Jump to content
  • Utenti

    • Totiano

      Totiano 0

      Membro Consiglio Direttivo - MS*
      Joined:
      Last active:
    • Alagi

      Alagi 0

      Tenente di Vascello
      Joined:
      Last active:
    • Odisseo

      Odisseo 0

      Secondo Capo
      Joined:
      Last active:
    • Iscandar

      Iscandar 0

      Capo di 1a classe
      Joined:
      Last active:
    • brin

      brin 0

      Capo di 1a classe
      Joined:
      Last active:
    • Marco U-78 Scirè

      Marco U-78 Scirè 0

      Membro Onorario
      Joined:
      Last active:
    • malaparte

      malaparte 0

      Moderatore Area Tematica - S*
      Joined:
      Last active:
    • lazer_one

      lazer_one 0

      Membro Consiglio Direttivo - MS*
      Joined:
      Last active:
    • de domenico

      de domenico 0

      Tenente di Vascello
      Joined:
      Last active:
    • malaspina

      malaspina 0

      Moderatore di Sezione - MS*
      Joined:
      Last active:
    • danilo43

      danilo43 0

      Tenente di Vascello - MS*
      Joined:
      Last active:
    • Alfabravo 59

      Alfabravo 59 0

      Capo di 1a Classe - MS*
      Joined:
      Last active:
    • serservel

      serservel 0

      Tenente di Vascello - MS*
      Joined:
      Last active:
    • Von Faust

      Von Faust 0

      Moderatore Area Tematica - MS*
      Joined:
      Last active:
    • Red

      Red 0

      Capo di 1a Classe - MS*
      Joined:
      Last active:
    • GM Andrea

      GM Andrea 0

      Membro Consiglio Direttivo - MS*
      Joined:
      Last active:
    • Lefa

      Lefa 0

      Capo di 1a classe
      Joined:
      Last active:
    • old_fly37

      old_fly37 0

      Membro Onorario
      Joined:
      Last active:
    • marat

      marat 0

      Capo di 1a classe
      Joined:
      Last active:
    • R.Hunter

      R.Hunter 0

      Membro Onorario
      Joined:
      Last active:
    • Charlie Bravo

      Charlie Bravo 0

      Capo di 1a classe
      Joined:
      Last active:
    • Massimiliano Naressi

      Massimiliano Naressi 0

      Sottocapo - S *
      Joined:
      Last active:
    • sertore

      sertore 0

      Tenente di Vascello - MS*
      Joined:
      Last active:
    • canarb

      canarb 0

      Sottotenente di Vascello
      Joined:
      Last active:
    • Keltos

      Keltos 0

      Sottotenente di Vascello
      Joined:
      Last active:
    • pugio

      pugio 0

      Capo di 1a classe
      Joined:
      Last active:
    • Djmitri

      Djmitri 0

      Moderatore di Sezione
      Joined:
      Last active:
    • Drakken

      Drakken 0

      Moderatore di Sezione - MS*
      Joined:
      Last active:
    • Bubbe

      Bubbe 0

      Capo di 1a classe
      Joined:
      Last active:
    • Regia Marina

      Regia Marina 0

      Sottocapo - MS *
      Joined:
      Last active:
    • Navy60

      Navy60 0

      Capo di 1a Classe - S*
      Joined:
      Last active:

Ocean's One

Sottotenente di Vascello - MS*
  • Content Count

    1,747
  • Joined

  • Last visited

1 Follower

About Ocean's One

  • Birthday 05/07/1965

Profile Information

  • Gender
    Male
  • Location
    Milano

Recent Profile Visitors

12,542 profile views
  1. Ocean's One

    Quiz Foto: Le Altre Forze Armate

    Più che perfetto. Forse dovevo restringere l’inquadratura e lasciare solo il muso, per mantenere qualche dubbio in più con l’F16, ma tu sei stato implacabile. A te nuovamente la cloche.
  2. Ocean's One

    Quiz Foto: Le Altre Forze Armate

    Beh, a me basterebbe anche solo l’ “e/o”, magari motivato...
  3. Ocean's One

    Spara jurij, spara

    Compagno Prima Legio, novità dal fronte orientale? Si dice che il baffone si stia spazientendo...
  4. Ocean's One

    Quiz Foto: Le Altre Forze Armate

    Grazie Iscandar (e grazie Stecol per la sportività) Allora, visto che tu hai proposto un "lato B", ecco qui invece un "lato A" incognito:
  5. Ocean's One

    Quiz Foto: Le Altre Forze Armate

    Hai ragione. Riguardando la foto mi sono accorto che si vede una gobba molto pronunciata in corrispondenza dell’abitacolo. Quindi biposto in tandem? Quindi SU-30?
  6. Ocean's One

    Quiz Foto: Le Altre Forze Armate

    Signori, non vorrei che il cambio di pagina abbia offuscato la situazione, per cui non si capisce più chi debba fare che cosa. Di fronte al quiz del “lato B” del velivolo proposto da Iscandar, il sottoscritto aveva fatto due ipotesi, scegliendo infine il SU-27. Subito dopo, Stecol mi aveva fatto notare la presenza del controllo vettoriale della spinta, per cui la soluzione non poteva essere un SU-27. Formalmente però, di questo dobbiamo ancora attendere conferma da parte di Iscandar. Dopodiché, Stecol implicitamente conferma l’altra soluzione, ma preferisce lasciare la vittoria a qualcun altro. (Essendo parte in causa, io non posso dire nulla, quindi probabilmente ci sarà bisogno di un intervento del buon Malaspina...)
  7. Alla salute tua! Non ti sei offeso, vero? Ogni tanto ci vuole un po’ di goliardia fra sommergibilisti (in scala) p.s. l’ora tarda la leggo solo adesso... Ti capisco!
  8. Ocean's One

    Per intimo gaudio

    Vascello! Le mie più vive congratulazioni, Marco. Brindo a te e alla tua carriera! Prosit!
  9. Indiscutibilmente vero, Marco. Qui però il vero tema era perché Call-Me-V abbia dovuto appesantire con TRE ETTI di zavorra per farlo immergere, quando in realtà noi pensavamo ad una cinquantina di grammi, o al max 100... Ora, Call_Me_V, lasciami tirare nuovamente in ballo l'illustre conterraneo del nostro Iscandarius Magnus, già mirabilmente citato in questo post... Ebbene, forse il principio esatto non riguarda la papera, ma la spinta di Archimede sì! Infatti, se tu aggiungi esternamente allo scafo un certo quantitativo di zavorra, tu inconsciamente aggiungi anche la spinta idrostatica che questa zavorra si porta dietro!!! Finché si tratta di piombo, la spinta idrostatica è pari ad 1/11 del peso e non ti cambia di molto il risultato, ma quando hai la plastilina (densità 1,8) aggiungi un volumone che non puoi certo trascurare: e guarda anche la foto: è un bel "bicchierone" di roba! In pratica, se hai 313 grammi di peso, hai anche 313 x (1/1,8) = 174 grammi di spinta, per cui il peso "netto" della zavorra è solo 313 - 174 = 139 g, un numero molto più ragionevole... In effetti è ancora un po' tantino. Quindi, puoi ancora far migrare temporaneamente un po' di zavorra all'interno (a questo punto va bene qualsiasi materiale, perché non aggiunge volume), in modo da simulare TUTTO quanto dovrai ancora aggiungere all'interno del WTC. E mettici ulteriori 30 grammi, visto che avevamo ridotto la zavorra esterna... Ciò fatto, guarda la linea di galleggiamento, che secondo me lascia ancora troppo scafo emerso. Considera che far emergere anche solo un poco del WTC comporta grandi volumi emersi e molta più acqua di zavorra nella cassa di immersione ( = quella che ora simuli con la plastilina). Tieni la linea di galleggiamento reale un paio di mm sopra la fine del WTC: bilancia in emersione con la zavorra fissa per questa condizione, poi aggiungi anche la plastilina per simulare l'immersione. Di plastilina ce ne andrà un po' meno, magari 200 g, poi pesala e fai il conto di cui sopra: se viene un peso "netto" della plastilina di 60-70 g questo forse può andare bene, se riesci a fare una sacca di immersione di questa capacità. In caso contrario, abbassa ancora il modello in galleggiamento, e la quantità di zavorra per immergersi calerà... (scritta molto velocemente in pausa pranzo; spero sia tutto chiaro) __________ P.S. Ehm, ho paura che per questa toppata un giretto di Spalletti tu lo debba offrire ad Archimede, al suo conterraneo Iscandar, e magari anche a noi (si scherza...)
  10. Ocean's One

    Quiz Foto: Le Altre Forze Armate

    È vero, allora hai vinto tu. Dillo pure...
  11. Ocean's One

    Quiz Foto: Le Altre Forze Armate

    Con quel pungiglione? Devo dirtene uno fra SU-27 e SU-35. Diciamo il 27?
  12. Ocean's One

    Quiz: Indovina Il Personaggio

    Infatti ti vedevo molto sul pezzo, peccato ti sia sfuggito. Complimenti invece a Massimiliano: vediamo ora chi ci presenterà come sfida...
  13. Allora: @Iscandar: quello tienilo perché lo userò io sul mio Toti in 1:1! @Call_Me_V: eh già! Io penso di suggerirti un banalissimo componente commerciale, ma tu sei così avanti da pensare di costruirtelo ed arduinizzarlo tu stesso! Va bene, mi inchino a cotanta perizia... p.s. bilanciamento del WTC nel lavello: certo che va bene anche così!
  14. Carissimo, grazie per i complimenti. Mi manca però la medaglia d’oro, che prenderò solo quando farò il Toti in 1:1...! In merito alla foratura, non ti preoccupare perché andrà comunque bene: i fori da 3 sono più che sufficienti, ti direi di non esagerare con il 4. Invece, considera che se l’acqua entra l’aria deve al contempo uscire, e quindi assicurati che anche i fori di uscita dell’aria siano sufficienti (e che ce ne sia uno nel punto più alto della torretta, anche se mi sembra che effettivamente ci sia già, vero?) Poi potrai verificare il tutto cacciando il modello sott’acqua con la mano: l’aria deve uscire e rientrare nel giro di qualche secondo, se sposti il modello dalla normale emersione alla condizione immersa e viceversa. Tornando al bilanciamento, vedo che ora sei costretto a zavorrare molto a prua. Ma non è che invece riesci a trovare una migliore disposizione dei pesi all’interno del WTC, spostando i componenti pesanti un po’ più avanti? In questo modo la zavorra fissa potrebbe arretrare e diventare un po’ più centrata. La cosa migliore è prendere il solo WTC ed appoggiarlo a metà lunghezza una matita tonda messa di traverso, in modo da vedere se sta abbastanza in equilibrio e se la sua parte poppiera non è troppo pesante. Nel caso, sforzati di portare il più possibile in avanti i componenti più pesanti. Per inciso, l’idea di mettere nel tappo prodiero il motore della pompa è ottima. Infine, tieni conto che la sacca dell’acqua di zavorra andrà messa più o meno a metà lunghezza del WTC, anche se definiremo in seguito la sua posizione esatta. Infine, un’ultima domanda: nell’elenco dei componenti da mettere dentro al WTC, hai considerato anche un pressostato di troppo pieno della sacca di zavorra? Se usi la pompa peristaltica, questo sarebbe proprio indispensabile e dovresti tener conto da subito dei suoi ingombri, che di solito non sono piccolissimi. EDIT: ho fatto una mini-ricerca con “micro air pressure switch” (micro pressostato) e ho trovato cose interessanti. Effettivamente ci sono molti micropressostati che hanno pesanti parti in metallo, comprese delle filettature da 1/4” oppure 1/8”, ma ce ne sono anche alcuni completamente di plastica con attacchi a baionetta per tubi morbidi (vanno a pressioni molto basse ma a te probabilmente serve 0,2 o 0,5 bar al massimo)
  15. Ocean's One

    Quiz: Indovina Il Personaggio

    Eccolo qui! Bravo Massimiliano. Eugene Ely, ovvero il primo a decollare e poi anche ad approntare con il suo velivolo su un’unità navale. In pratica Ely fu il primo aviatore navale. Per questo ho scritto all’inizio che non era un pilota di F-35B, “ANCHE SE...” aveva qualcosa in comune con gli odierni piloti navali (di F-35B, appunto). In effetti, Eugene Ely ha iniziato un’era. Bene, il gioco va ora a Massimiliano.
×