Jump to content
  • Utenti

    • Totiano

      Totiano 0

      Membro Consiglio Direttivo - MS*
      Joined:
      Last active:
    • Alagi

      Alagi 0

      Membro Onorario In Memoria
      Joined:
      Last active:
    • Odisseo

      Odisseo 0

      Secondo Capo
      Joined:
      Last active:
    • Iscandar

      Iscandar 0

      Capo di 1a classe
      Joined:
      Last active:
    • brin

      brin 0

      Capo di 1a classe
      Joined:
      Last active:
    • Marco U-78 Scirè

      Marco U-78 Scirè 0

      Membro Onorario
      Joined:
      Last active:
    • malaparte

      malaparte 0

      Moderatore Area Tematica - S*
      Joined:
      Last active:
    • danilo43

      danilo43 0

      Tenente di Vascello - MS*
      Joined:
      Last active:
    • malaspina

      malaspina 0

      Moderatore di Sezione - MS*
      Joined:
      Last active:
    • lazer_one

      lazer_one 0

      Membro Consiglio Direttivo - MS*
      Joined:
      Last active:
    • de domenico

      de domenico 0

      Tenente di Vascello
      Joined:
      Last active:
    • Alfabravo 59

      Alfabravo 59 0

      Capo di 1a Classe - MS*
      Joined:
      Last active:
    • Red

      Red 0

      Capo di 1a Classe - MS*
      Joined:
      Last active:
    • Von Faust

      Von Faust 0

      Moderatore Area Tematica - MS*
      Joined:
      Last active:
    • serservel

      serservel 0

      Tenente di Vascello - MS*
      Joined:
      Last active:
    • Massimiliano Naressi

      Massimiliano Naressi 0

      Sottocapo - S *
      Joined:
      Last active:
    • GM Andrea

      GM Andrea 0

      Membro Consiglio Direttivo - MS*
      Joined:
      Last active:
    • Lefa

      Lefa 0

      Capo di 1a classe
      Joined:
      Last active:
    • old_fly37

      old_fly37 0

      Membro Onorario
      Joined:
      Last active:
    • marat

      marat 0

      Capo di 1a classe
      Joined:
      Last active:
    • R.Hunter

      R.Hunter 0

      Membro Onorario
      Joined:
      Last active:
    • Charlie Bravo

      Charlie Bravo 0

      Capo di 1a classe
      Joined:
      Last active:
    • sertore

      sertore 0

      Tenente di Vascello - MS*
      Joined:
      Last active:
    • canarb

      canarb 0

      Sottotenente di Vascello
      Joined:
      Last active:
    • Keltos

      Keltos 0

      Sottotenente di Vascello
      Joined:
      Last active:
    • pugio

      pugio 0

      Capo di 1a classe
      Joined:
      Last active:
    • Djmitri

      Djmitri 0

      Moderatore di Sezione
      Joined:
      Last active:
    • Drakken

      Drakken 0

      Moderatore di Sezione - MS*
      Joined:
      Last active:
    • Bubbe

      Bubbe 0

      Capo di 1a classe
      Joined:
      Last active:
    • Regia Marina

      Regia Marina 0

      Sottocapo - MS *
      Joined:
      Last active:

Bob Napp

Guardiamarina - MS*
  • Content Count

    1,748
  • Joined

  • Last visited

About Bob Napp

  • Birthday 03/27/1967

Contact Methods

  • Website URL
    http://www.studiobajano.it
  • ICQ
    0

Profile Information

  • Gender
    Male
  • Location
    Genova

Previous Fields

  • Indirizzo Skype
    bob.napp
  • Indirizzo Email Pubblico
    http://www.studiobajano.it
  • Presente ai seguenti Raduni Nazionali e Licenze Ufficiali di Betasom
    Cremona (dic.2004), Taranto (sett.2006), Venezia (mag. 2007), Rapallo-LaSpezia (gen.2008), Ravenna (ott.2008), Milano (feb.2010), Genova (ott.2011)

Recent Profile Visitors

12,732 profile views
  1. @ U 112 mi risulta che il danno sia presso le casse di prora. lascio al DIR eventuali spiegazioni circa le modalità di allagamento delle casse. oppure... leggi qui: I SOMMERGIBILI RACCONTATI AI RAGAZZI, Marina Militare, Roma 2020
  2. Bob Napp

    La nuova Guzzi "Aviazione Navale"

    Figata, vero gente? e pensare che tutto è partito dal 7, 8 e 9 giugno 2021; e io ne fui (involontariamente) testimone! In quel periodo, infatti, stavo raccogliendo dati e informazioni per la stesura del libro per ragazzi sull'Aviazione Navale e le Portaerei. Fui invitato dalla Marina Militare ad una tre-giorni a Roma-Grottaglie (TA)-Taranto per conoscere i segreti dei velivoli ad ala fissa e rotante e della portaerei Cavour. Ma non ero il solo invitato. Assime a me c'era infatti l'addetta stampa della Guzzi (e degli altri marchi associati) Marika P., cui l'Aviazione Navale voleva tangibilmente spiegare il forte legame storico esistente tra la Guzzi stessa e l'Aviazione navale della Marina (e non, come si crede correntemente, con l'Aeronautica ). ... evidentemente, Marika ha capito bene!! E la nuova livrea della V100 ne è un risultato! Una bella storia. Spero almeno che in questa bella occasione, a bordo avessero a disposizione un po' di copie del libro!! (LE PORTAEREI RACCONTATE AI RAGAZZI, Marina Militare, Roma 2022) Allego qualche foto che ci ritra in quei momenti passati. Indimenticabili.
  3. Quoto! Bravissimo marcellodandrea !
  4. wow! Dopo i miei trascorsi... non posso rinunciare!! Grazie Marco!! Mi farà piacere rivedere i "vecchi" amici di Betasom e quelli "più recenti" di MARISTAELI - Luni Bob Napp: PRESENTE!
  5. Bob Napp

    BOX ART E ALTRO

    Caspita che collezione!! E di che qualità! Merita davvero. Grazie Drakkar
  6. Immagino vi aspettiate qualche spiegazione da parte mia... ma, ahimè, non ne ho. Come Totiano sa bene, io sono stato tenuto in disparte in questa operazione di "maquillage" (ho seguito la partenza a bordo della Pilotina solo grazie all'interessamento di un AMICO di Ravenna e uno siculo); e giustamente, capisco solo ora, perchè non avrei mai approvato un certo numero di cose fatte in malomodo come le inaccettabili nuove coperture dei varchi di accesso al battello e la soppressione dell'impianto di illuminazione subacquea e a pelo d'acqua. Insomma il mio progetto è stato per la seconda volta stravolto. La prima proprio all'inizio; quando, ad appalto assegnato e lavori iniziati, ho dovuto fare una variante in corso d'opera eliminando il sistema di copertura dei varchi in tensostruttura, sistema che non toccava in alcun modo il battello e ne garantiva il rispetto delle forme. Sistema che, provvisoriamente (pensavo), fu sostituito da semplici ma discreti tendalini richiudibili (mai richiusi, per altro). Si trattò di un'urgenza e di causa di forza maggiore, e me ne feci una ragione; viceversa il Sauro non avrebbe aperto al pubblico nei tempi previsti. La seconda ora; quando da tempo io suggerii (anzi progettai gratuitamente) un nuovo sistema di copertura perfettamente efficiente (i tendalini trafilavano pioggia all'interno) ed esteticamente accettabile ancorché innovativo, riproducente la figura dei contenitori dei SLC. E invece me lo vedo con degli sproporzionati cassoni trapezoidali biancastri appoggiati sopra. Privo, tra l'altro, dell'illuminazione d'accento. Come è stato trainato, poi... mi ha fatto accaponare la pelle; ma è andata bene, in fondo: le bitte non sono state strappate e gli MPD di prora non si sono nemmeno piegati. Sgualciti, sì, e da riverniciare. Ma non altro. Detto questo, cosa che faccio qui e solo qui per ragionevole discrezione, ma doverosamente nei vostri confronti che mi conoscete e mi stimate, passo al fattaccio riportato sui quotidiani. Il Sauro ha sempre imbarcato acqua nelle CC.ZZ. Fin dall'inizio della musealizzazione. I tecnici della Società che fece i lavori, espertissimi, non reputarono la cosa pericolosa in quanto di poco conto e facilmente controllabile anche grazie alle pompe installate a bordo. Un difetto noto, dovuto alla vetustà e alle modifiche subite nei lunghi anni operativi del battello. Io ero personalmente d'accordo con uno di essi, che ha sempre lavorato sui sommergibili e che i Sauro li conosce bene, che nel momento dei lavori del decennale in bacino (quelli appena fatti) ci saremmo sentiti per concordare e valutare una risoluzione definitiva al problema. Lui sapeva già dove mettere le mani. ...ma come vi ho detto, io ho saputo della partenza del Sauro solo tre giorni prima e da persone assai lontane da me. E dunque non ho avuto modo di interessarmene. Non so come, ora, possa essere saltata fuori l'informazione; nè se la trafilatura di acqua sia aumentata o sia sempre quella di prima. A mio parere non credo proprio che il Sauro potrà essere portato dinuovo in bacino; più probabilmente occorrerà mettere in funzione le pompe più spesso. Mi sono dilungato un tantino... perdonatemi. Ma dovevo proprio togliermi qualche sassolino da una scarpa!
  7. Bob Napp

    Arktur, il futuro sottomarino della Russia

    Davvero avveniristico. Mi ha colpito in particolare la parte poppiera per timoni e propulsione.
  8. Bob Napp

    Sommergibile lego

    ciao iscandar... io non vedo nulla. Mea culpa oppure puoi provare a rimediare? Grazie!
  9. Bob Napp

    condividi anche tu un siluro...

    Tanto per partecipare... una proposta per la colorazione del siluro imbarcato sul Sauro musealizzato.
  10. Bob Napp

    La scomparsa di Alagi - Maurizio Brescia

    Dopo quindi giorni, risolto il groppo alla gola e la rabbia per l'improvvisa scomparsa di Maurizio Brescia, posso anche io contribuire a una sentita nota su di lui. Groppo alla gola perché è difficile separarsi da un amico e un personaggio a dir poco originale (apprezzo molto e condivido il paragone a Perlmutter fatto da Ammiraglia88) . Rabbia perché non ho avuto modo di sentirlo ancora una volta, per tempo. L’ho chiamato il 12 luglio (qualche giorno prima del fatale 19), come di consueto, per avere sue notizie. Sperando di sentirlo arzillo come sempre, immaginavo ci saremmo raccontati di progetti futuri e di cose semplici, promettendoci di incontrarci presto senza soffermarci sulle magagne di salute. Facevamo spesso così e lui evitava sempre di lamentarsi. Non mi sono preoccupato più di tanto per la sua mancata risposta. Tra noi, infatti, c’era il tacito accordo che, quando impossibilitati per motivi di lavoro o altro ci saremmo comportati così. Per poi sentirci più tardi, con comodo. Siccome non mi richiamava, in serata gli ho mandato un messaggio WhatsApp: «Ciao Mauri. Come stai? Meglio?». Ancora nessuna risposta. Ho allora chiamato Michele, un caro amico comune più vicino a lui anche in senso territoriale per residenza, ricevendo non ottime notizie circa la sua salute. Comunque speranzoso, mi sono riproposto di non insistere nel cercare Maurizio a tutti i costi: ci saremmo sentiti più avanti. Senza fretta. La mattina del 20 avevo in programma con lo stesso Michele una visita a una cara amica comune di Levanto, graziosa cittadina della riviera di levante. Appuntamento con Michele a Genova sul treno proveniente da Savona, la sua città. «Sei seduto comodo?» mi disse non appena accomodatomi. «Bene. Perché, vedi, Maurizio non risponderà più al tuo messaggio». _________ Mancherà, Maurizio. Mancherà a molti e per molti motivi; a ciascuno i suoi. Qui sul forum Betasom, mi piace ricordarlo e tramandarlo, scrisse le più azzeccate e contestualizzate motivazioni di onorificenze e medaglie. Memorabili per tono, enfasi e forma.
  11. ... e da ieri, 13 luglio 2022, il Sauro è ritornato nella Darsena di Genova per farsi di nuovo ammirare da tutti gli appassionati. Trainato dai Rimorchiatori del Porto di Genova, ha fatto il suo ingresso intorno alle ore 11. Accolto dal Sindaco di Genova Marco Bucci, dall’Assessore regionale Ilaria Cavo, dal Direttore dell’Istituto Idrografico della Marina Militare il Contrammiraglio Massimiliano Nannini, del Direttore Marittimo della Liguria e Comandante del Porto di Genova il Contrammiraglio Sergio Liardo, dalla Presidente e dal Direttore del Mu.MA e dai dirigenti dell’Associazione Promotori Musei de Mare. Presenti, inoltre, la Fanfara del Comando Marittimo Nord della Marina Militare e una rappresentanza del gruppo ANMI. Con loro, ultimi ma non ultimi, in divisa perfetta, alcuni cari amici in trasferta dalla Caserma Sommergibili Scirè della Marina Militare, La Spezia. Ben tornato, S 518 Nazario Sauro! I LAVORI IN NUMERI 500 kg di lamiera trattata dello spessore di 5 mm per sostituire le parti corrose 2500 kg di pitture 35 persone impiegate (non contemporaneamente) alle lavorazioni 2.300 ore di lavoro in totale di cui 500 ore per la progettazione, 300 per la logistica e 1.500 di lavori effettivi (carpenteria, pitturazione, bonifica ambientale, etc.). La superficie ridipinta è pari a 1000 mq per la parte emersa e 500 per quella immersa, oltre a 400 mq per le parti interne.
  12. Permesso di pubblicazione foto ottenuto! Grazie direttore del Galata P. Campodonico! Ecco il nostro durante lo svuotamente del bacino di carenaggio. Una mia considerazione. Confrontando il suo stato attuale con la situazione di quando lo abbiamo preso in consegna la prima volta, direi che 13 anni in acqua se li porta davvero bene addosso. Ora auguriamoci non si trovino danni nascosti e che tutto vada per il meglio.
  13. Grazie Max per le tue belle parole! (anzi... sentiamoci presto, così mi dici come hai vissuto il libro sul santuario della Madonnetta di Genova ) Chiederò autorizzazione a pubblicare le foto del Sauro in bacino che mi sono arrivate da altri. è sempre meglio essere corretti. Spero non mi sia negato.
  14. Bob Napp

    Museo delle Navi di Fiumicino

    Non conoscevo questo museo, pur se l'area del porto di Traiano mi ha sempre affascinato. Mi spiace molto per le impressioni negative rilevate da Darth. Temo non abbia torto.
  15. Bob Napp

    Sommergibile S 518 Sauro refit

    Ottimo lavoro, Giampyg! non c'erano dubbi! Ed è curioso che il tuo intervento sul modello abbia preceduto di soli pochi giorni quelli che si stanno facendo sull'"originale", oggi alla Spezia per un doveroso "tgliando" dopo 13 anni di esposizione museale in acqua a Genova.
×