Jump to content
  • Utenti

    • Totiano

      Totiano 0

      Membro Consiglio Direttivo - MS*
      Joined:
      Last active:
    • Alagi

      Alagi 0

      Tenente di Vascello
      Joined:
      Last active:
    • Odisseo

      Odisseo 0

      Secondo Capo
      Joined:
      Last active:
    • brin

      brin 0

      Capo di 1a classe
      Joined:
      Last active:
    • Marco U-78 Scirè

      Marco U-78 Scirè 0

      Membro Onorario
      Joined:
      Last active:
    • Iscandar

      Iscandar 0

      Capo di 1a classe
      Joined:
      Last active:
    • malaparte

      malaparte 0

      Moderatore Area Tematica - S*
      Joined:
      Last active:
    • de domenico

      de domenico 0

      Tenente di Vascello
      Joined:
      Last active:
    • lazer_one

      lazer_one 0

      Membro Consiglio Direttivo - MS*
      Joined:
      Last active:
    • malaspina

      malaspina 0

      Moderatore di Sezione - MS*
      Joined:
      Last active:
    • Alfabravo 59

      Alfabravo 59 0

      Capo di 1a Classe - MS*
      Joined:
      Last active:
    • danilo43

      danilo43 0

      Tenente di Vascello - MS*
      Joined:
      Last active:
    • serservel

      serservel 0

      Tenente di Vascello - MS*
      Joined:
      Last active:
    • Von Faust

      Von Faust 0

      Moderatore Area Tematica - MS*
      Joined:
      Last active:
    • GM Andrea

      GM Andrea 0

      Membro Consiglio Direttivo - MS*
      Joined:
      Last active:
    • Lefa

      Lefa 0

      Capo di 1a classe
      Joined:
      Last active:
    • Red

      Red 0

      Capo di 1a Classe - MS*
      Joined:
      Last active:
    • old_fly37

      old_fly37 0

      Membro Onorario
      Joined:
      Last active:
    • marat

      marat 0

      Capo di 1a classe
      Joined:
      Last active:
    • R.Hunter

      R.Hunter 0

      Membro Onorario
      Joined:
      Last active:
    • Charlie Bravo

      Charlie Bravo 0

      Capo di 1a classe
      Joined:
      Last active:
    • sertore

      sertore 0

      Tenente di Vascello - MS*
      Joined:
      Last active:
    • Massimiliano Naressi

      Massimiliano Naressi 0

      Sottocapo - S *
      Joined:
      Last active:
    • canarb

      canarb 0

      Sottotenente di Vascello
      Joined:
      Last active:
    • Keltos

      Keltos 0

      Sottotenente di Vascello
      Joined:
      Last active:
    • pugio

      pugio 0

      Capo di 1a classe
      Joined:
      Last active:
    • Djmitri

      Djmitri 0

      Moderatore di Sezione
      Joined:
      Last active:
    • Drakken

      Drakken 0

      Moderatore di Sezione - MS*
      Joined:
      Last active:
    • Bubbe

      Bubbe 0

      Capo di 1a classe
      Joined:
      Last active:
    • Navy60

      Navy60 0

      Capo di 1a Classe - S*
      Joined:
      Last active:
    • Regia Marina

      Regia Marina 0

      Sottocapo - MS *
      Joined:
      Last active:

Febea

Capo di 1a classe
  • Content Count

    278
  • Joined

  • Last visited

About Febea

  • Birthday 08/14/1977

Contact Methods

  • MSN
    febea.nospam@live.it
  • Website URL
    http://
  • ICQ
    0

Profile Information

  • Gender
    Female
  • Location
    La Spezia/Piacenza
  • Interests
    "Non è vero che abbiamo poco tempo: la verità è che ne perdiamo molto"(Seneca, De brevitate vitae)

Previous Fields

  • Indirizzo Email Pubblico
    febea.nospam@live.it
  • Presente ai seguenti Raduni Nazionali e Licenze Ufficiali di Betasom
    Festa della marineria, La Spezia 14/06/09; XVI lic. uff. ssk526 S. Todaro, Chioggia 18/10/09; XVII lic. uff. Magg. (GN) C. Laurenti, Muggiano/La Spezia 10/04/10; XX lic. uff. 2°C° Sil MOVM Pietro Venuti, Monfalcone 19/03/11; XIV raduno nazionale SSK 518 Nazario Sauro, Genova 16/10/11
  1. Febea

    Felice Compleanno Febea

    Sono contenta di ricevere i vostri auguri, vi ringrazio di cuore. Qui sono nate belle amicizie (e non solo ) che durano nel tempo e superano le distanze. W Betasom! E, ovviamente, Spalletti per tutti.
  2. Febea

    Condoglianze A Lazer_One

    Difficile trovare le parole... ti stringiamo forte.
  3. Foto di repertorio? Perché oggi non erano vestiti così
  4. Febea

    Buon Compleanno Principessa Febea

    Grazie, molto graditi... ...anta....... e non sentirli... ma nemmeno li dimostro eh Spalletti a fiumi!
  5. Febea

    Condoglianze Della Base A Febea

    Vi ringrazio della vicinanza, anche a nome della mia famiglia.
  6. Vi ringrazio molto del pensiero... Auguri graditissimi! Ogni tanto leggo il forum, senza accedere... Spalletti a fiumi!!!!
  7. Febea

    Una Bandiera Rosa A Riva!

    Grazie di cuore... Stiamo bene! E siamo molto felici.
  8. Febea

    Il Mare Nelle Canzoni Italiane

    Per Irene C. Baglioni, Avrai Avrai sorrisi sul tuo viso come ad agosto grilli e stelle storie fotografate dentro un album rilegato in pelle tuoni d'aerei supersonici che fanno alzar la testa e il buio all'alba che si fa d'argento alla finestra Avrai un telefono vicino che vuol dire già aspettare schiuma di cavalloni pazzi che s'inseguono nel mare e pantaloni bianchi da tirare fuori che è già estate un treno per l'America senza fermate Avrai due lacrime più dolci da seccare un sole che si uccide e pescatori di telline e neve di montagne e pioggia di colline Avrai un legnetto di cremino da succhiare Avrai una donna acerba e un giovane dolore viali di foglie in fiamme ad incendiarti il cuore Avrai una sedia per posarti ore vuote come uova di cioccolato ed un amico che ti avrà deluso tradito ingannato Avrai avrai avrai il tuo tempo per andar lontano camminerai dimenticando ti fermerai sognando Avrai avrai avrai la stessa mia triste speranza e sentirai di non avere amato mai abbastanza se amore amore avrai Avrai parole nuove da cercare quando viene sera e cento ponti da passare e far suonare la ringhiera la prima sigaretta che ti fuma in bocca un po' di tosse Natale di agrifoglio e candeline rosse Avrai un lavoro da sudare mattini fradici di brividi e rugiada giochi elettronici e sassi per la strada Avrai ricordi di ombrelli e chiavi da scordare Avrai carezze per parlare con i cani e sarà sempre di domenica domani e avrai discorsi chiusi dentro mani che frugano le tasche della vita ed una radio per sentire che la guerra è finita Avrai avrai avrai il tuo tempo per andar lontano camminerai dimenticando ti fermerai sognando Avrai avrai avrai la stessa mia triste speranza e sentirai di non avere amato mai abbastanza se amore amore amore avrai
  9. Febea

    Il Mare Nelle Canzoni Italiane

    Povia, T'insegnerò Ti insegnerò a nuotare Così vedrai che il mare saprà chi sei quando l'abbracci E sulle sue onde ti farà dormire Ti insegnerò che dare è meglio che avere Perché se non ti aspetti niente Ciò che ti arriva lo saprai godere Ti insegnerò che avrai coraggio Soltanto quando avrai paura e che la felicità Se la vuoi si trova Ricordati che vola solo chi osa Diglielo tu al mondo come si fa Diglielo tu al mondo come si fa Dagli un motivo per cambiare qualcosa E usa l'ironia che l'ironia ti consola che te ne frega dai pure del tu Dagli del tu a chi vuoi tu ..e tutto il mondo sarà una casa Ti insegnerò a stirare e ai tuoi 18 anni mi stirerai il vestito Ti prenderò la mano e sopra una carrozza ti porterò a ballare Perché sarò il tuo re e non dimenticare che nelle scelte umane un re si può sbagliare E se succederà ti prego non lo odiare Solo così vedrai che la felicità… Se la vuoi si trova, ricordati che vola solo chi osa Dimmelo tu amore come si fa, dimmelo tu amore come si fa dammi un motivo per cambiare qualcosa e ascoltali i consigli poi però fai da sola E che te ne frega dai pure del tu Dagli del tu a chi vuoi tu e tutto il mondo sarà una casa… casa..casa Avrai coraggio solo se avrai paura rimpianti ed i rimorsi sono la stessa cosa E se in un momento strano della tua vita Senti che stai per cambiare Bè, allora è l'ora Bacio
  10. Febea

    Il Mare Nelle Canzoni Italiane

    F.De Gregori, Un guanto Un guanto precipitò da una mano desiderata va a toccare il pavimento del mondo in una pista affollata. Un gentiluomo, un infedele lo seguì con lo sguardo. E stava quasi per raggiungerlo, ma già troppo in ritardo, e stava quasi per raggiungerlo, ma troppo in ritardo. Era scomparsa quella mano e tutta la compagnia e chissà se era mai esistita. Era scomparsa quella mano e restava la nostalgia e il guanto e la sua padrona scivolavano via e il guanto e la sua padrona pattinavano via. Sotto un albero senza fiori si struggeva l'amore amato. Il guanto era a pochi passi, irraggiungibile e consumato. In quella grande tempesta d'erba, non era estate, nè primavera. E non sembrava nemmeno autunno però l'inverno non esisteva. E non sembrava nemmeno autunno perchè l'inverno non esisteva. Quando un uomo da una piccola barca con un mezzo marinaio vide qualcosa biancheggiare. Un uomo da una piccola barca, sporgendosi sul mare: era il guanto che rischiava di annegare, era il guanto che rischiava di affondare. Fu un trionfo di conghiglie, un omaggio di fiori per il guanto restituito alla banalità dei cuori, ad una spiaggia senza sabbia, a una passione intravista ad una gabbia senza chiave, ad una stanza senza vista, ad una gabbia senza chiave, ad una vita senza vista. E intanto milioni di rose rifluivano sul bagnasciuga. E chissà se si può capire. Che milioni di rose non profumano mica se non sono i tuoi fiori a fiorire, se i tuoi occhi non mi fanno più dormire. Era la notte di quel brutto giorno, i guanti erano sconfinati, come l'incubo di un assassino o i desideri dei condannati. Dietro al guanto maggiore la luna era crescente e piccoli guanti risalivano la corrente e piccoli guanti risalivano la corrente. Fino al Capo dei sogni e alla riva del letto dell'innocente che dormiva. Un mostro sconosciuto osservava non osservato sopra a un tavolo il guanto incriminato sopra al tavolo un guanto immacolato. E il guanto fu rapito in una notte d'inchiostro da quel mistero chiamato amore da quell'amore che sembrava un mostro. Inutilmente due nude mani si protesero a trattenerlo. Il guanto era già nascosto dove nessuno può più vederlo, il guanto era già lontano quanto nessuno può più saperlo. Oltre la pista di pattinaggio e le passioni al dì di festa e le onde di tutti i mari. E il trionfo nella tempesta e le rose nella schiuma. Il guanto era volato più alto della luna. Il guanto era volato più leggero di una piuma. Oltre il luogo e all'azione e al tempo consentito, e all'amore e le sue pene. Il guanto si era già posato in quel quadro infinito dove Psiche e Cupido governano insieme dove Psiche e Cupido sorridono insieme.
  11. Febea

    Una Bandiera Rosa A Riva!

    Grazie Comandanti! Abbiamo molto gradito i vostri auguri e pensieri affettuosi: li conserverò con piacere insieme ai biglietti di felicitazioni che abbiamo ricevuto. Permettetemi di aggiungere di seguito il testo di una famosa, e datata, canzone perché mai, come in questo momento, mi ha toccato il cuore. Avrai di Claudio Baglioni "Avrai sorrisi sul tuo viso come ad agosto grilli e stelle storie fotografate dentro un album rilegato in pelle tuoni d'aerei supersonici che fanno alzar la testa e il buio all'alba che si fa d'argento alla finestra Avrai un telefono vicino che vuol dire già aspettare schiuma di cavalloni pazzi che s'inseguono nel mare e pantaloni bianchi da tirare fuori che è già estate un treno per l'America senza fermate Avrai due lacrime più dolci da seccare un sole che si uccide e pescatori di telline e neve di montagne e pioggia di colline Avrai un legnetto di cremino da succhiare Avrai una donna acerba e un giovane dolore viali di foglie in fiamme ad incendiarti il cuore Avrai una sedia per posarti ore vuote come uova di cioccolato ed un amico che ti avrà deluso tradito ingannato Avrai avrai avrai il tuo tempo per andar lontano camminerai dimenticando ti fermerai sognando Avrai avrai avrai la stessa mia triste speranza e sentirai di non avere amato mai abbastanza se amore amore avrai Avrai parole nuove da cercare quando viene sera e cento ponti da passare e far suonare la ringhiera la prima sigaretta che ti fuma in bocca un po' di tosse Natale di agrifoglio e candeline rosse Avrai un lavoro da sudare mattini fradici di brividi e rugiada giochi elettronici e sassi per la strada Avrai ricordi di ombrelli e chiavi da scordare Avrai carezze per parlare con i cani e sarà sempre di domenica domani e avrai discorsi chiusi dentro mani che frugano le tasche della vita ed una radio per sentire che la guerra è finita Avrai avrai avrai il tuo tempo per andar lontano camminerai dimenticando ti fermerai sognando Avrai avrai avrai la stessa mia triste speranza e sentirai di non avere amato mai abbastanza se amore amore amore avrai"
  12. Febea

    4 Dicembre - Santa Barbara

    Buona Santa Barbara a tutti!!!
  13. Febea

    Proverbi Sul Mare

    Dal calendario 2012 (ormai al termine) dell'Accademia Navale: - Non giudicar la nave stando a terra; - In tempo di tempesta ogni scoglio è porto; - Di fronte al mare la felicità è un'idea semplice (J.C. Izzo); - Preparati al mare prima di entrarvi; - Il buon marinaio si conosce al mal tempo; - Il mare non ha paese nemmeno lui ed è di tutti quelli che lo sanno ascoltare (G. Verga); - In mare è meglio prevedere che provvedere; - Il mare unisce i paesi che separa (A. Pope); - Loda il mare e tienti alla terra; - Ognuno sa navigar quando è buon vento; - Il mare non è mai stato amico dell'uomo. Tutt'al più è stato complice della sua irrequietezza (J. Conrad).
×