Jump to content
  • Utenti

    • Totiano

      Totiano 0

      Membro Consiglio Direttivo - MS*
      Joined:
      Last active:
    • Alagi

      Alagi 0

      Tenente di Vascello
      Joined:
      Last active:
    • Odisseo

      Odisseo 0

      Secondo Capo
      Joined:
      Last active:
    • Iscandar

      Iscandar 0

      Capo di 1a classe
      Joined:
      Last active:
    • brin

      brin 0

      Capo di 1a classe
      Joined:
      Last active:
    • Marco U-78 Scirè

      Marco U-78 Scirè 0

      Membro Onorario
      Joined:
      Last active:
    • malaparte

      malaparte 0

      Moderatore Area Tematica - S*
      Joined:
      Last active:
    • lazer_one

      lazer_one 0

      Membro Consiglio Direttivo - MS*
      Joined:
      Last active:
    • de domenico

      de domenico 0

      Tenente di Vascello
      Joined:
      Last active:
    • malaspina

      malaspina 0

      Moderatore di Sezione - MS*
      Joined:
      Last active:
    • danilo43

      danilo43 0

      Tenente di Vascello - MS*
      Joined:
      Last active:
    • Alfabravo 59

      Alfabravo 59 0

      Capo di 1a Classe - MS*
      Joined:
      Last active:
    • serservel

      serservel 0

      Tenente di Vascello - MS*
      Joined:
      Last active:
    • Von Faust

      Von Faust 0

      Moderatore Area Tematica - MS*
      Joined:
      Last active:
    • Red

      Red 0

      Capo di 1a Classe - MS*
      Joined:
      Last active:
    • GM Andrea

      GM Andrea 0

      Membro Consiglio Direttivo - MS*
      Joined:
      Last active:
    • Lefa

      Lefa 0

      Capo di 1a classe
      Joined:
      Last active:
    • old_fly37

      old_fly37 0

      Membro Onorario
      Joined:
      Last active:
    • marat

      marat 0

      Capo di 1a classe
      Joined:
      Last active:
    • R.Hunter

      R.Hunter 0

      Membro Onorario
      Joined:
      Last active:
    • Charlie Bravo

      Charlie Bravo 0

      Capo di 1a classe
      Joined:
      Last active:
    • Massimiliano Naressi

      Massimiliano Naressi 0

      Sottocapo - S *
      Joined:
      Last active:
    • sertore

      sertore 0

      Tenente di Vascello - MS*
      Joined:
      Last active:
    • canarb

      canarb 0

      Sottotenente di Vascello
      Joined:
      Last active:
    • Keltos

      Keltos 0

      Sottotenente di Vascello
      Joined:
      Last active:
    • pugio

      pugio 0

      Capo di 1a classe
      Joined:
      Last active:
    • Djmitri

      Djmitri 0

      Moderatore di Sezione
      Joined:
      Last active:
    • Drakken

      Drakken 0

      Moderatore di Sezione - MS*
      Joined:
      Last active:
    • Bubbe

      Bubbe 0

      Capo di 1a classe
      Joined:
      Last active:
    • Regia Marina

      Regia Marina 0

      Sottocapo - MS *
      Joined:
      Last active:
    • Navy60

      Navy60 0

      Capo di 1a Classe - S*
      Joined:
      Last active:

peguy

Comune di 2a classe
  • Content Count

    69
  • Joined

  • Last visited

About peguy

  • Birthday 06/12/1970

Contact Methods

  • Website URL
    http://
  • ICQ
    0

Profile Information

  • Gender
    Male
  • Location
    Grugliasco (Torino)
  • Interests
    Storia e modellismo navale, sia moderno (soprattutto quanto riguarda le 2 guerre mondiali, con particolare riferimento all'Italia) che antico.
    Informatica.
    Storia della Chiesa.
  1. Ecco perché sembravano dei pezzi di artiglieria! Auguri di pronta guarigione ed in cordiale ringraziamento al comandante Alagi. Rinnovo anche i complimenti per "Storia militare" Cordiali saluti
  2. su you tube ho trovato questo: è una breve inquadratura dal lato di dritta del Cesare visto dallalto , probabilmente dal torrione, ma è non è chiara
  3. Però se fosse sembra in una posizione strana rispetto ai magazzini munizioni
  4. Aggiungo anche i dettagli presi dai disegni ma la risoluzione non è granché. Tra l'altro mi è venuto anche il dubbio di aver sbagliato thread, forse invece che quello relativo alle navi forse era più appropriato quello relativo al modellismo. Nel caso mi scuso. Cordiali saluti
  5. Buongiorno a tutti, quest' anno è iniziato con un bel botto editoriale grazie alla pubblicazione della bellissima parte 1 di "Storia militare dossier" dedicata alle corazzate in oggetto. Tra l'altro a fine anno scorso avevo ripreso in mano un mio vecchio modellino della Cavour, con l'idea di smontarlo completamente per portarlo ad un livello migliore: immaginate la sorpresa quando sono entrato in edicola e ho visto far bella mostra di sé quella rivista. Ne approfitto quindi per fare i complimenti ai redattori di Storia militare ed al direttore che so bazzicare questo blog e non solo per questa uscita: ogni mese che passo a controllare le novità dal giornalaio rischio quasi un coccolone dall'emozione! Tornando alle navi in oggetto avendo scandagliato ogni disegno e foto alla ricerca di dettagli per il mio modellino ho notato uno strano apparato che si trova alla base del fumaiolo prodiero dietro il torrione in corrispondenza della torretta da 120 mm, sia a dritta che a sinistra. Non è sicuramente un arma, potrebbe sembrare una sorta di idrante, ma su altre immagini di navi italiane non ho mai visto un oggetto del genere. Qualcuno potrebbe gentilmente aiutarmi nell'identificarlo? O meglio ancora lancio la sfida agli appassionati per chi lo riconosce per primo. Allego la foto del dettaglio Cordiali saluti
  6. peguy

    Incrociatori Lanciamissili Doria E Duilio

    grazie mille! il modellino in accademia è una fonte più che attendibile appena possibile posto un po' di foto ancora buon Natale
  7. peguy

    Incrociatori Lanciamissili Doria E Duilio

    CIao, scusate riesumo questa vecchia discussione per un paio di domande. Sto realizzando il modellino in scala 1/700 del Doria/Duilio della Delphis model, al quale però ho aggiunto l'opera viva realizzata da me. Il profilo in generale l'ho ricavato dal vecchio libro "Incrociatori Italiani" degli anni '60 con l'aggiunta di un po di buon senso, ma quello che mi manca è il dettaglio delle appendici quali: 1) timone/ timoni quanto erano: 1 o 2? Immagino 2 sulle scia delle eliche 2) pinne stabilizzatrici Denny Brown. sono citate solo wikipedia, ma in realtà su nessun profilo si vedono. 3) sonar, quell omi sembra abbastanza evidente come era fatto Purtroppo deve essere stata una classe di navi molto "pudica" perché in giro non ho trovato nessuna immagine (foto o disegno preciso) che le riprendesse sotto la cintura Inoltre vorrei farne la versione appena varata. sapete dirmi se c'èra qualche evidente differenza tra le 2 navi? grazie mille e buon Natale a tutti
  8. peguy

    Portaeri Aquila, Trovata In Svizzera

    Ciao, in realtà ci sono parecchi kit di modelli di navi italiane sia della guerra che di oggi in giro. In italia per esempio ci sono i kit di Delphis model, la quale produce anche l'Aquila, e di Regiamarina
  9. peguy

    Roma Trumpeter

    Trapianto Trumpeter - Regia Marina Riuscito! A distanza di un bel po' di tempo finalmente ho trovato un po' di tempo per dedicarmici. Sono riuscito infatti a montare l'opera viva Trumpeter (che mi aveva fornito Giampy )sul modello Regia Marina. ho dovuto tagliare e rifare circa 1 cm di poppa Trumpeter che aveva forma e lunghezza diversi (vedi post #65). per dargli la forma corretta ho ricostruito il pezzettino mancante creando l'ultima ordinata e la punta della chiglia dai disegni, poi riempendoli di milliput. Inoltre c'erano circa 1 mm di di differenza di larghezza per lato tra le 2 parti (regia marina più largo di trumpeter), che ho risolto allargando un po' sotto (con strisce di plasticard e milliput) e limando un pochino sopra. Un ulteriore ritoccatina è stata necessaria ai masconi Regia Marina, sui quali è stato necessario qualche colpo di carta seppia per renderli più snelli ed inserirli meglio sull'opera viva. Usando sempre il milliput ho rimodellato anche la zona del "calcagnolo" o "barchetta", dandogli una forma più arrotondata come definita nei disegni del post #66. Ora il risultato è più che passabile (questo solo per i limiti miei), ed una lieve differenza di inclinazione della corazzatura tra i 2 lati è appena percettibile al tatto ma invisibile a vista. Siccome per arrivare a questo risultato in raeltà ho fatto diversi tentativi e ritocchi ho preferito laciarlo così; quialche volta, ma non sempre, il meglio è nemico del bene. Appena riesco faccio un paio di foto da pubblicare per mostrare il risultato In sintesi il trapianto è fattibile con buoni risultati, soprattutto da chi è più bravo di me (basta poco!). Concludo con un ringraziamento al buon Giampy per avermi fornito il pezzo Trumpeter ed un sacco di preziosi consigli nei post precedenti. Un ultima domanda (a cui solo Giampy può rispondere), ho visto in giro su internet diversi Wood deck in legno per la Roma della Trumpeter, e mi è venuto una mezza idea di metterne uno sulla mia (che però è Regia Marina). Mi domendavo se ne fosse fattibile; immagino che la differenza dell'estremità poppiera si ripercuota fino a livello del ponte, e che magari piccole differenze di posizione e dimensione dei dettagli delle attrezzature, sul ponte possano renderli incompatibili tra loro. Ciao e alla prox (con foto)
  10. peguy

    Fondo Per Kit In Resina

    grazie mille allora posso evitare di impazzire a cercarlo buona giornata e grazie ancora
  11. Buongiorno avrei bisgno di un informazione da qualche espertone di modelli in resina. So che per prepararli alla verniciatura è necessario dare una mano iniziale con una vernice "aggrappante" (uno spray trasparente), che però non riesco trovare nei negozi di modellismo dalle mie parti. tutti però mi suggeriscono di usare il primer Tamiya (quello spary grigio o bianco). volevo sapere se era un suggerimento corretto o se proprio devo usare l'aggrappante (ed eventualmente qualche suggerimento su marche e siti internet dove trovarlo) Grazie mille e buona giornata ps in realtà una volta ne avevo trovato uno in un negozio che poi ha chiuso. purtroppo una volta finito avevo buttato via la bomboletta senza segnarmi la marca
  12. peguy

    Che Fine Ha Fatto Il Vittorio Veneto ?

    Beh, il Vittorio ha rappresentato per anni l'orgoglio della nostra marina e del nsotro paese, anch'essa simbolo della rinascita del nostro paese, (e oggi abbiamo proprio tatno bisogno di questi simboli). Certo non abbiamo partecipato, per fortuna, a nessuna guerra guerreggiata, ma durante il suo servizio, ricoridamoci che c'è stata una guerra fredda combattuta anche nel mediterraneo, nonchè parecchie situazioni di guerra che comunque videro coinvolta in qualche modo anche la marina (es Libano, Somalia etc.) Tra l'altro non dimentichiamo anche quando fu mandata nel '79 insieme al Doria e allo Stromboli a salvare i profughi vientamiti che tutti resingevano, atto umanitario che salvò la vita di centinaia di persone e diede prestigio al nostro paese. Quindi: lunga vita al Veneto!
  13. peguy

    Che Fine Ha Fatto Il Vittorio Veneto ?

    incrociamo le dita allora
  14. peguy

    Che Fine Ha Fatto Il Vittorio Veneto ?

    Si incagliò il 22 Aprile 1997 durante l'operazione Alba in Albania; è rimasta poi in servizio fino alla radiazione avvenuta nel 2003. Ora credo che sia in qualche banchina di Taranto nella speranza (ohimè temo sempre più vana), di essere bonificata dall'amianto e traformata in nave museo fonte: http://it.wikipedia....io_Veneto_(550)
  15. peguy

    Come Costruire Un Sottomarino

    " " Confermo: I Quindici mio padre che era un po' mattacchione me lo costrui, come mi costrui anche in legno l'astronave di capitan harlock, prendendo spunto dalle istruzioni per farla in cartoncino del mitico "manuale tecnico attivo" ciao
×