Jump to content
  • Utenti

    • Totiano

      Totiano 0

      Membro Consiglio Direttivo - MS*
      Joined:
      Last active:
    • Alagi

      Alagi 0

      Tenente di Vascello
      Joined:
      Last active:
    • Odisseo

      Odisseo 0

      Secondo Capo
      Joined:
      Last active:
    • brin

      brin 0

      Capo di 1a classe
      Joined:
      Last active:
    • Marco U-78 Scirè

      Marco U-78 Scirè 0

      Membro Onorario
      Joined:
      Last active:
    • Iscandar

      Iscandar 0

      Capo di 1a classe
      Joined:
      Last active:
    • malaparte

      malaparte 0

      Moderatore Area Tematica - S*
      Joined:
      Last active:
    • de domenico

      de domenico 0

      Tenente di Vascello
      Joined:
      Last active:
    • lazer_one

      lazer_one 0

      Membro Consiglio Direttivo - MS*
      Joined:
      Last active:
    • malaspina

      malaspina 0

      Moderatore di Sezione - MS*
      Joined:
      Last active:
    • Alfabravo 59

      Alfabravo 59 0

      Capo di 1a Classe - MS*
      Joined:
      Last active:
    • danilo43

      danilo43 0

      Tenente di Vascello - MS*
      Joined:
      Last active:
    • serservel

      serservel 0

      Tenente di Vascello - MS*
      Joined:
      Last active:
    • Von Faust

      Von Faust 0

      Moderatore Area Tematica - MS*
      Joined:
      Last active:
    • GM Andrea

      GM Andrea 0

      Membro Consiglio Direttivo - MS*
      Joined:
      Last active:
    • Lefa

      Lefa 0

      Capo di 1a classe
      Joined:
      Last active:
    • Red

      Red 0

      Capo di 1a Classe - MS*
      Joined:
      Last active:
    • old_fly37

      old_fly37 0

      Membro Onorario
      Joined:
      Last active:
    • marat

      marat 0

      Capo di 1a classe
      Joined:
      Last active:
    • R.Hunter

      R.Hunter 0

      Membro Onorario
      Joined:
      Last active:
    • Charlie Bravo

      Charlie Bravo 0

      Capo di 1a classe
      Joined:
      Last active:
    • sertore

      sertore 0

      Tenente di Vascello - MS*
      Joined:
      Last active:
    • Massimiliano Naressi

      Massimiliano Naressi 0

      Sottocapo - S *
      Joined:
      Last active:
    • canarb

      canarb 0

      Sottotenente di Vascello
      Joined:
      Last active:
    • Keltos

      Keltos 0

      Sottotenente di Vascello
      Joined:
      Last active:
    • pugio

      pugio 0

      Capo di 1a classe
      Joined:
      Last active:
    • Djmitri

      Djmitri 0

      Moderatore di Sezione
      Joined:
      Last active:
    • Drakken

      Drakken 0

      Moderatore di Sezione - MS*
      Joined:
      Last active:
    • Bubbe

      Bubbe 0

      Capo di 1a classe
      Joined:
      Last active:
    • Navy60

      Navy60 0

      Capo di 1a Classe - S*
      Joined:
      Last active:
    • Regia Marina

      Regia Marina 0

      Sottocapo - MS *
      Joined:
      Last active:

LUCA

Guardiamarina
  • Content Count

    1,381
  • Joined

  • Last visited

About LUCA

  • Birthday 03/28/1964

Contact Methods

  • MSN
    bmwr65r@hotmail.com
  • ICQ
    0

Profile Information

  • Location
    parma
  1. LUCA

    4^ Grigliata Amica

    Signori.... Dopo aver dormito a lungo stanotte per riprendermi dalle abbondanti libagioni di ieri dal nostro amico Valerio.... UN GROSSO RINGRAZIAMENTO AL NOSTRO AMICO che come tutti gli anni LUI e tutta la SUA famiglia si prodigano per farci passare una lieta giornata tra AMICI :s20: :s20: :s02:
  2. LUCA

    Delfini D'acciaio

    Permettetemi un consiglio... da PRENDERE !!!! Non puo' mancare nella propria biblioteca, un libro da mettere al livello di altri, o di piu' conoscendo il Dir, dello stesso genere: Quali : DiMErcurio o P. Robinson
  3. LUCA

    Wpl

    Con sommo rammarico ho letto il nuovo organico delle flottiglie in seno alla WPL A quanto pare,la 39 flottiglia e' stata cancellata. http://www.subclub.info/phpBB_subclub/view...f=1&t=21291 Nonostante che io ora faccia parte della nuova flottiglia italiana presente sul sito Wpl ovvero la X flottiglia , sono alquanto dispiaciuto che la 39 flottiglia non esista piu'. Mi auguro vivamente che il direttivo faccia qualcosa perche', credo, che la 39 flottiglia in Wpl NON POSSA MANCARE !!!! Un saluto a tutti
  4. LUCA

    L'orgoglio Di Betasom

    Miei Cari tutti... E' molto che non ci sentiamo e.. nonostante io faccia parte "dell'altra parte" ( la faccia oscura) e di questa, visto che non mi sono ancora tolto dalle ba..e , ho sempre cercato di lasciare alle spalle le varie accuse e discussioni. Leggendo questo post mi son detto... MA ANCORA !!! E' indubbio il merito di Betasom per la sua grande organizzazione nel promuovere incontri e raduni con la storia, ma non capisco, e scusatemi, dove sarebbero i suoi diritti nella divulgazione dei filmati. Io come semplice utente se adopero i miei mezzi per riprendere e ricordare certi momenti non DEVO assolutamente chiedere il permesso a nessuno per divulgarli QUANDO E DOVE voglio, a meno che non esistano delle regole dettate precedentemente. Porto un esempio.... anni fa' prima che fosse organizzato il raduno per visitare il Toti e molto prima che questo venisse trasferito a MIlano, mi recai nel porto di Cremone e feci delle foto del suddetto battello per portare una testimonianza qua' di quello che stava succedendo. Di acqua ne passata sotto i ponti dall'inizio della faccenda.. mi chiedo e se volessi postare nell'altro forum le suddette foto oppure quelle della visita all'interno del battello, qualcuno si arrogherebbe la partenita'? Quell'unico sarei io e nessun altro.... Quindi direi prima di ACCUSARE qualcuno e di partir lancia in resta, sarebbe meglio informarsi.... Caro Alagi per quanto riguarda il tuo articolo non proferisco parola, anche perche' dovrei sentire l'altra campana, ma per la verita' la cosa non mi interessa.. Caro Topp , i tuoi tentativi di un riappacificamento , tentativo piu' che lodevole, e che non dispiacerebbe a molti, ho paura che sian vani :s06: Un saluto a tutti
  5. IN ALTO I CALICI !!!!! BRINDIAMO E COMPLIMENTI !!!! :s20: :s20: :s20: :s20:
  6. LUCA

    Auguri Di Buone Festività 2007-2008

    TANTI AUGURONI A TUTTI I COMANDANTI E FAMIGLIE.... :s20: :s20: :s20:
  7. LUCA

    Militaria Milano

    Saro' presente pure io sabato.... Dovrebbe essere con noi anche Duval Ci vediamo domani :)))
  8. Attendiamo con ansia...... Grazie
  9. Vorrei essere il primo a complimentarmi con il nostro OTTO Che in sole 14 partite e' riuscito ad raggiungere la vetta nella Wpl !!!! COMPLIMENTI !!! :s20: :s20: :s20:
  10. LUCA

    Operazioni Degli U-boot Nella 2 Ww

    Carissimo Von Skion hai perfettamente ragione per quanto riguarda la richiesta di avere il permesso dall'autore, ma non saprei come fare. Mi sai dare qualche dritta Allego i seguenti indirizzi dove si trovano i due tomi in vendita.... http://www.amazon.com/U-Boat-Operations-Se...r/dp/1557508607 http://www.amazon.com/U-Boat-Operations-Se...r/dp/1557508623 Devo dire che il lavoro di traduzione mi prenderebbe parecchio tempo, se non altro per trascriverlo, ma non vorrei come dici tu incorrere in beghe legali ..... Ciao Luca
  11. Inizio ora la traduzione di due tomi (sic) che descrivono le operazioni degli u-boot nella seconda guerra mondiale... Gradirei da voi se possibile un commento, ovvero se convenga o no continuare tale impresa Ciao U 1 TYPE IIA Costruito dalla Deutsche Werke, Kiel Varato il 29-06-1935 Perduto dopo il 6-04-1940 nel mare del Nord, posizione sconosciuta Ha servito: nella scuola sommergibilisti, Neustadt dal giugno del 39 a aprile del 40 Comandato da: Kapitanleutnant zur see Jurgen Deeke dal ottobre 38 ad aprile 40 Missioni 2 nessuna nave affondata L'U 1 e' stato il primo sub a lavorare nella scuola sommergibilisti a Neustadt allora comandata da Doenitz. Nel settembre 1935 veniva utilizzato nella scuola anti-sub . All' inizio della guerra veniva ancora utilizzato alla scuola fino al marzo del 1940 , quando usci' per la sua prima missione. 15-03-40 Lascio' Kiel per operare ad ovest dello Skaggerat contro i sottomarini britannici. Recentemente infatti erano stati identificati 14 sottomarini britannici che operavano in quella zona e a Nord di Terschelling. In quel periodo i britannici erano sbarcati in Norvegia e la Germania si apprestava ad occupare la Norvegia e la Danimarca. Dopo pochi giorni all U 1 e ad altri battelli fu ordinato di spostarsi fuori da Egersund, dove era stata segnalata la presenza dei britannici. Venne avvistato un caccia di scorta ma non venne attaccato per non pregiudicare la forza da sbarco tedesca ormai vicina alla costa norvegese. L' U 1 venne richiamato a Wilhelmshaven dove approdo' il 29-03-40 4-04-40 Lasciata Wilhelmshaven prese parte all'operazione Hartmut. L' U 1 ritorno' alla base a causa di parecchi difetti lo stesso giorno. Ripartito il 06-04-40 alla lettura degli ordini si diresse verso le coste della Norvegia, in modo che il 09-04-40 potesse supportare e difendere la forza da sbarco tedesca dall'interferenze delle navi da guerra britanniche. All' U 1 venne ordinato di lavorare insieme al 4 gruppo u-boat che doveva operare fuori da Stavanger, ma il battello non arrivo' mai in zona. Si riporta che il battello e' stato perduto dopo il 06-04-40 nel Mare del Nord, a nord di Terschelling, presumibilmente per colpa di mine , nel campo minato inglese n.7. Non ci furono superstiti, 25 morti U- 2 TYPE II A Costruito dalla Deutsche Werke, Kiel Varato 25-07-1935 Affondato 8-04-1944 a Ovest di Pillau Ha servito: nella scuola sommergibilisti, Neustadt dal giugno del 1935 al giugno del 1940 nella 21 Flottiglia , Pillau dal 40 al 8-04-44 Comandato da: Kapitanleutnant zur see Helmut Rosenbaum dal marzo del 39 a luglio del 40 Oberleutnant zur see Hans Heidtmann luglio-agosto 1940 Kapitanleutnant zur see Georg Von Wiliamowitz-Moellendorf da agosto del 40 a octobre del 41 Leutnant zur see Karl Kolzer dal ottobre 1941 a maggio del 42 Oberleutnant zur see Werner Schwaff da maggio a novembre del 1942 Oberleutnant zur see Helmut Herglotz da novembre del 1942 a dicembre del 43 Oberleutnant zur see Wolfgang Schwarzkopf dal dicembre del 43 al 8-04-44 Due missioni nessuna nave affondata Per i primi periodi e' stato utilizzato alla scuola sub di Neustadt. Dal settembre del 35 e' stato utilizzato alla scuola anti-sub Allo scoppio della guerra non era utilizzabile, lo divenne nel marzo del 1940. 15-03-1940 Lascio' Kiel per operare ad ovest dello Skaggerat contro i sottomarini britannici. Recentemente infatti erano stati identificati 14 sottomarini britannici che operavano in quella zona e a Nord di Terschelling. In quel periodo i britannici erano sbarcati in Norvegia e la Germania si apprestava ad occupare la Norvegia e la Danimarca. Dopo pochi giorni all U 1 e ad altri battelli fu ordinato di spostarsi fuori da Egersund, dove era stata segnalata la presenza dei britannici. Venne avvistato un caccia di scorta ma non venne attaccato per non pregiudicare la forza da sbarco tedesca ormai vicina alla costa norvegese. L' U 2 venne richiamato a Wilhelmshaven dove approdo' il 29-03-40 4-04-40 Lasciata Wilhelmshaven prese parte all'operazione Hartmut. L' U 1 ritorno' alla base a causa di parecchi difetti lo stesso giorno. Ripartito il 06-04-40 alla lettura degli ordini si diresse verso le coste della Norvegia, in modo che il 09-04-40 potesse ingaggiare eventuali forze ostili provenienti dal nord verso la Norvegia, ma non ci furono contatti. Venne poi richiamato a Wilhelmshaven per riprendere la sua attivita' come scuola. Dopo essere stato trasferito alla 24 flottiglia di Pillau, l' 8-04-1944 affondo' a causa di una collisione con un pescereccio. Morirono 17 persone , 18 si salvarono. U - 3 TYPE II A Costruito dalla Deutsche Werke, Kiel Varato 6-08-35 Ritirato 1-04-1944 Ha servito: nella scuola sub di Neustadt dal agosto del 1935 a giugno del 1940 21 flottiglia di Pillau dal luglio del 40 al luglio 44 Comandato da Kapitanleutnant zur see Joachim Schepke ottobre 1938 - gennaio 1940 Kapitanleutnant zur see Gerd Schreiber gennaio - giugno 1940 Kapitanleutnant zur see Helmut Franzke luglio - novembre 1940 Kapitanleutnant zur see Otto von Bulow novembre del 40 a luglio 1941 Oberleutnant zur see Hans Trojer luglio 1941 - marzo 1942 Oberleutnant zur see Joachim Zander marzo - settembre 1942 Oberleutnant zur see Herbert Zoller ottobre 1942 - maggio 1943 Oberleutnant zur see Ernst Hartmann maggio 1943 - giugno 1944 Leutnant zur see Hermann Neumeister giugno - luglio 1944 5 missioni 2 navi affondate 2348 ton. 04-09-1939 Lasciata Wilhelmshaven per pattugliare il Mare del Nord Rietro alla base 24-9-39 27-09-39 Partenza da Wilhelmshaven per operare nello Skagerrat. IL giorno 30 il comandante Schepke affonda la SS Vendia (1150 tn) con siluro e cannone a NW di Hanstholm,Svezia. 6 naugraghi vengono raccolti dal sub. Piu' tardi nella stessa giornata Schepke ferma un altra nave la SS Gun (1198 tn). Mentre cerca di abbordare la nave, quest'ultima tenta di speronare il sub, dopo varie manovre riescono ad abbordare il vascello che viene affondato con delle cariche. L' U-3 approda a Kiel il 3-10-39 16-3-40 Lascita Kiel per operare all'inizio a Ovest dello Skaggerat contro i sub inglesi, che furono identificati nell'area a Nord di Terschelling. Il sub e altre unita' furono spostate fuori dall'area di Lindesnes, perche' secondo un rapporto vicino a Egersund era stato segnalato una grossa forza navale inglese. Venne avvistato un caccia di scorta ma non venne colpito per la grande velocita' di quest'ultimo. L'u-3 viene richiamato alla base e approda a Wilhelmshaven il 29-03-40 12-4-40 Parte da Wilhelmshaven per le acque norvegesi. il 15 viene richiamato per riprendere i compiti di somm. d'addestramento. Durante il rientro ingaggia un duello senza esito con il sub inglese Hms Porpoise. Rientra alla base il 19-4-40 L'U-3 non partecipo' ad altre azioni, venne inseguito trasferito alla 24 Flottiglia di Pillau per addestramento. Venne radiato il 1-08-44 e demolito. U - 4 TYPE II A Costruito dalla Deutsche Werke, Kiel Varato il 17-08-35 Ritirato 1-04-44 Ha servito: Scuola addestramento Neustadt agosto 35 a giugno del 40 21 flottiglia di Pillau luglio del 40 a luglio del 44 Comandato da: Kapitanleutnant zur see Harro von Klot-Heydenfeldt ottobre 38 - gennaio 40 Oberleutnant zur see Hans-Peter Hinsch gennaio - giugno 1940 Oberleutnant zur see Heinz-Otto Schultze giugno-luglio 1940 Oberleutnant zur see Hansjurgen Zetzsche luglio 40 - febbraio 1941 Oberleutnant zur see Hinrich-Oscar Bernbeck febbraio- dicembre 1941 Oberleutnant zur see Wolfgang Leimkuhler dicembre 41 - giugno 42 Oberleutnant zur see Friedrich-Wilhelm Marienfeld giugno 42 - gennaio 43 Leutnant zur see Joachim Duppe gennaio - maggio 43 Oberleutnant zur see Paul Sander maggio - agosto 1943 Oberleutnant zur see Herbert Mumm agosto 43 - maggio 44 Leutnant zur see Eberhard Rieger maggio - luglio 1944 4 missioni navi affondate 3 5133 tn 1 sub 1090 tn Dopo il varo opero' come mezzo alla scuola somm. di Neustadt , e poi venne utilizzato come battello nella scuola anti-som. All'inizio della guerra divenne immediatamente operativo. 04-09-1939 Parte da Wilhelmshaven per operare aOvest dello Skaggerat contro i sub inglesi. Rientra alla base il 14-9-39 19-09-1939 Partito da Wilhelmshaven per operazioni nello Skagerrak. Il 22 fuori dalle coste norvegesi ferma la nave SS Martii Ragnar ( 2262 tn) a sud di Arendal. La affonda con le cariche. Il giorno dopo affonda con le cariche Ss Walma (1361 tn) fuori da Smogen. Il 24 affonda con i siluri la SS Gertrud Bratt (1510 tn) a est di Risor. Il battello rientra a Kiel il 29-09-39. 16-03-1940 Lasciata Kiel per operare inizialmente a ovest dello Skaggerat contro 14 som. inglesi identificati a nord di Terschelling nel periodo in cui i britannici si preparavano allo sbarco in Norvegia. Alcuni giorni dopo ricevette l'ordine di spostarsi con altri battelli verso Egersund dove vi era una forza navale inglese. Ritorno alla base il 29-03-40 4-04-1940 Lascia Wilhelmshaven per prendere parte al piano Hartmut. Aperti gli ordini il 6 doveva portarsi per il 9 al largo delle coste norvegesi per proteggere l'imminente sbarco tedesco in Novegia. L'U-4 faceva parte del 4 u-boat group, il quale era situato fuori da Stavanger e si trovava in quella posizione il 9. Tramite un rapporto si viene a sapere che le navi inglesi stanno posizionando mine al largo di Skudenes, i sub che provengono da Wilhelmshaven cominciano a cercare le navi inglesi in quella zona. Il 10 localizza e dichiara di aver affondato un sub inglese. Si tratta prob. del Hms Thisle, il quale non ritorno' alla base dopo aver operato nella zona di Stavanger. Il 14-04-40 rientra alla base per riprendere la sua funzione di battello d'addestramento. Nel luglio del 40 passa alla 24 flottiglia di Pillau per addestrare gli equipaggi Viene radiato il 1-08-1944 U - 5 TYPE II A Costruito dalla Deutsche Werke, Kiel Varato 31-08-1935 Perduto 19-03-1943 al largo di Pillau (54°25'n 19°50'e) Ha servito: Scuola somm. di Neustadt da Agosto 1935 - giugno 1940 21 flottiglia di Pillau dal luglio del 40 al 19-03-1943 Comandato da: Kapitanleutnant zur see Gunter Kutschmann gennaio 1938 - dicembre 1939 Kapitanleutnant zur see Heinrich Lehmann-Willenbrock dicembre 39 - agosto 1940 Oberleutnant zur see Friedrich Bothe agosto 40 - gennaio 1942 Oberleutnant zur see Karl Friedrich gennaio - marzo 1942 Oberleutnant zur see Hans-Dieter Mohs marzo - settembre 1942 Oberleutnant zur see Kurt Pressel settembre - novembre 1942 Oberleutnant zur see Hermann Rahn novembre 42 - 19-03-1943 2 missioni nessun affondamento Dopo il varo fece parte della scuola sommergibili a Neustadt, nel settembre del 35 opero' come addestratore alla scuola anti-som.Divenne operativo appena prima dello scoppio della guerra. 24-08-1939 Lasciato Neustadt si porta nella zona dello Kattegat per controllare le navi polacche che tentano di fuggire in Inghilterra. Approda a Kiel 8-09-39 4-04-1940 Parte da Kiel per far parte della operazione Hartmut, portarsi fuori dalle coste norvegesi entro il 9 per supportare e difendere la spedizione da sbargo tedesca in Norvegia. Fa parte dell'8 u-boat group che deve operare al largo di Lindesnes. La mattina del 9 il gruppo e' in posizione per fronteggiare la squadra navale Inglese che sta' entrando nel mare norvegese da nord, ma non avvengono contatti. L'11 ingaggia un sub inglese senza risultato. Il 19-04-40 approda a Wilhelmshaven dove riprendera' la sua attivita' di addestratore. Nel luglio del 40 si trasferisce alla 21 flottiglia di Pillau sempre per addestrare equipaggi. Il 19-03-43 affonda durante manovra di immersione a ovest di Pillau perdendo 21 persone. 16 i sopravvissuti. U - 6 TYPE II A Costruito dalla Deutsche Werke, Kiel Varato il 07-09-1935 Radiato il 07-08-1944 Ha servito: Come addestratore a Neustadt dal settembre 1935 - giugno 1940 21 flottiglia Pillau luglio 1940 - 7-08-44 Comandato da: Kapitanleutnant zur see Joachim Matz dicembre 1938 - novembre 1939 Oberleutnant zur see Hans-Bernhard Michalowsky novembre - dicembre 1939 Oberleutnant zur see Otto Harms dicembre 39 - gennaio 1940 Oberleutnant zur see Adalbert Schnee gennaio - giugno 1940 Kapitanleutnant zur see Georg Peters giugno - luglio 1940 Oberleutnant zur see Johannes Liebe luglio 40 - marzo 1941 Kapitanleutnant zur see Eberhart Bopst marzo - ottobre 1941 Leutnant zur see Herbert Bruninghaus ottobre 41 - agosto 1942 settembre - ottobre 1942 Oberleutnant zur see Paul Just agosto - settembre 1942 Oberleutnant zur see Otto Niethmann settembre 42 - giugno 1943 Oberleutnant zur see Alois Konig giugno 43 - aprile 1944 Leutnant zur see Erwin Jestel aprile 44 - 7-08-44 Missioni 2 nessun affondamento Dopo il varo fece parte della scuola sommergibili a Neustadt, nel settembre del 35 opero' come addestratore alla scuola anti-som.Divenne operativo appena prima dello scoppio della guerra. 24-08-1939 Lasciato Neustadt si porta nella zona dello Kattegat per controllare le navi polacche che tentano di fuggire in Inghilterra. Nella mattinata del 31, riporta che 3 caccia polacchi hanno lasciato il Kattegat diretti nel Mare del Nord. Approda il 13-09-39 a Kiel 4-04-1940 Parte da Kiel per partecipare all'operazione Hartmut, che per il 9 deve posizionare i propri battelli al di fuori delle coste norvegesi per proteggere la forza di invasione tedesca alla norvegia.Fa parte dell'8 u-boat group che deve operare al largo di Lindesnes. La mattina del 9 il gruppo e' in posizione per fronteggiare la squadra navale Inglese che sta' entrando nel mare norvegese da nord, ma non avvengono contatti. Il 19-04-40 rientra a Wilhelmshaven. Nel giugno del 40 fa parte della 21 flottiglia di Pillau per addestrare gli equipaggi. Radiato il 7-08-44 a Gotenhafen U 7 TYPE II A Costruito Germania Werft Kiel Varato il 18-07-1935 Affondato il 18-2-1944 al largo di Pillau (54°25'n 19°50'e) Ha servito: Scuola sommergibilisti Neustadt luglio 1935 - giugno 1940 21 flottiglia Pillau luglio 1940 18-02-44 Comandato da: Oberleutnant zur see Otto Salman maggio - novembre 1939 Oberleutnant zur see Werner Heidel luglio( temp), agosto - ottobre 1939 Kapitanleutnant zur see Karl Schrott ottobre 39 - settembre 1940 Oberleutnant zur see Gunther Reeder ottobre 40 - marzo 1941 Oberleutnant zur see Ernst-Ulrich Bruller ( temp.) gennaio - febbraio 1941 Oberleutnant zur see Hans-Gunther Kuhlmann marzo - maggio 1941 Oberleutnant zur see Heinrich Schmid maggio 41 - gennaio 1942 Oberleutnant zur see Siegfried Koitschka gennaio - ottobre 1942 Oberleutnant zur see Hans Schrenk ottobre 42 - gennaio 1944 Oberleutnant zur see Gunther Loeschke gennaio 1944 - 18-02-44 6 missioni affondate 3 navi (5892 tn) Dopo il varo fu utilizzato per la scuola sommergibilisti a Neustadt, all'inizio del conflitto era gia' operativo 24-08-39 Partito da Kiel verso il Kattegat con il compito di perlustrare la zona alla ricerca di navi polacche intenzionate a fuggire in Inghilterra. Rientro alla base il 8-09-39 18-09-39 Partito da Kiel per operazioni al largo delle coste norvegesi. Il 22 lancia e affonda con siluri la SS Akenside (2694 tn) a sud-ovest di Bergen. il 28 affonda la SS Solaas (1368 tn) a sud-ovest del faro di Lister e la mattina del 29 affonda la SS Takstaas (1830 tn) a ovest-sud-ovest di Bergen. Ritorna alla base il 3-10-39 3-03-40 Parte da Kiel e arriva a Wilhelmshaven l' 8-03-40 14-03-40 Parte da Wilhelmshaven per operare ad ovest dello Skagerrak alla ricerca di sub britannici, ma non si hanno contatti. Ritorna alla base il 19-03-40 3-04-40 Parte da Wilhelmshaven per prendere parte al piano Hartmut.Dove per il 9 deve trovarsi al largo delle coste norvegesi per proteggere e supportare l'imminente sbarco tedesco. Faceva parte del 9 gruppo u-boat che si posizionava ad est delle Shetlands. Dopo pochi giorni veniva mandato verso la costa della Norvegia e l'11 una parte dell'equipaggio conquisto' e tenne il faro dell'isola di Marstein fino al 14. Dopo aver perlustrato la zona fuori da Bergen rientra al Kiel il 21-04-40 7-05-40 Parte da Kiel per operare nella zona bassa del Mare del Nord fuori da Rotterdam, appoggiano le truppe tedesche nei Paesi Bassi, attaccando navi olandesi e belghe. Rifornito di carburante il 15 a Wilhelmshaven riparte il 16. Rientra a Kiel il 18-05-40 Dal luglio del 40 fa parte della 21 flottiglia alla scuola somm. di Pillau. A causa di un incidente mentre si immergeva, il battello affondava il 18-02-44. Non ci furono sopravvissuti, 26 morti U 8 TYPE II B Costruito Germania Werft Kiel Varato il 5-08-1935 Demolito a Wilhelmshaven il 2-05-45 Ha servito: Alla scuola somm. Neustadt agosto del 1935 - dicembre 39 alla scuola U-Abwehrschule dal gennaio - aprile del 1940 1 flottiglia di Kiel aprile - giugno del 1940 24 flottiglia Danzica giugno - dicembre 1940 22 flottiglia Gotenhafen/Wilhelmshaven gennaio 1941 - maggio 1945 Comandato da: Kapitanleutnant zur see Georg Peters giugno 38 - settembre 1939 Kapitanleutnant zur see Wolf Stiebler settembre - ottobre 1939 Kapitanleutnant zur see Heinrich Lehmann-Willenbrock ottobre - novembre 1939 Kapitanleutnant zur see Georg-Heinz Michel dicembre 39 - maggio 1940 Kapitanleutnant zur see Eitel-Friedrich Kentrat maggio - settembre 1940 Oberleutnant zur see Walter Kell settembre - dicembre 1940 Kapitanleutnant zur see Heinrich Heinsohn dicembre 40 - maggio 1941 Kapitanleutnant zur see Ulrich Borcherdt maggio 1941 Oberleutnant zur see Rolf Steinhaus maggio - luglio 1941 Oberleutnant zur see Horst Deckert agosto 41 - maggio 1942 Oberleutnant zur see Rudolf Hoffmann giugno 42 - marzo 1943 Oberleutnant zur see Alfred Werner marzo 43 - maggio 1944 Oberleutnant zur see Jurgen Iversen maggio - novembre 1944 Oberleutnant zur see Jurgen Kriegshammer novembre 44 -marzo 1945 1 missione nessuna nave affondata Dopo il varo venne trasferito alla scuola somm. di Neustadt e dal dicembre del 39 per un breve periodo si porto' alla scuola di U-Abwehrschule. Nell'aprile del 40 parte fa parte della 1 flottiglia di kiel, sara' pronto per il conflitto nel maggio/giugno del 40. 19-05-40 Parte da Kiel per operare ad ovest delle Orcadi, il 4-06-40 il Comandante Kentrat rimane seriamente ferito. Il battello approda a Esbjerg in Danimarca per consentire le cure al comandante dove rimarra' fino al 5-06-40 Il battello rientra a Kiel 7-06-40 Dal luglio del 1940 opero' nella 24 e 22 flottiglia come battello scuola, dopo il marzo del 45 non venne piu' utilizzato fino alla demolizione del 2-05-45 U 9 TYPE II B Costruito Germania Werft Kiel varato nel 21-08-35 Affondato il 20-08-1944 a Konstanza, Romania Ha servito: 1 flottiglia Kiel gennaio - giugno 1940 24 flottiglia Danzica luglio - ottobre 1940 21 flottiglia Pillau novembre 40 - maggio 1942 30 flottiglia Konstanza ottobre 42 - 20-08-44 Comandato da: Kapitanleutnant zur see Ludwig Mathes ottobre 37 - settembre 1939 Oberleutnant zur see Max Schulte settembre - dicembre 1939 Oberleutnant zur see Wolfgang Luth dicembre 39 - giugno 1940 Kapitanleutnant zur see Wolfgang Kaufmann giugno - ottobre 1940 Kapitanleutnant zur see Joachim Deeke ottobre 40 - giugno 1941 Kapitanleutnant zur see Werner-Karl Schmidt-Weichert luglio 41 - aprile 1942 e ottobre 42 - settembre 1943 Oberleutnant zur see Heinrich Klapdor settembre 43 - 20-08-44 Kapitanleutnant zur see Klaus Petersen (temp) aprile - giugno 1944 6 missioni nel Mare del Nord 12 missioni nel Mar Nero 8 navi affondate ( 24,334 tn) + 4 navi danneggiate + 1 somm. affondato (552 tn) 25-08-39 Parte da Wilhelmshaven con l' U-19 in ricognizione per la costa est della Scozia. Approda a Kiel il 15-09-39 16-01-40 Parte da Kiel per operare al largo di Kinnairds Head. Appena prima della mezzanotte del 18 lancia e affonda la nave SS Flandria (1179 tn) a nord ovest di Texel. due ore piu' tardi affonda la nave SS Patria (1188 tn). Rimasto senza siluri rientra a Wilhelmshaven il 22-01-40. 5-02-40 Parte da Wilhelmshaven per rilasciare mine nel Moray Firth. Il 9 rilascia nove mine a ovestsudovest del faro di Tarbat Ness. Il 4-05-40 la nave SS San Tiburcio (5995 tn) affonda dopo aver colpito una di queste mine. Dopo aver rilasciato le mine il battello si sposta a nord dove l' 11 affonda la SS Linda (1212 tn) a est delle Orcadi. Ritorna alla base il 17-02-40. 14-03-40 Parte da Wilhelmshaven alla ricerca di somm. britannici, ritorna alla base il 20-03-40. 4-04-40 Parte da Wilhelmshaven per prendere parte al piano Hartmut. Dove per il 9 deve trovarsi al largo delle coste norvegesi per proteggere e supportare l'imminente sbarco tedesco. Al battello venne ordinato di operare con 3 gruppo u-boat al largo di Bergen. Il 14 le forze britanniche iniziano a sbarcare a Namsos e Andalsnes. L' U-9 e altri sub nella zona di Bergen durante la notte tra il 14/15 vengono riforniti di carburante da una nave appoggio. In seguito si dirige verso Aalesund per fronteggiare la forza britannica da sbarco. Il 20 attacca senza successo il caccia polacco Blyskawica. Ritorna alla base di Kiel il 24-04-40. 5-05-40 Parte da Kiel per perlustrare le coste olandesi e belghe a sud di Den Helden. Il 9 affonda il somm. francese Doris. Non ci saranno superstiti. Nelle prime ore dell'11 il comandante Luth affonda la SS Viiu (1908 tn) vicino a West Hinder Buoy e nel pomeriggio affonda la SS Tringa (1930 tn) a nordovest di Ostenda. Prende poi la rotta per Wilhelmshaven , durante la notte tra il 15/16 viene rifornito per poi ritornare nell'area di perlustrazione. Il 23 a nordovest di Zeebrugge attacca e affonda la SS Sigurd Faulbaums (3256 tn), nave che era stata catturata dagli inglesi. Nelle prime ore del 24 viene localizzato da caccia nemici che per diverse ore lo attaccheranno subendo danni. Approda a Kiel il 30-05-40 Nel luglio del 40 fa' parte della 24 flottiglia Danzica per addestrare gli equipaggi. Nel novembre del 40 fa' parte della 21 flottiglia Pillau per addestramento. Nel aprile del 1942 venne deciso di avere dei somm. nel Mar Nero. L'U-9 fu parzialmente smantellato a Kiel e trasportato tramite pontoni lungo il canale di Kiel pasando poi per l'Elba e Dresda dove venne caricato su rimorchi speciali. Da qui a Ingolstadt scendendo poi verso il Danubio verso Linz. Qui venne parzialmente riassemblato per poter scendere lungo il Danubio verso la Romania. A Galati venne riconsegnato (ri-varato) il 28-10-42 per far parte della recente 30 flottiglia di Konstanza. Dal novembre del 42 fino ad agosto del 44 partecipo' a 12 missioni , partendo e rientrando a Konstanza e operando al largo delle coste Caucasiche contro le navi sovietiche. Le date delle missioni sono: 11.11.42 - 1.12.42 19.12.42 - 7.1.43 3.2.43 - 3.3.43 17.4.43 - 10.5.43 20.5.43 - 12.6.43 26.8.43 - 10.9.43 2.10.43 - 6.11.43 28.11.43 - 25.12.43 21.2.44 - 28.2.44 23.3.44 - 1.4.44 Approdato a Sebastopoli rientrato a Konstanza il 6.4.44 26.4.44 - 28.5.44 15.7.44 - 11.8.44 5-05-1943 Colpisce e danneggia la Nave Kreml (7666 tn) a sud di Capo Koder 12-10-43 Attacco non riuscito a un caccia sovietico vicino a Yalta 29-10-43 Rapporto di un probabile afondamento di una nave sovietica a nordovest di Sochi 31-03-44 Dichiarazione di aver abbattuto due aerei sovietici 11-05-44 Lancia e danneggia la sovietica SKR Storm 17-05-44 Dichiara di aver danneggiato una nave sovietica a sudest di Gelendzil 25-05-44 Attacco a nave sovietica a sud di Tuapse senza successo. L' 11-08-44 ritorna a Konstanza , viene affondato il 20 durante un'azione aerea sovietica sul porto. U - 10 TYPE II A Costruito Germania Werft Kiel Varato il 9-09-1935 Ritirato il 1-08-1944 Ha servito: Alla scuola somm. di Neustadt settembre 35 - giugno 1940 21 flottiglia di Pillau luglio 40 - luglio del 1944 Comandato da: Kapitanleutnant zur see Wilhelm Schulz gennaio - ottobre 1939 Oberleutnant zur see Gunther Lorentz ottobre 39 - gennaio 1940 Oberleutnant zur see Joachim Preuss gennaio - giugno 1940 Kapitanleutnant zur see Rolf Mutzelburg giugno - novembre 1940 Kapitanleutnant zur see Wolf-Rudiger von Rabenau novembre 40 - giugno 1941 Oberleutnant zur see Kurt Ruwiedel giugno - novembre 1941 Oberleutnant zur see Hans Karpf novembre 41 - giugno 1942 Oberleutnant zur see Christian-Brandt Coester giugno 42 - febbraio 1943 Oberleutnant zur see Wolfgang Strenger marzo 43 - febbraio 1944 Oberleutnant zur see Kurt Ahler febbraio - luglio 44 5 missioni affondate 2 navi (6356 tn) Dopo il varo venne utilizzato alla scuola somm. di Neustadt fino allo scoppio della guerra. 07-09-1939 Parte da Kiel per operare a nord del Mare del Nord. Rientra alla base il 17-9-39. 26-09-1939 Parte da Kiel per operare contro le navi britanniche nei pressi delle Orcadi, nessun avvistamento. Rientro alla base il 15-10-39 28-01-1940 Parte da Kiel, non si hanno dati della missione approda a Wilhelmhaven il 5-02-40. 14-02-1940 Parte da Wilhelmhaven per opeare nella parte meriodionale del Mare del Nord. Nelle prime ore del 17 affonda la nave SS Kvernass (1819 tn). Nella stessa area affondera' nella mattina del 18 la nave ss Ameland (4537 tn). Rientro alla base il 20-02-40. 03-04-40 Parte da Wilhelmhaven per partecipare all'operazione Hartmut. Dove per il 9 deve trovarsi al largo delle coste norvegesi per proteggere e supportare l'imminente sbarco tedesco. Il battello fa parte del 9 gruppo u-boat che deve operare ad est della Schetlands. Piu' avanti il gruppo si spostera' piu' ad est per cercare di intercettare le navi britanniche che si stanno muovendo verso le coste norvegesi. Non avvengono contatti gli viene ordinato di rientrare per riprendere la sua attivita' alla scuola somm. Approda a Kiel il 23-04-40. Dal luglio del 40 passa alla 21 flottiglia di Pillau per addestrare gli equipaggi. Verra' ritirato dal servizio a Danzica il 1-08-1944. U 11 TYPE B Costruito Germania Werft Kiel Varato il 21-09-1935 Demolito il 03-05-1945 a Kiel Ha servito: Nella scuola somm. di Neustadt settembre 1935 - giugno 1940 1 flottiglia Kiel giugno - novembre 1940 21 flottiglia di PIllau dicembre 40 - maggio 1941 Comando Comunicazioni per collaudi maggio - settembre 1941 5 flottiglia Kiel ottobre 41 - febbraio 1943 22 flottiglia Gotenhafen marzo 43 - dicembre 1944 Comandato da: Kapitanleutnant zur see Victor Schultze agosto 38 - settembre 1939 Kapitanleutnant zur see Georg Peters settembre 39 - febbraio 1943 Oberleutnant zur see Gottfried Stolzenburg marzo 43 - luglio 1944 Oberleutnant zur see Gunther Dobenecker luglio - dicembre 1944 nessuna missione no affondamenti Dopo il varo opero' alla scuola somm. di Neustadt. Non era pronto come altri battelli all'inizio della guerra. Venne utilizzato nelle scuole della 1 e 21 flottiglia fino al maggio del 41. Divenne poi un battello sperimentale presso il Comando Comunicazioni e presso la 5 flottiglia di Kiel. Nel marzo del 43 passo' alla 22 flottiglia a Gotenhafen, fini' il suo servizio il 5-01-45. Il 03-5-45 venne demolito a Kiel. U 12 TYPE II B Costruito Germania Werft Kiel Varato il 30-09-35 Affondato 8-10-1939 nello stretto di Dover Ha servito: Flottiglia Weddigen di Kiel ottobre 35 - settembre 1937 Flottiglia Lohs di Kiel ottobre 37 - 8-10-1939 Comandato da: Kapitanleutnant zur see Dietrich von der Ropp ottobre 1937 - 8-10-1939 2 missioni nessuna nave affondata Nel 1936 ebbe seri problemi a causa di infiltrazioni nello scafo. 25-08-1939 Parte da Wilhelmhaven per perlustrare la costa ad est dell 'Inghilterra. Allo scopppio della guerra e' uno dei 5 battelli che formano la linea di perlustrazione a nordest e sudovest del Great Fisher Bank nel Mare del Nord a sudovest della Norvegia. Rientra alla base il 9-09-39. 23-09-1939 Parte da Kiel per la parte orientale della manica, alla ricerca di trasporti truppe dirette in Francia. L' 8-10-39 affonda dopo aver colpito una mina nello stretto di Dover, dove erano state posizionate 3636 mine antisub tra Folkestone e Capo Gris Nez. No ci furono sopravvisuti, 27 morti. U 13 TYPE II B Costruito dalla Deutsche Werke, Kiel Varato 30-11-1935 Affondato il 31-05-1940 a est di Lowestoft (52°27'n 02°02'e) Ha servito: Flottiglia Weddinger di Kiel novembre35 - dicembre 1939 1 Flottiglia di Kiel gennaio 40 - 31-05-1940 Comandato da: Kapitanleutnant zur see Karl Daublebsky von Eichhain ottobre 37 - novembre 1939 Kapitanleutnant zur see Heinz Scheringer novembre - dicembre 1939 Oberleutnant zur see Wolfgang Luth (temp) dicembre 39 Oberleutnant zur see Max Schulte dicembre 39 - 31-05-1940 10 missioni 7 navi affondate (25982 tn)+ 2 danneggiate + 3 danneggiate probabili 25-08-1939 Parte da Wilhelmhaven per perlustrare la parte meridionale del Mare del Nord, ritorna alla base il 31-08-39. 2-09-1939 Parte da Wilhelmhaven per rilasciare mine al largo di Orford Ness il 4. Una di queste mine ha affondato la nave SS Magdapur (8641 tn) e la SS Phyrne (2660 tn), una il 10 e l'altra il 24 di settembre, mentre il 16 di settembre ha danneggiato la SS City of Paris (10902 tn). Il battello rientra alla base il 6-09-39. 11-09-1939 Parte per operare contro le forze navali inglesi. il 12 attraversa il Mare del Nord diretto verso la sua area di competenza nei Firth of Four, il battello recupera l'equipaggio di un aereo tedesco precipitato nel Mare del Nord. Ha perlustrato la zona nordest al largo delle coste scozzesi.Rientra a Kiel il 3-10-39. 25-10-1939 Operazione nel Mare del Nord e nell'area del Capo Kinnairds. il 30 sera al largo di Peterhead, il battello lancia e affonda la nave SS Cairnmona (4666 tn) del convoglio HX 5B. Ritorna a Kiel il 3-11-39. 15-11-1939 Perlustra la zona a nordest dell'Inghilterra al largo di Newcastle. Ritorna alla base il 25-11-39 10-12-1939 Missione di rilascio mine avvenuto il 12 a Firth of Tay. La SS Anu (1412 tn) affonda probabilmente a cuasa di una queste mine il 6-2-1940. Il battello aprroda a Wilhelmhaven il 14-12-39. 24-01-40 Parte da Wilhelmhaven per perlustrare la zona di Capo Kinnairds. Nelle prime ore del 29 dichiara di aver danneggiato una nave al largo di Frasenburgh e il 31 affonda la SS Star (1168 tn) nella stessa area. IL 1-02-40 affonda la SS Fram (2491 tn) al largo della costa nord della Scozia, a ovest delle Orcadi. Rientro alla base il 5-02-40. 16-02-1940 Parte da Wilhelmhaven, ma nn si hanno dati sulla missione, rientra il 29-02-40. 31-03-40 Parte da Wilhelmhaven per prendere parte all'operazione Hartmut. Dove per il 9 deve trovarsi al largo delle coste norvegesi per proteggere e supportare l'imminente sbarco tedesco. Il battello fa parte del 6 gruppo u-boat che opera a est delle Orcadi. dichiara che nel pomeriggio del 16-04 ha danneggiato un caccia con un siluro a Nord delle Shetlands e nelle prime ore della sera del 17 affonda la SS Swainby ( 4935 tn) nella stessa area. Dopo essere stato rifornito di carburante la notte tra il 17/18 si porta a ovest delle orcadi. Nelle prime ore del 26 dichiara di aver affondato una nave al largo di Loch Eriboll e alle prime ore del 28 attacca e danneggia una nave a nordest di Capo Kinnairds la SS Scottish American (6999 tn). Rientro a Kiel il 2-5-40. 26-05-1940 Partito da Kiel per la zona meridionale del Mare del Nord. Il 31 si trova nelle vicinanze del convoglio FN 184 a est di Lowestoft. Viene localizzato da uno "sloop" HMS Weston che lo affonda con le bombe di profondita'. L'intero equipaggio si salva e vengono recuperati alcuni rotori e istruzioni della macchina Enigma. U 14 TYPE II B Costruito Germania Werft Kiel Costruito il 18-01-1936 Demolito il 5-05-1945 a Wilhelmhaven Ha servito: Flottiglia Weddingen di Kiel gennaio 36 - ottobre 1937 Flottiglia Lohs ottobre 37 - ottobre 39 1 flottiglia Ausbildungsflottille novembre 39 - giugno 1940 24 flottilgia Danzica luglio - dicembre 1940 22 flottiglia Gotenhafen gennaio 41 - febbraio 1945 22 flottiglia Wilhelmshaven marzo - maggio 1945 Comandato da: Kapitanleutnant zur see Horst Wellner ottobre 37 - ottobre 1939 Oberleutnant zur see Herbert Wohlfarth ottobre 39 - maggio 1940 Kapitanleutnant zur see Gerhard Bigalk giugno - agosto 1940 Oberleutnant zur see Hans Heidtmann agosto - settembre 1940 Kapitanleutnant zur see Jurgen Konenkamp settembre 40 - maggio 1941 Oberleutnant zur see Hubertus Purkhold maggio 1941 -febbraio 1942 Oberleutnant zur see Klaus Petersen febbraio - giugno 1942 Oberleutnant zur see Walter Kohntopp luglio 42 - luglio 1943 Oberleutnant zur see Karl-Hermann Bortfeld luglio 43 - luglio 1944 Oberleutnant zur see Hans-Joachim Dierks luglio 44 - marzo 1945 6 missioni 9 navi affondate (12362 tn) Dopo il varo ha servito nella flottiglia Weddingen a Kiel. Ha servito nelle acque spagnole dal luglio al settembre del 37. 30-08-1939 Partito da Meimel per operare nel Baltico al largo della costa polacca. il 3-09-39 dichiara di aver colpito con siluro il somm. polacco Sep vicino all'entrata del golfo di Bothnia, ma si crede che l'esplosione udita sia stata prematura all'impatto per difetto del siluro. Approda a Kiel il 08-9-39. 13-09-1939 Parte da Kiel per operare contro le forze navali britanniche nel Firth of Moray. Mentre perlustra la zona il Comandante Wellner prende nota dei dettagli nella zona delle Orcadi enelle vicinanze di Scapa Flow. Queste informazioni serviranno, in futuro, a Gunter Prien che con il suo U-47 riuscira' ad entrare a Scapa Flow nella notte del 13-14 ottobre riuscendo ad affondare la HMS Royal Oak. IL 24-9-39 lancio un siluro a un somm. britannico vicino a Capo Kinnaird ma l'esplosione udita a bordo probabilmente e' avvenuta in anticipo per difetto del siluro stesso. Rientra alla base il 29-9-39. 17-01-1940 Parte da Kiel per operare nella zona meridionale del Mare del Nord, nella zona North Hinder. Nelle prime ore del mattino affonda la SS Biarritz (1752 tn) a sudovest di Den Helder. Approda a Wilhelmshaven il 26-1-40. 11-02-1940 Parte per operare nell'area di Capo Kinnairds. Verso la fine della giornata del 15 affonda la SS Sleipner (1066 tn) e il 16 affonda la SS Rhone (1064 tn), stessa fine per la SS Osmed (1526 tn) e la SS Liana (1664 tn). Tutte queste navi furono affondate con siluri a nord di Capo Kinnairds. Rientra a Wilhelmshaven il 20-02-40. 03-03-40 Parte per operare nella parte meridionale del Mare del Nord. Alle prime ore del 7 affonda la SS Vecht ( 1965 tn) a nord di Zeebrugge. Il 9 affonda la SS Borthwick (1097 tn), la SS Abbotsford (1585 tn) e la SS Akeld (643 tn) nella stessa area. Rientra a Kiel il 11-03-40. 04-04-1940 Parte da Kiel per far parte della operazione Hartmut, dove per il 9 devono fornire copertura e assistenza alla forza da sbarco tedesca in Norvegia. L'U-13 fa parte del 3 gruppo di u-boat che opera al largo di Bergen. Il battello con altri 4 nella notte del 14/15 vengono riforniti di carburante da una nave di supporto. Si spostarono poi per operare al largo di Trondheim per opporsi alla forza da sbarco britannica. Dopo alcuni giorni vengono sostituiti da altri battelli e si spostano a sud di Bergen. Quando il 25 non avviene lo sbarco gli viene ordinato di spostarsi a est delle Shetlands. Ritona a Keil il 5-05-40. Dal luglio del 40 ha servito con la 24 e 22 flottiglia nel Baltico come mezzo d'addestramento. La 22 flottiglia nei primi mesi del 45 si porto' a Wilhelmshaven dove il 5-5-45 venne demolito. U 15 TYPE B Costruito dalla Deutsche Werke, Kiel Varato il 7-03-1936 Affondato 30/31-1-1940 nel Mare del Nord Ha servito: Flottiglia Weddingen di Kiel marzo 36 - dicembre 1939 1 flottiglia di Keil gennaio 40 - 30/31-1-1940 Comandato da: Kapitanleutnant zur see Heinz Bucholz ottobre 1937 - ottobre 1939 Kapitanleutnant zur see Peter Frahm ottobre 39 - 30/31-01-1940 6 missioni 3 navi affondate ( 4632 tn) 25-08-1939 Parte da Kiel per operare nella zona a est della costa inglese. Approda a Wilhelmshaven il 30-08-39. 31-08-1939 Parte da Wilhelmshaven per sganciare mine a Capo Flamborough il 6-9-39. Affondarono per queste mine le navi SS Goodwood (2796 tn) il 10-9-39 e la SS Orsa ( 1478 tn) il 21-10-39. Ritorna alla base il 8-09-39. 20-09-1939 In zona di perlustrazione a est del canale, alla ricerca di navi trasporto truppe che si dirigono in Francia. Nessun contatto, ritorna alla base il 8-10-39. 14-11-1939 Parte da Kiel dopo aver attraversato il Mare del Nord, rilascia mine al largo di Lowestoft il 17. Una di queste mine affondera' il pescereccio Resercho (358 tn) il 28-12-39. Approda a Wilhelmshaven il 20-11-39. 9-01-1940 Partito per il Mare del Nord per perlustrare i Downs, ritorna alla base il 20-01-40. 29-01-1940 Parte da Wilhelmshaven per il mare del Nord. Durante la notte tra il 30/31 affonda dopo essere stato speronato dalla Iltis, lanciasiluri tedesca, nel Mare del Nord.Nessun sopravvissuto, 25 morti. U 16 TYPE II B Costruito dalla Deutsche Werke, Kiel varato il 16-05-1936 Affondato il 25-10-1939 a sudest di Dover ( 51°05'n 01°28'e ) Ha servito: Flottiglia Weddingen di Kiel maggio 36 - ottobre 1937 Flottiglia Lohs Di Kiel ottobre 37 - 25-10-1939 Comandato da: Kapitanleutnant zur see Hannes Weingaertner settembre 37 - ottobre 1939 Kapitanleutnant zur see Horst Weller ottobre 39 - 25-10-1939 3 missioni 2 navi affondate (3435 tn) 2-9-1939 Parte da Wilhelmshaven per rilasciare mine a nordest della costa britannica. Depone le mine il 5 nella baia di Tees fuori Hartlepool. Non ci sono rapporti di affondamenti da parte di queste mine. Approda a Kiel il 8-9-39. 13-09-1939 In operazione al largo delle coste norvegesi, vicino a Skudesnes. Il 28 lancia e affonda con siluro la SS Nyland (3378 tn) a sudovest di Stavanger. Ritorna alla base il 5-10-39. 18-10-1939 Parte da Kiel per rilascio mine a sudest della costa britannica. il 22 depone le mine fuori da Dungeness. L'affondamento del peschereccio Sainte Clair ( 57 tn) avvenuto il 20-11-39 viene attribuito ad una di queste mine. Durante la rotta di rientro viene localizzato il 24 vicino ai banchi di Goodwin e attaccato con bombe di prof. dallo sloop HMS Puffin e dal trawler anti-sub HMS Caton Wyke. Viene danneggiato e affonda il giorno dopo a sudest di Dover. Non ci furono sopravvissuti, 28 morti, e' probabile che il sub danneggiato sia affondato per ulteriore collisione con mina britannica nello stretto. U 17 TYPE II B Costruito Germania Werft Kiel Varato il 3-12-1935 Demolito il 2-05-1945 a Wilhelmshaven Ha servito: Flottiglia Weddingen di Kiel dicembre 35 - ottobre 1939 Ausbildungsflottille Danzica novembre 39 - aprile 1940 Abwehrschule Maggio 40 - marzo 1943 22 flottiglia Gotenhafen/Wilhelmshaven marzo 43 - maggio 1945 Comandato da: Kapitanleutnant zur see Heinz von Reiche ottobre 37 - settembre 1939 Kapitanleutnant zur see Herald Jeppener-Haltenhoff settembre - ottobre 1939 Kapitanleutnant zur see Udo Behrens ottobre 39 - luglio 1940 Oberleutnant zur see Herwig Collmann luglio - dicembre 1940 Kapitanleutnant zur see Wolfgang Schultze dicembre 40- ottobre 1941 Oberleutnant zur see Ernst Heydemann ottobre 41- maggio 1942 Leutnant zur see Walter Sitek maggio 42 - marzo 1943 Oberleutnant zur see Karl-Heinz Schimdt marzo 43 - maggio 1944 Oberleutnant zur see Hans-Jurgen Bartsch maggio - dicembre 1944 Oberleutnant zur see Friedrich Baumgartel dicembre 44- maggio 1945 5 missioni 2 navi affondate ( 1615 tn) 25-08-1939 Parte da Wilhelmshaven per perlustrare zona merdionale del Mare del Nord. Rientro alla base il 30-08-39. 31-08-1939 Parte da Wilhelmshaven per depositare mine nei Downs, a sudest della costa inglese. Depone le mine il 5-09-39, non ci sono rapporti di navi afondate da queste mine. Rientra alla base il 8-9-39. 29-01-1940 Opera nella zona delle Shetlands, rientra alla base il 10-02-40 29-02-1940 Perlustrazione nella parte meridionale del Mare del Nord. Nelle prime ore del 02-03-40 affonda la nave SS Rijnstroom ( 695 tn) a ovest nordovest di Flushing e in tarda serata del 5 nella stessa area affonda la SS Grutto (920 tn). Ritorna alla base il 7-03-40. 13-04-04 Si trova nelle acque norvegesi. Opera tra Bergen e Stavanger e piu' avanti si spostera' a est delle Shetlands. Il 26 raccoglie un equipaggio di aereo tedesco abbandonato sulla costa norvegese. Approda a Kiel il 2-05-1940. Dal 21-05-40 venne utilizzato come battello d'addestramento fino alla fine della guerra. Viene demolito a Wilhelmshaven il 2-05-1945. U 18 TYPE II B Costruito Germania Werft Kiel Varato il 04-01-1936 Demolito il 25-08-1944 a Konstanza Ha servito: Flottiglia Weddingen Kiel gennaio - novembre 1936 Flottiglia Lohs Kiel ottobre 1937 - novembre 1939 Ausbildungsflottille Danzica novembre 39 - giugno 1940 24 flottiglia Danzica luglio - dicembre 1940 22 flottiglia Gotenhafen gennaio 41 - settembre 1942 30 flottiglia Konstanza maggio 43 - 25-08-1944 Comandato da: Kapitanleutnant zur see Max-Hermann Bauer settembre 37 - novembre 1939 Oberleutnant zur see Ernst Mengersen dicembre 39 - agosto 1940 Kapitanleutnant zur see Karl-Heinz Linder agosto - dicembre 1940 Kapitanleutnant zur see Ernst Vogelsang dicembre 40 - maggio 1941 Oberleutnant zur see Hans-Achim von Rosenberg-Gruszcynski maggio 41 - maggio 42 Oberleutnant zur see Friedrich-Wilhelm Wissmann maggio - agosto 1942 Oberleutnant zur see Karl Fleige dicembre 42 - 25-08-1944 Oberleutnant zur see Hans-Jurgen Bartsch ( temp) maggio 1944 Oberleutnant zur see Rudolf Arendt (temp) maggio - giugno 1944 14 missioni 4 navi affondate (7121 tn) + 8 danneggiate + 1 dragamine ( 400 tn) + 7 rapporti di affondamento. Dopo il varo ha fatto parte della Flottiglia Weddingen a Kiel. Il 20-11-36 dopo una collisione con un battello di scorta nella baia di Lubecca affonda . 12 i sopravvissuti e 8 morti. 8 giorni piu' tardi viene recuperato e dopo un lungo periodo di riparazione viene ri-varato il 30-09-37. Dove fa parte della Flottiglia Lohs Kiel. 30-08-1939 Parte da Memel per l'inizio della campagna polacca. Il 3-09-39 ingaggia un som. polacco senza risultato. Approda a Kiel il 08-09-39. 14-09-1939 Parte da Kiel per posizionarsi nel Great Belt, per operare contro le forze britanniche, senza esito viene richiamato alla base dove approda il 24-09-39. 02-10-1939 In operazione di contrasto alle forze britanniche nelle Orcadi. Nelle prime ore del 14 il battello e' appostato proprio fuori da Scapa Flow per spedire segnali radio. Cio' per illudere gli inglesi che Gunter Prin con il suo u-47 fosse ancora nella baia dopo aver affondato la HMS Royal Oak. Il battello rientra il 19-10-39 a Kiel. 15-11-1939 In perlustrazione a nordest al largo delle coste scozzesi. Nella tarda serata del 18 incontra una flotta di pescherecci islandesi e affonda il peschereccio Wigmore (345 tn)a nord di capo Kinnairds. Nelle prime ore del 20 tenta un attacco alla petroliera MV Athelking. Il siluro manca il bersaglio ed esplode nella scia del dd HMS Inglefield. Ritorno alla base il 22-11-39. 08-01-1940 Parte da Wilhelmshaven per operare nel Mare del Nord tra le Orcadi e la Norvegia. Il 23 affonda la SS Varild ( 1085 tn) a nordovest di Capo Kinnairds. Ritorna alla base il 26-01-40. 11-02-1940 In operazione contro le forze navali britanniche tra Bergen e le Shetlands, piu' tardi si spostera' al largo di Capo Kinnairds. Rientra alla base il 24-02-40. Nel marzo del 40 verra' utilizzato come som. addestratore per 3 flottiglie nel baltico fino al settembre del 42. Dopo verra' assegnato alla flottiglia del Mar nero. Fu parzialmente smantellato a Kiel e trasportato tramite pontoni lungo il canale di Kiel pasando poi per l'Elba e Dresda dove venne caricato su rimorchi speciali. Da qui a Ingolstadt scendendo poi verso il Danubio verso Linz. Qui venne parzialmente riassemblato per poter scendere lungo il Danubio verso la Romania. A Galati venne riconsegnato (ri-varato) il 06-05-43 per far parte della recente 30 flottiglia di Konstanza. Da maggio 43 inoltrato fino alla meta' di agosto del 44, ha svolto 8 missioni, tutte iniziate e concluse a Konstanza e tutte svolte nell'area al largo delle coste caucasiche. Le date delle missioni: 26.5.43 - 9.6.43 16.6.43 - 22.7.43 21.8.43 - 24.9.43 27.10.43 - 24.11.43 29.1.44 - 29.2.44 25.3.44 - 27.4.44 25.5.44 - 7.6.44 24.7.44 - 16.8.44 Dei sei battelli operanti nel Mare Nero, questo e' quello che ha ottenuto i migliori risultati. 23.6.43 Affonda una nave , probabilmente la SS Leningrad ( 1783 tn), sbaglia la petroliera SS Josef Stalin, entrambe vicino a Suchumi. 28.6.43 Riporta di aver danneggiato con un siluro una chiatta a Capo Pizunda. 17.7.43 Affonda il vapore Voroshilov ( 3908 tn) nella rada di Suchumi 29.8.43 Affonda il dragamine TSC-11/Dzalita a sud di Suchumi 30.8.43 Danneggia un pattugliatore SKA-0132 con il cannone a nord nordovest di Poti 18.9.43 Dichiara di aver sffondato un vapore a nordovest di Tuapse 8.11.43 Dichiara di aver affondato la petroliera vicino a Batumi 18.11.43 Danneggia la petroliera SS JOsef Stalin ( 7745 tn) a sud di Tuapse 17.2.44 Probabilmente danneggia vapore nel porto di Batumi, dopo aver lanciato i siluri metnre aprivano le reti di sbarramento. 7.4.44 Affonda chiatta sovietica 24.4.44 Attacca un convoglio di rimorchiatori sovietici a sudest di Gelendzik, dichiarando di aver affondato un rimorchiatore e danneggiate 2 chiatte 31.5.44 Riporta l'affondamento di un rimorchiatore sovietico a sudest di Gelendzik 1.6.44 Attacco infruttuoso a una nave armata a nordovest di Tuapse 2.8.44 Riporta di aver danneggiato un vapore e un pattugliatore sovietici a nord nordovest di Poti 11.8.44 Riporta di aver affondato vapore sovietico a nordovest di Poti 13.8.44 Riporta di aver affondato una motovedetta sovietica a sud di Poti L'U-18 rientra aKonstanza il 16.8.44. Il 20 viene danneggiato in una incursione aerea sovietica nel porto. Quando i tedeschi evacuarono il porto di Konstanza il 25.8.44, il battello non poteva prendere il mare e venne demolito. U 19 TYPE II B Varato il 16-01-1936 Demolito il 10-09-1944 nel Mar nero Ha servito: Flottilglia Weddigen Kiel gennaio 36 - dicembre 1939 1 flottiglia Kiel gennaio - aprile 1940 1 Ausbildungsflottille Danzica maggio - giugno 1940 24 flottiglia Danzica luglio - dicembre 1940 22 flottiglia Gotenhafen dicembre 40 - aprile 1942 30 flottiglia Kostanza novembre 1942 - 10-09-1944 Comandato da: Kapitanleutnant zur see Hans Meckel tobre 37 - novembre 1939 Kapitanleutnant zur see Wilhelm MUller-Arnecke novembre 39 - gennaio 1940 Kapitanleutnant zur see Joachim Schepke gennaio - aprile 1940 Kapitanleutnant zur see Wilfried Prellberg aprile - luglio 1940 Kapitanleutnant zur see Peter Lohmeyer luglio - ottobre 1940 Kapitanleutnant zur see Wolfgang Kaufmann ottobre - novembre 1940 Kapitanleutnant zur see Rudolf Schendel novembre 40 - giugno 1941 Oberleutnant zur see Gerhard Litterscheid giugno 41 - febbraio 1942 Oberleutnant zur see Hans-Ludwig Gaude febbraio 42 - ottobre 1943 Oberleutnant zur see Willy Ohlenburg ottobre 43 - settembre 1944 Oberleutnant zur see Hubert Verpoorten (temp) internato 10-09-1944 19 missioni 14 navi affondate (39078 tn) + 1 dragamine ( 441 tn) +2 prob. danneggiate o affondate 25-08-1939 Parte da Wilhelmshaven in ricognizione nel Mare del Nord, poi si sposta ad est al largo della Scozia. Approda a Kiel il 15-09-39 27-09-1939 Parte da Kiel e rientra alla base il 1-10-39 14-10-1939 Parte da Kiel per depositare mine al largo della costa est inglese. Rilascia le mine il 17 vicino al faro di Inner Downsing. il 21 affondano 2 navi per queste mine la SS Capitaine Edmond Laboire (3087 tn) e la petroliera Mv Deodata (3295 tn). Il 24 affonda una terza nave per mina, la SS Konstantinos Hadjipateras ( 5962 tn). Rientra alla base il 18-10-39 15-11-1939 Parte da Wilhelmshaven per depositare mine al largo della costa est inglese. rilascia le mine nella notte tra il 17/18 a sud di Orford Ness. La SS Carica Milica ( 6371 tn) affonda dopo aver urtato una mina il 18. Rientro alla base il 20-11-39 04-01-1940 Parte da Kiel per missione a nordest della costa scozzese. IL 9 affonda la SS Manx (1342 tn) a nor nordest di Capo Kinnairds. Rientro alla base il 12-01-40 18-01-1940 In perlustrazione a nordestl delle coste scozzesi. La mattina del 23 affonda due navi a sudest dell'isola di Farne, la SS Baltanglia (1523 tn) e la SS Pluto (1598 tn). Nella tarda serata del 25, nella stessa area, affonda la SS Louvain ( 4434 tn) e la SS Gudveig (1300 tn). Approda a Wilhelmshaven il 28-01-40 12-02-1940 Operazione contro la forza navale britannica tra bergen e le Shetlands. Nelle prime ore del 20, il Comandante Schepke attacca la petroliera britannica MV Daghenstan a sud delle Shetlands, ma il siluro esplode prematuramente. Rientro a Wilhelmshaven il 26-2-40 14-03-1940 In perlustrazione a est del Pentland Firth e al largo di Capo Kinnairds , alla ricerca di som. britannici. Il 19 si trova a nordest di Moray Firth e in tarda serata affonda 2 navi, la SS Minsk (1229 tn) con siluro e cannone e la SS Charkow (1026 tn) solo con il siluro. Poche ore piu' tardi , nelle prime ore del 20, Schepke affonda la SS Viking ( 1153 tn) e la SS Bothal (2109 tn). Rientra a Wilhelmshaven il 23-3-40 03-04-1940 Parte da Kiel per partecipare all'operazione Hartmut dove per il 9 devono fornire copertura e assistenza alla forza da sbarco tedesca in Norvegia. L'U-19 fa parte del 9 gruppo u-boat che deve operare ad est delle Shetlands. Piu' avanti il gruppo si spostera' piu' ad est per cercare di intercettare le navi britanniche che si stanno muovendo verso le coste norvegesi. Non avviene nessun contatto e il piccolo Type II viene richiamato, per riprendere la sua attivita' da addestratore. Rientra a Kiel il 23-04-40 Nel maggio del 40 riprese l'attivita' di addestratore fino all'aprile del 1942, quando venne scelto per operare nel Mar Nero. L'U-19 fu parzialmente smantellato a Kiel e trasportato tramite pontoni lungo il canale di Kiel pasando poi per l'Elba e Dresda dove venne caricato su rimorchi speciali. Da qui a Ingolstadt scendendo poi verso il Danubio verso Linz. Qui venne parzialmente riassemblato per poter scendere lungo il Danubio verso la Romania. A Galati venne riconsegnato (ri-varato) il 09-11-42 per far parte della recente 30 flottiglia di Konstanza. Dal gennaio del 43 fino al settembre del 44 ha eseguito 11 missioni, tutte partite e rientrate a Konstanza e sviluppate al largo delle coste del caucaso contro le forze Sovietiche. Le date delle missioni: 21.1.43 - 19.2.43 17.3.43 - 30.3.43 14.4.43 - 4.5.43 10.6.43 - 10.7.43 25.7.43 - 24.8.43 11.11.43 - 2.12.43 22.12.43 - 19.1.44 10.2.44 - 7.3.44 10.4.44 - 6.5.44 6.6.44 - 8.7.44 25.8.44 - 10.9.44 14-02-43 Affonda la SS Krasnyji Profintern ( 4648 tn) a sudovest di Tuapse 23-03-43 Dichiara di aver danneggiato la nave passeggeri con un siluro nella baia di Gagry 27-06-44 attacca un convoglio di rimorchiatori a norovest di Tuapse e affonda la chiatta N.75/Barzhal 2-09-44 Affonda il dragamine sovietico BTSC-410 vicino a Konstanza, che fu l'ultimo battello affondato da un u-boote nel Mar Nero. Dopo la resa della Romania i Tedeschi evacuarono Konstanza il 25-08-44. I tre battelli rimasti ancora in servizio: U-19, U-20 e U-23 partirono per la loro ultima missione. Si offrirono al governo turco per cercare rifugio. Quando terminarono il carburante andarono contro la costa turca . L'U-19 venne demolito il 10-9-44 a Erekli. Il suo Comandante e tre membri dell'equipaggio furono internati in Turchia.
  12. LUCA

    I Successi Dei Sommergibili Italiani Nella Wwii

    Mi ripeto ??? Ottimo post Grazie
  13. LUCA

    I Primi 50 Sommergibili Più "vittoriosi" Wwii

    Ancora complimenti per il post Grazie
  14. LUCA

    Storia Dei Sommergibili Giapponesi 1941-1945

    COMPLIMENTI BELLISSIMO TOPIC !!! Grazie
×