Jump to content
  • Utenti

    • Totiano

      Totiano 0

      Membro Consiglio Direttivo - MS*
      Joined:
      Last active:
    • Alagi

      Alagi 0

      Tenente di Vascello
      Joined:
      Last active:
    • Odisseo

      Odisseo 0

      Secondo Capo
      Joined:
      Last active:
    • brin

      brin 0

      Capo di 1a classe
      Joined:
      Last active:
    • Marco U-78 Scirè

      Marco U-78 Scirè 0

      Membro Onorario
      Joined:
      Last active:
    • Iscandar

      Iscandar 0

      Capo di 1a classe
      Joined:
      Last active:
    • malaparte

      malaparte 0

      Moderatore Area Tematica - S*
      Joined:
      Last active:
    • de domenico

      de domenico 0

      Tenente di Vascello
      Joined:
      Last active:
    • lazer_one

      lazer_one 0

      Membro Consiglio Direttivo - MS*
      Joined:
      Last active:
    • malaspina

      malaspina 0

      Moderatore di Sezione - MS*
      Joined:
      Last active:
    • Alfabravo 59

      Alfabravo 59 0

      Capo di 1a Classe - MS*
      Joined:
      Last active:
    • danilo43

      danilo43 0

      Tenente di Vascello - MS*
      Joined:
      Last active:
    • serservel

      serservel 0

      Tenente di Vascello - MS*
      Joined:
      Last active:
    • Von Faust

      Von Faust 0

      Moderatore Area Tematica - MS*
      Joined:
      Last active:
    • GM Andrea

      GM Andrea 0

      Membro Consiglio Direttivo - MS*
      Joined:
      Last active:
    • Lefa

      Lefa 0

      Capo di 1a classe
      Joined:
      Last active:
    • Red

      Red 0

      Capo di 1a Classe - MS*
      Joined:
      Last active:
    • old_fly37

      old_fly37 0

      Membro Onorario
      Joined:
      Last active:
    • marat

      marat 0

      Capo di 1a classe
      Joined:
      Last active:
    • R.Hunter

      R.Hunter 0

      Membro Onorario
      Joined:
      Last active:
    • Charlie Bravo

      Charlie Bravo 0

      Capo di 1a classe
      Joined:
      Last active:
    • sertore

      sertore 0

      Tenente di Vascello - MS*
      Joined:
      Last active:
    • Massimiliano Naressi

      Massimiliano Naressi 0

      Sottocapo - S *
      Joined:
      Last active:
    • canarb

      canarb 0

      Sottotenente di Vascello
      Joined:
      Last active:
    • Keltos

      Keltos 0

      Sottotenente di Vascello
      Joined:
      Last active:
    • pugio

      pugio 0

      Capo di 1a classe
      Joined:
      Last active:
    • Djmitri

      Djmitri 0

      Moderatore di Sezione
      Joined:
      Last active:
    • Drakken

      Drakken 0

      Moderatore di Sezione - MS*
      Joined:
      Last active:
    • Bubbe

      Bubbe 0

      Capo di 1a classe
      Joined:
      Last active:
    • Navy60

      Navy60 0

      Capo di 1a Classe - S*
      Joined:
      Last active:
    • Regia Marina

      Regia Marina 0

      Sottocapo - MS *
      Joined:
      Last active:

Nichelio

Comune di 1a classe
  • Content Count

    125
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by Nichelio

  1. Nichelio

    Disperso Un Battello Argentino

    Esprimo il mio cordoglio per i 44 sventurati che ho aggiunto nel mio cuore vicino ai tanti, troppi, che hanno subito la stessa sorte. A loro dedico questo sonetto. Muto cetaceo nell'oceano immenso grigio metallo con uomini dentro nel tormentato mio dormir ti penso sulle fragili vite mi concentro. E il dolore si fa sempre più intenso col passar dei giorni senza riscontro perder la vita così non ha senso e con questa dura realtà io mi scontro. Tra i flutti più profondi sei sparito nessuno dov'eri aveva capito ma s'aspettava un grido d'esultanza. Ora la triste realtà abbiam sentito il destino contro di voi accanito ha spento ahimè l'ultima speranza. Sonetto Roma, 28 Novembre 2017
  2. Nichelio

    Quanti Rt Sui Sommergibili?

    Avrei un quesito da porre agli esperti: Quanti erano i marconisti sui sommergibili classe 600? Mi sembra di ricordare che su quelli atlantici erano 3 e facevano turni di 4 ore ciascuno. I 600 erano più piccoli e forse il marconista era solo. In questo caso come riusciva ad assicurare il servizio? Qualcuno sa darmi una risposta? Grazie. Nichelio
  3. Oggi, 27/08/2016, sono passati 72 anni dalla morte del C/te Carlo Fecia di Cossato. Desidero ricordarlo non solo perché è stato un asso dei sommergibilisti (forse il più bravo) e nemmeno perché è stato un pluridecorato dalla Regia Marina e pure da quella tedesca. Voglio ricordarlo per i suoi elevati valori umani e morali che lo hanno reso immortale, tanto che ancora oggi si scrive su di lui. Era il dopo cena del 27 agosto 1944 a villa Pavoncelli, con una scusa Carlo si accommiata dall'amico Ettore per poter restare solo con i suoi pensieri ed i suoi drammi. Poche ore ancora, poi l'epilogo. Il Conte Carlo Fecia di Cossato prende la fedele Beretta e raggiunge i suoi uomini sul Tazzoli, trovando così finalmente la pace. Onori ad un uomo dal grande coraggio. Nichelio
  4. Nichelio

    10 Giugno 1918

    Formulo a tutti i Marinai i miei migliori auguri per la Festa della Marina.In un'occasione così importante un poeta non può restare silente, così è nato questo sonetto che già da molti è stato apprezzato. Un caro saluto a tutti. Nichelio Premuda È l'alba del dieci giugno sul mare l'umida notte ora si ritrae lenta svelando la sagoma da affondare. È l'ora, e Luigi Rizzo già s'avventa. Il Mas s'impenna come per volare sul mare che spuma bianca diventa il siluro già pronto ad azzannare la gigantesca preda che spaventa. Fuma possente e ignara all'orizzonte la Santo Stefano nave ammiraglia non conosce ancora chi ha di fronte. Sono Rizzo ed Aonzo con le armi pronte a tutta forza mirando alla chiglia per lasciare nella storia le impronte. Roma, 10 Giugno 2016 - Festa della Marina Sonetto di Antonio d'Abbieri
  5. Nichelio

    Ultima Missione Del Movm Emilio Bianchi

    Dopo un anno di assenza riemergo per rendere gli onori a Emilio Bianchi. Un giovane che ha saputo compiere azioni rischiose senza tremare, con coraggio e determinazione. E' stato un esempio e lo sarà ancora per le future generazioni. Per singolare volontà del destino l'Eroe Emilio Bianchi è venuto a mancare nello stesso giorno di un altro Eroe italiano: Giorgio Perlasca. E' come se gli uomini Grandi e Giusti scegliessero i giorni di festa per lenire il dolore della loro dipartita. A Emilio Bianchi dedico la quartina finale di una mia poesia sui sommergibilisti. E' l'omaggio più alto che un piccolo poeta come me possa fare a un grande uomo che se n'è andato. Li chiamano uomini ma son ragazzi che la guerra ha portato per mare alto il rischio che il nemico li ammazzi ma sono eroi, non li puoi fermare. Onore ai ragazzi che hanno combattuto per mare! Cav. Antonio d'Abbieri
  6. Nichelio

    Mi Manca Chersino

    Avevo deciso di non scrivere più, ma non posso non salutare calorosamente Chersino e Max 42 per il loro ritorno. La loro collaborazione (l'uno come testimone oculare, l'altro come biografo) rende a tutti noi un servigio inestimabile e raro: la conoscenza di fatti storici raccontati di prima mano dai protagonisti. Per questo prezioso regalo sento che non li ringrazierò mai abbastanza. Bentornati, Nichelio
  7. Nichelio

    Mi Manca Chersino

    Vorrei inviare i miei saluti al c.te Chersino che da tempo manca sul forum. Ha procurato a tutti noi vive ed intense emozioni con i suoi racconti di prima mano ed ora si sente il suo silenzio. Lo ricordo con affetto e sarei grato a Max42 se avesse la possibilità di darci sue notizie. Saluti ad entrambi, Nichelio.
  8. Secondo voi le pale del battello sono vere oppure fanno parte della coreografia? http://img843.imageshack.us/i/09062013381.jpg/ Quando sono stato su quel battello, che fa servizio di linea sul lago di Garda, ho visto che le pale ruotano davvero nell'acqua ma osservando la foto noto un turbinio a poppa. Mi chiedo se c'è un'elica oppure no. Qualcuno sa darmi una risposta? Grazie, Nichelio
  9. Nichelio

    Armi Leggere A Bordo Dei Sommergibili

    Grazie per la risposta Totiano. Sono convinto che a bordo dei sommergibili della Regia Marina gli ufficiali ed i sottufficiali avessero in dotazione armi corte (quindi pistole d'ordinanza, ma di che modello?) mentre gli altri avessero in dotazione un certo numero di fucili (quali?). Queste armi dovevano essere previste in caso di sbarco per difesa personale. Mi piacerebbe sapere anche se dopo l'8 settembre sono state assegnate agli equipaggi cobelligeranti armi inglesi o americane. Mi auguro che qualcuno tra i numerosi esperti della base possa fornirmi lumi in proposito. Ciao, Nichelio
  10. Mi piacerebbe sapere quali erano le armi leggere in dotazione agli equipaggi dei sommergibili, possibilmente modelli e marche. Grazie Nichelio
  11. Nichelio

    Pale Vere O Coreografia?

    Grazie per le risposte, Quindi sono presenti sia le pale sia l'elica. Grazie ancora Nichelio
  12. Vorrei ringraziare tutti i partecipanti e in particolare RED per aver riportato alla luce la storia e la Carità di questa nobile donna, poco più che ragazza. Bellissimo è il distico. Son le parole dei tanti che non hanno più voce ma a lei dicono: "resta con noi sorella". Bravissimo il suo autore, Giannino Antona Traversi, a cui va il merito di essersi tanto adoperato per curare le sepolture e che ammiro per la sua profonda sensibilità poetica. Sono profondamente commosso da questa donna giovanissima ma determinata che in sprezzo del pericolo ha portato cure e conforto ai tanti ragazzi maciullati dalla guerra. Mi auguro che possano in molti seguire il suo nobile esempio. Infine sono onorato di discendere, per via materna, dagli Orlando, cognome della madre dell'eroica crocerossina, infatti anche mia madre si chiamava Maria Orlando. Ancora grazie per le vostre ricerche, un caro saluto, Antonio
  13. Nichelio

    Pezzi Dello Scirè

    L'ipotesi non è da escludere, potrebbe essere un dono a persona meritevole che poi gli eredi hanno abbandonato su un terrazzo e lí si sono rovinati il legno e la targhetta. Infine hanno svuotato la cantina ed ecco spiegata anche la foto sul materasso d'epoca. Ci sono troppe ipotesi ma è plausibile.
  14. Nichelio

    Pezzi Dello Scirè

    ed hai ragione ma... Per me è un falso! Da quello che posso vedere la lastra supera i 7 mm di spessore quindi non è dello scafo esterno. Potrebbe essere di quello resistente (12 - 15 mm) ma tagliato con quella sagoma mi sembra più uno scarto di qualche lavorazione. La falsità si vede anche dall'invecchiamento del legno e della targhetta che invece dovevano essere nuovi. Nichelio
  15. Il nuovo C.te giunto all'USMM da pochi giorni non è una persona qualsiasi infatti è un esperto di .... A voi le tastiere. Ciao, Nichelio.
  16. Nichelio

    Forse Non Tutti Sanno Che...

    Cosa dire? Ottimo lavoro presidente! E grazie per aver colmato questa mia lacuna. Il racconto è più dettagliato dei racconti riferiti dai nostri padri che hanno vissuto la vicenda infatti aggiunge elementi nuovi come le 3 bombe e non una, come pensavo. Il racconto non parla del rientro a Cagliari, allora quel poco che so lo scriverò al mio rientro a Roma. Ciao, Nichelio
  17. Nichelio

    Forse Non Tutti Sanno Che...

    Ottimo!
  18. Nichelio

    Forse Non Tutti Sanno Che...

    Scusate se vi ho indotto in errore.In effetti sono stato superficiale. Volevo provare un nuovo format intitolato: "forse non tutti sanno che" dov'è un po' si spiega ed un po' si domanda. Un quiz che coglie anche l'occasione per informare. Se qualcuno lo desidera può cimentarsi con un nuovo quesito. Ciao, Nichelio
  19. Nichelio

    Forse Non Tutti Sanno Che...

    Grazie GM, Al seguente indirizzo Incles racconta la storia così come l'ha sentita da suo padre. http://www.betasom.it/forum/index.php?showtopic=36997
  20. Nichelio

    Forse Non Tutti Sanno Che...

    Non sono riuscito a trovare il racconto ed anche scovarne il titolo è stato laborioso. So che l'amico Incles lo aveva trovato tra le carte del padre ma ora non lo trova più. Prima o poi qualcuno lo scoverà. Ciao Nichelio.
  21. Nichelio

    Forse Non Tutti Sanno Che...

    Evidentemente il Corriere della sera deve aver fatto una selezione delle corrispondenze di Buzzati, infatti il Buttafuoco non comprende quella a cui mi riferisco che si intitola: Uno strano rotolio a prora. Mi risulta che sia stata pubblicata ma è un racconto non molto conosciuto che descrive l'attacco aereo subito dal Nichelio il 17 gennaio 1943, la bomba inesplosa a prua e la folle corsa a Cagliari in emersione con tutti i rischi che sapete. Ciao, Nichelio.
  22. Nichelio

    Forse Non Tutti Sanno Che...

    Tutto giusto ma ancora nessuno ha detto il titolo del racconto e di quale SMG si parla. Per aiutarvi vi dico che l'anno era il 1943 e che ne ha parlato il nostro C.te Incles. Ciao, Nichelio
  23. Nichelio

    Forse Non Tutti Sanno Che...

    Allora ecco fresco fresco da Ginevra un nuovo quesito. Forse non tutti sanno che Dino Buzzati è stato a lungo corrispondente di guerra sulle navi della Regia Marina. Ha scritto numerose corrispondenze poi raccolte e pubblicate in un libro. C'è un racconto che riguarda un nostro sommergibile, qualcuno ricorda il suo titolo? A voi le tastiere. Saluti da Ginevra, Nichelio
  24. Nichelio

    Forse Non Tutti Sanno Che...

    E ti pare poco?Navy60, tu che sai tutto, dimmi se devo passarti la mano come negli altri quiz oppure se è consentito fare un altro giro.
  25. Nichelio

    Forse Non Tutti Sanno Che...

    Siete tutti bravissimi!! Complimenti. In effetti gli esperti sono due ed entrambi di primo livello. Ho avuto la fortuna di conoscerli personalmente e non posso che rinnovare loro i miei complimenti. Il Direttore è un sommergibilista e per me già questo basterebbe (per tradizione di famiglia diciamo) ma è stato Capo Uff .... e quindi capite di che calibro stiamo parlando. Poi l'ho sentito parlare d'arte e sono rimasto stupito perché è un esperto "di livello televisivo", uno che l'arte la conosce e sa farla apprezzare. Il "nuovo" per così dire, è stato per anni a combattere con problemi vari, oltre che con gente come me, poi ho scoperto che sulla storia navale è un vero Mostro, uno che ha letto forse tutto ciò che è stato pubblicato e che ha raccolto con pazienza tutte le foto ed i video sulle nostre navi da far invidia all'archivio di Stato. Quando ho scoperto la sua passione gli ho immediatamente regalato le foto d'epoca di mio padre e la prima copia, imperfetta, del mio libro sul sommergibile Nichelio e lui ha voluto pure la dedica. Poi mi ha sommerso di libri che, ahimè, solo in piccola parte sono riuscito a leggere preferendo sentirlo parlare anche per ore come un vulcano in eruzione. Se non ci credete provate a fargli una domanda, vi dirà tutto e risparmierete anche la presa del faldone. Complimenti ad entrambi ed a Navy60 che sa tutto di tutto! Ciao, Nichelio
×