Jump to content
  • Utenti

    • Totiano

      Totiano 0

      Membro Consiglio Direttivo - MS*
      Joined:
      Last active:
    • Alagi

      Alagi 0

      Tenente di Vascello
      Joined:
      Last active:
    • Odisseo

      Odisseo 0

      Secondo Capo
      Joined:
      Last active:
    • Iscandar

      Iscandar 0

      Capo di 1a classe
      Joined:
      Last active:
    • brin

      brin 0

      Capo di 1a classe
      Joined:
      Last active:
    • Marco U-78 Scirè

      Marco U-78 Scirè 0

      Membro Onorario
      Joined:
      Last active:
    • malaparte

      malaparte 0

      Moderatore Area Tematica - S*
      Joined:
      Last active:
    • lazer_one

      lazer_one 0

      Membro Consiglio Direttivo - MS*
      Joined:
      Last active:
    • de domenico

      de domenico 0

      Tenente di Vascello
      Joined:
      Last active:
    • malaspina

      malaspina 0

      Moderatore di Sezione - MS*
      Joined:
      Last active:
    • danilo43

      danilo43 0

      Tenente di Vascello - MS*
      Joined:
      Last active:
    • Alfabravo 59

      Alfabravo 59 0

      Capo di 1a Classe - MS*
      Joined:
      Last active:
    • serservel

      serservel 0

      Tenente di Vascello - MS*
      Joined:
      Last active:
    • Von Faust

      Von Faust 0

      Moderatore Area Tematica - MS*
      Joined:
      Last active:
    • Red

      Red 0

      Capo di 1a Classe - MS*
      Joined:
      Last active:
    • GM Andrea

      GM Andrea 0

      Membro Consiglio Direttivo - MS*
      Joined:
      Last active:
    • Lefa

      Lefa 0

      Capo di 1a classe
      Joined:
      Last active:
    • old_fly37

      old_fly37 0

      Membro Onorario
      Joined:
      Last active:
    • marat

      marat 0

      Capo di 1a classe
      Joined:
      Last active:
    • R.Hunter

      R.Hunter 0

      Membro Onorario
      Joined:
      Last active:
    • Charlie Bravo

      Charlie Bravo 0

      Capo di 1a classe
      Joined:
      Last active:
    • Massimiliano Naressi

      Massimiliano Naressi 0

      Sottocapo - S *
      Joined:
      Last active:
    • sertore

      sertore 0

      Tenente di Vascello - MS*
      Joined:
      Last active:
    • canarb

      canarb 0

      Sottotenente di Vascello
      Joined:
      Last active:
    • Keltos

      Keltos 0

      Sottotenente di Vascello
      Joined:
      Last active:
    • pugio

      pugio 0

      Capo di 1a classe
      Joined:
      Last active:
    • Djmitri

      Djmitri 0

      Moderatore di Sezione
      Joined:
      Last active:
    • Drakken

      Drakken 0

      Moderatore di Sezione - MS*
      Joined:
      Last active:
    • Bubbe

      Bubbe 0

      Capo di 1a classe
      Joined:
      Last active:
    • Regia Marina

      Regia Marina 0

      Sottocapo - MS *
      Joined:
      Last active:
    • Navy60

      Navy60 0

      Capo di 1a Classe - S*
      Joined:
      Last active:

gepard

Sottocapo - MS *
  • Content Count

    309
  • Joined

  • Last visited

About gepard

  • Birthday 04/03/1974

Contact Methods

  • Website URL
    http://fbradasc.altervista.org
  • ICQ
    0

Profile Information

  • Gender
    Male
  • Location
    Torino

Previous Fields

  • Presente ai seguenti Raduni Nazionali e Licenze Ufficiali di Betasom
    Genova 2011

Recent Profile Visitors

6,417 profile views
  1. Ho trovato un disegno in cui si vede dono sono presenti i fori di allagamento, purtroppo è una vista laterale, ma dato che le sezioni sono circolari non dovrebbe essere troppo difficile risalire alle posizioni effettive. Nella figura, la posizione dei fori è evidenziata:
  2. Sì, proprio quello. Questa soluzione è stata usata anche da andreavcc per la sua conversione RC dell'Astute, vedi in questo post: Più o meno a metà trovi questa foto:
  3. Per collegare il motore e l'asse elica non allineati tra loro puoi utilizzare un giunto cardanico oppure un giunto flessibile realizzato con uno spezzone di tubo di silicone (li puoi trovare da Amati). La distanza tra l'asse del motore e l'asse dell'elica deve essere tale da fare in modo che la giunzione flessibile abbia un angolo sufficientemente piccolo ma non sia troppo lunga. Usando del tubo in silicone dal dimetro esterno di 4mm e diametro interno di 1mm (vado a memoria), con un interasse di 5 mm tra asse motore e asse elica, puoi provare con uno spezzone di tubo lungo 25 o 30 mm.
  4. Riguardo a mettere il motore fuori da WTC, altri l'hanno fatto con successo senza particolari precauzioni né preoccupazioni. Abbi l'accortezza di isolare bene i contatti (con colla a caldo, silicone, plasti-dip, smalto, ...) Prima di mettere il battello in acqua potresti spruzzare dentro il motorino un po' di svitol lubrificante o di wd-40 e dare un colpetto di acceleratore in modo che si diffonda in tutte le superfici interne. Quando poi lo riponi a posto, a terra, mentre tieni in moto il motore gli soffi dentro aria compressa (bomboletta) per accelerarne l'asciugatura poi come per la preparazione all'immersione gli dai una spruzzata di svitol lubrificante/wd-40 con colpetto di acceleratore. Per agevolare queste operazioni potresti prevedere di saldare/incollare un tubetto ad uno dei fori presenti sulla scocca del motorino, servirà come bocchettone per il tubicino delle bombolette di svitol e di aria compressa.
  5. Per quanto riguarda l'implementazione dei thrusters, potrebbe essere abbastanza semplice: occorre una mini pompa ad ingranaggi, di quelle che si trovano nelle pompe elettriche per combustibile per modelli di auto radiocomandate, tipo questa: Le pompe ad ingranaggi sono bidirezionali e direzione e velocità del fluido dipendono da direzione e velocità di rotazione del motore. Dentro quel case c'è una pompa ad ingranaggi tipo questa (il motorino della pompa è a 12v, questo in foto è a 3v e, anche in stallo, consuma poche centinaia di milli Ampere): Per comandarla ho buttato giù al volo uno schemino con un paio di soluzioni: In una soluzione la velocità del motorino è proporzionale all'angolo di virata collegando il braccetto del servo alla manopola di un trimmer/potenziometro (questo è un esempio becero, sono certo che c'è una soluzione più ottimizzata di questa e senza scomodare un apposito ESC da collegare in parallelo al servo sullo stesso canale). Nella seconda soluzione il motore viene alimentato on/off facendo in modo che quando il braccetto del servo raggiunge la posizione tutto a sx o tutto a dx chiuda degli switch. Per me la difficoltà maggiore sarebbe nella costruzione del collegamento meccanico tra il braccetto del servo e il potenziometro o gli switches.
  6. Per non dover sovradimensionare il timone verticale si potrebbe implementare una coppia di thusters comandati dallo stesso servo del timone. Tra l'altro, a quanto pare, il battelo vero pare li abbia realmente: Qui il link all'atricolo completo: A Kilo Submarine's Impeller Tunnels (Internal Thrusters) Diagram Revealed Qui ci sono delle foto:
  7. gepard

    Infodoc

    Su Focus, canale 35 del digitale terrestre, oggi alle 15:15: Storia degli uomini che volevano bruciare New York --- La Decima MAS ha origine in una notte del 1918, quando due tenenti della Marina Italiana progettano un attacco a sorpresa, con mezzi subacquei. Regia di G. Carella, Italia 2017
  8. Per fissare il wtc senza usare viti o magneti potresti usare delle fascette in velcro, dai un'occhiata a questo video: U-Boot IX-D 1:48
  9. Ciao, ti faccio gli auguri per il cantiee e ti do un piccolo aiuto da casa con una foto che vale più di mille parole:
  10. Dimenticavo, con il bollino di quest'anno ho esaurito le caselle libere sulla tessera Betasom. Dal prossimo anno dovrò appiccicare i bollini anche dall'altro lato ? Per l'iscrizione del prossimo anno spero di ricordarmi di chiedere l'invio di una tessera nuova. Francesco
  11. Il pacco è arrivato ieri. Il calendario è bellissimo e il Delfino ha subito trovato posto. Un grandissimo grazie. Francesco
  12. Ciao, anche questa volta il pacco è arrivato in perfetto stato. Grazie.
  13. È possibile acquistare un'altra copia del libro "La Marina Militare nel Cinema" per regalo di Natale ?
  14. Plico ritirato oggi dalle PT. Calendario e libro bellissimi! Bollino presente. Grazie!!!
  15. gepard

    Motori Brushless Per Sub Rc ?

    Beh, da un punto di vista strettamente culturale sì Da un punto di vista pratico / modellistico probabilmente scendere troppo in dettagli teorici potrebbe spaventare gli appassionati che preferiscono sporcarsi le mani con strumenti meccanici più che con quelli matematici... Diciamo che per iniziare potrebbe essere utile sapere se quel calcolo ha "ingegneristicamente"/"spannometricamente" senso oppure è una castroneria totale. Per gli approfondimenti fisici/matematici si può arrivare un po' alla volta. Ho trovato un'immagine che mostra come è fatto all'interno un brushless di tipo outrunner: A sinistra è rappresentato lo statore che può essere fissato allo scafo o al WTC tramite bulloni ed è la parte centrale, interna e immobile del motore A destra c'è il rotore, la parte esterna del motore, la scocca, che è un corpo unico con l'asse di rotazione quindi è la parte che va fissata all'elica. Altra immagine: 1,4,5,6 sono sul rotore 2,3,7,8,9,10 sono sullo statore Il motore viene fissato allo scafo/wtc o tramite i fori delle viti indicate da 2 oppure tramite la flangia che in 3 è fissata allo statore con le viti nei fori 2
×