Vai al contenuto
Marco U-78 Scirè

Le Navi Affondate Da Athos Fraternale, Particolari E Curiosità 

Messaggi raccomandati

Gli affondamenti:

  • 14/7/1941 Rupert de Larrinaga – piroscafo – GB – tsl. 5358 – smg Morosini
     
  • 14/7/1941 Lady Somers – nave ausiliaria – GB – tsl. 8194 – smg Morosini
     
  • 12/3/42 Stangharth – piroscafo – GB – tsl. 5966 – smg Morosini
     
  • 16/3/1942 Oscilla – cisterna – NL – tsl. 6347 – smg Morosini
     
  • 23/3/1942 Peder Bogen – cisterna – GB – tsl. 9741 – smg Morosini

---------------------------

Totale 5 unita 35606 tsl

 

da regiamarina.net per le brevi note italiane ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

netherlands.gif

 

16/3/1942 Oscilla – cisterna – NL – tsl. 6347 – smg Morosini

 

La notte del 15, la motonave olandese Oscilla (1) di 6.341 t.s.l. che fu affondata con tre siluri ed alcuni proietti da 100 mm. L’Oscilla era stata costruita dalla "Giessn Van der Giessen & Zonen’s Scheepswerven, NV Krimpen " nel 1939 ed apparteneva alla " La Corona’ NV Petroleum Maatschappij ". L'affondamento, causò la morte di 4 membri dell'equipaggio, mentre i rimanenti 51 vennero tratti in salvo.

 

312_1295_oscilla_1b.jpg

 

la Vittima.....

 

 

Un Ufficiale della Oscilla...

Wilhem Köning

 

koning.jpg

 

The sad story of Wilhem Köning begins during the night of September 15 to 16, 1942, when the Dutch oil tanker Oscilla was torpedoed 150 miles northeast of the British West Indies by the Italian submarine Morosini. An officer on board the Oscilla, Köning as well as the other survivors were rescued towards the end of the following day by the American ship Explorer.

 

As Holland was under German occupation, Köning had no choice other than to find another merchant ship. Therefore, in Quebec, on May 10, 1942, he boards the SS Leto, along with three other survivors from the Oscilla. Loaded with airplane engines, amongst other things, the SS Leto, a Dutch ship chartered by the British Ministry of War Transport, heads for England.

 

....

 

Segui questo link per sapere tutta la sua storia...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

greatbritain.gif

 

14/7/1941 Lady Somers – nave ausiliaria – GB – tsl. 8194 – smg Morosini

 

...Il giorno seguente, 15 luglio, fu la volta del “Ocean Boarding Vessel” (Nave mista passeggeri) Lady Somers di 8.194 t.s.l. Questa nave, al servizio della Royal Navy, apparteneva alla " Lady Somers LTD ", ed era stata costruita nel 1929 dai cantieri " Cammell Laird & Co " di Birkenhead. Tutti i 175 membri dell'equipaggio e passeggeri furono salvarsi. Il 19, avendo esaurito la riserva carburante, il Morosini cominciò il viaggio di ritorno e, malgrado la data d’arrivo non sia conosciuta, si presuppone che sia stata intorno alla fine del mese.

 

 

CN003303.jpg

 

la Vittima...

 

 

Canadian National Steamship Co.; 1929; CammellLaird & Co.;8,194 tons; 420-3x60-2x30-2; 1,094 n.h.p.; 14knots; turbineengines.

 

The steamship Lady Somers, serving as an auxiliary cruiser, Cdr. G. L. Dunbar, R.D., R.N.R., with a complement of 175 was torpedoed and sunk by a German submarine in the North Atlantic on July 15th, 1941. Of those on board 138 survivors were picked up by Spanish ships and landed at a neutral port. Later the remainder of the crew were reported safe and there was no loss of life.

 

 

Un parente di un Marinaio imbarcato...!!!

 

MY FATHER SERVED ON THE LADY SOMERS DURING THE WAR. HE WAS SERVING ON IT WHEN IT SANK IN 1941.

HAVE YOU GOT ANY PHOTOS OF THE LADY SOMERS AS WE DON'T SEEM TO BE ABLE TO GET ONE.

MY FATHER WAS A LEADING SEAMAN (GI). HIS NAME IS LESLIE WHITE. HE DIED RECENTLY AND HIS MEDALS AND NAVEL RECORDS HAVE BEEN PASSED TO ME (HIS SON), AND I'M TRYING TO PUT TOGETHER AN ACCOUNT OF "HIS" WAR.

MANY THANKS IN ANTICIPATION

LES WHITE

 

wiggy@strip2881.freeserve.co.uk

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

greatbritain.gif

 

14/7/1941 Rupert de Larrinaga – piroscafo – GB – tsl. 5358 – smg Morosini

 

Il 14 luglio, il Morosini intercettò il piroscafo isolato britannico Rupens de Larringa di 5.358 t.s.l. che fu affondato con il siluro. Questa nave apparteneva alla " Larringa Steamship Co. LTD " di Liverpool, ed era stata costruita nel 1930 dai cantieri "Lithgows, Ltd" di Port Glasgow. Tutti i 44 membri dell'equipaggio ebbero modo di salvarsi.

 

rupert_de_larrinaga_d0308160026.jpg

 

La Vittima...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

greatbritain.gif

 

12/3/42 Stangharth – piroscafo – GB – tsl. 5966 – smg Morosini

 

...Poco prima del tramonto, il comandante Fraternale intercettò il piroscafo britannico Stangarth di 5.960 t.s.l. affondandolo in posizione 22° 45’ N, 57° 40’ W nelle prime ore del giorno 12. Non ci sono ulteriori informazioni circa questa nave.

 

:s06:

 

 

 

 

greatbritain.gif

 

23/3/1942 Peder Bogen – cisterna – GB – tsl. 9741 – smg Morosini

 

...Continuando il perlustramento, il Morosini incappò nella petroliera britannica Peder Bogen di 9.741 t.s.l. che, la notte del 23, fu colpita con due siluri e da circa 70 proietti da 100 mm e finalmente affondò il giorno seguente. Questa nave, costruita nel 1925 dai cantieri olandesi " Dordr NV Scheepswerf Dordrecht ", apparteneva alla " South Georgia Co. Ltd ". L’affondamento avvenne in posizione 24° 53’ N, 57° 30’ W, ed i 53 membri dell'equipaggio vennero tratti in salvo. A questo punto, avendo esaurito i siluri, il sommergibile cominciò il lungo viaggio di rientro raggiungendo Bordeaux il 4 aprile.

 

1925%20DS%20Peder%20Bogen.jpg

 

la Vittima...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

altro documento eccezionale, questa volta di MARICOSOM!

 

SEGRETO

Comando in Capo dei Sommergibili

situazione dei sommergibili

alle ore 10.00 del 12 Novembre 1941.XX

 

situazione14cs.th.jpg situazione21br.th.jpg

 

ancora grazie alla fam. Fraternale!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un utente registrato per poter lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi Subito

Sei già registrato? Accedi da qui.

Accedi Adesso

×