Vai al contenuto
  • Utenti

    • Totiano

      Totiano 0

      Membro Consiglio Direttivo - MS*
      Iscritto
      Ultima Attività:
    • Alagi

      Alagi 0

      Tenente di Vascello
      Iscritto
      Ultima Attività:
    • Odisseo

      Odisseo 0

      Secondo Capo
      Iscritto
      Ultima Attività:
    • brin

      brin 0

      Capo di 1a classe
      Iscritto
      Ultima Attività:
    • Marco U-78 Scirè

      Marco U-78 Scirè 0

      Membro Onorario
      Iscritto
      Ultima Attività:
    • Iscandar

      Iscandar 0

      Capo di 1a classe
      Iscritto
      Ultima Attività:
    • malaparte

      malaparte 0

      Moderatore Area Tematica - S*
      Iscritto
      Ultima Attività:
    • de domenico

      de domenico 0

      Tenente di Vascello
      Iscritto
      Ultima Attività:
    • lazer_one

      lazer_one 0

      Membro Consiglio Direttivo - MS*
      Iscritto
      Ultima Attività:
    • malaspina

      malaspina 0

      Moderatore di Sezione - MS*
      Iscritto
      Ultima Attività:
    • Alfabravo 59

      Alfabravo 59 0

      Capo di 1a Classe - MS*
      Iscritto
      Ultima Attività:
    • danilo43

      danilo43 0

      Tenente di Vascello - MS*
      Iscritto
      Ultima Attività:
    • serservel

      serservel 0

      Tenente di Vascello - MS*
      Iscritto
      Ultima Attività:
    • Von Faust

      Von Faust 0

      Moderatore Area Tematica - MS*
      Iscritto
      Ultima Attività:
    • Lefa

      Lefa 0

      Capo di 1a classe
      Iscritto
      Ultima Attività:
    • GM Andrea

      GM Andrea 0

      Membro Consiglio Direttivo - MS*
      Iscritto
      Ultima Attività:
    • Red

      Red 0

      Capo di 1a Classe - MS*
      Iscritto
      Ultima Attività:
    • old_fly37

      old_fly37 0

      Membro Onorario
      Iscritto
      Ultima Attività:
    • marat

      marat 0

      Capo di 1a classe
      Iscritto
      Ultima Attività:
    • R.Hunter

      R.Hunter 0

      Membro Onorario
      Iscritto
      Ultima Attività:
    • Charlie Bravo

      Charlie Bravo 0

      Capo di 1a classe
      Iscritto
      Ultima Attività:
    • sertore

      sertore 0

      Tenente di Vascello - MS*
      Iscritto
      Ultima Attività:
    • Massimiliano Naressi

      Massimiliano Naressi 0

      Sottocapo - S *
      Iscritto
      Ultima Attività:
    • canarb

      canarb 0

      Sottotenente di Vascello
      Iscritto
      Ultima Attività:
    • Keltos

      Keltos 0

      Sottotenente di Vascello
      Iscritto
      Ultima Attività:
    • pugio

      pugio 0

      Capo di 1a classe
      Iscritto
      Ultima Attività:
    • Djmitri

      Djmitri 0

      Moderatore di Sezione
      Iscritto
      Ultima Attività:
    • Drakken

      Drakken 0

      Moderatore di Sezione - MS*
      Iscritto
      Ultima Attività:
    • Bubbe

      Bubbe 0

      Capo di 1a classe
      Iscritto
      Ultima Attività:
    • Navy60

      Navy60 0

      Capo di 1a Classe - S*
      Iscritto
      Ultima Attività:

fanghino

Sottocapo
  • Numero contenuti

    321
  • Iscritto

  • Ultima visita

1 Seguace

Su fanghino

  • Compleanno 04/11/1964

Profile Information

  • Gender
    Male
  • Location
    Nogara VR
  • Interests
    Montagna e tutto ciò che è vivere nella natura

Visite recenti

950 visite nel profilo
  1. fanghino

    Diario Del Comandante Edelweisse

    ...gli è costato qualcosina in U-Boot in fondo al mare, ma in effetti come missione è tosta. Con calma la ripeto ad un livello di realtà superiore, bisogna esser parsimoniosi con i siluri. La possibilità di emergere e usare le riserve esterne è negata. Ho persino osato far passare una corvetta a poppa anzichè silurare di prua proprio per sfruttare quel lancio risparmiando un siluro. Anche la gestione dell'equipaggio va messa in conto, fra riparazione danni, propulsione e camere di lancio
  2. fanghino

    Diario Del Comandante Edelweisse

    Continuo implacabile nella mia opera di distruzione, e solo alla fine, esauriti i siluri, faccio rotta per uscire dalla baia. La nostra scia è segnata dal ferro nemico ormai divelto. La più munita delle basi nemiche è stata violata dall'ardimento germanico... Si torna a casa per la gloria che ci attende
  3. fanghino

    Diario Del Comandante Edelweisse

    La strada è sbarrata da nuove corvette, che non è possibile evitare. Oltre le sagome di grosse navi da battaglia. I siluri seguono la loro corsa verso il bersaglio, a pelo d'acqua, ma ancora qualcosa li ferma prima di impattare sul ferro nemico. Solo uno sembra esplodere, ma non si capisce con quale danno inferto
  4. fanghino

    Diario Del Comandante Edelweisse

    Si presenta un ulteriore problema, le lame di luce spazzano il mare, e costringono ad un continuo abbasso del periscopio per evitare l'individuazione
  5. fanghino

    Diario Del Comandante Edelweisse

    La notte è perfettamente limpida, e cingiamo idealmente la cintura di Orione, pronti a colpire come il dio guerriero. Praticamente la sola opzione possibile è la navigazione silenziosa, interrotta solo per ricaricare i tubi. E anche così, si viene individuati e costretti a lanci di preziosi sliluri, che mordono feroci lo scafo nemico
  6. fanghino

    Diario Del Comandante Edelweisse

    Ho scelto di modificare la rotta, con un passaggio davanti alla rada e uscita sulla stessa rotta seguita da Prien. Vediamo come andrà...
  7. fanghino

    Diario Del Comandante Edelweisse

    No, si fermavano proprio sparendo dal monitor a breve distanza dal bersaglio. Ero pressochè sui 350-10°. La prossima ne lancio tre a 2mt. Se esiste una barriera fisica a protezione del bersaglio dovrei scavalcarla. Non dovrebbero però esserci problemi di fondale. Ero a 12mt, quindi con la chiglia stavo più sotto ancora. L'incrociatore pesca 9. Per questo ho lanciato i primi a 10 magnetico. Sarebbe affondato sicuro. A cappello aggiungo che è una missione suicida. La caccia è immediata e precisa, mi hanno trovato subito. E questo non so quanto sia aderente alle reali possibilità storiche di una corvetta di fare una sicura intercettazione puntandomi di prua a colpo sicuro, da 5000 mt e poi al primo ping quando io sono fermo e tutto silenzioso. Con realismo a 34%, è esagerato. Oppure va calibrato meglio il gioco, rapportando capacità dei mezzi alla realtà. Non demordo, e farò alcune correzioni di rotta, con un transito di fronte alla rada. Stavolta one shot, one kill!
  8. fanghino

    Diario Del Comandante Edelweisse

    OK. A 12mt e 2kn in navigazione silenziosa si passa all'interno della rada. Ho avvistato un incrociatore, ma non ho capito come mai i miei siluri si fermassero prima. Lancio a 10 mt, lenti, magnetico. Sentito dei tonfi, e niente.... Altro lancio, lenti, impatto a 5 metri. Altri 2 tonfi e la nave stregata è ancora li. Ferma e sonnacchiosa. Sospetto la presenza di reti o qualche altro metodo che ferma i siluri. Il primo lancio ho pensato che si fossero infilati nel fondale, ma il secondo doveva andare. Invece li vedi belli dritti al TDC, la nave a 2000 mt, appena fuori l'anello graduato. Corrono precisi sul bersaglio e poi in prossimità spariscono dallo schermo. Ho quindi tentato di uscire per la stessa via di Prien...seee.... arrivano come calabroni.
  9. fanghino

    Diario Del Comandante Edelweisse

    Ormai sono nella baia. Come sai, la forma stessa è una trappola triangolare. Per la verità, sono passato già 3 volte da sud, 7kn emerso. Ma qui le cose cambiano. Pensavo pure di star fermo, aspettando che i caccia girovagando si allontanino, avanzare un pochetto e ricominciare. Se lanci, hai tutti addosso... Comunque, Prien non dovette arrivare così dentro alla rada. Anzi, Io mi trovo grossomodo dove stava la Royal Oak. E lui fece tutta una manovra a graffetta. Nel gioco è impossibile, arrivi, lanci e via, questione di minuti e sei nel mezzo della caccia. Mi pare che la difficoltà sia quindi già superiore alla realtà storica. Senza nulla togliere all'abilità dell'asso germanico! Magari mi sbaglio...
  10. fanghino

    Punti Aperti

    Mi esprimo in linea del tutto teorica, ma seguendo la logica, scia siluri è storicamente coerente e forniva alle navi informazioni sia sulle accostate che sulla posizione del sommergibile. Così come le scie di navigazione erano elementi per valutare direzione e velocità. Sulle procedure di governo del battello, credo siano 3 gli elementi da calibrare. La completezza del simulatore. Se non è stato inserito qualche controllo, quella mancanza rende critico il governo La corretta interazione fra i controlli. Dal video ho notato che in una manciata di secondi le casse si svuotavano. L'effetto palloncino è ovvia conseguenza. Ma l'inerzia non viene considerata. Secondo me il processo avveniva in tempi più lunghi, con variazioni di quota prima poco sensibili e poi molto accentuate. Non penso che i comandanti mandassero tutto l'equipaggio in prua a caso nei cash dive. Era per scavalcare l'inerzia con l'uso di motore , timoni e zavorra umana! La calibrazione delle parti. L'effetto dei timoni o del motore o altro potrebbe ancora non esser coerente con la realtà storica e tutto il resto del gioco. E infine, direi che gli sviluppatori fanno bene a considerare i suggerimenti provenienti da questo consesso, formato da persone che hanno vera e fattiva esperienza in veri mezzi navali (e non come mozzi o cuochi) in ruoli di comando e controllo (che quindi hanno visto dal di dentro com'è tutto) e se non bastasse, che pure hanno giocato una infinità di tempo su giochi a tema, ma ben conoscendo la realtà storica, potendo quindi fare scrupolosi confronti. Più di così potrebbero avere solo da qualche ormai anziano reduce della battaglia nell'Atlantico a bordo di un vero U-Boot.
  11. fanghino

    Diario Del Comandante Edelweisse

    ...e tre! L'aumento di difficoltà mostra i suoi risultati. Il numero e la precisione degli attacchi antisom aumenta drasticamente, le corvette si dispongono in modo che sia necessario affondare la prima, sulla rotta d'avvicinamento alla rada, ma altre 2 si dispongono a 120°, e con poco fondale la loro precisione è devastante. La tattica deve prevalere per nutrire qualche speranza. Proverò a rovesciare la logica, colpendo quelle che prima pensavo di aver gabbato sfilandole non visto. Dietro le spalle non bisogna aver nessuno! Von Faust e Prima Legio, questa missione l'avete conclusa con successo assai meritato. I vostri consigli qui saranno preziosissimi!
  12. fanghino

    Prima uscita a tre

    Entusiasmante! Certo il livello è oltre al mio possibile coinvolgimento fattivo e utile. Potrei stare all'idrofono, o tirar cannonate. Ho fatto il calcolo distanze dei targhet in tempo reale assieme a voi, sul primo, il tanker mi dava un valore differente però. Non vi ho sentito aprire i portelli al lancio, forse per quello il primo è stato difficoltoso? Vedo poi che gli U-Boot erano piuttosto sensibili alle variazioni di quota, aggravate da una certa inerzia. bisogna quindi valutare di anticipare ogni manovra, anticipando l'esito finale, o si rischia di fare lo yo-yo. Certo un equipaggio più numeroso renderebbe meno affannoso dover gestire tutto: navigazione, rilevamento e attacco. Assai divertente la mordace battuta al campanello d'allarme "suonano vado ad aprire" Il rilevamento idrofonico del cane poi da solo merita la navigazione! Bello, bello davvero. Lo spirito è quello giusto. Bravi!
  13. fanghino

    Diario Del Comandante Edelweisse

    Chiedo consiglio, cosa significa il cerchio tratteggiato e quali informazioni mi può fornire oltre alla categoria/direzione/velocità stimata?
  14. fanghino

    Diario Del Comandante Edelweisse

    E, come ben dite colleghi, non me ne andrò da Scapa senza adeguato bottino. Dovessi tappezzare i fondali di U-Boot affondati . Avvicinamento sempre in superficie, eludendo vari caccia che ho lasciato sfilare. Uno in particolare mi è passato piuttosto vicino, di poppa, chiudendomi la possibilità di manovrare liberamente mentre un altro intersecava a prua. Macchine ferme e pronto al lancio, ma non ha dato segno di avvistamento e non ho proceduto all'affondamento. Notte piuttosto limpida, mare calmo, e scia fosforescente. Non sono le condizioni migliori, ma ormai sono nella baia e bisogna azzardare
  15. fanghino

    Diario Del Comandante Edelweisse

×