Jump to content
  • Utenti

    • Totiano

      Totiano 0

      Membro Consiglio Direttivo - MS*
      Joined:
      Last active:
    • Alagi

      Alagi 0

      Tenente di Vascello
      Joined:
      Last active:
    • Odisseo

      Odisseo 0

      Secondo Capo
      Joined:
      Last active:
    • Iscandar

      Iscandar 0

      Capo di 1a classe
      Joined:
      Last active:
    • brin

      brin 0

      Capo di 1a classe
      Joined:
      Last active:
    • Marco U-78 Scirè

      Marco U-78 Scirè 0

      Membro Onorario
      Joined:
      Last active:
    • malaparte

      malaparte 0

      Moderatore Area Tematica - S*
      Joined:
      Last active:
    • lazer_one

      lazer_one 0

      Membro Consiglio Direttivo - MS*
      Joined:
      Last active:
    • de domenico

      de domenico 0

      Tenente di Vascello
      Joined:
      Last active:
    • malaspina

      malaspina 0

      Moderatore di Sezione - MS*
      Joined:
      Last active:
    • danilo43

      danilo43 0

      Tenente di Vascello - MS*
      Joined:
      Last active:
    • Alfabravo 59

      Alfabravo 59 0

      Capo di 1a Classe - MS*
      Joined:
      Last active:
    • serservel

      serservel 0

      Tenente di Vascello - MS*
      Joined:
      Last active:
    • Red

      Red 0

      Capo di 1a Classe - MS*
      Joined:
      Last active:
    • Von Faust

      Von Faust 0

      Moderatore Area Tematica - MS*
      Joined:
      Last active:
    • GM Andrea

      GM Andrea 0

      Membro Consiglio Direttivo - MS*
      Joined:
      Last active:
    • Lefa

      Lefa 0

      Capo di 1a classe
      Joined:
      Last active:
    • old_fly37

      old_fly37 0

      Membro Onorario
      Joined:
      Last active:
    • marat

      marat 0

      Capo di 1a classe
      Joined:
      Last active:
    • R.Hunter

      R.Hunter 0

      Membro Onorario
      Joined:
      Last active:
    • Charlie Bravo

      Charlie Bravo 0

      Capo di 1a classe
      Joined:
      Last active:
    • Massimiliano Naressi

      Massimiliano Naressi 0

      Sottocapo - S *
      Joined:
      Last active:
    • sertore

      sertore 0

      Tenente di Vascello - MS*
      Joined:
      Last active:
    • canarb

      canarb 0

      Sottotenente di Vascello
      Joined:
      Last active:
    • Keltos

      Keltos 0

      Sottotenente di Vascello
      Joined:
      Last active:
    • pugio

      pugio 0

      Capo di 1a classe
      Joined:
      Last active:
    • Djmitri

      Djmitri 0

      Moderatore di Sezione
      Joined:
      Last active:
    • Drakken

      Drakken 0

      Moderatore di Sezione - MS*
      Joined:
      Last active:
    • Bubbe

      Bubbe 0

      Capo di 1a classe
      Joined:
      Last active:
    • Regia Marina

      Regia Marina 0

      Sottocapo - MS *
      Joined:
      Last active:
    • Navy60

      Navy60 0

      Capo di 1a Classe - S*
      Joined:
      Last active:

avio72

Comune di 2a classe
  • Content Count

    26
  • Joined

  • Last visited

About avio72

Profile Information

  • Gender
    Male
  • Location
    CAGLIARI

Recent Profile Visitors

2,856 profile views
  1. avio72

    FIAT G-91/PAN Pony 3 "Luigi Linguini" 1/48

    Il problema é che il carattere del numero é sbagliato, la scritta FRECCE TRICOLORI é troppo grande, quanto alla lunghezza delle frecce con le scie va bene sul modello senza modifiche. Ma una volta allungata la fusoliera di 3 mm le cose non tornano più. Ma é una problema marginale rispetto alle scritte di coda. Mi rifarò con il modello in 1/32 che rappresenterà il PONY 1 M.M.6249 N.C.15 di "Antonio Gallus" al cui memoria é intitolato il nostro 32° Club Frecce TricoloTricolori.
  2. Il modello riedito italeri deriva dal vecchio ESCI in 1/48 ricalcandone tutti i difetti meno il nuovo parabrezza, ma le magagne del kit sono parecchie. Il modello é stato modificato e ricostruito per circa il 70%, allungato e modificato nelle forme, molte parti dagli interni agli esterni sono state autocostruite. Il soggetto riproduce l'esemplare pilotato negli anni '60 dall'allora Serg.Maggiore Pilota "Luigi Linguini" nostro presidente onorario fino alla sua scomparsa qualche anno fa. Purtroppo non essendo reperibili le decal della Tauro Model sono stato costretto ad usare quelle sbagliate di serie, tranne le coccarde che sono della Tauro Model della mia scorta. Dopo tanta fatica le decal sbagliate per forma e dimensioni mi hanno lasciato l'amaro in bocca.La basetta é stata realizzata su uno specchio acrilico, riproducendo il logo della PAN cosi da mostrare anche il dettaglio del vano aerofreni e carrelli autocostuito. completano il modello, scaletta, casco di volo, tacco ruote, Remove Before Flight del blocco sul carrello anteriore, tappo presa d'aria e pilotino parafreno penzolante sulla coda.
  3. Lo scorso anno comprai su ebay questa medaglia per regalarla a mia madre per il suo compleanno. Non saprei se sia originale od una copia, ma sinceramente non importa, ne ho visto anche una versione argentata e smaltata di blu. Esiste anche quella del Tritone? Ho fatto tante ricerche ma non l'ho mai vista.
  4. Sempre tra le foto di mio nonno I'Amerigo Vespucci con il suo gemello Cristoforo Colombo. Località e data ignota.
  5. Finalmente dopo anni sono miracolosamente riuscito a recuperare le poche foto di mio nonno materno "Angelo Ortu" in primo pianot tra cui quelle sul Regio Sommergibile Turchese di cui era sottufficiale di macchine, fino all'imbarco sul Tritone fino al suo affondamento il 19/01/1943 di cui purtroppo non vi sono immagini. C'é una foto scattata durante la seguente prigionia visto che indossa un uniforme inglese che appunto davano ai prigionieri di guerra. Lui sta in primo piano a destra
  6. Tra i progetti in fase avanzata che devo ancora finire c'è anche questo. Per comodità metto il link del mio blog, sarebbe troppo lungo descrivere nuovamente le tecniche sperimentali che ho usato. https://avio72.blogspot.com/p/f-4.html?m=1
  7. avio72

    modello sommergibile tritone

    Seguo era il sommergibile su cui era imbarcato mio nonno, di cui era il sottufficiale di macchine. Fu uno dei pochi che si salvarono perché tra gli ultimi ad abbandonare il sommergibile prima dell'affondamento.
  8. avio72

    Grumman LM-05 "Eagle' 1/48

    Grazie per l'apprezzamento. Anni fa non era disponibile l'enorme mole di documentazione che c'è oggi in rete. Le forme sfaccettate ed asimmetriche di questo particolare velivolo non sono facili da comprendere. Diciamo che forse é uno dei soggetti più complicati che ho dovuto affrontare. Il coevo Airfix in 1/72 presenta le medesime problematiche. Una buona base di partenza in 1/48 é il Monogram del 1972 più fedele allo Eagle. Premetto che ogni modello che realizzo é sempre preceduto da una lunga fase di ricerca, per il resto mi diverto con l'autocostruzione ed in ogni modello introduco nuove tecniche e sperimentazione di materiali di recupero. I miei livelli non sono così irraggiungibili cosi come quelli di altri più bravi, basta mettersi a modellare con creatività e passione poi i risultati arrivano.
  9. avio72

    Grumman LM-05 "Eagle' 1/48

    Lo scorso anno dopo due anni ho completato il lavoro sul Modulo Lunare LM-05 giusto in tempo per il 50 anniversario del primo sbarco sulla luna. Il modello della revell risale al 1968 e rappresenta la configurazione del LEM prevista nel 1967 presentata dalla NASA alla stampa e lo LM-05 presenza parecchie diferenze Questo modello in 1/48 compare nelle conferenze stampa dell'epoca e nei filmati della NASA. Fortunatamente la documentazione ufficiale abbonda. La Revell ha riproposto lo stesso modello con nuove scatole ad ogni anniversario. La mia edizione era quella del 1994 dei 25 anni, aveva un misero foglietto di stagnola dorata del tutto insufficiente per rivestire il modello esaurita la quale ho fatto non poca fatica per trovare i cioccolatini adatti da qui la pausa forzata in attesa dell'inverno.... Note sulla basetta, quella in plastica del kit é stata ricoperta da una miscela di polvere di cemento portaland e polvere di carbone incollata con vinalvil diluto. Tale miscela é la ricetta ufficiale della NASA per riprodurre la superficie lunare nei plastici avendo le medesime caratteristiche di albedo. Sempre sulla base della documentazione ufficiale é stata riprodotta l'ombra del lem sulla superficie. Di ogni foto scattata sulla luna si conoscono le esatte coordinate del punto in cui é stata scattata ed esistono delle apposite mappe. il diorama rappresenta l'istante in cui Neil Armstrong poggia per la prima volta il piede umano sulla luna (la famosa foto dell'impronta che conoscete é quella di Buz Aldrin). Armstrong legato ad un fettuccia con moschettone si trova in ombra e viene ripreso dal MESA che aveva estratto poco prima. Il modello trova posto in una apposita teca reliquiario, in cui sopra é stata incisa a laser la riproduzione della placca commemorativa presente sulla zampa della scaletta dello LM-05 ( l'ho riprotta anche nel modello ma scarsamente visibile). Come dicevo é anche un reliquario perche alla base della cornice protetta da una finestra di plexiglass c'è un disco 33 giri dell'epoca con la registrazione della famosa diretta di Tito Stagno. Sto lavoro particolarmente impegnativo é stato fatto per i miei genitori che avevano seguito in TV quegli eventi.
  10. Si fa parte del diorama per un altro modello, assieme ad altri accessori
  11. AB-206C 21°Gruppo Squadroni AVES "Orsa Maggiore" - Cagliari/Elmas 1995. Modello in scala 1/48 Astrokit (Fujimi+resina+decal esercito) il velivolo speciale livrea destinata a missioni di "pace keeping", ma mai impiegato ed assegnato al 21°Gr. Decal autoprodotte. La porzione dell'Hangar stile anni '50/'80 é dotata di impianto di illuminazione é stata autocostruita ed é ancora in fase di costruzione anche se praticamente completa al 90% é destinata ad un altro modello
  12. La basetta é già bella che pronta si chiama rotor wash della Costalkits per gli spruzzi sia sul radiobersaglio che sugli aerosoccoritori ho usato un gel acrilico trasparente lucido e bambagia di poliestere.
  13. AB-212 della 672a Sq. Col. Soccorso del Poligono Interforze del Salto di Quirra rappresentato durante le operazioni di recupero del radiobersaglio Mirach 100/5 davanti alla costa del Poligono a mare di Capo San Lorenzo. Modello italeri in 1/72 ampiamente elaborato sia negli interni che negli esterni con parti autocostruite, decal insegne di reparto autorealizzate. Radiobersaglio Mirach-100/5 autocostruito, aerosoccoritori autocostruiti, equipaggio elicottero SAR PJ models, basetta costalkits, fondale autorealizzato.
×