Jump to content
  • Utenti

    • Totiano

      Totiano 0

      Membro Consiglio Direttivo - MS*
      Joined:
      Last active:
    • Alagi

      Alagi 0

      Tenente di Vascello
      Joined:
      Last active:
    • Odisseo

      Odisseo 0

      Secondo Capo
      Joined:
      Last active:
    • Iscandar

      Iscandar 0

      Capo di 1a classe
      Joined:
      Last active:
    • brin

      brin 0

      Capo di 1a classe
      Joined:
      Last active:
    • Marco U-78 Scirè

      Marco U-78 Scirè 0

      Membro Onorario
      Joined:
      Last active:
    • malaparte

      malaparte 0

      Moderatore Area Tematica - S*
      Joined:
      Last active:
    • lazer_one

      lazer_one 0

      Membro Consiglio Direttivo - MS*
      Joined:
      Last active:
    • de domenico

      de domenico 0

      Tenente di Vascello
      Joined:
      Last active:
    • malaspina

      malaspina 0

      Moderatore di Sezione - MS*
      Joined:
      Last active:
    • danilo43

      danilo43 0

      Tenente di Vascello - MS*
      Joined:
      Last active:
    • Alfabravo 59

      Alfabravo 59 0

      Capo di 1a Classe - MS*
      Joined:
      Last active:
    • serservel

      serservel 0

      Tenente di Vascello - MS*
      Joined:
      Last active:
    • Von Faust

      Von Faust 0

      Moderatore Area Tematica - MS*
      Joined:
      Last active:
    • Red

      Red 0

      Capo di 1a Classe - MS*
      Joined:
      Last active:
    • GM Andrea

      GM Andrea 0

      Membro Consiglio Direttivo - MS*
      Joined:
      Last active:
    • Lefa

      Lefa 0

      Capo di 1a classe
      Joined:
      Last active:
    • old_fly37

      old_fly37 0

      Membro Onorario
      Joined:
      Last active:
    • marat

      marat 0

      Capo di 1a classe
      Joined:
      Last active:
    • R.Hunter

      R.Hunter 0

      Membro Onorario
      Joined:
      Last active:
    • Charlie Bravo

      Charlie Bravo 0

      Capo di 1a classe
      Joined:
      Last active:
    • Massimiliano Naressi

      Massimiliano Naressi 0

      Sottocapo - S *
      Joined:
      Last active:
    • sertore

      sertore 0

      Tenente di Vascello - MS*
      Joined:
      Last active:
    • canarb

      canarb 0

      Sottotenente di Vascello
      Joined:
      Last active:
    • Keltos

      Keltos 0

      Sottotenente di Vascello
      Joined:
      Last active:
    • pugio

      pugio 0

      Capo di 1a classe
      Joined:
      Last active:
    • Djmitri

      Djmitri 0

      Moderatore di Sezione
      Joined:
      Last active:
    • Drakken

      Drakken 0

      Moderatore di Sezione - MS*
      Joined:
      Last active:
    • Bubbe

      Bubbe 0

      Capo di 1a classe
      Joined:
      Last active:
    • Regia Marina

      Regia Marina 0

      Sottocapo - MS *
      Joined:
      Last active:
    • Navy60

      Navy60 0

      Capo di 1a Classe - S*
      Joined:
      Last active:

magico_8°/88

Guardiamarina - MS*
  • Content Count

    2,014
  • Joined

  • Last visited

About magico_8°/88

  • Birthday 10/02/1966

Contact Methods

  • MSN
    magico_8-88(NOSPAM)@hotmail.it
  • Website URL
    http://www.facebook.com/enzomaiomasci
  • ICQ
    0

Profile Information

  • Gender
    Male
  • Location
    Pescara

Previous Fields

  • Indirizzo Email Pubblico
    giangi66it(NOSPAM)@yahoo.it

Recent Profile Visitors

12,390 profile views
  1. magico_8°/88

    Fincantieri e Qatar

    Tanta roba per una marina come quella qatarina...7 navi tra cui una LPD (e non parlano di 2/3 di sottomarini "lights" DRASS/Fincantieri...), chissà dove troveranno tutto il personale per farle navigare...
  2. magico_8°/88

    La stampa 3D, questa sconosciuta (almeno per me...)

    Li avevo già visti bellissimi ma nello stesso post il nostro Dir diceva di farli anche per i "battelli italiani"
  3. magico_8°/88

    La stampa 3D, questa sconosciuta (almeno per me...)

    Caro Marco fin lì c'ero arrivato ... da bravo "studente" ho letto la documentazione disponibile e scaricato i software necessari e alla fine ho cercato anche i modelli di sottomarini già disponibili ma tranne un paio di 212 tedeschi ed uno italiano classe "Todaro" non ho trovato altro...parlavo di battelli italiani ...per quello poi ho pensato al CAD... E' anche vero che visto la difficoltà intrinseca nello studio non tanto delle applicazioni di stampa 3D ma dell'utilizzo dei vari programmi CAD mi sono lasciato prendere dallo sconforto e ho fatto altro... Ma dopo questa giusta (me la sono cercata...) mi vedrò costretto almeno a provare a stampare un qualsiasi sottomarino così da far vedere che quantomeno ci ho provato
  4. magico_8°/88

    La stampa 3D, questa sconosciuta (almeno per me...)

    Mi aggiungo a questa interessantissima discussione per chiedere invece in merito alla stampa 3D per modellismo statico...confermo che ho una bellissima ANYCUBIC I3 Mega che pensavo di sfruttare per realizzare, con il debito allenamento dei piccoli modelli di sommergibili italiani, ma dopo il primo periodo di entusiasmo orgasmico mi sono reso conto che il "lavoro" è più complicato del previsto...manca il materiale primo, il disegno in 3d dei battelli. Ho provato, senza molta fortuna, ad apprendere i primi rudimenti per il disegno CAD ed ho cercato se esistesse in rete qualcosa ma niente da fare...qualche consiglio sarebbe gradito (come quello di Ocean's One di aprire una discussione in Tecnica sulle potenzialità della stampa 3D nel modellismo Statico e Dinamico)
  5. magico_8°/88

    La consistenza della Us Navy

    E per i nostalgici della "Coold War" la controparte sovietica... Soviet-Navy 1947-1990
  6. magico_8°/88

    La consistenza della Us Navy

    E grazie a te per averlo scoperto... Allego link al poster in PDF PS Esiste qualcosa del genere per la MM? Se non ricordo male un lavoro simile lo aveva fatto qualche anno fa RID...
  7. magico_8°/88

    Metamateriali: il dono dell'invisibilità

    Nell'ambito militare il discorso è leggermente diverso e forse anche più performante...nel lungo periodo In un articolo di Paolo Quaranta su RID 05/2020 "I meta materiali e le tecnologie stealth" si parla della possibilità fattiva dell'occultamento sia ottico che IR e radar ed anche che " Sostanzialmente i metamateriali possono essere “sintonizzati” per piegare la radiazione elettromagnetica (onde radio e luce visibile) nella direzione voluta. Quindi un qualsiasi oggetto dotato di una copertura (spesso definita mantello o scudo, a seconda degli spessori) realizzata con questi materiali non rifletterebbe né la luce né tanto meno proietterebbe un’ombra. Praticamente la luce e tutte le altre forme di radiazione elettromagnetica semplicemente “scorrerebbero” intorno all’oggetto occultato, continuando la loro traiettoria come se l'oggetto in questione non esistesse: questo processo darebbe a un osservatore l’apparente impressione di vedere attraverso la copertura, con l’oggetto in questione completamente nascosto alla vista. " (la sottolineatura è mia...) Come detto, le implicazioni nel campo militare dei metamateriali potrebbero portare ad una vera e propria rivoluzione nel settore della Difesa, ma i tempi sono ancora lunghi ed anche gli investimenti nella ricerca dovranno essere "adeguati" (NAVALGENARMI aveva stanziato nel 2019 con il Politecnico di Milano un contratto di ricerca per circa 300.000 €...negli altri stati si parla, da anni, di investimenti a 6 seri... )
  8. magico_8°/88

    Metamateriali: il dono dell'invisibilità

    penso che parli di questo ed il link al relativo articolo - QUANTUM STEALTH
  9. magico_8°/88

    Underwater Lab Italiano

    Forse sarà difficile diventare un "riferimento" nella costruzione dei sub-convenzionali (per me al paese Italia non mancano le capacità tecnologiche in questo momento, ma la vera e propria volontà politica...) ma possiamo diventare un interlocutore "serio" in tutto il comparto subacqueo...ed in alcuni settori già lo siamo https://www.calzoni.com/products-services/submarine-masts_2/snorkel-system-gev_13
  10. magico_8°/88

    9 settembre 1943

    Onore a loro...
  11. magico_8°/88

    E Se Facessi Un Delfino In 1:24?

    @Ocean's One Lo sapevo che rompevo le scatole giusto alla fine ...va benissimo così
  12. magico_8°/88

    E Se Facessi Un Delfino In 1:24?

    Meglio il "125" in carattere arabo...io metterei anche il ° su 125 per rendere chiaro che si tratta di un'evento e non del DO Una cosa che non mi convince (lo so Marco arrivo alla fine e rompo pure le scatole ) è il tipo di carattere utilizzato per le scritte forse troppo "moderno" (mi ricorda i DO delle unità USNavy...), utilizzerei un altro font, più "antico"...prova, se vuoi, "monotype corsiva" o "Baskerville Old Face" E per finire, se utilizzi il primo font corsivo, perchè non "provare" a scrivere il nome del battello con lo stesso carattere solo...NON in maiuscolo
  13. magico_8°/88

    Un Mare di Auguri Lazer- one

    AUGURONI Antonio
  14. magico_8°/88

    La Marina Argentina pensa al futuro

    Articolo che bene o male ripete quello già riportato nel post iniziale...niente di nuovo Invece in merito al 212 in foto, di che unità si tratta...(poi quell'elica esposta in bella mostra ...)
  15. magico_8°/88

    La Marina Argentina pensa al futuro

    Forse troppo pessimistica la tua visione anche se in gran parte è condivisibile...la differenza oggi come oggi la può fare solo la Cina che per entrare nel mercato sudamericano potrebbe proporre un pacchetto di offerte chiavi in mano sia per battelli sottomarini che per unità di superficie a prezzi "cinesi"...poi bisogna vedere cosa ne penserebbe l'Armada e la classe politica-economica Argentina...
×