ma grazie a tutti voi sono riuscito a capire ,ove mai ce ne fosse stata necessità, quale spirito e quale fratellanza palpita nei raduni della nostra mitica Betasom. :s15:

Bravi e grazie ancora una volta.

ETNA

Share this post


Link to post
Share on other sites

- Genova, venerdi 8 settembre, volo Alitalia per Roma delle ore 10.50: CANCELLATO CAUSA MALTEMPO SU ROMA!!!

- Genova, riprogammata partenza con volo delle 15.15. PARTENZA EFFETTIVA (CAUSA PROBLEMI TECNICI) ORE 16.10.

- Roma, mancata coincidenza con volo per Brindisi delle 17.15. Riassegnazione posto su volo delle 21.20.

- Roma, volo per brindisi delle 21.20: CANCELLATO CAUSA GUASTO. Riassegnazione su volo straordinario proveniente da Palermo. Il volo in questione è però in ritardo. Partenza prevista ore 23.00, con arrivo a Brindisi ore 24.00

- Roma, partenza effettiva su volo per Brindisi alle ore 23.35

- Brindisi (alla buon'ora!!): atterraggio ore 00.30 (Grazie Eros per essere comunque venuto a prendermi in auto da Taranto... un'oretta di auto...).

Insomma il piano di volo da me acquistato a luglio prevedeva l'arrivo a Brindisi per le ore 14.20... non le 24.30!! Considerato che ero in aeroporto a Genova dalle 09.30, il mio viaggetto mi è durato ben 15 ORE!! Ci andavo in bicicletta a Taranto!!, Tanto è tutta discesa!! O no??!!

 

Perchè vi ho raccontato questa mia Odissea\Inferno dantesco?? (a parte farvi ridere alle mie spalle per la mia SFIGA)???

 

Perchè poi, nonostante tutto, il giorno successivo mi ha fatto dimenticare COMPLETAMENTE il fattaccio.

 

GRAZIE TOTIANO, GRAZIE AMICI DELLA MM, GRAZIE AMICI DI BETASOM!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bob ma era Alitalia o Deep Africa Arlines?

 

Maltempo?

va bene ci sta, però che c'era su Roma un uragano?

 

E poi Guasto... come se non bastasse il fatto di essere in ritardo.

 

 

Beati comunque voi che vi siete divertiti io per problemi lavoro + aereo troppo caro per il periodo ho dovuto rinunciare, un vero peccato.

 

Ciao

Gil

Share this post


Link to post
Share on other sites

cmq bob nap

 

io come sai col treno da Trieste con 4 cambi 13 ore andata e ritorno e in perfetto orario!!!!

 

 

cmq ecco la mia prima foto

 

 

074betasomtarantoch2.jpg

 

scudisiatemi pure ma io l'ho fatta

 

hehehehehe

 

messaggio modificato da Totiano! Steven per fare vedere le foto devi copiare la 2^ stringa di imageshack....

Share this post


Link to post
Share on other sites

ecco qualche altra foto. queste sono tratte dal CD che la scuola ci ha donato in ricordo del raduno e che saranno inserite, assieme alla presentazione e all'intervista all'amm. Patrelli, nel CD ricordo che sarà inviato ai partecipanti.

 

img7335ro8.th.jpg

prima di iniziare permettetemi un omaggio ad una persona che ammiro profondamente, padre dei moderni sommergibilisti, fautore e realizzatore della nuova scuolasom e direttore della stessa per un lungo periodo. una persona a cui, se provocare una ferita, non escono gocce di sangue ma piccoli sommergibili!

il contrammiraglio (GN) rs Attilio Ranieri (il papà di Uccio...)

 

simulatoridy8.th.png

i due simulatori di piattaforma, questa foto viene dalla presentazione in ppt

 

img7317cw6.th.jpg

la foto di gruppo fatta all'inizio. manca solo l'amm. Patrelli che arriverà + tardi

 

img7319ln2.th.jpg

ultime istruzioni prima di iniziare il tour. sulla destra il mitico C° Aiutante della Scuola: si è fatto in 8 per noi...

 

img7321rg1.th.jpg

davanti ai cimeli dello Scirè, con le spiegazioni dell'amm. Arena

 

img7323bv0.th.jpg

img7342pl3.th.jpg

dentro il simulatore di piattaforma dei sauro

 

img7327zx6.th.jpg

dentro al simulatore di piattaforma del Todaro

 

img7346yx6.th.jpg

il nostro Caporù ai timoni del Todaro (solo simulatore, ovviamente...)

 

img7337vr7.th.jpg

intanto le visite a bordo procedono...

 

img7347im3.th.jpg

il sumulatore di propulsione dei Sauro

 

img7351rx4.th.jpg

spiegazioni al simulatore di fuoriuscita

 

img7357zm9.th.jpg

la "volontaria" per la dimostrazione indossa la tuta di fuoriuscita...

 

img7364we6.th.jpg

simulatore di falla e fumo nonchè per la "rush escape"

Share this post


Link to post
Share on other sites

:s14: :s36: :s19: :s15:

Piccola curiosità.

Il simulatore di falla e fumo nonchè per la "rush escape"

si trova nella stessa zona dove era la tuga? E dove si faceva esrcitazione di NBC e antincendio negli anni '60?

Solo per individuare la zona.

Non nascondo la RABBIA e il dispiacere per non aver potuto partecipare (a dire il vero dovevo anche andare in Sardegna a visitare le Scuole Cemm ma............... fregato in pieno). Cmq avrei voluto tanto rivisitare............ non quello che credete ma lo stanzone della Caserma Sommergibilisti (all'epoca si chiamava così) dove presi la mia prima sbronza con il Rum Bacardi (all'epoca si pagava pochissimo e si poteva avere a iosa).

In attesa di un prossimo, speriamo imminente, raduno in quel di Taranto prego, in ginocchio, Totiano di inviarmi almeno le foto attuali del dormitorio del 1° piano. Almeno ricorderò la sbronza.

Per la cronaca: 3 bottiglie di rum in sei. Archi, se ben ricordo di 3 o 4 metri, non azzeccatio per raggiungere le brande.

Correva l'A.D. 1965

A Totià mi raccomando.

Share this post


Link to post
Share on other sites

non posso ottemperare corso 64, e lo dico con profondo dispiacere...

 

la scuola sommergibili è situata nei capannoni che una volta ospitavano i cavi e cordami (almeno mi sembra fosse così), quelli a fianco alla palazzina ufficiali. è tutto nuovo di pacca e consegnato recentissimamente.

 

la vecchia caserma Farinati non esiste più, o meglio, la stanno completamente ristrutturando! quei vecchi stanzoni saranno adattati alle esigenze moderne e dei grandi archi e delle camerate che si ffacciavano sui corridoi dell'ultimo piano non rimarrà + nulla.

 

tarantoma3.th.jpg

per intenderci sulla posizione la scuola sarebbe in basso a sinistra poco fuori la foto

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest Perla

Scusa la domanda stupida, Dir, ma la volontaria al simulatore di fuoriuscita ha indossato solo la tuta....oppure ha avuto la possibilità di provare qualche emozione in più? :s01:

Share this post


Link to post
Share on other sites

solo l'ebrezza di essere istruita per la fuoriuscita dal proprio marito :s02: :s15:

 

allagare la garitta ci avrebbe fatto perdere molto tempo e se per caso la tuta fosse stata bucata dall'usura poi la moglie chi la sentiva più.... :s02:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest Perla

Beh, meglio che niente.....certo se la sottoscritta fossa stata al posto della signora, penso che il marito (= il mio, non quello della signora) avrebbe trovato subito il modo di allagare la garitta!

Mica se la lasciava scappare l'occasione.......!!!!!!)

:s03: :s03: :s03: :s03: :s03:

Edited by Perla

Share this post


Link to post
Share on other sites
non posso ottemperare corso 64, e lo dico con profondo dispiacere...

 

la scuola sommergibili è situata nei capannoni che una volta ospitavano i cavi e cordami (almeno mi sembra fosse così), quelli a fianco alla palazzina ufficiali. è tutto nuovo di pacca e consegnato recentissimamente.

 

la vecchia caserma Farinati non esiste più, o meglio, la stanno completamente ristrutturando! quei vecchi stanzoni saranno adattati alle esigenze moderne e dei grandi archi e delle camerate che si ffacciavano sui corridoi dell'ultimo piano non rimarrà + nulla.

 

tarantoma3.th.jpg

per intenderci sulla posizione la scuola sarebbe in basso a sinistra poco fuori la foto

 

Ho capito, dopo la fregatura dell'ultimo ammaina bandiera del Veneto ora mi tocca "abbozzare" anche quest'altra.

La vita continua.

A titolo di cronaca non ho solo quel ricordo in quella caserma che mi ospitò il tempo necessario, al Duilio, di terminare i lavori di carenaggio.

Ultimamente l'ho vista da fuori. Forse è meglio che la ricordi com'era. :s06:

(Il cuore ..........) :s36:

Ti ringrazio e spero, un giorno, di fare la tua conoscenza.

:s29: Non con il Rum Bacardi :s11:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ottimo raduno davvero. I pochi intippi sostanzialmente provocati dall'aggiunta a sorpresa della possibilità di visitare il " TODARO ".

 

Tutti, alla Scuola Sommergibili e sui battelli, si sono profusi in gentilezze ed attenzioni nei confronti di tutti noi. Tutti i membri di Betasom devono sentirsi onorati di ciò: una attenzione diretta non solo a chi era li presente ma alla nostra comunità nel suo essere.

 

Io lo definisco "il raduno della maturità".............Sono convinto che esso rappresenti una pietra angolare .

 

Positiva la presenza di molti C.ti al loro primo raduno............Ottima la capacità di interaggire a livello personale nell'ottica della conoscenza reciproca.Nei momenti non "uficiali" e più conviviali si è parlato poco di forum e sommergibili e molto più di noi e della nostra vita reale.Ciò lo ritengo estremamente positivo.

 

Il "mio" raduno ha avuto altresì caratteristiche personali di intensa e duratura emozione, legata alla figura e alla presenza dell' Ammiraglio Vittorio Patrelli Campagnano. Figura cui ioe la mia famiglia, per motivi "storici" siamo profondamente legati. Ho trascorso due giorni ( prima con la visita personale a csa sua e poi durante il raduno) a trattenere le lacrime(non è un modo di dire).Lacrime di emozione e di felicità senza pari. Alcuni di voi sanno perchè.

 

Piacevolissima la compagnia di tutti.....................tra l'altro finalmente ho potuto conoscere di persona il nostro "lupaccio rosso" :s11: :s02: , davvero piacevole e sensibile persona !! Lo stesso dicasi per Emanuele(G.G. Priaroggia) e la sua gentile signora...............steeven e suo padre e tutti gli altri a cui è stato così possibile dare un volto ai loro nik.

 

Totiano come al solito era onnipresente( in certi momenti sembrava che fosse ubiquitario !!) ed efficente come sempre ma questa volta un po meno stressato del solito. A lui un enorme e riconoscente GRAZIE !!!

 

 

Non so se riuscirò a postare le foto perchè sto avendo prb con gli allegati........forse per il tipo di collegamento ( UMTS). Se riesco posto in giornata.

 

A tutti quelli che non sono venuti voglio dire che partecipare a un raduno o ad una "licenza" va al di la dell'aspetto tecnico ed ha la grande importanza della conoscenza reciproca e della valorizzazione dei rapporti umani tra persone con idee politiche spesso diverse, con mestieri tra i più disparati, con le età più varie. Volti, persone con cui condividere e valorizzare esperienze, passioni diversità.........in quest'ottica credo che il nostro forum debba essere considerato uno strumento e non un fine. Vale la pena affrontare le difficoltà per potervi parteciapare.

 

Sandro

Share this post


Link to post
Share on other sites

A tutti quelli che non sono venuti voglio dire che partecipare a un raduno o ad una "licenza" va al di la dell'aspetto tecnico ed ha la grande importanza della conoscenza reciproca e della valorizzazione dei rapporti umani tra persone con idee politiche spesso diverse, con mestieri tra i più disparati, con le età più varie. Volti, persone con cui condividere e valorizzare esperienze, passioni diversità.........in quest'ottica credo che il nostro forum debba essere considerato uno strumento e non un fine. Vale la pena affrontare le difficoltà per potervi parteciapare.

 

Sandro

 

D'accordissimo. Anche se sono convinto che molti di quelli che non sono venuti non potevano proprio farlo, e ci hanno accompagnati col cuore! :s04:

 

Per me l'esperienza è stata forte, sono iscritto al forum da poco, non sono mai stato in Marina, ho dalla mia solo un grandissimo interesse che spesso mi fa leggere gli interventi di voi tutti come un assetato...e con più di un pizzico d'invidia per le vostre esperienze che vedo trasparirre e raccontare. Potete immaginarvi l'entusiasmo con cui sono sceso a Taranto, per me è stata davvero un'occasione che aspettavo da moltissimo tempo, e che sotto sotto temevo non si sarebbe mai presentata. E invece...

Anch'io sono stato colpito piacevolmente dal lato umano del raduno, anche se per motivi "di trasporto" non sono riuscito a partecipare a pizza e cena...niente male adesso poter associare un volto a molti nick! Ad alcuni non ho nemmeno chiesto il nick...mi tengo stretti i volti, credo sarà bello, nel tempo, trovarsi a dire "ah ma tu a Taranto eri quello che..." :s02:

 

Altra sensazione forte: in un'occasione come questa mi sono sentito orgoglioso e onorato della nosta Marina. Non avremo Seawolf, Akula o SSBN, ma accanto a mezzi comunque tecnologicamente avanzatissimi ci sono persone che, oltre ad essere professionalmente al top (per non parlare degli ammiragli, mostri sacri) hanno avuto la voglia di mettersi al servizio, la disponibilità di dedicarci il loro tempo, la gentilezza di farci sentire a casa nostra. Si vedeva che erano contenti quanto noi per questa giornata speciale. Io non so come sia in altre nazioni, ma sono felice di dire: da noi è così. :s15: :s15: :s15:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ancora grazie a tutti della bellissima giornata.

 

Allego foto "eroica", vedete un po'...... (il 1° a sinistra è Vincenzo Cosmo savonese di adozione ma ahimè purtroppo scomparso) e pongo una domanda:

in sede ANMI a Savona abbiamo un crest commemorativo del R.Smg. Platino. qualcuna sa dirmi in che occasione è stato realizzato.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ancora grazie a tutti della bellissima giornata.

 

Allego foto "eroica", vedete un po'...... (il 1° a sinistra è Vincenzo Cosmo savonese di adozione ma ahimè purtroppo scomparso) e pongo una domanda:

in sede ANMI a Savona abbiamo un crest commemorativo del R.Smg. Platino. qualcuna sa dirmi in che occasione è stato realizzato.

 

 

Certo che il mondo è piccolo e le sorprese non finscono ma!!!!!!!!!!

 

Ebbene sappi che possiedo il ritaglio orignale del giornale che tu hai postato e che ho avuto l pacere di conoscere Cosmo di persona propro a savona nel 1985 quando facevo il CAR............Cosmo era un fraterno amico di mo padre asseme mbarcati sul Manara e sul Platino. E' probabile che il crest sia stato acquistato a Taranto durante l raduno dell'equipaggo del Platino che fu li organizzato nel 1971 dall'allora responsabile del conforsub Ammiraglio Vittorio Patrelli Campagnano(ex C.te del Platino). Fu un grande incontro.......Puo ritrovare nel nostro forum storia le foto di quel raduno che a suo tempo ho postato così come la foto del giornale identica alla tua ma a colori.

Proprio a Taranto il giorno prima del raduno, abbiamo ricordato con l'ammiraglio Patrelli anche Cosmo........

 

Erano davvero una grande e sincera famiglia !!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Certo che il mondo è piccolo e le sorprese non finscono ma!!!!!!!!!!

 

Ebbene sappi che possiedo il ritaglio orignale del giornale che tu hai postato e che ho avuto l pacere di conoscere Cosmo di persona propro a savona nel 1985 quando facevo il CAR............Cosmo era un fraterno amico di mo padre asseme mbarcati sul Manara e sul Platino. E' probabile che il crest sia stato acquistato a Taranto durante l raduno dell'equipaggo del Platino che fu li organizzato nel 1971 dall'allora responsabile del conforsub Ammiraglio Vittorio Patrelli Campagnano(ex C.te del Platino). Fu un grande incontro.......Puo ritrovare nel nostro forum storia le foto di quel raduno che a suo tempo ho postato così come la foto del giornale identica alla tua ma a colori.

Proprio a Taranto il giorno prima del raduno, abbiamo ricordato con l'ammiraglio Patrelli anche Cosmo........

 

Erano davvero una grande e sincera famiglia !!

 

Ti ringrazio per la pronta risposta, anch'io dopo pranzo ho chiesto notizie di Cosmo all'ammiraglio ed insieme l'abbiamo ricordato. Alla fine della giornata credo ci siamo presentati/salutati; credo che tu sia il figlio dell'idrofonista, io con moglie bionda e polo blu armata di mare con jack della MM.

se ritorni a Savona... abbiamo la sede ANMI dentro alla Torretta, il simbolo della città. ciao a presto

Share this post


Link to post
Share on other sites

A distanza di due settimane posso finalmente dire qualcosa anch'io sul raduno che non siano due righe stiracchiate per assoluta mancanza di tempo!

 

Primo: è stato un Raduno semplicemente fantastico! era la terza volta che pertecipavo ad una attività "a fuoco" :s03: del Forum (dopo Venezia e Roma) ed è stata senz'altro la più bella di tutte; non solo per quel che abbiamo potuto vedere e visitare, che già da di per sè stesso è stato entusiasmante, ma per l'ambiente e l'atmosfera che si sono create anche oltre le attività ufficiali; cordialità, amicizia, il piacere di stare insieme grazie ad una comune passione. La riprova l'ho avuta dall'atteggiamento di mia moglie (abbiamo,forse è meglio dire HO :s02: organizzato il periodo delle nostre ferie in Sicilia in modo che il viaggio di rientro coincidesse con la fermata a Taranto), non c'è niente di più lontano di lei dal mondo militare in genere e dai sommergibili in particolare però il raduno le è piaciuto tantissimo, non si è affatto annoiata (non se lo poteva permettere, avrei divorziato! :s03: :s03:, ) ed è stata favorevolmente impressionata dall' "ambiente".Sono stato particolarmente felice di poter approfondire i legami di amicizia con alcuni C.ti che conoscevo meglio di altri (Sonar e Lupoz :s15: :s15: ) e "rompere il ghiaccio" con qualcun'altro; come dice giustamente Sonar il fatto di aver parlato di molte altre cose oltre ai sommergibili, testimonia del fatto che il Forum sta funzionando bene, perchè crea AMICIZIA.

 

Secondo: (ma forse andava messo per primo!) TOTIANO. Non c'è bisogno di aggiungere altro.

 

Terzo: E' stata un'organizzazione PERFETTA! Ho avuto la netta sensazione di essere "coccolato" e di partecipare, nel nostro piccolo ad un vero è proprio evento. Più ci penso e più mi rendo conto del privilegio che abbiamo avuto; Signori ci hanno accompagnato 3 Ammiragli ognuno dei quali rappresentava con la propria storia personale, gli incarichi ricoperti e le realizzazioni portate a termine dei veri e propri "monumenti" del sommergibilismo nazionale, e noi eravamo lì con Loro a chiaccherare a farci raccontare episodi, aneddoti, una parte importante delle Loro vite. Io quei nomi li avevo letti solo sui libri! Ancora non mi pare vero.

COMFORSUB è stato eccezionale. Amichevole e disponibile come era giusto fare per accogliere, non tanto una visita istituzionale, una qualche associazione in visita, un Istituto scolastico, ma degli AMICI che ti vengono a trovare. Formale ed organizzato perchè eravamo pur sempre un gruppo di Cittadini Contribuenti ai quali presentarsi.

Sulle visite non mi dilungo perchè è difficile trovare gli aggettivi; credo che tutti noi che eravamo presenti siamo consapevoli del PRIVILEGIO che ci è stato concesso.

Una parola sul personale di SCUOLASOM che ci ha accompagnato; a me ha dato la netta sensazione che fossero CONTENTI che noi fossimo lì; questa secondo me deve essere una grande soddisfazione per tutti noi del Forum; io immagino il nostro ruolo, nel nostro piccolo e con tutti i nostri limiti, anche come un supporto MORALE nei loro confronti; se durante il loro lavoro, silenzioso e sconosciuto ai più, pieno di sacrifici, magari si ricordano di quel gruppetto di entusiasti curiosoni che è venuto a trovarli nel settembre 2006 e questo gli facesse sentire come ci sia gente che li ammira, li stima e li sostiene beh! io penso che sia un grande motivo di orgoglio per BETASOM. Per quanto mi riguarda quell'intenso e toccante momento di raccoglimento nella Cappella della Scuola ha simbolicamente espresso anche questo.

 

Quarto; Non vedo l'ora che arrivi il prossimo Raduno! E se è vero quello che si mormora... :s02:

Share this post


Link to post
Share on other sites

avviso ai comandanti presenti al raduno:

 

causa serie problematiche al pc sono momentaneamente impossibilitato a preparare il dvd del raduno a Taranto. vi prego di pazientare ancora un poco...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dir, ho cercato di guardare le foto da te gentilmente inserite all'inizio di questo post, ma il forum restituisce un errore ogni volta che prova a guardarle: sono state rimosse o sono ancora disponibili, da qualche parte?

Share this post


Link to post
Share on other sites

a me funzionano, è strano... ti interessava qlc foto in particolare?

 

magari a breve potresti riuscire a scattarle di persona :s02:

Share this post


Link to post
Share on other sites
a me funzionano, è strano... ti interessava qlc foto in particolare?

 

Avevo piacere a vederle tutte: quando clicco su di esse (io vedo solo un'icona, non la foto) mi dice che non ho i permessi per fare quell'azione, che altro non è il clicckare su di esse.

 

 

magari a breve potresti riuscire a scattarle di persona :s02:

 

Che bello che sarebbe farlo di persona!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Forum Statistics

    • Total Topics
      44,102
    • Total Posts
      507,606
×