Jump to content
  • Utenti

    • Totiano

      Totiano 0

      Membro Consiglio Direttivo - MS*
      Joined:
      Last active:
    • Alagi

      Alagi 0

      Tenente di Vascello
      Joined:
      Last active:
    • Odisseo

      Odisseo 0

      Secondo Capo
      Joined:
      Last active:
    • brin

      brin 0

      Capo di 1a classe
      Joined:
      Last active:
    • Marco U-78 Scirè

      Marco U-78 Scirè 0

      Membro Onorario
      Joined:
      Last active:
    • Iscandar

      Iscandar 0

      Capo di 1a classe
      Joined:
      Last active:
    • malaparte

      malaparte 0

      Moderatore Area Tematica - S*
      Joined:
      Last active:
    • de domenico

      de domenico 0

      Tenente di Vascello
      Joined:
      Last active:
    • lazer_one

      lazer_one 0

      Membro Consiglio Direttivo - MS*
      Joined:
      Last active:
    • malaspina

      malaspina 0

      Moderatore di Sezione - MS*
      Joined:
      Last active:
    • Alfabravo 59

      Alfabravo 59 0

      Capo di 1a Classe - MS*
      Joined:
      Last active:
    • danilo43

      danilo43 0

      Tenente di Vascello - MS*
      Joined:
      Last active:
    • serservel

      serservel 0

      Tenente di Vascello - MS*
      Joined:
      Last active:
    • Von Faust

      Von Faust 0

      Moderatore Area Tematica - MS*
      Joined:
      Last active:
    • GM Andrea

      GM Andrea 0

      Membro Consiglio Direttivo - MS*
      Joined:
      Last active:
    • Lefa

      Lefa 0

      Capo di 1a classe
      Joined:
      Last active:
    • Red

      Red 0

      Capo di 1a Classe - MS*
      Joined:
      Last active:
    • old_fly37

      old_fly37 0

      Membro Onorario
      Joined:
      Last active:
    • marat

      marat 0

      Capo di 1a classe
      Joined:
      Last active:
    • R.Hunter

      R.Hunter 0

      Membro Onorario
      Joined:
      Last active:
    • Charlie Bravo

      Charlie Bravo 0

      Capo di 1a classe
      Joined:
      Last active:
    • sertore

      sertore 0

      Tenente di Vascello - MS*
      Joined:
      Last active:
    • Massimiliano Naressi

      Massimiliano Naressi 0

      Sottocapo - S *
      Joined:
      Last active:
    • canarb

      canarb 0

      Sottotenente di Vascello
      Joined:
      Last active:
    • Keltos

      Keltos 0

      Sottotenente di Vascello
      Joined:
      Last active:
    • pugio

      pugio 0

      Capo di 1a classe
      Joined:
      Last active:
    • Djmitri

      Djmitri 0

      Moderatore di Sezione
      Joined:
      Last active:
    • Drakken

      Drakken 0

      Moderatore di Sezione - MS*
      Joined:
      Last active:
    • Bubbe

      Bubbe 0

      Capo di 1a classe
      Joined:
      Last active:
    • Navy60

      Navy60 0

      Capo di 1a Classe - S*
      Joined:
      Last active:
    • Regia Marina

      Regia Marina 0

      Sottocapo - MS *
      Joined:
      Last active:

sidescanner

Guardiamarina
  • Content Count

    394
  • Joined

  • Last visited

About sidescanner

  • Birthday 04/12/1968

Profile Information

  • Location
    passoscuro
  1. sidescanner

    Info Su Postazione Costiera 2^gm

    Lungo tutta la costa italiana, manufatti di età precedente furono utilizzati durante la Seconda Guerra Mondiale come P.O.C. (posti osservazione costiera). Generalmente i P.O.C. erano presidiati dai soldati delle divisioni costiere "titolari" di quello specifico tratto di costa, ma spesso anche la Guardia di Finanza contribuiva. Le dotazioni comprendevano quanto necessario per comunicare gli eventuali avvistamenti ai comandi di grado superiore, dai razzi very ai collegamenti telefonici ed in alcuni casi anche i piccioni viaggiatori!
  2. E' la seconda volta, dopo l'incidente del Thetis nel 2007, che mi trovo ad essere testimone di una tragedia che coinvolge una delle "mie" navi. Non ero a Livorno quella maledetta sera, ero imbarcato su un'altra nave, ma il giorno dopo sono andato a dare una mano con la logistica ai miei colleghi. Per scelta, ho accompagnato la famiglia di Gabriele durante gli strazianti giorni immediatamente successivi all'incidente. Le parole sono vuote e non possono descrivere quelle ore. Ci sarà tempo per capire i motivi tecnici dell'incidente e stabilire una verità giudiziaria, adesso in me prevale il dolore per una vita spezzata e l'angoscia di sapere l'Urania semiaffondata in bacino.
  3. sidescanner

    Rassetto Tomba Dell'amm. Degli Uberti

    Buon pomeriggio a tutti, stamattina in uscita da una infruttuosa ricerca alla Biblioteca Nazionale, ho fatto un salto alle bancarelle di Piazza Repubblica ed ho acquistato una copia dell'Almanacco Navale del 1942 autografata (ed annotata) dall'ammiraglio Degli Uberti...francamente non ricordavo tutta la sua biografia, ma dopo essermi rinfrescato la memoria i 65€ investiti mi sembrano decisamente ben spesi.
  4. sidescanner

    Armamento Rn Volta

    Intervengo (in evidente OT) giusto per segnalare che la Regia Marina intitolò a Carlo Zavagli una batteria antinave posta sull'isola di Spargi ed armata con 4 cannoni da 120/40
  5. sidescanner

    La Battaglia Di Capo Matapan

    Da quando ho memoria, nella mia camera a casa dei miei genitori, ci sono sempre stati 3 poster di Aviazione e Marina con le unità maggiori ed i cacciatorpediniere della Regia Marina e le unità della Marina Militare intorno ai primi anni 70. Mi ha sempre colpito la didascalia dei 3 incrociatori e dei 2 caccia affondati a Matapan e fin da allora ho cercato di capire cosa fosse successo è perchè così tante navi (e marinai...) fossero scomparsi contemporaneamente. Crescendo e leggendo mi sono fatta la mia opinione sui come e sui perchè di quella notte, ma poco conta davanti a quasi 3000 morti. Lo scorso anno con la nave sulla quale lavoro siamo passati in quelle acque e, al tramonto, ho rivolto il mio personale e solitario pensiero a quei morti. Ho anche preso una bottiglia d'acqua che da allora la conserve a casa.
  6. Pinin, se mastichi l'inglese, questa è una buona fonte di informazioni sui cannoni costieri italiani: http://forum.axishistory.com/viewtopic.php?f=70&t=166653&sid=d2e0264211923a4ad1dd4a97607e8d8b&start=135
  7. sidescanner

    Incidente Porto Di Genova 7 Maggio 2013

    La notte dell'incidente ero in porto a Genova, a poche banchine di distanza dalla zona dell'incidente. Eravamo rientrati nel pomeriggio per una sosta tecnica e mentre chiacchieravo con un collega, ho dato la solita occhiata ammirata alla struttura della torre, elegante e slanciata. La sera sono uscito con alcuni membri dell'equipaggio per bermi una birra e al momento del rientro, intorno alle 23.30 ho notato che c'erano parecchie imbarcazioni con i lampeggianti accesi nella zona del bacino. Nel pomeriggio avevo notato un traghetto della Moby che faceva presumbilmente prove di macchina perchè in diversi momenti ho visto la tipica fumata nera dei motori in avviamento e ho pensato "dev'essere successo qualcosa al traghetto...avranno avuto uno sversamento di qualcosa". Sono andato a dormire pensando al lavoro da fare a bordo l'indomani, ma verso mezzanotte il mio capo mi ha svegliato perchè aveva sentito la notizia in tv. Ho svegliato il Comandante per valutare se potevamo offrire un aiuto con le nostre attrezzature, ma lui ha giustamente valutato che la macchina dei soccorsi non aveva bisogno del nostro intervento. Sono stato sveglio fino alle 5 a seguire le comunicazioni VHF tra le varie unità coinvolte e in parecchi momenti mi sono venute le lacrime agli occhi per la drammaticità dei dialoghi. La mattina seguente siamo usciti per proseguire il nostro lavoro, passando vicino al Jolly ed inevitabilmente siamo sfilati di fronte alle rovine, in silenzio.
  8. sidescanner

    Rientro A Bordo Dopo Lunga Franchigia.

    In questo momento son per mare ed è quasi il tramonto. Anche se sulla mia nave non viene fatto l'ammaina bandiera, uscirò a poppa per salutare la Bandiera e tramite Lei tuo Padre e tutti quelli che non ci sono più.
  9. Buongiorno e grazie a tutti per le risposte. Anche io, ad occhio, penso che la differenza sia nella continuità dell'occupazione dell'area (marina o terrestre), sarebbe interessante avere una conferma giuridica. Mi è pure venuto il dubbio che nel poligono l'attività a fuoco sia la norma e che in un'area di esercitazioni non vengano usate munizioni, ma potrebbe essere una stupidaggine...
  10. Buonasera a tutti i Comandanti, la Santa Donna mi ha fatto una domanda a cui non ho saputo rispondere...che differenza c'è tra un poligono militare ed un'area di esercitazione? A occhio smbrerebbero uguali,ma pare che siano diverse dalpunto di vista giuridico... Grazie anticipatamente a chi mi farà guadaganre qualche punto in famiglia:)
  11. sidescanner

    Forte San Felice A Chioggia

    Buon giorno a tutti. Visto che si parla di fortificazioni, mi permetto di segnalarvi un lavoro fatto da un mio amico e al quale ho partecipato anche io in minima parte http://www.worldwarforum.net/forum/viewtopic.php?f=47&t=04754 Penso che nei 3 post troverete tutte (o quasi ) le risposte ai vostri dubbi sul forte San Felice. Una piccola curiosità nautica, nelle vicinanze del forte c'è un nautofono, importante ausilio alla navigazione nelle non infrequenti giornate di nebbia chioggiotte.
  12. sidescanner

    E' mancato l'ammiraglio Sandroni

    Proprio oggi ho prestato ad un mio amico il libro "Odissea di un sommergibilista"...buon vento Ammiraglio
  13. sidescanner

    Corazzata Roma

    Il 1800 riportato sull'immagine è solo un fondo scala della carta dello scandaglio, non la profondità massima del rilievo...io ho impressione che il relitto sia abbastanza più in alto...
  14. sidescanner

    Corazzata Roma

    Lefa, la tua interpretazione della multipla è corretta...sulla sinistra del 654 c'è un altro bersaglio che probabilmente viene da una multipla marcato come 554b. La zona, dal punto di vista della propagazione del suono, è abbastanza complicata, quindi capire perchè la multipla si veda da una parte e non da un'altra è molto difficile. Non saprei dire quale sia l'equidistanza tra le linee orizzontali, può essere scelta dall'operatore, quindi risalire da questo alla profondità effettiva è difficile. Attenzione anche al fatto che spesso il dato verticale degli scandagli è esagerato di un fattore che può essere fino a 8 (significa che se ho un cubo di 1 metro di lato, questo viene visualizzato come un parallelepipedo a base 1metro per 1 metro, ma alto 8 metri) e questo può falsare la percezione delle pendenze e delle distanze. Vi allego un dettaglio della zona tratta da una carta nautica abbastanza vecchia e in scala 1:100.000 quindi affidabile fino ad un certo punto
  15. sidescanner

    Corazzata Roma

    Lo strumento utilizzato mi sembra un (banale) ecoscandaglio a carta, non è ne un magnetometro ne un side scan sonar. Quelli riportati in alto sono gli orari di acquisizione dei dati. E' interessante notare come si veda abbastanza distintamente la riflessione multipla (quella dove è evidenziato il bersaglio 654b). Per una spiegazione abbastanza comprensibile delle multiple guardate il seguente http://www.dipgeopa.com/?structure=sismica&section=6&sub=6.1&lang=it
×